Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Ragazza del bar

(Letto 909 volte)

Ragazza del bar

« del: 02 Luglio 2013, 18:29:25 »

Circa due mesi fa ho conosciuto una tipa con un caratterino bello tosto che lavora in un bar di un altro paese. Ero con due amiche che la conoscevano, e ci trovavamo lì perchè una di loro doveva restituirle delle scarpe. Io non ho parlato molto.
Una delle mie amiche mi aveva detto che era fidanzata, ma non sapeva che si fosse lasciata. E così io neanche ho cercato di conoscerla più di tanto...
La settimana scorsa l'ho reincontrata alla festa della stessa amica che le restituì le scarpe, ma non abbiamo scambiato neanche una parola. Solo all'inizio, quando ci salutammo, mi disse "ma tu eri quello che stava al bar?". E alla fine, quando se n'è dovuta andare.
Insomma, non ci conosciamo per niente.
L'unica cosa che so per mezzo di una delle due amiche comuni, è che da fuori sembra tosta ma è solo una corazza: dentro è molto tenera e dolce.
Spiegata un po' la situazione, ritenete che sia alla mia portata provarci con lei? Magari andandola a trovare a lavoro, anche se non saprei spiegarle come mai mi trovo da quelle parti...

« Ultima modifica: 02 Luglio 2013, 18:34:01 da Lupo »

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: Ragazza del bar

« Risposta #1 del: 02 Luglio 2013, 21:42:30 »

Citato da: Lupo il 02 Luglio 2013, 18:29:25

Spiegata un po' la situazione, ritenete che sia alla mia portata provarci con lei? Magari andandola a trovare a lavoro, anche se non saprei spiegarle come mai mi trovo da quelle parti...

Si, il consiglio degli anziani si è riunito segretamente ed ha decretato il permesso di poterci provare.  Laughing
E' un bar?
Ci passi con un amico*  (così è meno sospettosa) in un momento di "stanca" del bar...
Chiacchieri un po', qualche tarlo tarato su quel "tenero e dolce" che ti hanno descritto, fai il simpatico, e prova a conoscerla meglio e a vedere se ci sono possibilità di incontro ai prossimi eventi. In questo caso la spalla deve fare... "la spalla" vera magari proporre anche lui, organizzare anche un'uscita a quattro, cinque, in un luogo ove la isolerai, le applicherai il tv e te la tromberai.

*che non sia Mario

ps: metti in conto che si è lasciata da poco, sai che vuol dire si?

« Ultima modifica: 02 Luglio 2013, 21:52:45 da Spartacvs »

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: Ragazza del bar

« Risposta #2 del: 02 Luglio 2013, 22:13:35 »

Citato da: Spartacvs il 02 Luglio 2013, 21:42:30

Si, il consiglio degli anziani si è riunito segretamente ed ha decretato il permesso di poterci provare.  Laughing
E' un bar?
Ci passi con un amico*  ...

*che non sia Mario

hahahahahahha  grande Spartacvs !!!! Mi fai sempre morire dalle risate,  come caxxo fai???
Questa per esempio era prevedibile, se vogliamo, eppure c'è dietro un'ironia particolare...boh.... ti possiamo studiare ??? Grin

Secondo me è la tua arma segreta anche con le ragazze,eh? Altro che TV..

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: Ragazza del bar

« Risposta #3 del: 02 Luglio 2013, 23:47:07 »

quali sono questi tarli sulla dolcezza di cui parli?

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: Ragazza del bar

« Risposta #4 del: 03 Luglio 2013, 07:59:28 »

Citato da: Gardenia il 02 Luglio 2013, 22:13:35

hahahahahahha  grande Spartacvs !!!! Mi fai sempre morire dalle risate,  come caxxo fai???
Questa per esempio era prevedibile, se vogliamo, eppure c'è dietro un'ironia particolare...boh.... ti possiamo studiare ??? Grin

Secondo me è la tua arma segreta anche con le ragazze,eh? Altro che TV..

Esagerato! Smile Magari!!!!!!!  Laughing sai quanti pali in meno prenderei!!!!!????  Laughing

Questa era su un piatto d'argento, diventerà il tormentone del forum.
Comunque nel link di youtube di tony servillo che postò il Tizzone c'è un passaggio che dice che le donne, appena arrivano all'appuntamento, sono come elastici tirati... l'ironia nella conversazione (non la comicità e le barzellette) serve per allentarle facendole ridere. Wink
Una volta fatto questo, il padrone della scena, però, diventa sempre il TV........ Wink

Vi sembrerà un'idea strampalata, volete degli esempi di ironia non comica che affascina le donne?
Andate su youtube e studiate Gigi Proietti durante le sue interviste (non nelle gag comiche) oppure Bonolis nelle sue trasmissioni meno trash, o anche quegli attori brillanti del passato che intervistati nei talk show, riescono a coinvolgere, far ridere e sorridere con un minimo di battuta o movenza (Gassman, Tognazzi ecc ecc).
Nota: se posso permettervi vi consiglio di risultare più ironici che simpatici. Wink

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: Ragazza del bar

« Risposta #5 del: 03 Luglio 2013, 08:04:48 »

Citato da: Lupo il 02 Luglio 2013, 23:47:07

quali sono questi tarli sulla dolcezza di cui parli?

Le tue amiche ti hanno rivelato che, pur apparendo corazzata, è dolce?
Ipotizziamo che lei non sappia che tu lo sai.
I tarli inventateli da te, magari partendo da qualcosa di prettamente maschile (sport?lotta libera) per arrivare con qualche corrispondenza, e applicando un buon contrasto, a citare "Felicità" di Trilussa. (che è un sonetto di dieci parole).
Tre piccioni con una fava: contrasto, tarlo e pure un pizzico di cultura.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: Ragazza del bar

« Risposta #6 del: 03 Luglio 2013, 09:41:47 »

Citato da: Spartacvs il 03 Luglio 2013, 07:59:28

Esagerato! Smile Magari!!!!!!!  Laughing sai quanti pali in meno prenderei!!!!!????  Laughing

Questa era su un piatto d'argento, diventerà il tormentone del forum.
Comunque nel link di youtube di tony servillo che postò il Tizzone c'è un passaggio che dice che le donne, appena arrivano all'appuntamento, sono come elastici tirati... l'ironia nella conversazione (non la comicità e le barzellette) serve per allentarle facendole ridere. Wink
Una volta fatto questo, il padrone della scena, però, diventa sempre il TV........ Wink

Sì sì, naturalmente concordo che gran parte della seduzione avviene "nel TV", ho esagerato un pochetto per rendere l'idea  Cheesy

Tra l'altro questa cosa degli elastici tirati e della battuta, che scrive  Sorrentino, mi sembrava di averla già sentita...nel TP  o ne "Il cuore nel sesso" del califfo..ora non ricordo di preciso.
Inoltre ,secondo me, è utile quando ci si trova davanti una ragazzetta che si crede chissà chi, e lì co' due battute ben piazzate la fai scendere dal podio. Cosa che se fai   con un paraverbale serioso  ti manda a cacare  Cheesy

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: Ragazza del bar

« Risposta #7 del: 03 Luglio 2013, 16:39:59 »

Spartacvs, non mi picchiare, ma lo sai che sui tarli sono somaro... come si fa un tarlo su qualcosa di maschile? E soprattutto, quali sono quelle cose maschili che piacciono ad una donna di questo tipo, a parte quelle che hai detto?

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: Ragazza del bar

« Risposta #8 del: 03 Luglio 2013, 17:19:37 »

nn mi sono spiegato bene.lo faro da pc xche dal cell è un casino....

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: Ragazza del bar

« Risposta #9 del: 04 Luglio 2013, 07:52:23 »

Citato da: Lupo il 03 Luglio 2013, 16:39:59

Spartacvs, non mi picchiare, ma lo sai che sui tarli sono somaro... come si fa un tarlo su qualcosa di maschile? E soprattutto, quali sono quelle cose maschili che piacciono ad una donna di questo tipo, a parte quelle che hai detto?

No, il discorso è un altro. E' che ti hanno confidato che sotto la scorza è dolce ed è una cosa che non appare e che magari non vuol fare apparire troppo. E il tarlo magari va fatto sulla dolcezza, su qualcosa che sia centrato su di te ma che inizialmente abbia presa su di lei. Ti faccio un esempio banale, un po' di immaginazione sulla dinamica.

***
Andate li te e una spalla che non ti faccia da antagonista in un momento in cui il bar non ha molti clienti.
Chiedete due caffè shakerati (che gli prenderà un po' piu di tempo per farli).
Con la scusa la saluti
Lupo "Come va"?
Lei "Tutto bene, tu?"
Lupo "Tutto ok, stavamo passando qui ora andiamo in palestra"
Spalla "Insomma, Lupo, come ti dicevo in macchina, hai visto di Pistorius?"
Lupo "Ho visto si (e rivlto a lei) brutta storia vero?"
Lei "Si/no, accennamela"
Lupo "Puoi avere tutti i soldi che hai ma se non hai un equilibrio interiore la felicità è cosa rara.
"C’è un’ape che si posa
su un bocciolo di rosa:
lo succhia e se ne va…
Tutto sommato, la felicità
è una piccola cosa."
si intitola "Felicità" è di Trilussa, poeta romano" e glielo dici con un sorriso accennato e con uno sguardo fra il tenero e il "deciso".
***

Il concetto è che tu passi li per caso e non da solo in un momento tranquillo e lei non si sente "pressata"; iniziate la conversazione su un argomento sportivo e maschile, con una corrispondenza (la felicità) passi di palo in frasca e citi una cosa che richiama la dolcezza e genera un contrasto.
Poi, senza darle il tempo di pensare, cambi discorso e parlate delle prossime feste.
Lei, magari abituata a truzzi locali, potrebbe chiedersi "ma questo chi è che si va ad allenare, parla di sport, poi in un secondo cita un poeta e lo fa con un sonetto così dolce?".
Paghi e ve ne andate, perchè lei sta lavorando e non potresti assolutamente fare altro.
Alla prossima festa l'avvicini e ricominci il giocherello da fare evolvere nel TV ecc ecc ecc.

Ora, la storiella è banalissima e sta in 15 righe, sta a te farti venire un po' di immaginazione e crearne una "ad hoc" per il tuo contesto territoriale che conoscerai molto meglio di me.
Ai natural queste cose gli vengono spontanee, noi dobbiamo lavorarci sopra.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: