Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3 4   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Grado di difficoltà di interazione

(Letto 3164 volte)

Grado di difficoltà di interazione

« del: 24 Luglio 2008, 16:42:07 »

Visto che gli italiani lo fanno meglio.

Se pensiamo che una 10 ha un comportamento "da 10" ma che in alcuni casi anche una "7 ha un comportamento da dieci". Nei fatti stiamo dicendo che il voto sull'aspetto non ti permette di valutare il comportamento.

Possiamo stabilire comportamenti: A, B,C,D,E e poi sommarli all'aspetto.

Quindi  una 10 con comportamento A (una HB10A) o una 7 con comportamento da A (HB7A).

Per A,B,C,D,E possiamo considerare, ad esempio, il BS che applica ad un primo approccio.

Una HB8 vestita da "porca" il sabato sera in discoteca riceve 100 approcci, e quindi mette un BS alto. Quindi  diventa un HB8A.

Se la stessa la incontri nella biblioteca dell'università. Sarà sempre una 8 ma in una situazione differente può essere un HB8C dato che tiene le difese molto più basse.

Questo è molto più utile che dare il voto sull'aspetto anzi è molto più producente. Perchè se io incontro una HB8C in biblioteca e parto con approccio strafottente che avrei usato con una HB8A in discoteca probabilmente l'interazione non avrà un buon fine

Diamo un valore ad A,B,C,D,E in base alla difficoltà di interazione:

A-tentativo di stabilire un interazione da parte della donna
B-desiderio di interazione da parte della donna
C-interazione semplice con la donna
D-interazione mediamente difficoltosa con la donna
E-interazione molto difficoltosa con la donna

La difficoltà di interazione è stabilita solitamente dall'ambiente. Una donna al centro dell'attenzione in discoteca sarà differente da una donna che incontrate ad un corso di cucina Wink

Sommate queste al valore e avete un valido strumento per chiudere Wink

« Ultima modifica: 27 Luglio 2008, 17:56:01 da firelover »

Loggato


------- amore amicizia ricchezza abbondanza salute benessere -------

Satira

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 65
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: novara
  • Posts: 1049

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #1 del: 24 Luglio 2008, 17:40:06 »

Un concetto giusto Satira, in parte ne abbiamo parlato nel 3d di GuyMontag.

 Thumbs Up

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #2 del: 24 Luglio 2008, 19:22:54 »

Bella Satira io a questo volevo arrivare nell'altro thread Wink

Più ti leggo più penso che prima della community tu eri il mio gemello piemontese che come me trombava solo nei circoli sociali e fuori di essi invece quasi nulla. L'unica differenza è che te eri in prima linea ai concerti di Max Pezzali, ma vabbè te lo perdono... Laughing

Citato da: Satira il 24 Luglio 2008, 16:42:07

La difficoltà di interazione è stabilita solitamente dall'ambiente. Una donna al centro dell'attenzione in discoteca sarà differente da una donna che incontrate ad un corso di cucina Wink

Perfetto, ma aggiungerei che questa difficoltà è anche stabilita da noi, prima dell'approccio. Quello che poi tutti chiamiamo Social Proof.

Approcciare una donna al centro dell'attenzione in discoteca sarà più o meno difficile in base anche e soprattutto a come siamo percepiti noi in quella discoteca. Ovvio, direte voi...queste sono le basi, ma per chiudersi con costanza ragazze di alto livello queste basi fanno veramente la differenza Wink

Loggato


First Real Fucking FeroAllievo.

GuyMontag

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 134
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Residenza: Off Topic
  • Posts: 941
  • Sogna e Osa.

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #3 del: 24 Luglio 2008, 19:38:20 »

Citato da: GuyMontag il 24 Luglio 2008, 19:22:54

Bella Satira io a questo volevo arrivare nell'altro thread Wink

Più ti leggo più penso che prima della community tu eri il mio gemello piemontese che come me trombava solo nei circoli sociali e fuori di essi invece quasi nulla. L'unica differenza è che te eri in prima linea ai concerti di Max Pezzali, ma vabbè te lo perdono... Laughing

Perfetto, ma aggiungerei che questa difficoltà è anche stabilita da noi, prima dell'approccio. Quello che poi tutti chiamiamo Social Proof.

Approcciare una donna al centro dell'attenzione in discoteca sarà più o meno difficile in base anche e soprattutto a come siamo percepiti noi in quella discoteca. Ovvio, direte voi...queste sono le basi, ma per chiudersi con costanza ragazze di alto livello queste basi fanno veramente la differenza Wink

Max Pezzali mi piace un casino, dico che non mi piace solo per far soffrire te che sei un suo fans  Laughing

Tornando IT capovolgo la graduatoria perchè così mi piace di più:

A-tentativo di stabilire un interazione da parte della donna
B-desiderio di interazione da parte della donna
C-interazione semplice con la donna
D-interazione mediamente difficoltosa con la donna
E-interazione molto difficoltosa con la donna

Per difficoltà di interazione intendo anche la difficoltà di mantenere l'attenzione. Una HB8E lo è anche quando per varie ragioni non puoi ottenere la sua completa attenzione: per esempio una cameriera in un locale affollato o una commessa in un negozio con i clienti.

Questa graduatoria quindi non è in base alla nostra abilità, ma alla difficoltà nell'interazione. E' ovvio che se abbiamo uno status particolarmente alto e siamo particolarmente bravi superiamo la situazione di difficoltà. Ma questo sta appunto a noi. La situazione di difficoltà è oggettiva.

Se io faccio selezione per delle hostess mi trovo con HB9AeB cioè ragazze che sono li per interagire al meglio, nella situazione migliore e con il desiderio di interagire bene.

E proprio per questo che chiudo le 9, perchè le chiudo di solito in modalità A e B. Se le dovessi trovare in modalità D o E la mia percentuale di successo crollerebbe inutile raccontarsi cazzate Wink

Loggato


------- amore amicizia ricchezza abbondanza salute benessere -------

Satira

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 65
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: novara
  • Posts: 1049

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #4 del: 24 Luglio 2008, 19:48:01 »

Quindi pensate..che per chiudera un'hb10A in discoteca c'è bisogno del social proof? ......................................

Loggato


- Io appartengo al Guerrierio in cui la vecchia via si è unita alla nuova

- Non esiste sconfitta nel cuore di chi LOTTA!


Knives,Nat,Axel,zak,asufel,kyros,bluesky.
Sempre nel mio Heart.

lu

  • ( ) )======D
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 325
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: Another Dimension
  • Posts: 1746

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #5 del: 24 Luglio 2008, 19:55:00 »

Citato da: lu il 24 Luglio 2008, 19:48:01

Quindi pensate..che per chiudera un'hb10A in discoteca c'è bisogno del social proof? ......................................

Intendi una HB10E (ho capovolto la graduatoria Wink ). Diciamo che è molto difficile. Ma come ho detto: qui si vede l'abilità. Si può chiudere anche senza.

Ma facciamo un ipotesi concreta: una E è il massimo di difficoltà nell'interazione. Quale può essere la difficoltà? Per esempio che nel locale è ospite del privè valentino rossi, e questa HB10E è andata nel locale per provarci con valentino. Quindi è li a piantonarlo e non è interessata ad interagire in nessun modo con nessun altro visto che è li per tendare di diventare la nuova Martina Stella  Laughing Questa io la considero una HB10E. Te la puoi scopare lo stesso in questa situazione? Potenzialmente possiamo fare tutto. Ma praticamente le possibilità sono poche Smile

Loggato


------- amore amicizia ricchezza abbondanza salute benessere -------

Satira

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 65
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: novara
  • Posts: 1049

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #6 del: 24 Luglio 2008, 20:24:17 »

Citato da: lu il 24 Luglio 2008, 19:48:01

Quindi pensate..che per chiudera un'hb10A in discoteca c'è bisogno del social proof? ......................................

Se si tratta di Martina Stella, aspiranti Martina Stella e simili, sì. A parte casi eccezionali che capitano una volta ogni tanto. Wink

Citato da: Satira il 24 Luglio 2008, 19:38:20

E proprio per questo che chiudo le 9, perchè le chiudo di solito in modalità A e B. Se le dovessi trovare in modalità D o E la mia percentuale di successo crollerebbe inutile raccontarsi cazzate Wink

Appunto...come chiudiamo con costanza 10D e 10E? Cheesy:D

Domanda da un milione di euro...

Loggato


First Real Fucking FeroAllievo.

GuyMontag

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 134
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Residenza: Off Topic
  • Posts: 941
  • Sogna e Osa.

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #7 del: 24 Luglio 2008, 20:26:35 »

Citato da: GuyMontag il 24 Luglio 2008, 20:24:17

Appunto...come chiudiamo con costanza 10D e 10E? Cheesy:D

Domanda da un milione di euro...

Mi associo alla domanda,  io sono venuto qui proprio per impararlo, ma non ho ancora trovato nessuno che me lo abbia insegnato  Grin   Cheesy

« Ultima modifica: 24 Luglio 2008, 20:28:14 da Satira »

Loggato


------- amore amicizia ricchezza abbondanza salute benessere -------

Satira

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 65
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: novara
  • Posts: 1049

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #8 del: 24 Luglio 2008, 21:14:50 »

Ora sto rivedendo mentalmente alle mie chiusure (provate a farlo anche voi) e vedo che la discriminante non è chiudere le 9 o chiudere le 6. Ho chiuso 9 come 6. E mi sono beccato pali da 9 come da 6. La discriminate è proprio dovuta alla difficoltà di interazione non nella bellezza della ragazza.

Provate a ripensare alle donne che avete conquistato e a quelle invece dove non siete riusciti a chiudere. E diteci se la discriminante era nella bellezza (non riuscite a chiudere 8 e 9 anche se A e B) oppure nella difficoltà di interazione (faticate a chiudere le D e E indipendentemente dalla bellezza).  Smile

« Ultima modifica: 24 Luglio 2008, 21:17:43 da Satira »

Loggato


------- amore amicizia ricchezza abbondanza salute benessere -------

Satira

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 65
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: novara
  • Posts: 1049

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #9 del: 24 Luglio 2008, 21:32:21 »

Citato da: GuyMontag il 24 Luglio 2008, 20:24:17

Appunto...come chiudiamo con costanza 10D e 10E? Cheesy:D

Cominciando a non pensare più ai numeri ed alle lettere per cominciare.
Osservare la femina e vedere quanto se la tira.
Calibrare in base a questo il proprio atteggiamento e l'apertura,
ricorrendo al coup de teatre se serve (leggetevi come ho rimorchiato l'attrice a titolo di esempio).
In pratica, compiendo l'osservazione e la confidenza in vitro.
Passata questa fase iniziale, una volta entrati nella sua sfera d'azione con l'eleganza di un professionista, il resto diventa molto relativo.

TermYnator

« Ultima modifica: 24 Luglio 2008, 21:35:42 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #10 del: 24 Luglio 2008, 21:53:34 »

Citato da: Satira il 24 Luglio 2008, 16:42:07

...
Diamo un valore ad A,B,C,D,E in base alla difficoltà di interazione:

A-tentativo di stabilire un interazione da parte della donna
B-desiderio di interazione da parte della donna
C-interazione semplice con la donna
D-interazione mediamente difficoltosa con la donna
E-interazione molto difficoltosa con la donna

La difficoltà di interazione è stabilita solitamente dall'ambiente. Una donna al centro dell'attenzione in discoteca sarà differente da una donna che incontrate ad un corso di cucina Wink

Sommate queste al valore e avete un valido strumento per chiudere Wink

Non mi è chiara una cosa. La difficoltà di interazione la stabilisci a priori con quel criterio? Rimane costante durante tutta l'interazione?
Secondo me è un limite troppo legato alla percezione che possiamo avere del luogo, della donna e della situazione prima ancora di averci parlato.
In altre parole: una pippa mentale*.
Se attacco bottone con una donna l'interazione può variare da un momento all'altro. Essere difficoltosa all'inizio, entrare in una fase brillante, soffrire una fase di stallo ecc ecc. Però sta a me dare la direzione giusta ed essendo l'interazione una cosa durevole e mutevole nel tempo è inutile che la etichetto prima usando una scala di valori.
Se invece ci sono difficoltà oggettive/logistiche, ma è un'altra cosa, conviene trovare un escamotage per trovarsi in un terreno giusto per esprimere le proprie capacità o adattarle al megli all'ambiente.

O no?

/S.

Ps: facilità di interazione = fica immediata? ... non lo so mica, sai...... Wink

*(con tutto rispetto e qualora la mia definizione risultasse offensiva me ne scuso anticipatamente. Smile )

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #11 del: 24 Luglio 2008, 21:53:44 »

già...il social proof  Smile  ....

La maggior parte delle donne vip e anche non.... ( ma non tutte ) stanno con gente che ha i soldi,fama e potere....
Certo pensano alla sopravvivenza....si divertono ecc...
è bello poi sentire che "donna vip" manda a Fanculo " MR.riccone " per Scappatella con " MR.sconosciuto " che se la tromba con sentimento ^__^ ...

Non c'è Ferita più profonda che un uomo di potere con SP da tutte le parti..possa ricevere..
"essere stato fottuto" dal Vero Uomo di....

si chiederà il perchè...impazzirà... si drogherà...alcuni si ammazzano addirittura...

eppure..aveva il famoso SP ^__^

L'SP PIù FORTE CHE CONOSCO è LA MIA ESISTENZA

.. Non ho bisogno di fare un giro di mille persone " per entrare " nelle grazie di qualcuno..
Non ho bisogno di avere barche macchine castelli e spiagge...

la fatica..il sudore..per cui vado avanti...per cui credo.. vale 100mila volte di più del SP..

Il mio valore può essere percepito se dimostro di essere Vero uomo...quello è L'SP più forte di tutti... se poi la vip di turno vuole andare con il riccone che prima o poi verrà inculato da qualcun'altro faccia pure...

Il VERO SOCIAL PROOF DI UN'UOMO è ESSERE UN VERO UOMO ...

se 1 vuole rimorchiare così..amen..ognuno ha il suo metodo..

A me piacere ottenere il risultato del sangue che ho sputato per avere la mia Gloria..altro che SP...

qui sotto c'è il mio obbiettivo di vita..

Lu

http://seduzioneitaliana....um/index.php?topic=937.15

Risposta #21

.......
- Non avrò bisogno di avere  "Exalibur" per avere la gloria

-Non avrò bisogno di essere un  "Re" per avere il  potere

-Le "Ginevre" di Kamelot saranno mie

Dimostrerò a me stesso e a chi uncque dubiterà.. che L'alphaness è superiore al Social proof e che il potere si può ottenere da 0!

Tutto quello di cui ho bisogno...è già dentro di me...con gli anni spero di maturare ancora di più e accrescere il mio "potere"..tornerò indietro se questo forum esisterà ancora...e forse o sicuramente... leggerò quanto scritto...ancorando bei ricordi..di me..di voi tutti..e delle persone che ho conosciuto di persona..

Il Vero Uomo (o Alpha) Spaccherà di brutto...

non c'è SP e PUA che tenga...

il mio sogno...

è diventare un NATURAL/ALPHA/Vero Uomo  AL 200% IN TUTTI I CAMPI DELLA MIA PRESENTE E FUTURA VITA.

ecco i miei obbiettivi  

Lu

Loggato


- Io appartengo al Guerrierio in cui la vecchia via si è unita alla nuova

- Non esiste sconfitta nel cuore di chi LOTTA!


Knives,Nat,Axel,zak,asufel,kyros,bluesky.
Sempre nel mio Heart.

lu

  • ( ) )======D
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 325
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: Another Dimension
  • Posts: 1746

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #12 del: 24 Luglio 2008, 21:55:05 »

Citato da: Spartacvs il 24 Luglio 2008, 21:53:34

Non mi è chiara una cosa. La difficoltà di interazione la stabilisci a priori con quel criterio? Rimane costante durante tutta l'interazione?
Secondo me è un limite troppo legato alla percezione che possiamo avere del luogo, della donna e della situazione prima ancora di averci parlato.
In altre parole: una pippa mentale*.
Se attacco bottone con una donna l'interazione può variare da un momento all'altro. Essere difficoltosa all'inizio, entrare in una fase brillante, soffrire una fase di stallo ecc ecc. Però sta a me dare la direzione giusta ed essendo l'interazione una cosa durevole e mutevole nel tempo è inutile che la etichetto prima usando una scala di valori.
Se invece ci sono difficoltà oggettive/logistiche, ma è un'altra cosa, conviene trovare un escamotage per trovarsi in un terreno giusto per esprimere le proprie capacità o adattarle al megli all'ambiente.

O no?

/S.

Ps: facilità di interazione = fica immediata? ... non lo so mica, sai...... Wink

*(con tutto rispetto e qualora la mia definizione risultasse offensiva me ne scuso anticipatamente. Smile )

Thumbs Up

Loggato


- Io appartengo al Guerrierio in cui la vecchia via si è unita alla nuova

- Non esiste sconfitta nel cuore di chi LOTTA!


Knives,Nat,Axel,zak,asufel,kyros,bluesky.
Sempre nel mio Heart.

lu

  • ( ) )======D
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 325
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: Another Dimension
  • Posts: 1746

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #13 del: 24 Luglio 2008, 21:58:06 »

Citato da: TermYnator il 24 Luglio 2008, 21:32:21

Cominciando a non pensare più ai numeri ed alle lettere per cominciare.
Osservare la femina e vedere quanto se la tira.
Calibrare in base a questo il proprio atteggiamento e l'apertura,
ricorrendo al coup de teatre se serve (leggetevi come ho rimorchiato l'attrice a titolo di esempio).
In pratica, compiendo l'osservazione e la confidenza in vitro.
Passata questa fase iniziale, una volta entrati nella sua sfera d'azione con l'eleganza di un professionista, il resto diventa molto relativo.

TermYnator

+1 anche per termy...

IL VERO UOMO VIVENTE...

Con Tutto il rispetto per chi usa il Social proof...

ma io ammiro veramente Termy...cioè lui ha viaggiato sempre solo..e non aveva SP.. partiva da 0...

uno dei miei sogni e anche fare un percorso simile a quello di termy..

IL POTERE SI PUò AVERE ANCHE PARTENDO DA 0...

ho già detto +1 per termy? Smile

Loggato


- Io appartengo al Guerrierio in cui la vecchia via si è unita alla nuova

- Non esiste sconfitta nel cuore di chi LOTTA!


Knives,Nat,Axel,zak,asufel,kyros,bluesky.
Sempre nel mio Heart.

lu

  • ( ) )======D
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 325
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: Another Dimension
  • Posts: 1746

Re: Grado di difficoltà di interazione

« Risposta #14 del: 24 Luglio 2008, 22:06:24 »

Citato da: Spartacvs il 24 Luglio 2008, 21:53:34

Non mi è chiara una cosa. La difficoltà di interazione la stabilisci a priori con quel criterio? Rimane costante durante tutta l'interazione?
Se invece ci sono difficoltà oggettive/logistiche, ma è un'altra cosa, conviene trovare un escamotage per trovarsi in un terreno giusto per esprimere le proprie capacità o adattarle al megli all'ambiente.

La risposta è questa. Si tratta di difficoltà oggettive/logistiche Wink

La cameriera che ha da servire 50 clienti a mezzo giorno e ha il capo che la guarda è una D o E, perchè tu non riuscirai ad avere una buona interazione in quel momento. Se tu capisci che è una D o E in quel momento valuti di giocartela in modo migliore. E come dici vedi di trovarti in un terreno migliore per renderti tutto più facile.

Lo scopo di questi valori è aiutarvi a scopare. Il mondo è pieno di A e B che ve la servono su un piatto d'argento.

Lu lo sai che ti adoro, ma quando leggo che la figa si conquista con il sudore e con il sangue non posso essere d'accordo.

Se la vita è sempre stata difficile e hai dovuto faticare per avere ogni cosa è perchè hai sempre pensato che la vita fosse difficile e dovevi faticare per avere ogni cosa. Chi pensa che la vita è facile e ogni cosa ti arriva senza fatica avrà la vita facile e ogni cosa gli arriverà senza fatica Smile

Infatti la mia vita è fottutamente facile e quando cerco di spiegare quello che funziona per me è perchè spero che aiuti anche altri Smile

Io vi voglio vedere tutti ricchi, felici e pieni di figa facile  Grin Smile

« Ultima modifica: 24 Luglio 2008, 22:11:45 da Satira »

Loggato


------- amore amicizia ricchezza abbondanza salute benessere -------

Satira

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 65
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: novara
  • Posts: 1049
Pagine: [1] 2 3 4   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: