Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

x TermYnator: Mah...

(Letto 802 volte)

x TermYnator: Mah...

« del: 03 Febbraio 2013, 16:54:28 »

Ciao Termynator, è un po' che non bazzico il forum...volevo avere un parere da te su questa situazione.

14 mesi fa è finita la mia ultima relazione durata un anno e mezzo, tanto intensa quanto travagliata, con una ragazza di 25 anni.
Dopo un mese che non ci vedevamo lei mi ha telefonato perche' voleva vedermi (per telefono non mi disse il perche' voleva vedermi)...io razionalmente sapevo che era meglio di no, ma essendo molto preso le ho detto che andava bene.
Ci vedemmo ma la sua visita nella mia citta' (abitiamo in citta' diverse) fu solo per una sua necessita' di concludere la storia dal vivo e non per mezzi virtuali.
Questo a Febbraio 2012. Io accortomi che il suo amore era finito (questa fu la mia sensazione quando ci vedemmo) non mi feci piu' sentire.
Lei mi mando' ancora qualche sms nei mesi successivi dicendomi che mi pensava spesso e che voleva sapere cosa stessi facendo; io non le rispondevo, solo una volta le ho risposto dicendole che anche se mi faceva piacere la sua premura non era il caso di continuare a mandarmi sms ne' era il caso di sentirci e che andava bene cosi'.
Lei pero' ogni tot mesi mi ha mandato o qualche sms o degli squilli.
Credo di essermi comportato sempre bene oltre che con dignita'...non ho mai elemosinato nulla e quando le ho risposto non ho mai risposto con toni di rivendicazione o toni pesanti. Ho sempre cercato di essere leggero e di finire la storia senza rancore.
Comunque lei mi ha mandato un altro sms un mesetto fa, sms abbastanza privo di senso, che serviva solo a intraprendere una conversazione.....senza che ti cito perfettamente i messaggi successivi lei ha concluso dicendomi che le manca la mia sensibilita' e i momenti che abbiamo vissuto insieme, anche se sa che non torneranno piu', e che vorrebbe vedermi anche se non vuole farmi stare male; che è cambiata molto da quando ci siamo lasciati (come si fa a cambiare molto in un anno? Boh...) e che prima non capiva tante cose che ora capisce (riferendosi a certe litigate nate sempre a causa della sua lunaticita' di cui lei non era minimamente consapevole...)
Io all'ultimo sms non ho risposto, lasciando cadere la cosa.
Mi sembra abbastanza chiaro che lei non sia piu' innamorata di me (quando dice "anche se non vorrei farti stare male") tuttavia non capisco questa sua necessita' di vedermi e parlare con me perche' "solo io potrei capire i suoi pensieri". Cioe' è una necessita' che non mi spiego dopo un tempo cosi' piccolo di separazione.
Lei è una bella ragazza, perche' non si guarda in giro invece di voler recuperare i rapporti con il suo ex di cui non è piu' innamorata?
Da quello che ho percepito negli sms lei non ha un nuovo ragazzo.
Lei è stata molto innamorata di me, dopo non so bene quali siano state le cause che l'hanno portata a prendere le distanze gradualmente nel tempo (fisicamente non sono cambiato, non è che mi sono lasciato andare o cose del genere...e caratterialmente sono sempre lo stesso....pero' ci sono stati vari problemi miei di salute che probabilmente le hanno fatto paura).
Che impressione ti fai su due piedi con questo quadro?
Se vuoi ti do altre info nel caso tu non avessi capito alcuni passaggi.

Grazie   Afro

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #1 del: 04 Febbraio 2013, 12:23:25 »

Guarda, sinceramente la tua storia mi ricorda quella di tutte le donne che, in un momento della loro vita, hanno pensato che ciò che le stava attorno era "poco".
Poco nel senso che potevano ottenere di più. Più figo, più ricco, più divertente etc.
In genere, queste situazioni maturano per la presenza di un "catalizzatore", ovvero una figura che mette in luce determinate carenze del vivere della nostra donna esperimento.
Esempi:
1) Una ragazza che fa un lavoro fighissimo che richiede lunghi viaggi, cambiare gli equilibri nella coppia della sua migliore amica. Se infatti la migliore amica parlasse della cosa al suo ragazzo, e questi mostrasse una gelosia sino ad allora mai rivelata, gli equilibri si romperebbero. Prima o poi, la ragazza stufa, comincerà a guardarsi attorno.

2) Due amiche parlano della loro vita di coppia. Una fa una vita normalissima, l'altra fa cose dell'altro mondo: viaggi avventurosi, alberghi di lusso, etc etc. La prima donna, alla lunga, potrebbe anche cominciare a desiderare altro. E potrebbe anche rendersi conto di fare una vita noiosa. alla lunga si disinnamora, e comincia a cercare altro.

3) Una ragazza felicemente fidanzata, conosce un uomo che la fa sognare. Se ne invaghisce, ma nel frattempo continua a frequentare il suo ragazzo. Lentamente (non vuole farlo soffrire) se ne distacca.
Ma quando finalmente diviene libera, diventa preda di una notte del bel tenebroso, che una volta consumato sparisce.

L'epilogo dei tre esempi è una donna che si disinnamora e rompe. Rompe con dignità se era innamorata, ma rompe comunque perchè pensa di avere un futuro raggiante di fronte a se. Il punto è che spesso, queste prese di posizione lasciano dei rimorsi, pronti a roderle la coscienza non appena qualcosa vada storto.
Aggiungi anche che una ragazza potrebbe anche provare dei sensi di colpa nei confronti dell'ex amato, che non ha colpe.
Aggiungiamo anche che nella memoria di questa tipa rimangono i tempi felici, l'intimità, l'aver condiviso tante cose, che lo stato attuale non comprende più.
Possono quindi nascere dei rimorsi, ed il desiderio di vedere cosa succede a risentire l'ex. Se l'ex tiene duro, la donna potrebbe anche cedere, punta nel vivo. Per quanto mi riguarda, in pochi casi ho visto il rifiorire di una coppia. Nella maggior parte dei casi infatti, ho visto invece donne che li per li sembravano agnelli, trasformarsi in belve dopo poco tempo. Non sono infatti del tutto sopite le aspettative di una vita migliore, che l'ex redivivo non ha invece voglia di attuare. LA donna comincia quindi a colpevolixzare il pover'uomo, ritenendo che egli non faccia nulla per soddisfarla, pur sapendo ciò che lei desidera...
Insomma, i cocci rotti, IMHO non si riparano mai...
Spero di averti dato un punto di vista chiaro Smile

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #2 del: 04 Febbraio 2013, 13:19:33 »

Citato da: TermYnator il 04 Febbraio 2013, 12:23:25

Guarda, sinceramente la tua storia mi ricorda quella di tutte le donne che, in un momento della loro vita, hanno pensato che ciò che le stava attorno era "poco".
Poco nel senso che potevano ottenere di più. Più figo, più ricco, più divertente etc.
In genere, queste situazioni maturano per la presenza di un "catalizzatore", ovvero una figura che mette in luce determinate carenze del vivere della nostra donna esperimento.
Esempi:
1) Una ragazza che fa un lavoro fighissimo che richiede lunghi viaggi, cambiare gli equilibri nella coppia della sua migliore amica. Se infatti la migliore amica parlasse della cosa al suo ragazzo, e questi mostrasse una gelosia sino ad allora mai rivelata, gli equilibri si romperebbero. Prima o poi, la ragazza stufa, comincerà a guardarsi attorno.

2) Due amiche parlano della loro vita di coppia. Una fa una vita normalissima, l'altra fa cose dell'altro mondo: viaggi avventurosi, alberghi di lusso, etc etc. La prima donna, alla lunga, potrebbe anche cominciare a desiderare altro. E potrebbe anche rendersi conto di fare una vita noiosa. alla lunga si disinnamora, e comincia a cercare altro.

3) Una ragazza felicemente fidanzata, conosce un uomo che la fa sognare. Se ne invaghisce, ma nel frattempo continua a frequentare il suo ragazzo. Lentamente (non vuole farlo soffrire) se ne distacca.
Ma quando finalmente diviene libera, diventa preda di una notte del bel tenebroso, che una volta consumato sparisce.

L'epilogo dei tre esempi è una donna che si disinnamora e rompe. Rompe con dignità se era innamorata, ma rompe comunque perchè pensa di avere un futuro raggiante di fronte a se. Il punto è che spesso, queste prese di posizione lasciano dei rimorsi, pronti a roderle la coscienza non appena qualcosa vada storto.
Aggiungi anche che una ragazza potrebbe anche provare dei sensi di colpa nei confronti dell'ex amato, che non ha colpe.
Aggiungiamo anche che nella memoria di questa tipa rimangono i tempi felici, l'intimità, l'aver condiviso tante cose, che lo stato attuale non comprende più.
Possono quindi nascere dei rimorsi, ed il desiderio di vedere cosa succede a risentire l'ex. Se l'ex tiene duro, la donna potrebbe anche cedere, punta nel vivo. Per quanto mi riguarda, in pochi casi ho visto il rifiorire di una coppia. Nella maggior parte dei casi infatti, ho visto invece donne che li per li sembravano agnelli, trasformarsi in belve dopo poco tempo. Non sono infatti del tutto sopite le aspettative di una vita migliore, che l'ex redivivo non ha invece voglia di attuare. LA donna comincia quindi a colpevolixzare il pover'uomo, ritenendo che egli non faccia nulla per soddisfarla, pur sapendo ciò che lei desidera...
Insomma, i cocci rotti, IMHO non si riparano mai...
Spero di averti dato un punto di vista chiaro Smile

Grazie.
Quindi ho fatto bene a non farmi sentire nè a farmi piu' sentire?
Nonostante sono ancora innamorato faccio bene a tenere duro e ad aspettare che il tempo faccia la sua parte?

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #3 del: 04 Febbraio 2013, 19:58:28 »

Citato da: sofficemaremoto il 04 Febbraio 2013, 13:19:33

Grazie.
Quindi ho fatto bene a non farmi sentire nè a farmi piu' sentire?
Nonostante sono ancora innamorato faccio bene a tenere duro e ad aspettare che il tempo faccia la sua parte?

Il tempo potrebbe gia aver fatto la sua parte. Ma sta a te capire se lei torna sui suoi passi perchè ha capito che in realtà ha preso un granchio (nel senso che le aspirazioni che l'hanno portata a disinteressarsi di te sono diverse da quello che desidera realmente), oppure torna perchè le serve una spalla su cui piangere, o ancora torna per sapere se ti struggi pensando a lei.
Insomma, sonda il terreno: mai dire mai.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #4 del: 04 Febbraio 2013, 20:56:22 »

Citato da: TermYnator il 04 Febbraio 2013, 19:58:28

Il tempo potrebbe gia aver fatto la sua parte. Ma sta a te capire se lei torna sui suoi passi perchè ha capito che in realtà ha preso un granchio (nel senso che le aspirazioni che l'hanno portata a disinteressarsi di te sono diverse da quello che desidera realmente), oppure torna perchè le serve una spalla su cui piangere, o ancora torna per sapere se ti struggi pensando a lei.
Insomma, sonda il terreno: mai dire mai.

Quando dico "aspettando che il tempo faccia la sua parte" non mi riferisco alla speranza che lei possa desiderare di tornare con me, ma che io mi disinnamori.
Non posso permettermi di rivederla per magari scoprire che lei ha solamente bisogno di un qualcuno che la capisca e con cui sfogarsi di qualche sua frustrazione recondita, è un rischio troppo alto per la mia attuale instabilita' emotiva.

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #5 del: 05 Febbraio 2013, 11:57:54 »

Aggiungo, per ultimo, che se lei avesse avuto intenzione di riavvicinarsi per ristabilire una relazione non avrebbe detto "mi piacerebbe vederti ecc ecc ecc anche se non ti voglio far star male  ecc ecc "
O sbaglio?

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #6 del: 05 Febbraio 2013, 12:00:25 »

Citato da: sofficemaremoto il 04 Febbraio 2013, 20:56:22

Quando dico "aspettando che il tempo faccia la sua parte" non mi riferisco alla speranza che lei possa desiderare di tornare con me, ma che io mi disinnamori.
Non posso permettermi di rivederla per magari scoprire che lei ha solamente bisogno di un qualcuno che la capisca e con cui sfogarsi di qualche sua frustrazione recondita, è un rischio troppo alto per la mia attuale instabilita' emotiva.

Capito. Considera però, che per disinnamorarti, la cosa migliore ( a mia conoscenza) è innamorarti di una che ritieni e percepisci come migliore di lei. Non è quindi il recludersi in casa che cura dai vecchi amori, quanto l'infilarlo il più possibile...
Chiodo scaccia chiodo non è la cura in se: ma è un ottimo modo per darsi l'occasione di incontrare di nuovo la persona giusta.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #7 del: 05 Febbraio 2013, 16:37:47 »

Citato da: TermYnator il 05 Febbraio 2013, 12:00:25

Capito. Considera però, che per disinnamorarti, la cosa migliore ( a mia conoscenza) è innamorarti di una che ritieni e percepisci come migliore di lei. Non è quindi il recludersi in casa che cura dai vecchi amori, quanto l'infilarlo il più possibile...
Chiodo scaccia chiodo non è la cura in se: ma è un ottimo modo per darsi l'occasione di incontrare di nuovo la persona giusta.

Per adesso non ci riesco, comunque grazie del consiglio. Cioe' piu' che altro non ho lo spirito per farlo.
Non so se ti è sfuggita questa mia ultima domanda o non hai fatto in tempo a rispondere...

"Aggiungo, per ultimo, che se lei avesse avuto intenzione di riavvicinarsi per ristabilire una relazione non avrebbe detto "mi piacerebbe vederti ecc ecc ecc anche se non ti voglio far star male  ecc ecc "
O sbaglio?"

Ty  Smile

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #8 del: 05 Febbraio 2013, 20:26:06 »

Citato da: sofficemaremoto il 05 Febbraio 2013, 16:37:47

Non so se ti è sfuggita questa mia ultima domanda o non hai fatto in tempo a rispondere...

"Aggiungo, per ultimo, che se lei avesse avuto intenzione di riavvicinarsi per ristabilire una relazione non avrebbe detto "mi piacerebbe vederti ecc ecc ecc anche se non ti voglio far star male  ecc ecc "
O sbaglio?"

Non sbagli, ma cambia poco. Ha messo le mani avanti come a dire "se va male, io ti avevo avvertito".
Rientra nel comportamento stereotipato che hanno quando hanno di questi ripensamenti.
MI ricorda mooolto da vicino la storia che scrissi in "a la recherche de l'homme perdu"...

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: x TermYnator: Mah...

« Risposta #9 del: 05 Febbraio 2013, 20:47:37 »

Citato da: TermYnator il 05 Febbraio 2013, 20:26:06

Non sbagli, ma cambia poco. Ha messo le mani avanti come a dire "se va male, io ti avevo avvertito".
Rientra nel comportamento stereotipato che hanno quando hanno di questi ripensamenti.
MI ricorda mooolto da vicino la storia che scrissi in "a la recherche de l'homme perdu"...

Questa considerazione e tutto cio' che hai scritto in questo 3D è cio' che ho pensato io, e avere la conferma da chi conosce bene il mondo delle relazioni mi ha fatto solo che piacere.
La storia è finita e se lei trovera' un ragazzo con cui non avra' questa pretenziosita' continua di comportamenti, opere parole e omissioni, significhera' che ha fatto bene a lasciarmi (penso che non lo trovera' mai, ma forse sono presuntuoso in questo).
In caso contrario, semplicemente, s'attacca al tram dei ricordi.

Ah, per quanto riguarda la tua storia "a la recherche de l'homme perdu", che io lessi tutta, si, la ricorda pure a me, purtroppo.
E in questi casi non ci sta molto da fare.

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: