Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Trovare lavoro e me stesso.

(Letto 1330 volte)

Trovare lavoro e me stesso.

« del: 20 Gennaio 2013, 02:13:13 »

Sfogo delle due.

Ho preso una schifosa quanto inutile qualifica come operatore elettronico (Ho 21 anni e dopo aver anche cambiato scuola e aver perso 3 anni - maledetta adolescenza e maledettissima pigrizia - non potevo andare avanti e gravare sulle spalle dei miei genitori), decido di entrare nel mondo del lavoro.
Risultato?
Iscritto ad almeno 30 agenzie tra Italia e Svizzera, mi ha chiamato solo un'agenzia per un giorno lavorativo in una fabbrica. Vado, cercando di fare il mio dovere.. Onestamente mi riesce, tant'è che il caporeparto mi fa addirittura lasciare il mio nome e il numero e nei momenti di bisogno mi avrebbero chiamato.
Queste le sue parole:
<< Ehi, ma sei in gamba e anche sveglio! L'agenzia di solito ci manda dei cretini.. Scrivimi il tuo nome e cognome e numero di telefono così appena c'è bisogno ti chiamiamo >>
Non li ho mai più sentiti.
Non è che sarei stato felicissimo di lavorare in fabbrica, ma almeno avrei tirato su quegli 800/900 euro al mese che per quanto siano pochi ora come ora non mi avrebbero di certo fatto schifo.

Intanto la mia vita va un po'.. In un senso strano..

Da giugno per me ogni giorno è domenica, la cosa poteva starmi bene per un paio di mesi ma ora no. Oggi è sabato (anzi domenica), sono le 2 del mattino e sono sveglio, non ho un filo di sonno. Inutile dirvi che questo mi capita ogni santo giorno.

Mi sveglio a mezzogiorno, l'una, incazzato a bestia per aver sprecato una mattinata dormendo, resto incazzato e per di più rincoglionito tutto il giorno, con i miei genitori che mi ricordano più o meno ogni due/tre ore che sono un buono a nulla, di andare "a rompere le palle in agenzia" perchè almeno "vedono che ti interessi e ti chiamano".
Boh.
La sera solitamente vado dalla mia fidanzata (ora ex, in periodo di fasulla rifrequentazione), stiamo un po' lì e poi quando si addormenta me ne torno a casa a cazzeggiare tre quattro ore al pc.
Mi faccio schifo, onestamente.
Anche lei mi ha detto che da quando non vado più a scuola sembro un vegetale, non faccio niente tutto il giorno, sono sempre annoiato e con poca voglia di fare.

Non mi sta più bene questa situazione ma sono talmente annebbiato dalla mia pigrizia, dai miei genitori che mi stanno addosso e ultimamente anche dalle vicende amorose, che mi sento sperso.

Molti di voi sono più grandicelli di me, quindi chiedo a voi: cosa posso fare per uscire da questa incredibile monotonia?

So che molti di voi mi risponderanno "Figliolo ma se non lo sai tu che cosa vuoi possiamo saperlo voi?"
Ma per favore, non fatelo. Non mi sareste di nessun aiuto. Piuttosto siate brutali.
Grazie.

Loggato


..Perchè è in questo tuo vagare, che risposte troverai..

hartrock

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 126

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #1 del: 20 Gennaio 2013, 12:08:29 »

è tempo di raccolta delle mele

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #2 del: 20 Gennaio 2013, 12:28:41 »

Citato da: Dylan il 20 Gennaio 2013, 12:08:29

è tempo di raccolta delle mele

?

Loggato


..Perchè è in questo tuo vagare, che risposte troverai..

hartrock

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 126

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #3 del: 20 Gennaio 2013, 14:35:30 »

Riempi la tua vita. Non è facile iniziare, ma devi farlo, altrimenti non ti risolleverai.
Svegliati prima la mattina e vai a dormire prima la sera (lo so, non è facile, te lo dice un gufo della notte): inizierai a sentirti più riposato, con più energia e voglia di fare.
Trova qualche hobby, cerca nuovi amici; visita posti che vorresti visitare, con la compagnia che desideri; fai quelle cose che hai sempre desiderato fare ma che hai sempre rimandato; inizia a fare il contrario di quello che fai di solito perchè ti farà bene: la prossima volta che esci per una pizza, scegline una a caso senza leggere gli ingredienti, e scoprirai che, anche se non è come "la solita", è buona lo stesso. E ogni volta che sarai nella posizione di dover decidere tra alternative, fermati un attimo e poi opta sempre quella che non avresti mai scelto.
Insomma, riempi la tua vita per dare un taglio alla monotonia e al senso di aridità della vita che ti opprime.
E cerca di cambiare, perchè tutto questo porterà una sferzata di vitalità nella tua esistenza.
Ultimo consiglio: evita i surrogati. Computer, facebook, televisione (se c'è qualcosa di importante ok, ma non diventare fiction dipendente: seguine massimo 2-3), divano tutto il giorno, e quant'altro... ti spengono il cervello, nel senso che sono strumenti per non pensare al problema che hai e servono solo a rimandare il momento in cui lo affronterai. Non strumenti che ti permettono di risolverlo.
URGENTE: oggi è domenica, caxxo: fatti una bella doccia, fatti la barba, mettiti il tuo profumo preferito, i tuoi vestiti migliori, ed ESCI, caxxo, ESCI. Che ne so, vai al cinema, scegli un film leggero e divertente, sbattitene dell'assegnazione posto e siediti accanto alle persone che ti ispirano simpatia, attacca bottone e commenta il film, e dopo il film proponi un aperitivo, o qualcosa da fare insieme.
Io faccio questo in periodi in cui mi sento esattamente come te, spero di esserti stato utile Wink

Lupo

« Ultima modifica: 20 Gennaio 2013, 14:57:09 da Lupo »

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #4 del: 20 Gennaio 2013, 14:53:06 »

ottime idee, grazie mille Wink

Loggato


..Perchè è in questo tuo vagare, che risposte troverai..

hartrock

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 126

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #5 del: 20 Gennaio 2013, 16:05:00 »

Citato da: hartrock il 20 Gennaio 2013, 12:28:41

?

vai a lavorare nelle aziende agricole che cercano stagionalmente gente per raccogliere le mele o altri lavori stagionali. è un consiglio serio.

« Ultima modifica: 20 Gennaio 2013, 16:06:56 da Dylan »

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #6 del: 20 Gennaio 2013, 17:09:28 »

ahahahahahahahahahahah!!!

Loggato


..Perchè è in questo tuo vagare, che risposte troverai..

hartrock

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 126

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #7 del: 20 Gennaio 2013, 18:59:38 »

e allora fai come ti pare

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #8 del: 21 Gennaio 2013, 07:00:35 »

Lupo ti ha dato delle ottime dritte, ma devo ammettere che il buon Dylan, nonostante l'apparente umorismo, ti ha dato un consiglio profondo.
Mi spiego: il tuo stato di frustrazione e di impotenza, alla lunga, può trarti in uno stato di apatia e demotivazione. Sono cose che in questa società al contrario capitano spesso.
Bene, mi è capitato di avere momenti del genere, e l'unica cosa che realmente mi ha dato una smossa a livello motivazionale, è stato l'andare "sotto padrone" a fare lavori umili e faticosi per breve tempo.
Tutto va bene, a patto che sia onesto, remunerato, ma soprattutto limitato nel tempo.
Quindi, mele, olive, patate, manovale, scaricatore... Sono botte al proprio ego che ti spingono a reagire con più forza per affermare una natura che il lavoro umile mette in splendida evidenza.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #9 del: 21 Gennaio 2013, 09:02:24 »

Citato da: TermYnator il 21 Gennaio 2013, 07:00:35

Sono botte al proprio ego che ti spingono a reagire con più forza per affermare una natura che il lavoro umile mette in splendida evidenza.

Uhm, spiegheresti meglio questo passaggio? Anche in PM se vuoi Smile

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #10 del: 21 Gennaio 2013, 11:06:11 »

Boh, non lo so, il ragazzo chiede come fare a trovare lavoro e qui gli si consiglia di andare al cinema.

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #11 del: 21 Gennaio 2013, 11:40:14 »

Citato da: Dylan il 21 Gennaio 2013, 11:06:11

Boh, non lo so, il ragazzo chiede come fare a trovare lavoro e qui gli si consiglia di andare al cinema.

Non lo conosco abbastanza da potergli consigliare un lavoro, né credo che possa trovarsi un lavoro nelle condizioni mentali in cui è... si troverebbe a non rendere nulla, e si sentirebbe più frustrato di prima, per non parlare del licenziamento su due piedi. Ecco perché sia te che il TermY gli consigliate un lavoro fisico e non mentale, ma può farlo giusto il tempo di rimettersi in carreggiata. E per farlo, io credo debba affiancare al lavoro anche i suggerimenti che gli ho dato, perché mi sono sentito come lui un sacco di volte, semplicemente perché la mia era vuota.

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #12 del: 21 Gennaio 2013, 12:23:48 »

dylan ho risposto con una risata perchè non avendo argomentato quello che hai scritto ho pensato che stessi scherzando..

Loggato


..Perchè è in questo tuo vagare, che risposte troverai..

hartrock

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 126

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #13 del: 21 Gennaio 2013, 12:52:00 »

quel che ti ha detto Dylan è vero: fare un lavoro del genere ti costringerà a riprendere il ritmo, sarai talmente sfinito la sera che andrai da morfeo in 2 secondi e la mattina ti dovrai alzare per forza presto, aumenterà la tua autostima, sfogherai la frustazione che hai nel portare cascine e cascine di patate, farai i muscoli, ti abbronzerai stando sotto il sole cocente e... potresti conoscere la figlia del fattore  Smile

Loggato


"Sii sempre come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci" (Jim Morrison)


"Non avere paura di cadere nel fosso, piuttosto cadi, rialzati e ricorda dove era situato, eviterai di cascarci nuovamente"


"Le esperienze ci fortificano"-"Il Tempismo è fondamentale in seduzione"-""La conoscenza genera conoscenza""


"Non si nasce seduttori, lo si diventa attraversando la pioggia, la sabbia e il sudore"


Knuppel NON provare a fare il falegname sul MIO avatar Knuppel

Mr Lux

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Residenza: Nei migliori bar dei Caracas
  • Posts: 114
  • "Carpe diem"

Re: Trovare lavoro e me stesso.

« Risposta #14 del: 21 Gennaio 2013, 14:14:53 »

e cosa devo cercare nello specifico, aziende agricole?

Loggato


..Perchè è in questo tuo vagare, che risposte troverai..

hartrock

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 126
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: