Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Albanesi, che ne pensate

(Letto 3728 volte)

Albanesi, che ne pensate

« del: 06 Ottobre 2009, 15:11:57 »

Questo non è un topic sull'immigrazione  Smile bensì è riferito al sito di Roberto Albanesi (googlare),il "sito del benessere".
L'ho scoperto facendo delle ricerche sui programmi di allenamento per la corsa e mi sono accorto che c'è una parte parallela che è per certi versi simile ad IL e tratta di miglioramento personale nella parte relativa al well being.
All'inizio ho pensato fosse una cazzata poi mi sono sforzato di leggerla.
Ne ho letta buona parte e mi sono fatto un'idea.
Mi piacerebbe sapere che ne pensate voi,sia dell'autore che del sito (la richiesta ovviamente è rivolta più che altro a chi lo conosce bene )
Mi riferisco più che altro alla parte che ci riguarda di più,lasciamo perdere tutti i discorsi di salute e medicina.
Quello che lui pensa di noi si sa già.  Grin
http://www.albanesi.it/Ps...ologia/corteggiamento.htm

« Ultima modifica: 06 Ottobre 2009, 15:16:07 da Dally85 »

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #1 del: 06 Ottobre 2009, 15:30:10 »

Me lo aveva consigliato SunBeam, in effetti sul piano corsa/fitness ecc. sembra molto preparato.
Sul versante psicologico è dotato di buon senso, ma ad un'analisi attenta piuttosto banale, e soprattutto mancante di una preparazione di base. Tipico degli "esperti autoproclamati" di cui il web è stracolmo.

Qui palra di noi:
"2) Il soggetto finge (in genere non è un debole). Per "conquistare" l'altro/a non si mostra com'è, ma come l'altro/a vorrebbe che fosse. Nella fase del corteggiamento accetta di essere un'altra persona e applica la regola, salvo poi rivelarsi a poco a poco e far morire la relazione. È il caso classico delle relazioni a tempo, dove chi finge (a volte tutti e due!) mostra sostanzialmente un egoismo che può provocare anche gravi danni."
 Laughing

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #2 del: 06 Ottobre 2009, 15:31:43 »

bel sito, albanesi è abbastanza preparato su molti argomenti, apparte sul fitness

Loggato

pler

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 55

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #3 del: 06 Ottobre 2009, 15:32:04 »

Mi piacciono le sue teorie sulla salute e il benessere, vi faccio spesso riferimento.
Sulla seduzione e i rapporti sociali, lo lascio decisamente perdere: una frase come"corteggiare è termine romantico e quindi relativo a una personalità perdente" un po' mi fa ridere, un po' dispiacere per chi l'ha scritta.
Alcune considerazioni non sono del tutto sbagliate, ma talmente superficiali che a mio avviso non meritano grande interesse.

Loggato

Edward Bloom

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 160
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 410

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #4 del: 06 Ottobre 2009, 15:35:40 »

Citato da: Acqua il 06 Ottobre 2009, 15:30:10

Me lo aveva consigliato SunBeam, in effetti sul piano corsa/fitness ecc. sembra molto preparato.
Sul versante psicologico è dotato di buon senso, ma ad un'analisi attenta piuttosto banale, e soprattutto mancante di una preparazione di base. Tipico degli "esperti autoproclamati" di cui il web è stracolmo.

Qui palra di noi:
"2) Il soggetto finge (in genere non è un debole). Per "conquistare" l'altro/a non si mostra com'è, ma come l'altro/a vorrebbe che fosse. Nella fase del corteggiamento accetta di essere un'altra persona e applica la regola, salvo poi rivelarsi a poco a poco e far morire la relazione. È il caso classico delle relazioni a tempo, dove chi finge (a volte tutti e due!) mostra sostanzialmente un egoismo che può provocare anche gravi danni."
 Laughing

Io a dire il vero mi riferivo a questo:

"Porta subito la mente a tecniche di seduzione più o meno sofisticate che, di fatto, non sono ragionevoli in un contesto dove non si vuole ingannare l'altro. Tale tecniche sono spesso la scorciatoia (il più delle volte comunque fallimentare) di chi non ha capito il problema, di chi "non ha successo", di chi è debole o inibito nel contatto con l'altro sesso ecc. Non a caso, libri e siti Internet dedicati alla seduzione sono quasi sempre consultati da chi non riesce a combinare nulla (le classiche "promesse impossibili") e sono guardati con un sorriso dai veri "seduttori" (termine improprio perché molti di loro lo sono naturalmente, senza assolutamente volerlo essere)."

Ma tu Acqua l'hai letta la parte dell well being? hai notato per caso incoerenze?

Più che altro la cosa che mi lascia perplesso è che lui vuole parlare di tutto (ma proprio tutto!), ma pur essendo evidentemente un individuo intelligente e di una certa cultura trattanto certe tematiche rivela un pizzico di ignoranza che va comunque ad inflazionare tutto il suo pensiero complessivo.
un esempio banale è anche solo quello in cui parla di noi.

« Ultima modifica: 06 Ottobre 2009, 15:38:00 da Dally85 »

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #5 del: 06 Ottobre 2009, 16:11:29 »

Mah... secondo me lo trovate ignorante perché continuate a pensare che parla "di noi" solo perché ha usato la parola seduzione.
Effettivamente se si tirano le somme molti proclamati seduttori o sedicenti tali sono esattamente come li descrive lui...

Prendiamo il termine romantico come esempio, se Edward avesse esguito il link avrebbe capito cosa intende per "romantico". E anche qui la cosa mi vede sostanzialmente d'accordo.
D'altronde la premessa all'articolo parla chiaro: Intitolare un articolo Il corteggiamento di fatto è un test; il lettore che ha apprezzato un tale titolo è probabilmente distante dallo spirito dell'articolo, chi invece lo ha trovato "infelice" ha già fatto un bel passo verso la comprensione di ciò che verrà illustrato.

Per tecniche di seduzione, credo che qui  semplicemente intenda tutti quei retaggi come corteggiare, portare fiori, cercare di conquistare con gesti e frase che non ci appartengono la donna desiderata, ed effettivamente tutto ciò fa ridere.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4866
  • WWW

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #6 del: 06 Ottobre 2009, 16:47:00 »

Citato da: SunBeam il 06 Ottobre 2009, 16:11:29

Mah... secondo me lo trovate ignorante perché continuate a pensare che parla "di noi" solo perché ha usato la parola seduzione.
Effettivamente se si tirano le somme molti proclamati seduttori o sedicenti tali sono esattamente come li descrive lui...
Prendiamo il termine romantico come esempio, se Edward avesse esguito il link avrebbe capito cosa intende per "romantico". E anche qui la cosa mi vede sostanzialmente d'accordo.
D'altronde la premessa all'articolo parla chiaro: Intitolare un articolo Il corteggiamento di fatto è un test; il lettore che ha apprezzato un tale titolo è probabilmente distante dallo spirito dell'articolo, chi invece lo ha trovato "infelice" ha già fatto un bel passo verso la comprensione di ciò che verrà illustrato.
Per tecniche di seduzione, credo che qui  semplicemente intenda tutti quei retaggi come corteggiare, portare fiori, cercare di conquistare con gesti e frase che non ci appartengono la donna desiderata, ed effettivamente tutto ciò fa ridere.

Io ho riportato la frase "corteggiare è termine romantico e quindi relativo a una personalità perdente", non mi sembra sia necessario approfondire cosa intenda il suo autore per "romantico", il significato della frase può logicamente essere riassunto in "corteggiare è proprio di una personalità perdente".
Io ritengo che il processo di seduzione sia un modo di corteggiare, tu no, è solo una differente categorizzazione, un diverso dare un nome alle cose...anche se io non ci vedo niente di male nel portare i fiori: mi sembra un po' un atteggiamento "machista" ritenere a priori retaggi ridicoli gesti come portare i fiori, un gesto che se fatto con spontaneità può anzi essere molto bello e puro. Hai ragione quando scrivi che non è il massimo della vita tentare "di conquistare con gesti e frase che non ci appartengono la donna desiderata", però migliorare, crescere nella seduzione - come tu sai meglio di me - forse vuol dire anche scoprire nuovi modi di rapportarsi alle altre persone, farli propri e poi col tempo tramutarli in una parte integrante della propria personalità.
Tornando all'autore dell'articolo, mi sembra un po' confuso: prima scrive che corteggiare è sostanzialmente sbagliato, poche righe dopo aggiunge "inutile negare che l'uomo corteggi e la donna riceva questo corteggiamento"... prima bolla le strategie di seduzione come "scorciatoie", poche righe dopo scrive "limitiamoci a sottolineare che una strategia corretta dovrebbe essere simmetrica".
Insomma, le sue mi sembrano osservazioni non del tutto sbagliate ma un po' superficiali, non proprio approfondite benissimo, al contrario di quanto scrive sul fitness e la salute, argomenti dove si dimostra molto preparato: semplicemente, non si può essere esperti di tutto  Wink

Loggato

Edward Bloom

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 160
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 410

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #7 del: 06 Ottobre 2009, 17:16:46 »

Citato da: SunBeam il 06 Ottobre 2009, 16:11:29

Mah... secondo me lo trovate ignorante perché continuate a pensare che parla "di noi" solo perché ha usato la parola seduzione.
Effettivamente se si tirano le somme molti proclamati seduttori o sedicenti tali sono esattamente come li descrive lui...

Prendiamo il termine romantico come esempio, se Edward avesse esguito il link avrebbe capito cosa intende per "romantico". E anche qui la cosa mi vede sostanzialmente d'accordo.
D'altronde la premessa all'articolo parla chiaro: Intitolare un articolo Il corteggiamento di fatto è un test; il lettore che ha apprezzato un tale titolo è probabilmente distante dallo spirito dell'articolo, chi invece lo ha trovato "infelice" ha già fatto un bel passo verso la comprensione di ciò che verrà illustrato.

Per tecniche di seduzione, credo che qui  semplicemente intenda tutti quei retaggi come corteggiare, portare fiori, cercare di conquistare con gesti e frase che non ci appartengono la donna desiderata, ed effettivamente tutto ciò fa ridere.

L'obiezione sull'aggettivo "romantico" è giusta, e hai tirato fuori un altro aspetto interessante e discutibile del sito, cioè il categorizzare ogni genere di individuo (contemplativi,svogliati, apparenti, ecc.) sulla base di sue considerazioni personali e stabilire di conseguenza in cosa sbagliano e perchè sono perdenti.Che possibilità hanno di essere leader o di essere felici.

E' anche questo che mi preme capire. Le sue opinioni apparentemente non dovrebbero avere che lo stesso valore di qualunque altra persona.
Ciò che non si spiega è il successo che riscuote pur introducendo dei concetti che sono palesemente in contrasto con il modo di pensare dell'italiano medio (un es. tra tanti la vecchiaia vista come colpa,il concetto di giustizia,la beneficienza).
Ciò che rende ancora più inspiegabile il successo è il fatto che le strategie per rivoluzionare la propria vita sono piuttosto confuse.

Leggi:
"Tale tecniche sono spesso la scorciatoia (il più delle volte comunque fallimentare) di chi non ha capito il problema"

Questa affermazione cos' ha di costruttivo??
Se le nostre tecniche sono scorciatoie (leggasi poi che intende per scorciatoie) e se noi non abbiamo capito nulla perchè non ci spiega lui quale è il succo del problema con le donne?
Perchè se per capire il problema basta seguire i suoi precetti siamo a cavallo

"Diventa abbastanza evidente che eliminare i propri difetti è una buona tecnica perché di fatto implementa la regola che è "importante adattarsi al mondo" (in questo caso l'altro sesso) anziché pretendere che il mondo si adatti a sé. Una cura della propria persona e della propria personalità è il modo migliore per partire con il piede giusto. Ovviamente senza esagerare, ma in modo semplice e naturale. Per i difetti della personalità, beh, basta eliminare le personalità perdenti. Per la persona, se non sapete come fare, fatevi consigliare da una donna "disinteressata", magari eviterete di continuare a indossare quegli orribili occhiali da topo di biblioteca o quei vestiti da vecchio bravo ragazzo.
La seconda fase - Nella fase successiva, per capire cosa vuole una donna è necessario parlarle e avviare un dialogo (per inciso, se una persona è timida e introversa, questi difetti dovrebbero essere eliminati nella prima fase). Tale dialogo non deve avere come fine la relazione, ma deve essere distaccato e mirare a verificare una compatibilità fra i propri desideri e quelli della donna.
"

Wow..
In pratica ti dice che basta che ti lavi ti curi ed eviti di fare lo sfigato,ossia eliminare le componenti della tua personalità che LUI ritiene da sfigato, alcune delle quali invece secondo esperienza comune possono pure attrarre (molti tra i più grandi seduttori secondo logica di albanesi sono violenti,dissoluti, apparenti, contemplativi e molto altro) e poi vai a parlare con una donna e cerchi di capire cosa vuole e darglielo.

Bene..ora vorrei vedere quanti con questi simili consigli ne caverebbero un ragno dal buco.

L'obiezione che è un errore pensare che parli di noi però,Sun, secondo me è sbagliata.
Lui semplicemente non fa distinzioni tra noi ed altri.Ci reputa tutti dei perdenti.Non distingue tra libri di seduzione di un autore piuttosto che un altro. Lui ci pone semplicemente tutti sullo stesso piano.
Non fa differenza tra califano, dalla torre, mr x o mystery...
Per lui è ridicolo il concetto di tecniche di seduzione in genere.
Per lui OGNI metodo è solo una "promessa impossibile".
Il grave però è appunto che lui non sappia di cosa si parla qui.
E non è l'unico caso che ho trovato.

« Ultima modifica: 06 Ottobre 2009, 17:49:41 da Dally85 »

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #8 del: 06 Ottobre 2009, 17:25:01 »

Citato da: Edward Bloom il 06 Ottobre 2009, 16:47:00

Tornando all'autore dell'articolo, mi sembra un po' confuso: prima scrive che corteggiare è sostanzialmente sbagliato, poche righe dopo aggiunge "inutile negare che l'uomo corteggi e la donna riceva questo corteggiamento"... prima bolla le strategie di seduzione come "scorciatoie", poche righe dopo scrive "limitiamoci a sottolineare che una strategia corretta dovrebbe essere simmetrica".
Insomma, le sue mi sembrano osservazioni non del tutto sbagliate ma un po' superficiali, non proprio approfondite benissimo, al contrario di quanto scrive sul fitness e la salute, argomenti dove si dimostra molto preparato: semplicemente, non si può essere esperti di tutto  Wink

Ecco allora non sono l'unico che nota certe "pecche".. Smile
Ma ce ne sono tante..
Anche quando parla di ricchezza e di semplicità e poi ti viene a dire che gira in mercedes. Smile
Oppure quando predica che la vera autostima non si deve basare sui risultati e chi veramente vale non deve mostrare il proprio valore però poi nel forum in certe discussioni sembra sempre cerchi approvazione e nutrimento per il suo ego e non tralascia di elencare (seppure in maniera sempre indiretta) i suoi risultati.

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #9 del: 06 Ottobre 2009, 17:42:36 »

Leggo il sito da qualche tempo, e mi piace.

Anche perchè ho preso l'abitudine ad andare a correre qualche mese fa e in questo campo da ottimi consigli.

Mi piace meno il modo in cui parla degli sport di squadra.
Sembra quasi voglia metterli in cattiva luce in quanto salutisticamente non accettabili (o comunque meno efficaci del running...), quando sono straconvinto che i pregi di uno sport di squadra superino ampiliamente i difetti.

E' meglio  far alzare il culo dalla sedia ad un ragazzo sedentario dicendogli di correre per 45 minuti o coinvolgendolo in uno sport in cui si diverte con altri ragazzi?
Io dico la seconda...

« Ultima modifica: 06 Ottobre 2009, 17:46:20 da Lew Griffin »

Loggato


selezione all'ingresso nei posti
per garantire che, siano proprio tutti escrementi.

Lew Griffin

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 27
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 324

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #10 del: 06 Ottobre 2009, 17:53:22 »

Citato da: Lew Griffin il 06 Ottobre 2009, 17:42:36

Leggo il sito da qualche tempo, e mi piace.

Anche perchè ho preso l'abitudine ad andare a correre qualche mese fa e in questo campo da ottimi consigli.

Mi piace meno il modo in cui parla degli sport di squadra.
Sembra quasi voglia metterli in cattiva luce in quanto salutisticamente non accettabili (o comunque meno efficaci del running...), quando sono straconvinto che i pregi di uno sport di squadra superino ampiliamente i difetti.

E' meglio  far alzare il culo dalla sedia ad un ragazzo sedentario dicendogli di correre per 45 minuti o coinvolgendolo in uno sport in cui si diverte con altri ragazzi?
Io dico la seconda...

Ah beh lui ti direbbe che se non alzi il culo dalla sedia sei uno spacciato,che non hai forza di volontà anevrotica e che quella di praticare sport di squadra è solo una scorciatoia. Smile
E sei destinato all'infelicità per il resto dei tuoi giorni Smile

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #11 del: 06 Ottobre 2009, 23:21:33 »

Penso che se si fosse limitato alla parte fisica (corsa, pesi, anche alimentazione al limite) avrebbe fatto molto meglio; vuole fare il filosofo, spiegarci come si deve vivere, cosa dobbiamo volere; ma finisce solo per dire cose di una banalità sconcertante; è il perfetto esempio della mentalità che si è affermata nel mondo contemporaneo: piu' vita= piu' felicità; mi sta sul caxxo inoltre la supponenza con cui scrive ed espone quello che pensa: ma chi minchia si crede di essere?

nad84

Loggato

Naddolo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 280
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 117
  • Posts: 2057

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #12 del: 07 Ottobre 2009, 08:12:10 »

Ho dato un' occhiata al sito.. non ne avevo mai sentito parlare... mi pare il tipico tuttologo autoproclamatosi su internet con soluzioni per tutto.

Qualche spunto di buon senso.. ma in tema di seduzione mi ricorda tanto la "speedy pizza", se hai una botta di fame improvvisa alle 2 di notte la tiri fuori dal freezer e la infili nel tostapane e quindi puo' essere una soluzione rapida, ma se sono le 11 di mattina la guardi.. la butti nel pattume e vai da fornaro a comprarti una vera pizzetta...

Loggato


Donna de quarant'anni buttela a fiume co' tutti li panni. (proverbio romano)

maxcavezzi

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: genova
  • Posts: 1118

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #13 del: 07 Ottobre 2009, 09:17:34 »

pensavo si parlasse della razza  Laughing
colpa loro con un hb mi sono messo da parte, e non sono stato molto uomo. Buck

vabbè... leggiucchio e poi ti dico  Wink

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: Albanesi, che ne pensate

« Risposta #14 del: 07 Ottobre 2009, 11:15:32 »

Premetto che non lavoro per Albanesi, ma...

Citato da: Edward Bloom il 06 Ottobre 2009, 16:47:00

Hai ragione quando scrivi che non è il massimo della vita tentare "di conquistare con gesti e frase che non ci appartengono la donna desiderata", però migliorare, crescere nella seduzione - come tu sai meglio di me - forse vuol dire anche scoprire nuovi modi di rapportarsi alle altre persone, farli propri e poi col tempo tramutarli in una parte integrante della propria personalità.

Ma scoprire nuovi modi di rapportarsi alle persone, e soprattutto più efficaci, non significa farsi bello o cercare di fare "qualcosa" per farsi piacere. Forse la mia frase "gesti e frasi che non ci appartengono" era poco chiara: cercare farsi piacere col corteggiamento è un conto, capire che i comportamenti che si tengono e che i modi di pensare che si hanno siano stupidi e di conseguenza cambiarli è un altro.

Citazione

Tornando all'autore dell'articolo, mi sembra un po' confuso: prima scrive che corteggiare è sostanzialmente sbagliato, poche righe dopo aggiunge "inutile negare che l'uomo corteggi e la donna riceva questo corteggiamento"

Dice che ci sono molti motivi che fanno considerare il corteggiamento asimmetrico, infatti "inutile negare che l'uomo corteggi e la donna riceva questo corteggiamento", e cioè se penso al corteggiamento generalmente lo penso fatto dall'uomo verso la donna. Cosa c'è di confuso?

Citazione

[...]prima bolla le strategie di seduzione come "scorciatoie", poche righe dopo scrive "limitiamoci a sottolineare che una strategia corretta dovrebbe essere simmetrica".

Appunto: uno dei motivi per cui pensa che il corteggiamento come lo si vede generalmente sia sbagliato è perché è asimmetrico.
Anche qui sono d'accordo tanto è vero che molto spesso in passato ogni volta che una donna con cui mi sono relazionato dava a intendere come se io avessi conquistato qualcosa che lei mi ha "concesso" le ho sempre fatto cambiare prospettiva con decisione affermando che certe cose, dalla conoscenza, fino al sesso o ad un'eventuale relazione, si fanno in 2.

Citato da: Dally85 il 06 Ottobre 2009, 17:16:46

[...]
Wow..
In pratica ti dice che basta che ti lavi ti curi ed eviti di fare lo sfigato
[...]

Hai parecchio sminuito il concetto scritto in quell'articolo, ma come ho ribadito poco sopra anche io consiglio di fare la stessa cosa: cercare di capire quali sono gli atteggiamenti e i modi di pensare stupidi ed evitarli.

Citazione

L'obiezione che è un errore pensare che parli di noi però,Sun, secondo me è sbagliata.
Lui semplicemente non fa distinzioni tra noi ed altri.Ci reputa tutti dei perdenti.Non distingue tra libri di seduzione di un autore piuttosto che un altro. Lui ci pone semplicemente tutti sullo stesso piano.

Non fa differenza tra califano, dalla torre, mr x o mystery...
Per lui è ridicolo il concetto di tecniche di seduzione in genere.
Per lui OGNI metodo è solo una "promessa impossibile".
Il grave però è appunto che lui non sappia di cosa si parla qui.
E non è l'unico caso che ho trovato.

Nell'articolo c'è scritto:
Tale tecniche sono spesso la scorciatoia (il più delle volte comunque fallimentare) di chi non ha capito il problema, di chi "non ha successo", di chi è debole o inibito nel contatto con l'altro sesso ecc. Non a caso, libri e siti Internet dedicati alla seduzione sono quasi sempre consultati da chi non riesce a combinare nulla (le classiche "promesse impossibili") e sono guardati con un sorriso dai veri "seduttori" (termine improprio perché molti di loro lo sono naturalmente, senza assolutamente volerlo essere).

Effettivamente è esattamente quello che penso io del 99% dei libri o dei metodi di seduzione che si trovano su internet, e penso che i veri "seduttori" li guardino con un sorriso.
Io tra questi "veri seduttori" ci metto anche qualche illustro utente di questo forum, e spero anche quancunaltro che non ho ancora avuto l'onore di incontrare.
Che poi lui conosca o no seduzioneitaliana.it (ho i miei dubbi), cambia poco.

Citato da: nad84 il 06 Ottobre 2009, 23:21:33

[...]
vuole fare il filosofo, spiegarci come si deve vivere, cosa dobbiamo volere; ma finisce solo per dire cose di una banalità sconcertante;

Non la vedo così: analizza moltissimi temi, temi a cui ognuno ha pensato almeno una volta nella vita, a meno che non sia lobotomizzato.
Lui da la  sua visione delle cose come uno spunto di riflessione autonoma, ma quasi mai propone soluzioni pratiche. Ed è forse questo che ti da la sensazione di banalità mentre a mio avviso è uno dei punti di forza dei suoi articoli.

Citazione

è il perfetto esempio della mentalità che si è affermata nel mondo contemporaneo: piu' vita= piu' felicità; mi sta sul caxxo inoltre la supponenza con cui scrive ed espone quello che pensa: ma chi minchia si crede di essere?

nad84

Una persona che, sempre a mio avviso, ne ha capito qualcosina in più dell'uomo random e a ragione scrive quello che pensa.

Citato da: maxcavezzi il 07 Ottobre 2009, 08:12:10

mi pare il tipico tuttologo autoproclamatosi su internet con soluzioni per tutto.

Credo di essere uno dei più grandi detrattori di tonnellate di baggianate che si trovano in giro sul self-help e compagnia bella e prima di dare credito a qualcuno devo vederci qualcosa, sul serio. In compenso difficilmente mi sbaglio. Così come non do credito a tanti, quei pochi che invece l'hanno ricevuto sono considerati dalla maggioranza persone valide e oneste. Liberissimi di non essere d'accordo su un'idea o su un'altra, tanto è vero che ho appoggiato persone che reputo oneste ma con le quali non condivido le "ideeologie", ma da qui a farne un prostitutaio mi sembra una conclusione un po' affrettata.

Citazione

Qualche spunto di buon senso.. ma in tema di seduzione mi ricorda tanto la "speedy pizza", se hai una botta di fame improvvisa alle 2 di notte la tiri fuori dal freezer e la infili nel tostapane e quindi puo' essere una soluzione rapida, ma se sono le 11 di mattina la guardi.. la butti nel pattume e vai da fornaro a comprarti una vera pizzetta...

Stesso motivo di prima: non ci sono soluzioni rapide, tanto meno sul sito c'è un trattato di seduzione. Quello che intendi come soluzione rapida è in realtà una totale assenza di soluzione che invece dovrà arrivare dopo un processo personale.
Quello che fa lui è dare spunti per riflessioni più profonde. Riflessioni che dovrebbero sfociare poi in azioni.

Vabè, non che mi cambi la vita se qui si inizia a dire "Albanesi boia", quello che penso però una visione così lucida e vasta su tantissimi argomenti che ci riguardano in prima persona sia qualcosa di molto raro.

« Ultima modifica: 07 Ottobre 2009, 11:17:39 da SunBeam »

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4866
  • WWW
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: