Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Valore Sociale e SP

(Letto 1463 volte)

Valore Sociale e SP

« del: 26 Settembre 2009, 19:48:46 »

Il post nasce come risposta a quello di sfigatto: http://seduzioneitaliana....perare-valore-sociale-sp/
Ma siccome scrivendo e scrivendo mi sono accorto di essermi parecchio dilungato e di aver detto cose completamente diverse, ho pensato di aprirne un thread nuovo.

PREFAZIONE: non penso di stare scrivendo niente di nuovo, più che altro mi cimento in uno schema riassuntivo di tutto quanto è stato detto e scritto a riguardo, cercando di ricollegare qualche concetto base che penso di essere riuscito a comprendere con il tempo. In quanto tale, sarà un po’ scarno a livello di profondità di contenuti, che comunque si possono ritrovare esplicati in maniera eccellente all’interno del forum. D’altronde, recenti avvenimenti ci insegnano che la pappa pronta non esiste e bisogna farsi il culo quadrato. Annamo a incomincià.  Rolling Eyes

Che cos’è il valore sociale?
È la ragione per cui la gente, pur senza conoscervi,vi guarda e dice “ah, però”. O anche, è la ragione per cui la gente che vi conosce già parla bene di voi a gente che non vi conosce ancora. Oppure, è la ragione per cui chi vi conosce da poco è compiaciuta da come sapete stare in mezzo alle persone. È l’effetto sul vostro interlocutore delle dhv che altri danno a voi: trattasi, in buona sostanza, della popolarità.

Come è già stato detto e ridetto, non è una prerogativa indispensabile per rimorchiare, o almeno, non lo è in tutti gli ambienti e con tutti gli obiettivi (se questi ultimi siano meritevoli o meno di nota non è oggetto del mio discorso), e soprattutto, non va confusa con una costante ricerca di validazione. Sono gli altri a darci valore ma non perché siamo noi a chiederlo, lo fanno di loro spontanea volontà. Specie all’inizio del percorso che intraprendiamo, il confine tra Alpha e orso, così come il confine tra godere dell’approvazione altrui ed essere alla ricerca dell’approvazione altrui, è molto labile. I primi tempi si oscillerà per forza di cose  tra questi tre stati (se consideriamo la popolarità come caratteristica dell’essere alpha); una volta interiorizzato questo modo di essere, ognuno troverà la giusta misura.
Ultimamente, nel forum si è parlato di valore sociale in termini di “farsi rispettare”. Ora, come sappiamo, non tutti ci rispettano per le stesse motivazioni. Il bullo ti rispetta perché hai le palle, il capufficio ti rispetta perché sai quello che fai e lo fai bene, varie ed eventuali. Poiché ritengo il rispetto consequenziale (e non anteriore) alla stima, per me il modo migliore (il più duraturo, il più sentito e, dunque, quello maggiormente efficace) per guadagnare valore sociale è guadagnare la stima della persona che si ha di fronte. Uno scontro a muso duro col bulletto di turno può portare principalmente due cose, essendo l’Italia fondamentalmente un paese di cagasotto: le pizze e/o l’isolamento. Ma siccome a noi dei bulli non ce ne frega niente (ci basta che non vengano a rompere il caxxo), evitiamo atteggiamenti da film americano e concentriamoci su come percorrere la nostra strada senza intralci. Qualora si profilasse una coincidenza tra le strade (leggasi: venissero a rompere le palle persone non gradite), affinché queste cessino atteggiamenti fastidiosi non devi iniziare una gara a chi ce l’hai più lungo (specie se ce l’hai più corto), devi FARLI DUBITARE DI QUELLO CHE STANNO FACENDO/DICENDO. Devono essere loro stessi a convincersi di essersi comportati da coglioni, mica devi dirglielo tu. Ma proseguiamo per la nostra strada… Smile
Il termine “recuperare” lo vedo un po’ fuori luogo: solitamente fa riferimento al ritrovare qualcosa che si è perso. E siccome salvo figure di cacca colossali l’approvazione altrui non è poi così facile da perdere, o almeno non molto più di quanto non lo sia guadagnarla; in fin dei conti è più appropriato parlare di creazione di valore sociale.
Da qualche parte si dovrà pur cominciare, e così come i miliardi si fanno cominciando da due euri, il valore sociale te lo crei iniziando da poche persone. Prendiamo l’esempio più semplice: una persona. L’obiettivo è rapportarsi a questa in modo tale che sia condotta a parlare bene di te. E qui entrano in gioco le solite questioni di delivery, calibrazione, grazie, graziella e grazie al caxxo. Diamo al nostro interlocutore quello che si aspetta da una persona meritevole di stima secondo i suoi parametri. Studiamolo. Facciamo confidenza in vitro. Rimorchiamolo.
Una volta iniziato a fare questo, abbiamo già valore sociale. Poco, ma ce l’abbiamo. Il nostro vecchio interlocutore avrà il proprio giro di conoscenze, e parlerà bene di noi. Poi ovviamente ci toccherà confermare quanto di buono era stato detto, il che non è per niente facile. Ma abbiamo mosso un primo passo.
Viene da sé che per fare bene una cosa del genere occorra essere una persona con vari interessi e discrete profondità di pensiero e spirito di osservazione, il che in primis ti arricchisce come uomo (che non è affatto poco, anzi è il fine ultimo), e poi, come conseguenza, ti permette di reggere il confronto dialettico su più temi, risultando INTERESSANTE. Fate tante cose, e tutte diverse tra loro! Non vedete nesso tra nessuna delle vostre attività? Lo vedrete.

Caso particolare: venite da un gruppo in cui vi consideravano uno sfigato? Le vostre conoscenze vi ridono dietro mentre camminate per strada? SPARITE per un paio di mesi, e impiegate il tempo facendo cose interessanti, frequentando posti diversi, allargando i vostri orizzonti, conoscendo altra gente. Inevitabilmente tornerete trasformati, rafforzati e migliorati e non avrete nemmeno necessità di pensare a come ribattere ai vecchi tormentoni. Quando rivedete le vecchie amicizie, cominciate dalle persone che vi erano più vicine o che pensate possano più facilmente cambiare idea nei vostri confronti. Volta per volta, cercate di incontrare casualmente tutti gli altri. NON PARLATE MAI MALE DI NESSUNO, ricordatevi che per ogni atteggiamento c’è una spiegazione, plausibile o meno. E non date modo all’interlocutore di pensare che abbiate delle ragioni per parlare male di altri. È acqua passata. Anzi, meglio ancora, NON E’ MAI ACCADUTO niente.

Valore sociale porta valore sociale (e lo stesso dicasi per il disvalore sociale), per cui vedete un po’ quali sono le persone la cui stima è bene ottenere. Questo dipende dal vostro ambito di azione, per cui può essere più bello (e utile) ottenere valore sociale da un barman piuttosto che da un fisico nucleare piuttosto che da un istruttore di palestra.
I benefici? Innumerevoli. Si parte dal fatto che inevitabilmente i vostri orizzonti si allargheranno: vi ritroverete a pensare e parlare di cose che non avreste mai immaginato prima, cose che magari in precedenza avete sempre ripudiato e ora vi interessano. Incontrare spesso facce conosciute che ti stimano fa poi tanto bene all’umore, quindi, in attesa di trovare dentro di voi quell’autostima tale da permettervi di fregarvene del mondo che vi circonda, questo vi sorriderà. Dei benefici del valore sociale sulle donne… come già detto è un beneficio relativo, che fa parecchia presa su alcune (parioline, sciampiste, festaiole) e meno su altre (intellettuali, solitarie, mezze-asociali). Comunque, male non fa. Starà poi a voi dimostrare, nel confronto one-on-one, quanto valete, ma intanto partite bene di sicuro.
Se qualcuno dei nuovi volesse approfondire nel forum, gli scritti ispiratori sono di TermYnator, Guy-Gay, ^X^ e yowriter. Se non ho capito quello che hanno detto, prendetevela con me. Wink Se qualcuno dei vecchi vuole correggermi, vuol dire che non ho scritto cazzate. Cheesy

Peace

Loggato

a to z

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 422

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #1 del: 26 Settembre 2009, 21:32:26 »

Citato da: a to z il 26 Settembre 2009, 19:48:46

Il post nasce come risposta a quello di sfigatto: http://seduzioneitaliana....perare-valore-sociale-sp/
Ma siccome scrivendo e scrivendo mi sono accorto di essermi parecchio dilungato e di aver detto cose completamente diverse, ho pensato di aprirne un thread nuovo.

PREFAZIONE: non penso di stare scrivendo niente di nuovo, più che altro mi cimento in uno schema riassuntivo di tutto quanto è stato detto e scritto a riguardo, cercando di ricollegare qualche concetto base che penso di essere riuscito a comprendere con il tempo. In quanto tale, sarà un po’ scarno a livello di profondità di contenuti, che comunque si possono ritrovare esplicati in maniera eccellente all’interno del forum. D’altronde, recenti avvenimenti ci insegnano che la pappa pronta non esiste e bisogna farsi il culo quadrato. Annamo a incomincià.  Rolling Eyes

Che cos’è il valore sociale?
È la ragione per cui la gente, pur senza conoscervi,vi guarda e dice “ah, però”. O anche, è la ragione per cui la gente che vi conosce già parla bene di voi a gente che non vi conosce ancora. Oppure, è la ragione per cui chi vi conosce da poco è compiaciuta da come sapete stare in mezzo alle persone. È l’effetto sul vostro interlocutore delle dhv che altri danno a voi: trattasi, in buona sostanza, della popolarità.

Come è già stato detto e ridetto, non è una prerogativa indispensabile per rimorchiare, o almeno, non lo è in tutti gli ambienti e con tutti gli obiettivi (se questi ultimi siano meritevoli o meno di nota non è oggetto del mio discorso), e soprattutto, non va confusa con una costante ricerca di validazione. Sono gli altri a darci valore ma non perché siamo noi a chiederlo, lo fanno di loro spontanea volontà. Specie all’inizio del percorso che intraprendiamo, il confine tra Alpha e orso, così come il confine tra godere dell’approvazione altrui ed essere alla ricerca dell’approvazione altrui, è molto labile. I primi tempi si oscillerà per forza di cose  tra questi tre stati (se consideriamo la popolarità come caratteristica dell’essere alpha); una volta interiorizzato questo modo di essere, ognuno troverà la giusta misura.
Ultimamente, nel forum si è parlato di valore sociale in termini di “farsi rispettare”. Ora, come sappiamo, non tutti ci rispettano per le stesse motivazioni. Il bullo ti rispetta perché hai le palle, il capufficio ti rispetta perché sai quello che fai e lo fai bene, varie ed eventuali. Poiché ritengo il rispetto consequenziale (e non anteriore) alla stima, per me il modo migliore (il più duraturo, il più sentito e, dunque, quello maggiormente efficace) per guadagnare valore sociale è guadagnare la stima della persona che si ha di fronte. Uno scontro a muso duro col bulletto di turno può portare principalmente due cose, essendo l’Italia fondamentalmente un paese di cagasotto: le pizze e/o l’isolamento. Ma siccome a noi dei bulli non ce ne frega niente (ci basta che non vengano a rompere il caxxo), evitiamo atteggiamenti da film americano e concentriamoci su come percorrere la nostra strada senza intralci. Qualora si profilasse una coincidenza tra le strade (leggasi: venissero a rompere le palle persone non gradite), affinché queste cessino atteggiamenti fastidiosi non devi iniziare una gara a chi ce l’hai più lungo (specie se ce l’hai più corto), devi FARLI DUBITARE DI QUELLO CHE STANNO FACENDO/DICENDO. Devono essere loro stessi a convincersi di essersi comportati da coglioni, mica devi dirglielo tu. Ma proseguiamo per la nostra strada… Smile
Il termine “recuperare” lo vedo un po’ fuori luogo: solitamente fa riferimento al ritrovare qualcosa che si è perso. E siccome salvo figure di cacca colossali l’approvazione altrui non è poi così facile da perdere, o almeno non molto più di quanto non lo sia guadagnarla; in fin dei conti è più appropriato parlare di creazione di valore sociale.
Da qualche parte si dovrà pur cominciare, e così come i miliardi si fanno cominciando da due euri, il valore sociale te lo crei iniziando da poche persone. Prendiamo l’esempio più semplice: una persona. L’obiettivo è rapportarsi a questa in modo tale che sia condotta a parlare bene di te. E qui entrano in gioco le solite questioni di delivery, calibrazione, grazie, graziella e grazie al caxxo. Diamo al nostro interlocutore quello che si aspetta da una persona meritevole di stima secondo i suoi parametri. Studiamolo. Facciamo confidenza in vitro. Rimorchiamolo.
Una volta iniziato a fare questo, abbiamo già valore sociale. Poco, ma ce l’abbiamo. Il nostro vecchio interlocutore avrà il proprio giro di conoscenze, e parlerà bene di noi. Poi ovviamente ci toccherà confermare quanto di buono era stato detto, il che non è per niente facile. Ma abbiamo mosso un primo passo.
Viene da sé che per fare bene una cosa del genere occorra essere una persona con vari interessi e discrete profondità di pensiero e spirito di osservazione, il che in primis ti arricchisce come uomo (che non è affatto poco, anzi è il fine ultimo), e poi, come conseguenza, ti permette di reggere il confronto dialettico su più temi, risultando INTERESSANTE. Fate tante cose, e tutte diverse tra loro! Non vedete nesso tra nessuna delle vostre attività? Lo vedrete.

Caso particolare: venite da un gruppo in cui vi consideravano uno sfigato? Le vostre conoscenze vi ridono dietro mentre camminate per strada? SPARITE per un paio di mesi, e impiegate il tempo facendo cose interessanti, frequentando posti diversi, allargando i vostri orizzonti, conoscendo altra gente. Inevitabilmente tornerete trasformati, rafforzati e migliorati e non avrete nemmeno necessità di pensare a come ribattere ai vecchi tormentoni. Quando rivedete le vecchie amicizie, cominciate dalle persone che vi erano più vicine o che pensate possano più facilmente cambiare idea nei vostri confronti. Volta per volta, cercate di incontrare casualmente tutti gli altri. NON PARLATE MAI MALE DI NESSUNO, ricordatevi che per ogni atteggiamento c’è una spiegazione, plausibile o meno. E non date modo all’interlocutore di pensare che abbiate delle ragioni per parlare male di altri. È acqua passata. Anzi, meglio ancora, NON E’ MAI ACCADUTO niente.

Valore sociale porta valore sociale (e lo stesso dicasi per il disvalore sociale), per cui vedete un po’ quali sono le persone la cui stima è bene ottenere. Questo dipende dal vostro ambito di azione, per cui può essere più bello (e utile) ottenere valore sociale da un barman piuttosto che da un fisico nucleare piuttosto che da un istruttore di palestra.
I benefici? Innumerevoli. Si parte dal fatto che inevitabilmente i vostri orizzonti si allargheranno: vi ritroverete a pensare e parlare di cose che non avreste mai immaginato prima, cose che magari in precedenza avete sempre ripudiato e ora vi interessano. Incontrare spesso facce conosciute che ti stimano fa poi tanto bene all’umore, quindi, in attesa di trovare dentro di voi quell’autostima tale da permettervi di fregarvene del mondo che vi circonda, questo vi sorriderà. Dei benefici del valore sociale sulle donne… come già detto è un beneficio relativo, che fa parecchia presa su alcune (parioline, sciampiste, festaiole) e meno su altre (intellettuali, solitarie, mezze-asociali). Comunque, male non fa. Starà poi a voi dimostrare, nel confronto one-on-one, quanto valete, ma intanto partite bene di sicuro.
Se qualcuno dei nuovi volesse approfondire nel forum, gli scritti ispiratori sono di TermYnator, Guy-Gay, ^X^ e yowriter. Se non ho capito quello che hanno detto, prendetevela con me. Wink Se qualcuno dei vecchi vuole correggermi, vuol dire che non ho scritto cazzate. Cheesy

Peace

Bravo, complimenti ... molto interessante l'analisi, il sunto che ne fai,  anche se ... devo dire che ultimamente, ottenere valore dagli Uomini ( baristi, fisici nucleari) e l'ultimo dei miei problemi.

Loggato


"Se, Dio el xe, dappertutto ed in ogni luogo El xe anche in mona." (Giorgio Baffo)
"Io non conquisto, mi sottometto, non ho mai cercato la gloria come amante. . cerco un attimo che valga una vita intera.
L'infelicità non è attraente. Se volete essere amato, dovete meritare di essere amato, la prima regola. La seconda, siate la fiamma, non la falena".
Heath Ledger, nel film "Casanova".
''Le gambe delle donne sono dei compassi che misurano il globo terrestre in tutti sensi donandogli i suo equilibrio e la sua armonia''. Francois Truffaut nel film ''L'Uomo che amava le Donne''.

esty75

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 10
  • Offline Offline
  • Posts: 253
  • Il Mondo e bello perchè e AVARIATO

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #2 del: 27 Settembre 2009, 01:14:31 »

Bel post; aggiungo una sola cosa: condizione necessaria per avere l'altrui rispetto è che noi si rispetti noi stessi; per conseguire questo, bisogna guardarsi dentro e chiedersi: quali sono le cose che non mi vanno bene? che cosa mi causa un sentimento di inadeguatezza? Individuate queste cose, bisogna impegnarsi con tutto noi stessi ad eliminarle per quanto possibile! Questo è necessario per poter girare a testa alta, e per guardarsi nello specchio senza provare il sano impulso di sputarci dentro!

Nad84

Loggato

Naddolo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 280
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 117
  • Posts: 2057

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #3 del: 27 Settembre 2009, 13:49:56 »

A to Z, tu sei mai stato il bersaglio prediletto di insulti e botte, per la buona metà del posto dove vivi?

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #4 del: 27 Settembre 2009, 17:32:50 »

Citato da: sfigatto il 27 Settembre 2009, 13:49:56

A to Z, tu sei mai stato il bersaglio prediletto di insulti e botte, per la buona metà del posto dove vivi?

Vediamo di capirci,
Ho avuto una vita abbastanza tranquilla, fino ad ora. Ma il "tranquilla" va inteso relativamente ad un posto dove a settimane alterne bruciano una macchina o sparano a qualcuno o ti arriva la busta coi proiettili in casa. Ho visto e partecipato a risse, le ho prese e le ho date pur essendo tutt'altro che un marcantonio, e chi mi ha visto dal vivo sa cosa intendo. Ho rispettato e sono stato rispettato, punto. Non penso di essere il classico figlio di papà. Malgrado ne possa avere l'aria, qualcosina, per avere vent'anni, l'ho vista pure io. E se in un posto del genere sei (tu impersonale) stato bersaglio prediletto di insulti e botte per la buona metà del posto dove vivi, siccome l'altra metà SE NE FOTTE altamente di te/se la fa sotto di prendere le tue difese perché come te sta dalla parte del più debole, o cambi aria o cominci a menare pure tu. Ma siccome è escluso che tu da solo possa metterti a menare il 50% dei tuoi quasi-coetanei nel posto dove vivi, non fosse altro perchè anche se li prendi uno alla volta poi te li ritrovi tutti insieme sotto casa, meglio che ti fai i cazzi tuoi e cambi aria. Non è abbassare la testa. Non è essere dei cacasotto. Ma ti assicuro che se in un posto del genere non sei nessuno e ti metti pure a fare il matto se rimedi solo un occhio nero vuol dire che devi andare a Pompei a ringraziare la Madonna Smile

Spero di essermi spiegato

Loggato

a to z

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 422

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #5 del: 28 Settembre 2009, 08:44:50 »

Carissimo, ti ho fatto una domanda di una riga, che secondo la mia logica, chiedeva che tu risapondessi si o no Smile

Non metto in dubbio che tu possa vivere in un posto decisamente non paradisiaco, come non ci vivevo io, però c'è chi sa come reagire, c'è chi non sa come reagire, io mi dedico a quest'ultimi. Smile

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #6 del: 28 Settembre 2009, 12:25:31 »

Citato da: sfigatto il 28 Settembre 2009, 08:44:50

Carissimo, ti ho fatto una domanda di una riga, che secondo la mia logica, chiedeva che tu risapondessi si o no Smile

Non metto in dubbio che tu possa vivere in un posto decisamente non paradisiaco, come non ci vivevo io, però c'è chi sa come reagire, c'è chi non sa come reagire, io mi dedico a quest'ultimi. Smile

il punto dove voglio arrivare io è che se non sai come reagire e ti atteggi a uno che sa farlo, non solo non sei convincente ma rischia di essere controproducente, col risultato di perdere ancor di più fiducia in sè stessi.. Smile

Loggato

a to z

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 422

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #7 del: 28 Settembre 2009, 13:03:58 »

Su questo sono completamente daccordo con te, ma da qualche parte devi pure cominciare no?
Allora secondo me, meglio cominciare dal frequentare gente che ti rispetta, allontanandoti ed allontanando da te, la gente che non ti rispetta.
Avere il rispetto altrui secondo me è molto importante per la fiducia in se stessi.

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #8 del: 28 Settembre 2009, 16:42:07 »

Valore sociale e SP ai fini del rimorchio non hanno nulla a che fare con le botte e i metodi proposti per "salvarsi" in un ambiente dove ne volano tante, questo perchè non si vada OT con il dialogo tra Atoz e Sfigatto.

Per quanto concerne lo specifico, la mia visione sul concetto di valore sociale è molto più semplice : per me è quella cosa che fa sì che siano gli altri a venire a cercare noi, e non il viceversa.

Da ciò ne consegue che i vantaggi in ambito sia di rimorchio, che sociale in generale, sono evidenti, per chi lo possiede.

Un saluto a tutti, belli e brutti. Cool

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #9 del: 28 Settembre 2009, 16:56:04 »

Citato da: Shark72 il 28 Settembre 2009, 16:42:07

Valore sociale e SP ai fini del rimorchio non hanno nulla a che fare con le botte e i metodi proposti per "salvarsi" in un ambiente dove ne volano tante, questo perchè non si vada OT con il dialogo tra Atoz e Sfigatto.

Grazie, ma vedo comunque la discussione come inerente al thread, visto che, come ho scritto nell'introduzione, nasce come risposta a quanto scritto dal micio nell'altro topic Cheesy

Citazione

Per quanto concerne lo specifico, la mia visione sul concetto di valore sociale è molto più semplice : per me è quella cosa che fa sì che siano gli altri a venire a cercare noi, e non il viceversa.

Da ciò ne consegue che i vantaggi in ambito sia di rimorchio, che sociale in generale, sono evidenti, per chi lo possiede.

Un saluto a tutti, belli e brutti. Cool

Potresti spiegarti meglio? Nel senso: non ho capito se va a suffragio di quello che ho scritto o è una critica Smile

Loggato

a to z

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 422

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #10 del: 28 Settembre 2009, 17:19:15 »

Citato da: a to z il 28 Settembre 2009, 16:56:04

Potresti spiegarti meglio? Nel senso: non ho capito se va a suffragio di quello che ho scritto o è una critica Smile

Non è una critica, ma un compendio. Smile

Tu hai detto che è quella cosa in forza della quale la gente ci guarda senza conoscerci, e dice "ah, però", e chi ci conosce parla bene di noi a chi non ci conosce, sintetizzando con "popolarità" .

E se si è "popolari" (e questo vale a livello mondiale, nazionale, locale e microlocale), è logico ipotizzare che sono gli altri a venirci a cercare, e non il viceversa. Wink

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #11 del: 29 Settembre 2009, 07:18:40 »

scusa shark, ma quello cui tu ti riferisci non è più indicativo di alphaness o leadership che dir si voglia?

Come social proof, ritengo più sensato il non dimostrarsi beta... o sbaglio io?

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #12 del: 29 Settembre 2009, 07:51:25 »

Citato da: sfigatto il 29 Settembre 2009, 07:18:40

scusa shark, ma quello cui tu ti riferisci non è più indicativo di alphaness o leadership che dir si voglia?

Come social proof, ritengo più sensato il non dimostrarsi beta... o sbaglio io?

Sono due cose diverse, ancorchè non del tutto scorrelate. In ogni caso, si può possedere valore sociale anche se non si è dei leader : prendi calciatori, attori , cantanti, e personaggi televisivi , non posseggono un effettivo potere, però hanno valore sociale alle stelle e tutti li vanno a cercare.

Mi potresti obiettare che un potere ce l' hanno, ovvero i soldi che guadagnano, ma esistono molti imprenditori non famosi al grande pubblico che guadagnano molto di più, che però non hanno lo stesso impatto sulla società perchè non hanno visibilità mediatica.

Cantava il buon Vasco : "tu non sei , non sei, nessuno...qui non esisti più...se non appari mai...in TV !" :

<a href="http://www.youtube.com/v/a7wAylmLaug&amp;ap=%2526fmt%3D18&amp;rel=0" target="_blank">http://www.youtube.com/v/a7wAylmLaug&amp;ap=%2526fmt%3D18&amp;rel=0</a>

« Ultima modifica: 29 Settembre 2009, 07:55:11 da Shark72 »

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Valore Sociale e SP

« Risposta #13 del: 29 Settembre 2009, 08:50:41 »

ah, ok, ora è più chiaro... Smile

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: