Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

(Letto 1578 volte)

Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« del: 13 Dicembre 2008, 14:42:35 »

Ciao a tutti.

Oggi mi è venuto in mente di condividere un paio di cose che ho in testa. Magari sto facendo una stupidagine, magari penserete che sono pazzo (magari lo sono), sta a voi leggere il post, studiarlo (se vi sembrerà interessante) o mandarmi a quel paese se lo reputate giusto.

Vi anticipo che userò molto il termine "Energia" e tra un paio di righe vi spiegherò che cosa intendo per essa. Ciascuno di noi ha il suo punto di vista del mondo e molto probabilmente trovete difficile da capire e molto astratto quello che sto per scrivere.

Per "Energia" quello che intendo è la cosa che sta alla base di tutto. Tutto è composto da energia. Per "Trasferimento di energia" intendo lo scambio di questa energia, succhiare e donare, in una communicazione, di ogni tipo, tra gli uomini.

Suppongo ci sia stato almeno un momento, nella vita di tutti noi, nel quale ci sia sembrato che fossimo osservati e magari qualche secondo dopo abbiamo notato una persona che ci guardava/osservava. In questo caso c'è stato un trasferimento di energia da quella persona a noi. Il trasferimento di energia, come ho detto prima, c'è in qualsiasi tipo di interazione che facciamo. Inconsciamente, ci sono due cose che uno può fare con quest'energia, tenerla per se oppure donarla. Il tenerla per se porta al rubarla agli altri, e cosi si diventa degli "Energy Sucker", e inevitabilmente a far sentire a disagio l'altra persona. Il donarla porta al far sentire bene la persona che sta interagendo con noi, portandola cosi a voler donare la sua energia a noi. I due concetti sono molto differenti. Esiste sempre e comunque un trasferimento di energia, solo che in un caso, noi la prendiamo "con la forza" facendo sentire a disagio, "debole", la persona con la quale comunichiamo, nel secondo caso la doniamo, cosa che fa sentire a proprio agio l'altra persona e la porta a donare tale energia a sua volta. Tutto questo avviene in modo inconscio, fino a quando diventiamo consci di questa cosa.

Ma quali sono i modi per trasferirla quest'energia?
Durante la nostra vita, la nostra crescita, abbiamo creato principalmente 4 metodi per succhiarla:
1- Fare la vittima.
2- Fare il riservato.
3- Fare l'inquisitore.
4- Fare il violento.

1- La vittima.
    Le persone che fanno le vittime succhiano energia dalle persone che cadono in questo tranello, ovvero chi le compatisce. Raccontano            sempre quanto sono sfortunate e cosi via, fino a quando le altre persone le compatiscono. Questo è il modo migliore che hanno trovato per "sentirsi vivi".

2- Il riservato.
    Già il nome dice molto a riguardo. Pratticamente quello che fanno e mostrarsi riservati per incuriosire l'altra persona in modo da succhiarle un pò di energia.

3- L'inquisitore.
    È quella persona che fa sempre domande ed appena trova in te qualcosa che secondo lui è sbagliato cerca di "punirti" per quella cosa, cerca di farti sentire male, in modo da soddisfare il suo ego.

4- Il violento.
    È quella persona che mette le mani adosso alla gente, cercando di mostrarsi forte difronte ad altri.

Io personalmente ho delle caratteristiche della vittima e del riservato.

Per quanto riguarda il donare l'energia è una cosa che ho poco chiaro. Su questo tema vi posso fare solo esempio.
Il mio maestro di Tai Chi Chuan, con il quale discuto questi temi, quando li ho chiesto come si faceva a donare l'energia, mi mise una mano sulla spalla e mi disse sorridendo con affetto:
    - Ti vedo bene oggi.
È bastato quella frase a farmi sentire meglio. Sul fatto di donarla vi lascio sperimentare (per chi volesse) e quando sarò in grado di dirvi di più lo farò.

Personalmente lo trovo abbastanza facile mettere in paragone la trasmissione di energia con il linguaggio del corpo e la PNL in generale, poiché secondo me sono molto legati uno al altro.

Buon proseguimento a tutti.

M.O.P

Loggato


Losers make xcuses, Winners make it happen. (Bubba Sparxx)
Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite. (Proverbio cinese)
Meglio tacere e sembrare stupidi che parlare e togliere ogni dubbio. (Non so chi lo ha scritto)
Quando ho pensato di creare il Jeet Kune Do, pensavo che un pugno fosse solo un pugno e un calcio un calcio. Quando ho creato il Jeet Kune Do non ero sicuro se un pugno fosse un pugno e un calcio fosse un calcio. Quando ho perfezionato il Jeet Kune Do SAPEVO che un pugno era solo un pugno e un calcio era solo un calcio. (Bruce Lee, remix by M.O.P Smile)
Ministry Of Pleasure is coming soon. Wanna have a piece? (M.O.P)

M.O.P

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Posts: 110

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #1 del: 13 Dicembre 2008, 16:17:49 »

bello bello  Thumbs Up ma invece chi sono coloro i quali tendono a dare energia?inoltre sei sicuro che coloro i quali tendono a rubare energia non lo facciano consciamente?magari il riservato è semplicemente un persona un pò timida che non riesce ad aprirsi bene con gli altri che però non cerca attirare attenzioni ,e energia,con il suo comportamento misterioso..

Loggato


'solo  il pelo di figa può dire quanto sei bravo con le donne'

cassim


Sono un sof storico, ce l'ho piccino e amo la palla

trombler

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Posts: 209

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #2 del: 15 Dicembre 2008, 14:00:42 »

Citazione

ma invece chi sono coloro i quali tendono a dare energia?

lo facciamo tutti in certe occasioni, semplicemente non ne siamo consci abbastanza.

Citazione

inoltre sei sicuro che coloro i quali tendono a rubare energia non lo facciano consciamente?

probabile, ma sono pochissime le persone che sono conscie di questa cosa. di solito, chi è conscio di quello che fa (e gran parte di noi non lo è realmente), quelle persone che io conosco si contano nelle dita di una mano, preferiscono darla. paragoniamo la cosa ad una banca. tu dai un pò della tua energia ad una persona facendola cosi sentire a suo agio, al sicuro, facendola sentire bene, e quella persona sentendosi bene con te, inconsciamente, cercherà di far sentire bene anche te, restituendo a te del energia (con gli interessi). e quelli che sono consci di questa questione, sanno anche questa cosa. quindi, perche cercare di "rubarla" quando ne puoi avere di più se sei tu il primo a darla?

Citazione

magari il riservato è semplicemente un persona un pò timida che non riesce ad aprirsi bene con gli altri che però non cerca attirare attenzioni ,e energia,con il suo comportamento misterioso..

ti facio un esempio. come ho detto nel post precedente io sono una persona riservata e una delle persone con le quali riuscivo a parlare veramente, era l'ex ragazza di mio fratello. lei era l'unica persona la quale mi ascoltava, senza giudicare (il giudicare è un comportamento spreca-energia) quello che dicevo o facevo e mi dava dei consigli oppure mi congratulava per le cose buone che avevo compiuto.
fai una prova: quando conoscerai una ragazza (al inizio dicono tutte che sono timide) comportati da inquisitore e poi con un altra ragazza comportati in un altro modo (a tua scelta). fai attenzione alle differenze nel loro comportamento.

ci sentiamo alla prossima.

M.O.P

Loggato


Losers make xcuses, Winners make it happen. (Bubba Sparxx)
Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite. (Proverbio cinese)
Meglio tacere e sembrare stupidi che parlare e togliere ogni dubbio. (Non so chi lo ha scritto)
Quando ho pensato di creare il Jeet Kune Do, pensavo che un pugno fosse solo un pugno e un calcio un calcio. Quando ho creato il Jeet Kune Do non ero sicuro se un pugno fosse un pugno e un calcio fosse un calcio. Quando ho perfezionato il Jeet Kune Do SAPEVO che un pugno era solo un pugno e un calcio era solo un calcio. (Bruce Lee, remix by M.O.P Smile)
Ministry Of Pleasure is coming soon. Wanna have a piece? (M.O.P)

M.O.P

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Posts: 110

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #3 del: 15 Dicembre 2008, 14:27:01 »

Citato da: M.O.P il 15 Dicembre 2008, 14:00:42

ti facio un esempio. come ho detto nel post precedente io sono una persona riservata e una delle persone con le quali riuscivo a parlare veramente, era l'ex ragazza di mio fratello. lei era l'unica persona la quale mi ascoltava, senza giudicare (il giudicare è un comportamento spreca-energia) quello che dicevo o facevo e mi dava dei consigli oppure mi congratulava per le cose buone che avevo compiuto.
fai una prova: quando conoscerai una ragazza (al inizio dicono tutte che sono timide) comportati da inquisitore e poi con un altra ragazza comportati in un altro modo (a tua scelta). fai attenzione alle differenze nel loro comportamento.

ci sentiamo alla prossima.

M.O.P

ok..e quindi?mi hai parlato di una tua esperienza personale ma non era quello ciò che mi interessava:semplicemente volevo farti notare che forse non è giusto criticare chi non dà energia aglli altri perchè forse non hanno abbastanza energia per sè..per esprimere se stessi(per esempio il timido che deve prima preoccuparsi di sconfiggere le proprie paure che aiutare i suoi amici con le loro..)

« Ultima modifica: 15 Dicembre 2008, 14:29:58 da trombler »

Loggato


'solo  il pelo di figa può dire quanto sei bravo con le donne'

cassim


Sono un sof storico, ce l'ho piccino e amo la palla

trombler

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Posts: 209

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #4 del: 15 Dicembre 2008, 14:35:16 »

ok altro casino con le citazioni...comunque...tu hai parlato di una tua esperienza personale:io non volevo ciò,semplicemente volevo farti capire che secondo me alcuni comportamenti che potrebbero essere definiti rubaenergia sono frutto di paure(per es del giudizio altrui),non c'è quindi volontà di 'usare' gli altri ma solo di preservare se stessi

Loggato


'solo  il pelo di figa può dire quanto sei bravo con le donne'

cassim


Sono un sof storico, ce l'ho piccino e amo la palla

trombler

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Posts: 209

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #5 del: 03 Febbraio 2009, 21:58:19 »

Carina questa cosa dell'energia, mi piace! Ah, per chi non mi conoscesse mi sono iscritto da poco, per saperne di più c'è il post di presentazione che ho compilato da bravo niubbo!  Wink

Mi trovi d'accordo sul concetto di energia, a mio modesto parere però il modo migliore per gestire l'energia è farla fluire.

Mi spiego meglio: Esistono sicuramente i "vampiri energetici" che cadono nelle categorie sopra citate, ma questi adottano un atteggiamento passivo.
L'energia funziona in maniera strana e invece di seguire il principio dei fluidi funziona al contrario, ossia tende ad andare dov'è già presente. Un atteggiamento aperto, solare e sciolto tende a far circolare l'energia (anche senza contatto) e quindi tende a sciogliere le energie congeste presenti nell'interlocutore. Ovviamente per citare una frase famosa del Taichi, l'energia va dove il pensiero la conduce.

Per buttarla più sul mistico donate energia per averne in cambio una quantità maggiore, in parole Yoga, aprite il chakra del cuore, modificate il vostro approccio alle persone..

Spero si capisca, mi sa che ho scritto in maniera confusionaria.. Tutto ciò ovviamente IMHO!  Wink

Loggato

Social_Hacker

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 15
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Roma
  • Posts: 95

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #6 del: 24 Febbraio 2009, 12:36:29 »

Citato da: Social_Hacker il 03 Febbraio 2009, 21:58:19

Carina questa cosa dell'energia, mi piace! Ah, per chi non mi conoscesse mi sono iscritto da poco, per saperne di più c'è il post di presentazione che ho compilato da bravo niubbo!  Wink

Mi trovi d'accordo sul concetto di energia, a mio modesto parere però il modo migliore per gestire l'energia è farla fluire.

Mi spiego meglio: Esistono sicuramente i "vampiri energetici" che cadono nelle categorie sopra citate, ma questi adottano un atteggiamento passivo.
L'energia funziona in maniera strana e invece di seguire il principio dei fluidi funziona al contrario, ossia tende ad andare dov'è già presente. Un atteggiamento aperto, solare e sciolto tende a far circolare l'energia (anche senza contatto) e quindi tende a sciogliere le energie congeste presenti nell'interlocutore. Ovviamente per citare una frase famosa del Taichi, l'energia va dove il pensiero la conduce.

Per buttarla più sul mistico donate energia per averne in cambio una quantità maggiore, in parole Yoga, aprite il chakra del cuore, modificate il vostro approccio alle persone..

Spero si capisca, mi sa che ho scritto in maniera confusionaria.. Tutto ciò ovviamente IMHO!  Wink

Splendido. Hai spiegato in modo chiaro (almeno, penso sia molto chiaro) un concetto per il quale non riuscivo a trovare le parole adatte.

p.s: scusate il ritardo. è da molto tempo che non mi connetto.

Loggato


Losers make xcuses, Winners make it happen. (Bubba Sparxx)
Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite. (Proverbio cinese)
Meglio tacere e sembrare stupidi che parlare e togliere ogni dubbio. (Non so chi lo ha scritto)
Quando ho pensato di creare il Jeet Kune Do, pensavo che un pugno fosse solo un pugno e un calcio un calcio. Quando ho creato il Jeet Kune Do non ero sicuro se un pugno fosse un pugno e un calcio fosse un calcio. Quando ho perfezionato il Jeet Kune Do SAPEVO che un pugno era solo un pugno e un calcio era solo un calcio. (Bruce Lee, remix by M.O.P Smile)
Ministry Of Pleasure is coming soon. Wanna have a piece? (M.O.P)

M.O.P

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Posts: 110

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #7 del: 24 Febbraio 2009, 17:48:58 »

Citato da: M.O.P il 24 Febbraio 2009, 12:36:29

Splendido. Hai spiegato in modo chiaro (almeno, penso sia molto chiaro) un concetto per il quale non riuscivo a trovare le parole adatte.

p.s: scusate il ritardo. è da molto tempo che non mi connetto.

Ti ringrazio e sono contento che ti sia risultato comprensibile. E' sempre difficile spiegare certe cose scrivendole su un forum..  Smile

Loggato

Social_Hacker

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 15
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Roma
  • Posts: 95

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #8 del: 30 Luglio 2009, 00:34:19 »

Hume afferma che se uno soffre vedendo una persona che gli sta davanti e che a sua volta soffre poichè ha avuto un incidente, lo fa perchè la sofferenza é contagiosa, nel senso che a seconda della maggiore o della minore vicinanza con la persona che soffre ( o che prova piacere) , il dolore (o il piacere) di quella persona si espande su di noi contagiandoci: vedo una persona che soffre e soffro anch'io per contagio; se cerco di aiutare tale persona, lo faccio solo perchè essa non soffra più e quindi perchè neanche io soffra più (per contagio). Questa azione apparentemente altruista é in realtà dettata dall'egoismo più profondo: faccio star bene uno per star bene io. Più banalmente se stiamo giù e usciamo con degli amici depressi la nostra tristezza non fa altro che sommarsi alla loro mentre se usciamo con amici che ci stanno fare bene la loro energia positiva ci tira su di morale... stessa cosa che succede a volte con le persone anziane che avendo bisogno di energia positiva cadono nel vittimismo stremando le persone care...

Loggato

anghel

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 5

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #9 del: 30 Luglio 2009, 10:02:36 »

Ve la spiego il più possibile terra terra, sperando di essere chiaro, premettendo sin da subito che quoto molti post precedenti almeno in parte.
Quando interagisci con qualcuno, automaticamente c'è uno scambio di energia, è inevitabile.
Se saluti un amico o ci chiaccheri insieme, dai e ricevi energia, se litighi con uno, gli sottrai energia, e lui la sottrae a te, se fai l'amore, scambi energia a livello industriale, se fai a botte con violenza anche, ma in senso negativo.

Spero di essere stato abbastanza chiaro sul CONCETTO.

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Fattore "Energia" e come facciamo a "Trasferirla".

« Risposta #10 del: 05 Agosto 2009, 07:56:02 »

Citato da: M.O.P il 13 Dicembre 2008, 14:42:35

2- Il riservato.
    Già il nome dice molto a riguardo. Pratticamente quello che fanno e mostrarsi riservati per incuriosire l'altra persona in modo da succhiarle un pò di energia.

il trucco del fare il riservato non funziona,il 78% delle persone con cui l'ho provato manco si avvicinavano a me se non ci andavo io Confused

Loggato


"In omnia pericula, tasta testicula"
>Cesare a Marzo<

dsa

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Residenza: Italia
  • Posts: 180
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: