Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Difetti di Pronuncia

(Letto 3522 volte)

Difetti di Pronuncia

« del: 02 Agosto 2009, 19:25:37 »

ne avete?
io sono " affetto " da Rotacismo ( la erre moscia ), cosa che mi ha regalato anni di umiliazioni e prese in giro e la tatale esclusione senza possibilità di appello durante le scuole media dalla vita sociale, in quanto continuamente ghettizzato manco avessi la peste.
secondo voi un logopedista potrebbe aiutarmi?
questa cosa è un grosso limite ai miei tentativi di sarge.....

Loggato

Emmett

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 325

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #1 del: 02 Agosto 2009, 19:57:28 »

Citato da: Emmett il 02 Agosto 2009, 19:25:37

ne avete?
io sono " affetto " da Rotacismo ( la erre moscia ), cosa che mi ha regalato anni di umiliazioni e prese in giro e la tatale esclusione senza possibilità di appello durante le scuole media dalla vita sociale, in quanto continuamente ghettizzato manco avessi la peste.
secondo voi un logopedista potrebbe aiutarmi?
questa cosa è un grosso limite ai miei tentativi di sarge.....

Da quello che io so dipende dall'eta' in cui inizi.
Informati scrivendo a qualcuno specializzato.

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #2 del: 02 Agosto 2009, 20:40:59 »

... Da quello che sò e posso dirti, potrebbe esserti d'aiuto:

- un fonoiatra od un logopedista se il tuo problema è un problema fisico;
- oppure se non è un problema fisico, un corso di dizione.

Con me, il corso di dizione assieme al corso di Teatro stà facendo miracoli, perchè la mia cadenza Veneta era paurosa ... adesso, però và già meglio.

Loggato


"Se, Dio el xe, dappertutto ed in ogni luogo El xe anche in mona." (Giorgio Baffo)
"Io non conquisto, mi sottometto, non ho mai cercato la gloria come amante. . cerco un attimo che valga una vita intera.
L'infelicità non è attraente. Se volete essere amato, dovete meritare di essere amato, la prima regola. La seconda, siate la fiamma, non la falena".
Heath Ledger, nel film "Casanova".
''Le gambe delle donne sono dei compassi che misurano il globo terrestre in tutti sensi donandogli i suo equilibrio e la sua armonia''. Francois Truffaut nel film ''L'Uomo che amava le Donne''.

esty75

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 10
  • Offline Offline
  • Posts: 253
  • Il Mondo e bello perchè e AVARIATO

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #3 del: 03 Agosto 2009, 00:06:53 »

IMHO non devi vederla come una cosa negativa ricordandoti dei brutti momenti delle medie, si sa che a quei tempi eravamo tutti (o quasi) dei bambini che non facevamo altro che schernire il piu debole perche' cosi' facendo credevamo di essere fighi. Quindi io, prima di iniziare un qualsiasi corso di dizione o teatro, ti consiglierei di accettare questo ''difetto'' ( se cosi' lo vogliamo chiamare perche' potrebbe anche essere una delle tue qualita' che ti distinguono dagli altri e quindi ti rendono unico) e quando lo mostri agli altri ti mostri in maniera sicura e decisa senza far vedere che sai di avere un '' difetto'' che ti rende ''redicolo''. Sicuro di quello che sei perche tu sai di esssere speciale e se tu credi questo nessuna ragazze fara' gran peso a questo tuo ''difetto''. Spero di esserti stato utile

Baci&Abbracci

LordSimox

Loggato

Lordsimox

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 57

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #4 del: 03 Agosto 2009, 07:33:40 »

uccidi tutti quelli che ti scherniscono, cosi' nessuno poi lo fara' piu'  Thumbs Up

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #5 del: 03 Agosto 2009, 08:23:30 »

Fregatene, anzi approfittane!  Thumbs Up
Fai diventare questo tuo "difetto" (ma quando mai) una tua nota "caratteristica"!
Non devi cambiare nulla esternamente, è il tuo state interno che deve reframmarsi su un altro livello.

Il giorno che ti sentirai un figo, non sarai solo un figo ma addirittura un figo con la erre moscia  Coolsmiley

Esci e rimorchia  Thumbs Up

Loggato


Spirito libero.
Sto contento quando mi parli dentro.
Sei la scintilla che scatena l'intensità.
Fratello libero sei il Genio della lampada.
Cambia la rabbia dal mio corpo quando ci sei.
E ogni problema è un labirinto fantastico!

MrBellavita

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Roma
  • Posts: 124
  • Spirito libero

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #6 del: 03 Agosto 2009, 13:05:28 »

Lordsimox ha ragione!
Mica crederai davvero agli scherni e le prese in giro dei compagni di scuola! Quelli se non hai un difetto se lo inventano...
Ci siamo passati tutti, anch'io ero vittima come te, per altri motivi.

Quanto alla erre moscia, ci sono innumerevoli personaggi famosi e di successo che hanno questa caratteristica di pronuncia, mica sono stati penalizzati da questo!
Se non ti piace e vuoi provare un logopedista, fai pure... ma devi farlo per te, non perche' questo ti possa risolvere alcune carenze nel sarge: queste vanno migliorate a parte, non c'entra nulla l'erre moscia.
Uno dei piu' grandi scopatori di questo forum ha l'erre moscia, per esempio Wink

Buona fortuna.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #7 del: 03 Agosto 2009, 18:05:02 »

Mah, io mi son fatto passare le paranoie di anni ed anni di prese per il culo quando mi son reso conto che la mia R naturale è quella inglese (un suono vaghissimo), che la R francese mi esce senza problemi, e soprattutto che nessuno spagnolo ha mai avuto problemi a capirmi nonostante la loro R sia all'estremo opposto dello spettro (la "R dura", più secca ancora di quella italiana).

Avevo il frenulo corto e l'ho fatto tagliare perchè letteralmente non mi usciva la lingua dalla bocca (QUESTO è un problema Laughing ), mi han detto che la mia pronuncia della R italiana è leggermente migliorata subito dopo ma ci ho sempre creduto poco, e non me n'è fregato più di tanto.

BOTTOM LINE: non so pronunciare la R italiana nè quella spagnola, sticazzi, sono madre lingua italiano e C2 spagnolo lo stesso, c'è gente che non pronuncia la R francese o quella inglese, io si, e son C2 pure inglese. E so anche pronunciare "Toronto", "Atlanta" e soprattutto "mountain" correttamente. Tiè.

P.S.: comunque, le risposte standard a "Hai la R moscia!" detto con un tono più o meno strafottente, sono "Francese.", detto come se avesse appena chiamato gatto un cane, o "Solo quella.". 8======D

Loggato

euroslut

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 58

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #8 del: 03 Agosto 2009, 18:19:43 »

grazie a tutti delle risposte!

Loggato

Emmett

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 325

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #9 del: 04 Agosto 2009, 11:16:55 »

prego

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #10 del: 27 Agosto 2009, 09:22:27 »

Io ho una Blesità alla R sostituisco la R vibrante Alveolare ossia quella dell'italiano o dello Spagnolo con la R vibrante Uvulare ossia la R tedesca o Yiddish, se qualcuno ha visto il film Zohan, parlo come il protagonista, la cosa è naturale e non indotta. 

L'efficacia di un logopedista è inversamente proporzionale all'età del soggetto, la nostra laringe tende ad irrigidirsi con l'età, sarà possibile variare un accento ma è molto più difficile riuscire a pronunciare una lettera che prima non si poteva fare, il logopedista spesso riduce la diversità di pronuncia ma non la elimina mai completamente se essa non è indotta.

Personalmente l'ho sempre ritenuta un difetto sin quando non ho letto che Churchill probabilmente il più grande oratore della prima metà del secolo scorso, ha avuto un difetto simile non pronunciava in alcun modo la S, nonostante abbia cercato in ogni modo di cambiare, come detto da molti altri prima di me accettare quelli che per noi sono difetti trasforma essi in pregi.

Loggato

Beeblebrox

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 16
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: Brescia
  • Posts: 208
  • Madrigalista Moderno

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #11 del: 27 Agosto 2009, 09:55:25 »

Citato da: Emmett il 02 Agosto 2009, 19:25:37

io sono " affetto " da Rotacismo, la erre moscia

Bevi varechina che ti passa Laughing Laughing Laughing

scherzo ovviamente, il logopedista potrebbe aiutarti ad eliminare o ridurre il problema.

Per le prese in giro hai due opzioni:
A)

Citato da: Dylan il 03 Agosto 2009, 07:33:40

uccidi tutti quelli che ti scherniscono, cosi' nessuno poi lo fara' piu'  Thumbs Up

o quanto meno pestali a sangue e strappagli la linga.

B) ne approfitti per darti V+ da solo.
alcuni es.
LUI: hai la erve moscia, hahaha Evil
TU:  Shocked davvero? caxxo non me n'ero mai accorto Confused poi non lo caghi più manco di striscio, chiudendogli il BL.

LUI: ti rifà il verso
TU: ti metti a sorridere dicendo: "mi ricordi il mio compagno di banco in terza elementare" l'ho rivisto ieri... frigge patate in uno squallido baracchino" Rolling Eyes

LEI: ma hai l'erve moscia...
TU: sempre meno delle tue tette\chiappe\rotoli di ciccia\cosce cellulitiche Cool

in parole povere... reframa subito, con voce sicura e tranquilla e, mi raccomando BL rilassato e nessuna pietà. Cool

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #12 del: 27 Agosto 2009, 14:32:07 »

Citato da: Emmett il 02 Agosto 2009, 19:25:37

ne avete?
io sono " affetto " da Rotacismo ( la erre moscia ), cosa che mi ha regalato anni di umiliazioni e prese in giro e la tatale

Anche io !
Eppure se prima un po me ne vergognavo, adesso ne vado fiero  Wink
Lo considero come un punto in piu' per spiccare e affascinare la ragazza che hai davanti,
un motivo in piu per il quale dovrebbe ricordarsi di te. Magari guarda un film dove qualcuno parla con la r moscia e si ricorda di te, della tua voce e sorride pensando tra se e se '' comunque che carino quel tipo"" !
Ecco, proprio questo devi metterti in testa. Nessun altra paranoia, chi ti prendeva in giro era solo geloso o comunque lo faceva per farti ritornare conforme alla massa...perche' spiccavi...eri diverso e quindi avanti mezzo passo in piu' agli altri.  Wink
Ciao

Loggato

Andre7

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 197

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #13 del: 27 Agosto 2009, 20:40:04 »

Citato da: sfigatto il 27 Agosto 2009, 09:55:25

B) ne approfitti per darti V+ da solo.
alcuni es.
LUI: hai la erve moscia, hahaha Evil
TU:  Shocked davvero? caxxo non me n'ero mai accorto Confused poi non lo caghi più manco di striscio, chiudendogli il BL.

Questo ci può stare

Citato da: sfigatto il 27 Agosto 2009, 09:55:25

LUI: ti rifà il verso
TU: ti metti a sorridere dicendo: "mi ricordi il mio compagno di banco in terza elementare" l'ho rivisto ieri... frigge patate in uno squallido baracchino" Rolling Eyes

Anche questo

Citato da: sfigatto il 27 Agosto 2009, 09:55:25

LEI: ma hai l'erve moscia...
TU: sempre meno delle tue tette\chiappe\rotoli di ciccia\cosce cellulitiche Cool

in parole povere... reframa subito, con voce sicura e tranquilla e, mi raccomando BL rilassato e nessuna pietà. Cool

Questo esempio non mi piace, perchè fa trasparire che hai accusato il colpo. Non ti ha preso in giro, ti ha semplicemente chiesto se hai la R moscia. In questo caso guardi chi ti ha fatto la domanda e rispondi: "Si".

Reframare ok, ma nel modo giusto.

"Ah, lo sapete cosa si dice dei ragazzi che hanno a R moscia??...... Rolling Eyes"

Emmet fregatene, non è un problema, sei te che lo stai rendendo tale.

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: Difetti di Pronuncia

« Risposta #14 del: 28 Agosto 2009, 16:36:16 »

Belle queste risposte!

Dico la mia da un paio di riflessioni che sto facendo:
chi si avvicina verso l'individualità, ossia riesce a stare in piedi da solo, è colui che ha anche imparato che gli altri (soprattutto quelli che buttano neg addosso o cercano di rendersi fighi tramite prese in giro) per lui possono non valere nulla.
Nello stesso principio del peackoking (che sto rivedendo) tu indossi quello che ti piace e degli altri non ti interessa assolutamente nulla.
Un'attrattore deve partire, a parer mio, prima dal punto di non essere attratto né influenzato.

Indi ragion per cui, propongo (anche in sintesi a belel riposte che ho letto; belle proprio davvero!)

O Step 1) reimposta la percezione che hai di questa erre moscia. Ad esempio potresti trovarla come il tuo marcatore che ti contraddistingue, come strumento che genera curiosità. A me piacciono le erre mosce! A te no, perché? Forse perché te l'hanno fatta vivere male questa erre moscia. Forse è una possibile spiegazione tra le tante motivazioni possibili. Tu spezza il circolo vizioso erre moscia= brutta. MEttici una Erre moscia = mi piace. Prima piace a te poi piacerà agli altri o la farai piacere agli altri (non dirai mai "guarda che cretino che sono, ho la erre moscia").
Una bella ragazza un giorno i verrà incontro e ti dirà "hey bello (sguardo ammiccanto), spero che non hai solo la erre moscia...e ti mette le mani sul calippo" Wink

Superato lo Step 1 potrai anche notare che tu personalmente hai vissuto bene la cosa (o male se non hai reframmato). Inoltre da questo nuovo modo di vedere potrai creare la famosa Resilience: ero un povero ragazzo picchiato a sangue, sempre ridicolizzato; guardami ora. Occhi sgranati e affascinati

O Step 2) Ci sarà una scala graduata su cui si trova il piacere che ti dà la tua Erre moscia. Indipendentemente dal fatto che potrai farla arrivare tanto a 0 (o su un 10% da quanto vedo) tanto quanto a 100, il pensiero del logopedista lo potresti ancora avere. E allora informati per il logopedista.
Ammetto lo step 2 perché io personalmente credevo di avere un brutto naso perché ha una gobbetta ed è un pò storto. A me non piaceva quasi per niente prima e tutt'oggi ho dei dubbi sulla sua bellezza; però rimane pur sempre il mio naso. Forse un giorno andrò dal chirurgo plastico, molto probabilmente no, questo non lo so. Io mi piaccio ora con questo naso e potrò piacermi anche con lo stesso però modificato. Chissenefrega, deciderò io.
E' anche vero che la erre moscia è uno strumento e il naso no, però il paragone in piccoli parti può ritenersi simile (o forse no, può benissimo essere illusorio vederla così ... ma tant'è, tutto è illusione Smile ).

Spero di essere stato d'aiuto Smile

Loggato


Tventi iears old boy - The Woman is NeverWing.
Spesso si sbatte su un vetro, come le mosche.

Zerg010

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 10
  • Offline Offline
  • Residenza: [Roma]
  • Posts: 141
  • Argo Ergo Sum
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: