Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

(Letto 3085 volte)

TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« del: 29 Agosto 2008, 12:04:57 »

Recentemente, ho assisitito ad una intervista ad uno degli autori di superquark.
L'intervista verteva su alcuni aspetti della sessualità, in p articolare su eventuali
legami fra genetica ed omosessualità, e sul corteggiamento umano in generale.
Parlando di evoluzione, l'intervistato ha fatto una sorta di storia dell'evoluzione umana,
partendo dal primate per arrivare all'uomo.
E qui, ha fatto una considerazione che mi ha fatto venire i brividi.
Vi siete mai chiesti a cosa serva l'enorme volume cranico dell'uomo?
Se analizzate un po' la nostra storia evolutiva, noterete che un Cro-Magnon,
uomo cavernicolo (e quindi non industrializzato) aveva un volume cerebrale pari
(se non leggermente superiore) al nostro.
Nelle normali attività di un branco di scimmie, o di primati terricoli, non c'è
assolutamente bisogno di un volume cerebrale così elevato.
Neanche le attuali tecnologie di indagine (tac etc.) riescono a giustificare
la sproporzione esistente fra volume cerebrale, e funzioni da esso svolte.
Un'altra considerazione: l'uomo, diventa poetico, tende ad assolutizzare quando si innamora,
ovvero nella fase che tende a fargli focalizzare un solo bersaglio per concentrare le sue
energie su di esso.
Ha anche fatto notare la colossale mole di opere d'arte che ruotano attorno al tema amore,
per arrivare alla valenza seduttiva di un'opera d'arte.
In realtà, tranne poche eccezioni percentuali, l'arte è un derivato dell'amore.
I creativi, le persone quindi che riescono a concretizzare la loro originalità,
sono quelli che tendenzialmente rimorchieranno di più.
L'enorme sviluppo del cervello, secondo queste moderne teorie, sarebbe quindi una caratteristica legata al

corteggiamento, inutile come la coda del pavone da un punto di vista logistico, ma tremendamente
efficace nel produrre situazioni surreali.
La creatività è quindi una caratteristica selettiva per l'accoppiamento:
più dimostrate di essere creativi, più sarete selezionati.
La creatività, quindi, è un segnale di altissimo valore selettivo, forse pari ai valori forza
e bellezza genetici.

Al di la di questa teoria, però, è semplice dimostrare come la cvreatività sia una alternativa
a valori genetici che consentono la sopravvivenza e la riproduzione di un individuo:
come può infatti sopravvivere un omuncolo mingherlino e meno muscoloso di un altro,
arrivando a riprodursi più di lui?
Semplice: intortandolo, ed inventando armi che gli consentano di sopraffarlo.
E questa è la storia evolutiva dell'uomo.

Questa teoria dimostra un principio a me caro, che ho sempre usato nel mio modo di giocare,
e che è alla base del TV, e di tutto il TermYpensiero:
la creatività è il più grande DHV che si possa dare, e tutto cio che funziona con le donne
ne è una espressione diretta.
Chi è maestro nel C&F? Chi riesce ad intrattenere le èpersone meglio degli altri?
chi è originale? Il peacock stesso, perchè genera curiosità?
Perchè sono tutte manifestazioni di creatività, sono dimostrazioni di una persona che
mostra un valore evolutivamente vincente, al pari della forza fisica o della resistenza.
Persino il social proof degli idoli si spiega così, in particolare dei musicisti, che sono
creativi per antonomasia.

Le tecniche del TM, assumono quindi una valenza scientifica oltre che derivante dalla pratica:
Il TV, l'ambiente nel quale si muove l'alpha relativo per diventare alpha assoluto, è
l'ambito nel quale il seduttore dimostra la propria creatività, così come il combattimento fra
montoni è l'ambito nel quale il maschio legato a valori genetici dimostra la propria forza.

Le stesse routines di altri metodi, che destano stupore per la loro originalità, funzionano
sullo stesso principio: ma con il terribile difetto di emulare la creatività di chi le ha create,
non di esprimere la vostra.
La strada maestra della seduzione, è quindi lo sviluppo della propria creatività.
Assumono valenza assoluta quindi tecniche come la Tecnica delle Corrispondenze, i Tarli, e
i giochi di ruolo improntati su ambienti inventati: sono la dimostrazione della vostra capacità
di sopravvivere ad un uomo molto più dotato di voi geneticamente.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #1 del: 29 Agosto 2008, 12:13:53 »

sono completamente d'accordo con questa osservazione termy e sono d'accordo anche sulla conclusione: e cioè come la "skill" creatività sia di fondamentale importanza nella fase di attraction.
Ottima considerazione! +1!!

Loggato

Narciso

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Posts: 111

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #2 del: 29 Agosto 2008, 12:51:21 »

Io ammetto che la creatività sia DHV. Ma non credo che sia il DHV più potente.

Scopa di più una persona SICURA (che ovviamente si riflette sul BL), o un artista insicuro?
Scopa di più un LEADER, o un artista?
Scopa di più una persona PRESELEZIONATA, o un artista?

Loggato


quelle sue faccine da msn umane che riesce a fare sono assurde © Lù

è molto cambiato da quando l'ho visto la prima volta, ottimo autocontrollo e tratta chiunque:pua,sof,ug,hb come persone e le fa sentire bene © Knives

un Vero uomo dal profilo umano , sempre sorridente energia alle stelle..mi ha sempre fatto spaccare dalle risate © Lù

Nerd © Zlatan

SOF © Kant

prostituta!!! © La migliore amica

BAU!!! © Il cane

Nat

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 117
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: In the bushes in front of your girlfriend's house
  • Posts: 973
  • No one can hurt me — that's my job. B. Katye

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #3 del: 29 Agosto 2008, 13:24:35 »

Citato da: Nat il 29 Agosto 2008, 12:51:21

Io ammetto che la creatività sia DHV. Ma non credo che sia il DHV più potente.
Scopa di più una persona SICURA (che ovviamente si riflette sul BL), o un artista insicuro?
Scopa di più un LEADER, o un artista?
Scopa di più una persona PRESELEZIONATA, o un artista?

Un buttafuori alto 2 metri e stupido come una tartaruga è una persona estremamente sicura di se.
Ma scopa un millesimo di un artista insicuro se non sortisce qualcos'altro dal cilindro.
Un leader è sempre una persona creativa.
Se per preselezionato intendi uno che va a braccetto con tre donne in un locale,
ti faccio notare che si accorgerà amaramente del fatto che le sue tre donne lo
lasceranno per andarsi ad aggiungere al gruppetto di fans di un Renato Zero qualsiasi
(Artista che è pure gay) presente nel locale.
Inoltre, un creativo non è necessariamente un artista:, perchè se parliamo di artisti riconosciuti,
quasi tutti sono sicuri, e leader.
Ed è assolutamente superfluo dimostrare che queste persone scopino infinitamente più degli altri.
Ma ragionare per estremi non serve alla persona comune.
Pensa invece ad un ragazzo normale, ed insicuro.
Come pensi di dargli sicurezza?
Copiando il Bl dei sicuri? Riempiendogli la testa di routines?
No, dandogli una carta che egli sa di essere vincente, e che può usare senza chiedere nulla a nessuno.
Fagli coltivare la sua creatività, fa si che cominci ad esprimerla osando, mostrandosi, essendo quello che
è senza paura: otterrai un mostro di sicurezza.
Sicurezza vera, non comportamenti imitati che crollano alla prima difficoltà  Wink
Tralascio il formare un leader, che è ancora più difficile...

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #4 del: 29 Agosto 2008, 14:45:46 »

Con questo 3d hai confermato quanto c'è nella tua firma: "il Piero Angela della seduzione"  Afro

Alla luce di quanto scrivi, quindi, il primo passo di chi si accosta al mondo della seduzione è coltivare un qualsiasi hobby che stimoli la sua creatività, la sua "vena artistica" (teatro ballo pittura....) se già non ha un lavoro di per sè creativo.

Il portare poi la sua creatività nella sua vita, (atteggiamento, abbigliamento, lifestyle) costituisce il miglior DHV che si possa trovare, giusto?

Loggato


III TermYraduno: io c'ero!

La seduzione è l'arte che ci porta a conoscere realmente chi siamo.-TermY

Un Vero Uomo ha come Maestro ed Idolo solo se stesso.-TermY

L'armonia con se stessi, è il premio per aver fatto di se un'opera d'arte.-TermY

Il fare di te stesso un'opera d'arte, il conoscerti rispecchiandoti in una donna, il trovare in lei una complice, il diventare il suo punto di riferimento e l'uomo nelle cui braccia lei si abbandonerà-Me medesimo

blackhat

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: provincia milanese
  • Posts: 259

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #5 del: 29 Agosto 2008, 15:25:14 »

Citato da: blackhat il 29 Agosto 2008, 14:45:46

Con questo 3d hai confermato quanto c'è nella tua firma: "il Piero Angela della seduzione"  Afro
Alla luce di quanto scrivi, quindi, il primo passo di chi si accosta al mondo della seduzione è coltivare un qualsiasi hobby che stimoli la sua creatività, la sua "vena artistica" (teatro ballo pittura....) se già non ha un lavoro di per sè creativo.
Il portare poi la sua creatività nella sua vita, (atteggiamento, abbigliamento, lifestyle) costituisce il miglior DHV che si possa trovare, giusto?

E' senz'altro un ottimo modi di dare DHV, oltre che un eccellente stratagemma per avere argomenti di discussione e trasmettere entusiasmo
nel parlare delle proprie cose, ed in definitiva, presentare se stessi.
L'importante è portare questo atteggiamento creativo nel proprio modo di parlare, di agire e di muoversi.
Questo rende interessante e fascinoso un uomo.

TermYnator

« Ultima modifica: 29 Agosto 2008, 15:30:36 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #6 del: 29 Agosto 2008, 15:34:04 »

Io sono d'accordo sul fatto che la creatività è un'arma micidiale.

Perchè tanti newbie/AFC pongono spesso domande, come anche io ho fatto, del tipo: "E dopo che gli dico?" "e se lei mi dice cosi che gli rispondo?". Si, entrano in gioco mille paure, ma soprattutto la creatività di inventarti una caxxo di conversazione e trattenerla li con te, visto che un grande IOI che puoi ricevere è il semplice fatto che lei è li con te a parlare.

Io di routine ne ho utilizzate molte inizialmente per rompere il ghiaccio e ne utilizzo ancora. Spesso abbiamo parlato di crearsene di proprie anche perchè le donne capiscono se stai recitando o meno. Infatti io scrissi un post che poteva aiutare la gente ad inventarsi routine personali, sulla propria vita. basta solo mettersi al tavolo e ragionarci un pò su, vedrete che di cose ne verranno  fuori a bizzeffe. Il post era:

http://www.seduzioneitali...rum/index.php?topic=282.0

cmq +1 a Termy, un'altra pillola importante!

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #7 del: 29 Agosto 2008, 15:54:22 »

Citato da: blackhat il 29 Agosto 2008, 14:45:46

Il portare poi la sua creatività nella sua vita, (atteggiamento, abbigliamento, lifestyle) costituisce il miglior DHV che si possa trovare, giusto?

Mi permetto solo di farvi un'avvertenza, che deriva dall'esperienza personale.
Chi proviene da una formazione culturale assolutamente non creativa (in senso artistico, intendo quindi prevalentemente ingegneri e informatici) deve mettere in conto un periodo transitorio di maggior difficoltà dovute all'incongruenza reale e/o percepita.
Paradossalmente, ma neanche tanto, ho visto ingegneri "quadrati" sedurre molto di piu' di ingegneri "mezzo artistici". Questo non vuol dire ovviamente rinunciare ad aggiungere una vena creativa nella vita, ma solo un consiglio di fare molta attenzione alla coerenza totale della vostra persona. Il che significa per esempio (ma questo vale in generale) non vantarsi delle proprie attività artistiche sperando di "compensare" la pessima opinione che in genere le HB hanno dei tecnici (cosa peraltro sempre meno vera), ma semplicemente coltivarle con la consapevolezza che verranno fuori da sole.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #8 del: 29 Agosto 2008, 16:37:33 »

I discorsi sono due, li tengo separati.

1) LA CREATIVITA' E' IL MAGGIOR DHV?

Citato da: TermYnator il 29 Agosto 2008, 13:24:35

Un buttafuori alto 2 metri e stupido come una tartaruga è una persona estremamente sicura di se.
Ma scopa un millesimo di un artista insicuro se non sortisce qualcos'altro dal cilindro.

Direi proprio il contrario.

Analizziamo cosa fa e come è un: buttafuori sicuro di sè ma stupido , la sicurezza si esprime anche sul BL ,quindi ha un buon BL, nell'EC, quindi ha un buon EC. Apre, perchè è sicuro di sè giusto? Porta avanti l'interazione, prede iniziativa.
Otterrà discreti risultati. Ovviamente si scoperà ragazze con intelligenze medio bassa ma io ti assicuro che conosco natural stupidi e volgari e trombano alla grande

Analizziamo invece l'artista insicuro, cattivo BL, niente EC, NON apre (è insicuro no?), non ha il coraggio di portare l'interazione avanti e di guidare la donna. Certo, sono sicuro che ci parlerà per ore e ore, e lei lo starà a sentire, ma FINIRA' in FRIENDSHIP ZONE.

Citato da: TermYnator il 29 Agosto 2008, 13:24:35

Un leader è sempre una persona creativa.

Assolutamente no, è una persona sicura di se e forse, dopo creativa. Ma non sempre, per essere l'alpha/leader di una compagnia spesso basta solo essere sicuro di sè.

2) E' POSSIBILE INSEGNARE LA SICUREZZA?

Certo, ma non di certo con le routine. La sicurezza la si aumenta:
- desensibilizzando dalla pressione sociale
- cambiando volontariamente le propri pensieri negativi
- cambiando la propria rappresentazione interna
- aprendo il BL (il BL influenza lo state, per cui se si migliora il BL, ci si sentirà meglio - per spiegazioni migliori : "P. Mckenna  - Sicuri di sè in un attimo"
- uso di PNL
- uso di Tapping
- ecc. ecc.

Quindi Sì, si può inseganare la sicurezza.

E non pensare che la creatività si possa insegnare a tutti. Insegna la creatività agli stupidi, buona fortuna.

---

Per una serie di cose (BL chiuso all'inizio, poca kino, importanza di creativià e dialogo) ho l'impressione che il tuo metodo sia molto adatto per certi tipi di ambienti medio alti da un punto di vista culturale. La realtà è che non tutti sono così. Anzi. (Magari lo fossero Termy, io sarei il primo ad andare a donne lì dentro). Forse non hai ben presente il panorama delle 20enni di oggi, soprattutto quelle che vanno in discoteca.
 
Inoltre: Ok, le donne sono sempre donne, ma qualche cosa cambia, soprattutto in termini di libertà sessuale e DHV a cui sono sensibili, le donne degli anni '80 - '90 sono diverse da quelle di questo nuovo secolo. Sono sicuro che il tuo metodo più "educato" andasse benissimo per mia madre, la quale se sarebbe impaurita difronte a della kino "iniziale" come la mia.

Ma ora è molto diverso. Siamo nel 2008. Le donne sono cambiate. Con ragazze del genere un metodo così educato ed efebico funziona poco.

« Ultima modifica: 29 Agosto 2008, 16:54:01 da Nat »

Loggato


quelle sue faccine da msn umane che riesce a fare sono assurde © Lù

è molto cambiato da quando l'ho visto la prima volta, ottimo autocontrollo e tratta chiunque:pua,sof,ug,hb come persone e le fa sentire bene © Knives

un Vero uomo dal profilo umano , sempre sorridente energia alle stelle..mi ha sempre fatto spaccare dalle risate © Lù

Nerd © Zlatan

SOF © Kant

prostituta!!! © La migliore amica

BAU!!! © Il cane

Nat

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 117
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: In the bushes in front of your girlfriend's house
  • Posts: 973
  • No one can hurt me — that's my job. B. Katye

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #9 del: 29 Agosto 2008, 18:49:45 »

Mi pare inoltre che tu Termy sia ormai lontano dal ricordo dell'AFC che (magari non sei nemmeno stato.) Mi ricordo che in gioventù sei stato costretto a riiniziare da zero più di una volta causa spostamenti geografici. Beh direi che già questa è un'ottima formazione, tutt'altro che da afc.
L'afc classico è quello che fino a 20 anni non ha mai combinato un caxxo, che ha pochi amici, che ha scarsa esperienza sociale, che è stato sempre in casa ecc..

Il sarging americano è una prassi da seguire. Risponde alle domande che una persona come sopra si fa. Gli da la fiducia di buttarsi a fare ciò che non ha mai fatto poichè gli da l'illusione di torgliergli la responsabilità di quello che sta facendo (Ti dico io cosa fare, come farlo, cosa dire, come dirlo ecc.....)

E' chiaramente solo un'illusione, ma così potente che lo fa iniziare all'azione.
Cioè inizia a fare, ad agire. Ed è lì che inizierà a cambiare veramente. E' lì che inizierà a crearsi un intuito sociale, un'esperienza sociale. Capirà che le persone non sono tutte sporche e cattive.
Desensibilizzerà la pressione sociale ecc....

Questo è quello che hanno fatto molti di noi qua dentro. Ognuno è diverso dall'altro.. ma hai letto il post di Zlatan? Ecco da dove è partito lui.
Open, routine, impostazioni di bl lette su un libro.. tutte quelle cazzate americane hanno funzionato eccome, perchè gli hanno dato la fiducia necessaria per entrare in azione.
Gli hanno fatto credere che fosse possibile. Gli hanno fatto credere di avere delle armi con cui entrare in un campo a lui sconosciuto e che gli faceva paura.
Dopodichè ha abbandonato praticamente quasi tutto, ma soprattutto sta abbandonando le sue paure per riscoprire la sua naturalezza.
Senza il sarging americano non avrebbe fatto niente, cosi come io, cosi come Nat ecc...

Tu scrivi da un punto di vista superiore. Sei più di un passo avanti rispetto a noi, causa la tua maggior esperienza di vita.
E' molto valido tutto quello che produci. Il difetto del Termypensiero e del Termyscritto è però la lontananza dai problemi di chi inizia.
Parlare con un afc o Mdp cronico e fargli leggere leggere il Termypensiero, parlari di sensibilità, di creatività, di aprire solo chi gli interessa e non andare a giro ad aprire tutto è solo fantasia.

Per quanto stia sempre più, ogni giorno che passa, rinnegando sempre più il game americano, e per quanto infatti lo stia abbandonando per un stile diretto, semidiretto, playfull, senza neg e routine.. ecc... proprio come sta facendo Nat.. non rinnego i benefici che mi ha dato fino ad adesso.
E' stata una spinta propulsiva eccellente.

Che poi ci si inizi a domandare se esiste un'altra strada per fare un percorso come quello di Zlatan (prendo lui perchè ha scritto la sua storia) è una bella cosa..
Ma per ora noi conosciamo questa, è quella che abbiamo fatto, e con la nostra esperienza vediamo il Termypensiero non adatto per un newbie.
E' uno scritto per intermedi avanzati, non per chi si caga addosso a parlare con una donna.

Loggato

Kant

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 170
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1372

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #10 del: 29 Agosto 2008, 19:28:29 »

Citato da: Nat il 29 Agosto 2008, 16:37:33

Analizziamo cosa fa e come è un: buttafuori sicuro di sè ma stupido , la sicurezza si esprime anche sul BL ,quindi ha un buon BL, nell'EC, quindi ha un buon EC. Apre, perchè è sicuro di sè giusto? Porta avanti l'interazione, prede iniziativa.
Otterrà discreti risultati. Ovviamente si scoperà ragazze con intelligenze medio bassa ma io ti assicuro che conosco natural stupidi e volgari e trombano alla grande

NAT, questa è teoria usata per dimostrare la teoria, sconnessa dalla realtà.
Ho frequentato assiduamente i clubs fino al 2003, solo saltuariamente dopo.
Di buttafuori grossi e stupidi, con un'estrema sicurezza di se che trombassero, non ne ho visto uno.
E dico UNO.
I grossi è stupidi avevano delle fighette attorno, che cercavano a tutti i costi di entrare gratis, ma nulla più.
Quelli che trombavano erano i fighetti, i PR, i DJ o il padrone del locale (e manco sempre).
Se un buttafuori scopa ( e te lo dico perchè saltuariamente mi sono macchiato di quest'onta, quindo so bene di che parlo)
è perchè ha altre cose nel cilindro, le stesse cose che fanno trombare chiunque.

Citazione

Analizziamo invece l'artista insicuro, cattivo BL, niente EC, NON apre (è insicuro no?), non ha il coraggio di portare l'interazione avanti e di guidare la donna. Certo, sono sicuro che ci parlerà per ore e ore, e lei lo starà a sentire, ma FINIRA' in FRIENDSHIP ZONE.

Ma l'hai mai conosciuto un ragazzo creativo che OSTENTA insicurezza?
io si, e ti posso dire de visu che ho conosciuto più d'una persona che non faceva assolutamente nulla per andare ad aprire: veniva aperto frazie a questo suo atteggiamento.
Il tuo ragionamento parte da presupposti teorici che dai per scontati, ma la realtà è diversa.
Prova ad analizzare il successo in RL di questi soggetti, e ti renderai conto da solo che qualcosa non torna.

Citazione

(Il leader)
Assolutamente no, è una persona sicura di se e forse, dopo creativa. Ma non sempre, per essere l'alpha/leader di una compagnia spesso basta solo essere sicuro di sè.

Una compagnia di MdP si accontenta di un tizio più sicuro del branco, che verrà assimilato al branco come MdP.
La creatività è quella che ti fa diventare leader, non il contrario.
E' alla base...

Citazione

2) E' POSSIBILE INSEGNARE LA SICUREZZA?

Certo, ma non di certo con le routine. La sicurezza la si aumenta:
- desensibilizzando dalla pressione sociale
- cambiando volontariamente le propri pensieri negativi
- cambiando la propria rappresentazione interna
- aprendo il BL (il BL influenza lo state, per cui se si migliora il BL, ci si sentirà meglio - per spiegazioni migliori : "P. Mckenna  - Sicuri di sè in un attimo"
- uso di PNL
- uso di Tapping
- ecc. ecc.
Quindi Sì, si può inseganare la sicurezza.

Si, Ok. Ma a quale livello di pressione resiste questo tipo di sicurezza?
Siamo sicuri che la sicurezza indotta in questo modo non vacilli non appena si calpesta un terreno ignoto, come ad esempio una donna che non risponde come una ragazzina di 19 anni?
Se mi parli di sicurezza come la qualità per andare ad aprire 10 set, ti rispondo che la sicurezza non
spavalderia, la sicurezza è il potere di convincere persone sicure che tu sei sicuro.

Citazione

E non pensare che la creatività si possa insegnare a tutti. Insegna la creatività agli stupidi, buona fortuna.

Pensi di poter insegnare qualcosa agli stupidi? E' evidente che rimarranno stupidi...
Nat, che esempio!

Citazione

Per una serie di cose (BL chiuso all'inizio, poca kino, importanza di creativià e dialogo) ho l'impressione che il tuo metodo sia molto adatto per certi tipi di ambienti medio alti da un punto di vista culturale. La realtà è che non tutti sono così. Anzi. (Magari lo fossero Termy, io sarei il primo ad andare a donne lì dentro). Forse non hai ben presente il panorama delle 20enni di oggi, soprattutto quelle che vanno in discoteca.
 
Inoltre: Ok, le donne sono sempre donne, ma qualche cosa cambia, soprattutto in termini di libertà sessuale e DHV a cui sono sensibili, le donne degli anni '80 - '90 sono diverse da quelle di questo nuovo secolo. Sono sicuro che il tuo metodo più "educato" andasse benissimo per mia madre, la quale se sarebbe impaurita difronte a della kino "iniziale" come la mia.

Ma ora è molto diverso. Siamo nel 2008. Le donne sono cambiate. Con ragazze del genere un metodo così educato ed efebico funziona poco.

Le mie ultime conquiste sono state (per riassumere l'ultimo mese di attività prima del pensionamento)
una ragazza di 19 anni, studentessa.
una di 20 estetista (terza media)
una di 25 libero professionista (liceo)
una di 26 impiegata (liceo e tre anni d'università)
una di una trentina alla quale puzzava il fiato (non avevo maschera antigas, ed ho mollato) imprenditrice (tre negozi)
Ovvero di tutte le condizioni sociali.
Sinceramente, sarò stato sfigato, ma non ho notato grandi differenze con le donne anni 80.
Aggiungo che:
i machi continuano a non piacere.
le donne in 5 anni non sono cambiate geneticamente.
La storia della creatività sta diventando una realtà scientifica.
Rien ne va plus, chi dice di più?  Smile

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #11 del: 29 Agosto 2008, 19:43:59 »

Citato da: kant il 29 Agosto 2008, 18:49:45

Mi pare inoltre che tu Termy sia ormai lontano dal ricordo dell'AFC che (magari non sei nemmeno stato.) Mi ricordo che in gioventù sei stato costretto a riiniziare da zero più di una volta causa spostamenti geografici. Beh direi che già questa è un'ottima formazione, tutt'altro che da afc.
L'afc classico è quello che fino a 20 anni non ha mai combinato un caxxo, che ha pochi amici, che ha scarsa esperienza sociale, che è stato sempre in casa ecc..

Il sarging americano è una prassi da seguire. Risponde alle domande che una persona come sopra si fa. Gli da la fiducia di buttarsi a fare ciò che non ha mai fatto poichè gli da l'illusione di torgliergli la responsabilità di quello che sta facendo (Ti dico io cosa fare, come farlo, cosa dire, come dirlo ecc.....)

E' chiaramente solo un'illusione, ma così potente che lo fa iniziare all'azione.
Cioè inizia a fare, ad agire. Ed è lì che inizierà a cambiare veramente. E' lì che inizierà a crearsi un intuito sociale, un'esperienza sociale. Capirà che le persone non sono tutte sporche e cattive.
Desensibilizzerà la pressione sociale ecc....

Ottimo riassunto, + Thumbs Up
Specialmente questo punto mi piace:
"Cioè inizia a fare, ad agire."

La sostanziale differenza fra un metodo letto e buttato nel cassetto ed il fenomeno "Sarge" è imho da collocarsi in questo tipo di contesto sociale, ovvero la community.
Ma la spinta della community è indipendente dal metodo che segui...

Citazione

Tu scrivi da un punto di vista superiore. Sei più di un passo avanti rispetto a noi, causa la tua maggior esperienza di vita.
E' molto valido tutto quello che produci. Il difetto del Termypensiero e del Termyscritto è però la lontananza dai problemi di chi inizia.
Parlare con un afc o Mdp cronico e fargli leggere leggere il Termypensiero, parlari di sensibilità, di creatività, di aprire solo chi gli interessa e non andare a giro ad aprire tutto è solo fantasia.

Su questo permettimi di dissentire.
Ho postato la mia prima volta proprio ieri sera, e persino quella volta (dove non conoscevo un caxxo di seduzione) la cosa che mi cavò d'impaccio fu la mia creatività, l'essermi inventato il giochetto dei bacini mi ha risolto il problema.
E non ero certo un maestro di vita, visto che mi spezzavo di seghe dalla mattina alla sera (peraltro ero pieno di complessi)

Citazione

Per quanto stia sempre più, ogni giorno che passa, rinnegando sempre più il game americano, e per quanto infatti lo stia abbandonando per un stile diretto, semidiretto, playfull, senza neg e routine.. ecc... proprio come sta facendo Nat.. non rinnego i benefici che mi ha dato fino ad adesso.
E' stata una spinta propulsiva eccellente.

Ottimo, ma ti sei mai chiesto se non esista un mezzo diverso, magari più rapido per raggiungere i tuoi risultati?
Prova a vedere il tuo percorso in prospettiva, e cerca di immaginarti fra 10 anni.
Ti renderai facilmente conto che ora hai acquisito dei vizi che sarai costretto ad abbandonare.
Non è quindi meglio e più veloce, partire direttamente fornendo la capacità di muoversi,
piuttosto che l'elenco dei movimenti?
Il rimorchio, non è come le arti marziali: è molto diverso.

Citazione

Che poi ci si inizi a domandare se esiste un'altra strada per fare un percorso come quello di Zlatan (prendo lui perchè ha scritto la sua storia) è una bella cosa..
Ma per ora noi conosciamo questa, è quella che abbiamo fatto, e con la nostra esperienza vediamo il Termypensiero non adatto per un newbie.
E' uno scritto per intermedi avanzati, non per chi si caga addosso a parlare con una donna.

Mi gioco la faccia che ti dimostrerò il contrario. Wink

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #12 del: 29 Agosto 2008, 20:25:51 »

Quoto Kant in tutto.

Termy io gli scemi sicuri li ho conosciuti e trombano tutti. Tu dici il contrario. Non ci sono prove concrete. Solo pareri.

Il creativo insicuro ero io prima di conoscere il game, e perdona l'immodestia ma penso di essere molto al di sopra della media come capacità critiche, creatività e cultura. Ostentavo sicurezza in situazioni a me favorevoli ma cadevo subito. Sottinteso che non trombavo.
Io sono la prova.

Mi pare così limpido:

Sicurezza, dominanza, non bisognosità, fermezza, forza interiore
: QUESTO E' UN UOMO. Questo una donna vuole.

VS

Creatività senza le cose sopra: QUESTO ED' UN AFC FRUSTRATO.

Dai Termy stiamo rasentando il ridicolo.

Loggato


quelle sue faccine da msn umane che riesce a fare sono assurde © Lù

è molto cambiato da quando l'ho visto la prima volta, ottimo autocontrollo e tratta chiunque:pua,sof,ug,hb come persone e le fa sentire bene © Knives

un Vero uomo dal profilo umano , sempre sorridente energia alle stelle..mi ha sempre fatto spaccare dalle risate © Lù

Nerd © Zlatan

SOF © Kant

prostituta!!! © La migliore amica

BAU!!! © Il cane

Nat

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 117
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: In the bushes in front of your girlfriend's house
  • Posts: 973
  • No one can hurt me — that's my job. B. Katye

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #13 del: 29 Agosto 2008, 20:49:13 »

Considerando che non tutte le donne sono uguali, non tutte vogliono di fianco a sè lo stesso tipo di uomo (il palestrato in canotta, il fighetto in camicia, l'artista, il buttafuori).......

Considerando che IMHO questa discussione ha poco di illuminante....

Questo rimane il concetto di base del PickUing.

Citato da: Nat il 29 Agosto 2008, 20:25:51


Sicurezza, dominanza, non bisognosità, fermezza, forza interiore
: QUESTO E' UN UOMO. Questo una donna vuole.

VS

Creatività senza le cose sopra: QUESTO ED' UN AFC FRUSTRATO.

Cioè ragazzi, a meno chè l'artista non guadagna milioni di dollari.

A quel punto le altre qualità non contano più.

Loggato


----ALL YOU NEED.... IS ALREADY INSIDE.----

             ----IT'S ALL ABOUT YOU!----

WINNER

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 47
  • Offline Offline
  • Posts: 220

Re: TermYpensiero 19): Fondamenti evolutivi del TM

« Risposta #14 del: 29 Agosto 2008, 22:04:03 »

Citato da: Nat il 29 Agosto 2008, 20:25:51

Termy io gli scemi sicuri li ho conosciuti e trombano tutti. Tu dici il contrario. Non ci sono prove concrete. Solo pareri.

Ah!
Parliamo di fatti, che è meglio.
Un numero enorme di persone che si avvicinano al gioco, sono piccoli maestri di arti marziali.
E non penso che questo sia una causa di insicurezza.
Ma rimangono MdP, e cercano una via per uscire dal loro stato.
I buttafuori che ho citato, nonostante siano molto sicuri di se stessi, hanno lo stesso problema:
se non sono bei ragazzi e non sono svegli, non sono certo seduttori.

Nat, la sicurezza non è il DHV che da solo ti consente di trombare, perchè la sicurezza è un derivato,
non un valore puro.
E a seconda di cosa genera la tua sicurezza, questa ha un peso nel rimorchio.
Un bellissimo sarà sicuro di se e rimorchierà: non perchè è sicuro, ma perchè è bellissimo.
Un intelligentissimo la stessa cosa: rimorchierà per la sua intelligenza.
Anche un pugile intronato è estremamente sicuro di se, ma non rimorchia di certo perchè mena più degli altri.
Un cretino senza qualità, potrà essere sicuro quanto vuoi picchiettandosi la fronte,
ma rimane un cretino e non batte un chiodo se non ha altre qualità.

Nel tuo valutare i fatti, confondi sempre la causa con l'effetto, non vai mai in profondità
limitandoti a valutare gli effetti di superficie.
Prova ad indagare sulle cause, e vedrai le cose più chiaramente.

Citazione

Dai Termy stiamo rasentando il ridicolo.

Io non mi sarei mai permesso di dirlo, nenche parlando con uno vergine.
Deve essere una questione di sensibilità... Razz

TermYnator

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: