Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Street Zero...

(Letto 2156 volte)

Street Zero...

« del: 01 Ottobre 2008, 23:16:23 »

Dunque questo post ha un duplice scopo, il primo è quello di rispondere a una domanda che negli ultimi giorni mi è stata posta più volte, e il secondo è quello di vedere cosa ne pensate voi realmente…

La domanda che mi è stata posta è: “ma come mai e non fai street?”
Risposta: Innanzi tutto è bene chiarire che non fare street non significa  fare day game, mi capita di sargiare all’università, nei negozi, nei bar, in biblioteca e in molti altri posti, ma non mi sognerei mai e poi mai di fermare una persona che sta camminando in strada…Chiarisco che mi è capitato di farlo, testimone il buon Innerlight, ma nonostante i discreti risultati (due numberclose  in due sere di street su un totale di quattro set aperti (ricordo bene Inner?), addirittura un bridge per un secondo incontro, mai avvenuto per mia svogliatezza..)… Questo nasce da diverse motivazioni:

1)   Abito in un paese con pochissimi abitanti, non c’è la reale possibilità di aprire, rischierei di aprire mia nonna o mia zia, o la mamma di Narciso se facessi street sul corso…
2)   Studio in una città piccola, Siena, i visi sono sempre quelli, se mi capita di vedere una bella Hb basta che mi informi su che facoltà frequenta e me la gioco tranquillamente nella biblioteca della sua facoltà…
3)   Sono contrario agli opinion opener: Mi chiedo come caxxo si faccia ad andare da un Hb e chiedergli “mi stanno meglio le scarpe verdi o gialle?”… Dico io… ma questa che caxxo pensa… Io penserei “ma se questo non è bono a vestirsi stesse a casa…” Oppure “Ho un amico che ha messo in cinta la mia sorella come dovrei comportarmi?” Questa povera crista a cui magari gli è già morto il criceto in giornata e quindi sta scazzata già di suo pensa: “Cioè ma questo mi rompe già le palle ora con i suoi problemi di cacca se mi ci metto insieme che succede… No ragazzi per me è zero…
4)   E’ incoerente con il mio comportamento… Intendete bene ammiro chi ferma una ragazza per strada mentre lei sta camminando e inizia a interagire ( non è vero è solo una frase di circostanza, scusatemi ma non so dire le cazzate, perlomeno agli amici… voi), ma io proprio non ci riesco a farmelo piacere, mi sembra sciocco, needy, ma da morire…
5)   Potrei aprire con un buon contestuale o indiretto, vero, ma fermare una donna per strada di contestuale non è sempre facile, deve accadere qualcosina…anzi qualcosona…. Comunque in un occasione del genere giocherei…è ottimo nei posti che ho elencato prima e che anch’io gioco… ma fermare in strada no…
6)   Il Direct… Si ci potrebbe anche stare, ma dico questo, la fortuna, la bravura o quello che è non so, vuole che di ragazze intorno ne abbia diverse, la mia mente è giunta al punto di dire che nessuna di loro è insostituibile… Perché dovrebbe esserlo quella che passa…? E’ bella? Ce ne sono migliaia meglio? Devo aprirla perché devo dimostrare a me che ne ho il coraggio? Ahahahahhaha lo so che cel ho, sennò non aprirei neanche in discoteca…o in un club o in un bar o in biblioteca… Ragazzi via poi ci è arrivato anche Mystery al fatto che aprire in strada è controproducente… Ammetto che può essere un buon esercizio, ammetto anche che si può addirittura arrivare a chiudere, ma mi deprimerebbe parecchio andare con una che mentre si faceva i cazzi suoi e pensava a che vestito mettere la sera è stata aperta e si è fatta chiudere in strada  o in un bar mezz’ora dopo.. Ma che donna è? Potreste dirmi io sono talmente bravo che se apro in street chiudo anche le brave ragazze… Bravo tanto di cappello…Fammi vedere… Si arriva (tranne in isolati casi) allo scambio di numero, e al vedersi in day 2, ma perché sbattersi tanto quando ci sono le discoteche, dove tutti e dico tutti (chi dice di no è ipocrita), vanno per rimorchiare… L’unica risposta che tollero è per esercitarsi a parlare con tutti…. Ok … io parlo con tutti in altri luoghi senza fermarli per strada, dato che magari stanno andando in ospedale a vedere come sta il loro parente ammalato…
7)   Sapete a mio avviso cosa spinge molti a fare street? Il fatto che in street è difficile chiudere… perché questa asserzione? Bene… Siccome in street è più difficile chiudere, quindi cè una quantità assai maggiore di C&B, il C&B brucia meno (dato che è la normalità)… Prendere un C&B in discoteca, dove tutti vanno per rimorchiare, risulta peggiore a mio avviso, perché in testa uno pensa “ ho preso un crash in un luogo dove tutti vanno per rimorchiare?, sono proprio un sof…”
Se si prende un crush in street  invece rimane tutto normale…
Quindi non venite a dire che per il mind set è più difficile il sargiare in street, perché non è vero… IMHO quindi GIOCARE FERMANDO PERSONE IN STRADA è SOLO UN MODO PER NON FARE SUL SERIO…

Sappiate che un post del genere è scomodo da postare, ma CHI caxxo SE NE FREGA…

Non è una critica a nessuno, è solo un mio punto di vista e un tentativo di sapere  che ne pensate…

Un abbraccio e aspetto di essere sbranato… (Non ho paura perché vi voglio bene)…

G-key

Loggato


Le menti mediocri cercano pace e ordine, il genio domina il caos...

SE SEI BRAVO AD ANTICIPARE IL COMPORTAMENTO UMANO NON RESTERà NESSUNA CHANCE...

(mamma) Ma chi caxxo era quella che è scesa per le scale stamattina? (Io) Boh che ne so...ha dormito qui...

G-Key

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 205
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 30
  • Posts: 412
  • Attraction is not a choice...

Re: Street Zero...

« Risposta #1 del: 01 Ottobre 2008, 23:21:45 »

Con lo street c'è gente che ci ha scopato, chiedi ad Escalus.

Sono d'accordo coi tuoi punti, ma un conto è dire: "non faccio street perchè non mi ci trovo", un altro conto è dire "tu fai street perchè non fai sul serio". Troppo facile.

Nella prima ipotesi ti appoggio, s eproprio non te la senti non farlo. Nella seconda invece stai difendendo te stesso dalle tue paure, negandole. Non è che io abbia fatto tutto stò street (che come dici tu è ben diverso dal daygame), ma serve eccome. Serve soprattutto per capire quante palle hai.

Ti voglio bene anch'io...
vorrei approfondire ma sono morto. A domani Wink

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Street Zero...

« Risposta #2 del: 01 Ottobre 2008, 23:28:20 »

Ma non è che non me la sento Acqua, che cambia tra aprire in disco o in street viaaaaa, la pressione sociale è la stessa... è che secondo me la ci sono posti migliori e una delle abilità del seduttore è quella di scegliere i posti adatti a mio modo di vedere...La strada per me non lo è... C'ha fatto una scopata? Sono felice per lui, avrebbe impiegato la metà delle energie per scoparsi la stessa in disco... efficienza...

Loggato


Le menti mediocri cercano pace e ordine, il genio domina il caos...

SE SEI BRAVO AD ANTICIPARE IL COMPORTAMENTO UMANO NON RESTERà NESSUNA CHANCE...

(mamma) Ma chi caxxo era quella che è scesa per le scale stamattina? (Io) Boh che ne so...ha dormito qui...

G-Key

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 205
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 30
  • Posts: 412
  • Attraction is not a choice...

Re: Street Zero...

« Risposta #3 del: 02 Ottobre 2008, 03:17:52 »

Dico la mia con tutta umiltà, anche perchè qui dentro c'è gente che ne ha combinate parecchie in street e potrebbe scriverci dei veri trattati. Io sono una pippa, per ora in campo posso mettere solo una decina di mesi di "rimorchio sperimentale" ed esperienze precedenti.
Parlo quindi come uno dei tanti sperimentatori di questo forum, senza alcuna pretesa.

Io concordo con te G-Gay (Tongue), lo street è inopportuno, controproducente e dispendioso di energie. E' un contesto a bassa energia, senza alcun tipo di catalizzatore e con alto rischio di flake in caso di chiusura.
D'altra parte, dal mio punto di vista è propedeutico per superare l'ansia d'approccio, comprendere qualcosina in più sulle reazioni delle persone e sviluppare, a lungo andare, la capacità di improvvisare.
La prima cosa di cui tutti hanno paura entrando nel game è proprio lo street. Appare innaturale, in un contesto dove la gente "non va a rimorchiare". Tu dici che il C&B brucia meno in street perché più probaibile e che questo venga usato come scusante o capro espiatorio delle proprie insicurezze\paure. Non saprei dirti se sia vero o meno, ma rimane comunque uno scoglio per molti nonostante appaia così semplice. La discoteca invece è un posto dove si va a rimorchiare, infatti è la prima cosa che fanno tutti, nonostante le mille insicurezze e paure. Quindi fidati, le pippe mentali le trovi anche qui.

Poi ci si dovrebbe mettere d'accordo sul significato dello street. Perchè nulla vieta di rimorchiare per strada e poi fare un bounce in una disco, pub, cocktail bar ecc.. insomma in contesti più produttivi. Si potrebbe anche solo andare per una via piena di locali (intendo NON discoteche) e sargiarseli tutti.

In sintesi, lo street ha la sua utilità, nonstante la non efficienza.
Forse, quello su cui possiamo trovarci d'accordo è che può essere sbagliato, dopo un periodo di "svezzamento" uscire unicamente per sargiare in street. Si dovrebbe sargiare sempre, in ogni momento della giornata. Dalla colazione al bar di mattina, a quella al bar prima di dormire..Tongue
E' giusto uscire per prendersi una birra o fare una passeggiata, ma con le potenzialità all'occorrenza di giocarsi una bella ragazza. Magari la incontri lungo la via, proprio come piace a te; sarebbe street, ma diverso forse da quello che hai inteso te nella tua critica

In tutto questo c'è un mio senso che spero di essere riuscito a far comprendere. Wink

Loggato


Its a long way to the top if ya wanna Rock and Roll

Zlatan: "Un solo babbo, ma due figli di prostituta!"

Escalus

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 63
  • Offline Offline
  • Posts: 362

Re: Street Zero...

« Risposta #4 del: 02 Ottobre 2008, 10:21:53 »

Calma ragazzi,secondo me voi non avete fatto alcune considerazioni che sono importanti.Sono d'accordo con voi ma alcune cose le devo proprio contestare.
Innanzitutto fare street non significa fermare la gente per strada a mo di barbone che chiede l'elemosina.
Io faccio quasi sempre street e faccio molta attenzione al momento in cui si trova la tipa che apro.Infatti cerco dei momenti di stasi,in cui una ragazza è in coda da qualche parte o guarda vetrine o altro.
Poi G-Key affermi che ti preoccupa il fatto di interrompere qualcuna mentre fa i cazzi suoi e poi mi dici che rimorchi nelle università,negozi,biblioteche?Perchè la gente non va li per un motivo specifico?
Non so da te ma da me nelle discoteche c'è silenzio e tutti studiano.. Smile
Per li discorso street-alibi C&B anche li non mi trovo d'accordo.Primo perchè un C&B preso in street tutti lo vedono che te lo sei preso (tu pensi che la gente per strada si sia facendo i cazzi propri ma non ti preoccupare che si accorgono loro),mentre in disco nessuno si accorge ne che ci provi ne che C&B.Senza contare che in disco se prendi C&B giri l'angolo e cambi target,invece in disco se delle ragazze si accorgono che C&Burni ti sprostituti potenziali set.
Ti dico anche io abito in un piccolo paesino e quindi per esercitarmi con lo street mi sposto,nessun problema.
In street si chiude poco?Su questo concordo.Ma quando diventi bravo in street puoi andare ovunque.
senza parlare delle HB che non frequentano le disco e che quindi non puoi trovare li.
Se giri una qualsiasi città ti accorgi che il sabato pomeriggio un sacco di Hb passeggiano.E fidati che non pensano ai cazzi loro Smile
Aggiungo che in disco,almeno qui da noi,la musica alta impedisce il dialogo,altro punto a sfavore per le disco.
Si insomma,per concludere,va bene preferire una location all'altra,ma forse dovresti tenere bene in considerazione gli aspetti di ciascuna.

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Street Zero...

« Risposta #5 del: 02 Ottobre 2008, 10:39:11 »

io,nel mio piccolo mondo fatato  Cool penso che lo street non è che sia molto buono per le sargiate innanzitutto per gli over 20....

Potrebbe essere utile per far nuove conoscenze ed espandere il circolo per noi under....e per sarge a lungo termine,conoscendo il gruppo piano piano e poi sargiando il target....

ma in 5 minuti,con un opinion....la vedo dura.... cioè,una volta finito il sondaggio dell'istat....1 cala la loro attenzione,2 puoi fare il sipatico ma passi da needy....

Ovviamente non lo dispiaccio nei posti a basso dinamismo...cioè parchi,panchine.....lì credo si possa aprire tranquillamente....ma non in via del corso....

E poi...io sto qui grazie allo street di papà a Mergellina a Napoli !!!  Afro

Loggato

Alex De Large

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 34
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 25
  • Posts: 417

Re: Street Zero...

« Risposta #6 del: 02 Ottobre 2008, 10:57:03 »

Sinceramente ragazzi... per poter davvero parlare di street occorre averlo fatto sul serio, per almeno qualche mese e soprattutto in tutti i periodi dell'anno, in tutte le latitudini e in varie locazioni strategiche (centro città, centri commerciali, cinema ecc...)
Io l'ho fatto e l'ho abbandonato, non tanto per mancanza di risultati intermedi (di #close e di bridge ne ho ottenuti una marea) ma per mancanza di risultati finali (f-close).
E sapete perchè non ho mai avuto risultati finali? Totalmente per colpa mia.
Mi piaceva talmente il processo dello stare in street che perdevo ogni interesse a proseguire; per molto tempo ogni sera avevo la scelta tra richiamare una HB già conosciuta, oppure ributtarmi in street a fare il buffone con altre. Ho quasi sempre scelto la seconda opzione, probabilmente a causa di un misto di eccitazione al protagonismo sommata alla paura del successo finale. Per poter f-chiudere, ho dovuto cercare altre strade.
Non sto cercando scuse, la mancanza di chiusure era totalmente colpa mia. Sto solo cercando di spiegarvi quali sono le trappole che possono rendere inefficace lo street.

La maggior parte delle cose che leggo ultimamente, perdonatemi la franchezza, solo solo supposizioni. Al tempo le ho affrontate scientificamente, una per una, e le ho smontate tutte. Vi invito a fare lo stesso SUL CAMPO, è molto istruttivo.
Alcuni esempi?
Pippa mentale 1:Ah, magari la HB che fermo è di cattivo umore, le è morto il gatto, si è appena mollata.
Field Test: puo' essere anche, ma nel 95% delle situazioni le HB sono recettive e anche se sono tristi non vedono l'ora che arrivi qualcuno a rallegrarle un po'. Le uniche HB che vanno a casa tristi sono quelle che nell'intera giornata non sono mai state abbordate.

Pippa mentale 2:Se mi manda a cagare che figura ci faccio?
Field Test: sapete quanti C&B VERI ho preso in vita mia? Intendo dei sonori e vistosi vaffanculo? UNO. Uno, caxxo, in centinaia e centinaia di set. E quel vaffanculo l'ho preso da una Goth, conoscendole ci sta pure.

Pippa mentale 3:Ormai gli opener sono inflazionati... mi sgama subito e mi prende per il culo
Field Test: questa pippa è talmente classica che, insieme alla famosa Keener Organisation dei tempi di IS, l'ho proprio voluta sperimentare scientificamente. Abbiamo passato serate in 4, divisi 2+2 in accordo sull'opener da usare; i primi due aprivano i set con quell'opener, gli altri due stavano 200m dietro e osservavano in disparte. SE i primi due ejectavano per qualsiasi motivo, gli altri due riaprivano lo stesso set CON LO STESSO OPENER. Risultato? Un numero di C&B inferiore alla media con altre tecniche... la maggior parte delle HB manco se ne accorgevano, o non davano a vederlo, o erano estremamente divertite dalla cosa al punto che il secondo team raggiungeva l'hook point piu' spesso del primo...

Se mi ricordo altro... continuo!

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Street Zero...

« Risposta #7 del: 02 Ottobre 2008, 10:58:12 »

Citato da: Alexxandro il 02 Ottobre 2008, 10:39:11

ma in 5 minuti,con un opinion....la vedo dura.... cioè,una volta finito il sondaggio dell'istat....1 cala la loro attenzione,2 puoi fare il sipatico ma passi da needy....

Secondo me è proprio questo l'errore di valutazione.Il segreto del buon street è far sembrare la cosa il più spontanea e casuale possibile.E' ovvio che se vai in giro a fermar la gente e chiedere opinioni passi per sfigato,ma sei invece passi davanti una vetrina di articoli per regalo e chiedi alla ragazza un consiglio su un regalo,la cosa appare naturale.

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Street Zero...

« Risposta #8 del: 02 Ottobre 2008, 11:01:47 »

Citato da: ^X^ il 02 Ottobre 2008, 10:57:03

Pippa mentale 3:Ormai gli opener sono inflazionati... mi sgama subito e mi prende per il culo
Field Test: questa pippa è talmente classica che, insieme alla famosa Keener Organisation dei tempi di IS, l'ho proprio voluta sperimentare scientificamente. Abbiamo passato serate in 4, divisi 2+2 in accordo sull'opener da usare; i primi due aprivano i set con quell'opener, gli altri due stavano 200m dietro e osservavano in disparte. SE i primi due ejectavano per qualsiasi motivo, gli altri due riaprivano lo stesso set CON LO STESSO OPENER. Risultato? Un numero di C&B inferiore alla media con altre tecniche... la maggior parte delle HB manco se ne accorgevano, o non davano a vederlo, o erano estremamente divertite dalla cosa al punto che il secondo team raggiungeva l'hook point piu' spesso del primo...

Se mi ricordo altro... continuo!

Come come?potresti spiegare questa ultima parte dell'opener ripetuto?Le ragazze non ci facevano caso??ma era un opener particolarmente originale?

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Street Zero...

« Risposta #9 del: 02 Ottobre 2008, 11:07:15 »

Citato da: Dally85 il 02 Ottobre 2008, 11:01:47

Come come?potresti spiegare questa ultima parte dell'opener ripetuto?Le ragazze non ci facevano caso??ma era un opener particolarmente originale?

Ovviamente no, l'esperimento era serio. Quando ero con un wing provvisto di capelli, usavamo il Blond Opener (ciao, secondo voi come starei se mi facessi biondo?), oppure altre scemenze canned come il regalo all'amica.
Ovviamente l'importante è non rimanere invischiati nell'opener canned, occorre immediatamente cambiare discorso in modo contestuale (in base a quello che osservi nell'ambiente circostante oppure ai feedback che ricevi).

Non posso che ribadire una cosa: qualunque dubbio abbiate sullo street, non venite solo a chiedere sul forum ma andate fuori e provate voi stessi. Se chiedete a me, io rispondo con la mia esperienza che puo' benissimo non essere valida per altre persone con caratteristiche fisiche e/o caratteriali differenti.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Street Zero...

« Risposta #10 del: 02 Ottobre 2008, 11:10:37 »

Citato da: ^X^ il 02 Ottobre 2008, 11:07:15

Ovviamente no, l'esperimento era serio. Quando ero con un wing provvisto di capelli, usavamo il Blond Opener (ciao, secondo voi come starei se mi facessi biondo?), oppure altre scemenze canned come il regalo all'amica.
Ovviamente l'importante è non rimanere invischiati nell'opener canned, occorre immediatamente cambiare discorso in modo contestuale (in base a quello che osservi nell'ambiente circostante oppure ai feedback che ricevi).

Non posso che ribadire una cosa: qualunque dubbio abbiate sullo street, non venite solo a chiedere sul forum ma andate fuori e provate voi stessi. Se chiedete a me, io rispondo con la mia esperienza che puo' benissimo non essere valida per altre persone con caratteristiche fisiche e/o caratteriali differenti.

caxxo questa è veramente una cosa che non avrei mai pensato..Più che altro posso capire se uno fa l'opener dei capelli biondi a distanza di una settimana,ma a distanza di un minuto mi pare davvero strano..

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Street Zero...

« Risposta #11 del: 02 Ottobre 2008, 11:55:26 »

Citato da: Dally85 il 02 Ottobre 2008, 10:58:12

Secondo me è proprio questo l'errore di valutazione.Il segreto del buon street è far sembrare la cosa il più spontanea e casuale possibile.E' ovvio che se vai in giro a fermar la gente e chiedere opinioni passi per sfigato,ma sei invece passi davanti una vetrina di articoli per regalo e chiedi alla ragazza un consiglio su un regalo,la cosa appare naturale.

infatti ti ho detto che nei punti di dinamica 0... cioè panchine,parchi,tavoli,(vetrine)
si può fare...

Loggato

Alex De Large

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 34
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 25
  • Posts: 417

Re: Street Zero...

« Risposta #12 del: 02 Ottobre 2008, 12:12:26 »

Io sono d'accordo con G-key. Se mi metto nei panni di una hb che cammina in piazza del duomo a Milano e viene fermata da me che gli chiedo se mi sta meglio il giallo o il rosso o qualunque altra opinione..beh credo di fare la figura dello zimbello. Poi certo, si può in modo fulmineo cambiare discorso ma sapete quanto me che trovare un opener giusto è importante e aprire una per strada con un opinion opener la vedo come cosa needy. Approcciare ragazze in librerie, centri commerciali, biblioteche, palestre è già diverso e lo trovo giusto anche perchè mi è capitato di farlo: ci troviamo entrambi, io e la hb, nello stesso luogo e contesto, siamo lì per lo stesso motivo e questo crea già un minimo di rapport che se fermi una per strada devi arrampicarti sugli specchi e andare a cercarlo col lanternino. Questa ultima cosa è molto amplificata in discoteca dove tutti o per lo meno la maggioranza sono lì per rimediare o essere rimediati. Insomma c'è un filo conduttore invisibile, impalpabile ma inconsciamente presente tra me e la hb che per strada non esiste. Questo concetto di avere un qualcosa in comune, ripeto, contesto, luogo, situazione... secondo me è un requisito fondamentale per poter aprire una ragazza. E per strada questo manca

Loggato

Narciso

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Posts: 111

Re: Street Zero...

« Risposta #13 del: 02 Ottobre 2008, 12:20:23 »

Citato da: Escalus il 02 Ottobre 2008, 03:17:52

D'altra parte, dal mio punto di vista è propedeutico per superare l'ansia d'approccio, comprendere qualcosina in più sulle reazioni delle persone e sviluppare, a lungo andare, la capacità di improvvisare.

Daccordissimo, è l'unico motivo per cui chi inizia deve farlo... è una buona palestra, questo si...

Citato da: Escalus il 02 Ottobre 2008, 03:17:52

Forse, quello su cui possiamo trovarci d'accordo è che può essere sbagliato, dopo un periodo di "svezzamento" uscire unicamente per sargiare in street.

Esatto una volta che si sono superate alcune limitazioni iniziali, poi IMHO uscire per sargiare in street a me non dice nulla...

Bella Esc...

Citato da: Dally85 il 02 Ottobre 2008, 10:21:53

Poi G-Key affermi che ti preoccupa il fatto di interrompere qualcuna mentre fa i cazzi suoi e poi mi dici che rimorchi nelle università,negozi,biblioteche?Perchè la gente non va li per un motivo specifico?

Dally evidentemente mi sono spiegato male, non mi preoccupa uscire e fermare la gente per strada, solo che è sciocco... In biblioteca, in libreria, si creano momenti adeguati per aprire, in strada suona molto innaturale, e tutto ciò che è innaturale è controprducente... Come dicevo posso aprire al limite di DIRETTO una che mi piace, ma tanto tanto tanto tanto, e che quando passa mi da il brivido, in questo caso si, perchè a quel punto tu vai li e sei MOTIVATO, se te apri un set in street e apri qualunque set decente, è ovvio che vai li demotivato, E LA PERSONA CHE TI STA DAVANTI SE NE ACCORGE... E se se ne accorge, lo sai che figura fai... ZIMBELLO... Questo ovviamente tutto molto IMHO... Ripeto che non è una critica a nessuno... è solo quello che faccio io...

Citato da: Alexxandro il 02 Ottobre 2008, 10:39:11

Potrebbe essere utile per far nuove conoscenze ed espandere il circolo per noi under....e per sarge a lungo termine,conoscendo il gruppo piano piano e poi sargiando il target....

ma in 5 minuti,con un opinion....la vedo dura.... cioè,una volta finito il sondaggio dell'istat....1 cala la loro attenzione,2 puoi fare il sipatico ma passi da needy....

Ovviamente non lo dispiaccio nei posti a basso dinamismo...cioè parchi,panchine.....lì credo si possa aprire tranquillamente....ma non in via del corso....

Bravo ale concordo... Thumbs Up

Citato da: ^X^ il 02 Ottobre 2008, 10:57:03

Mi piaceva talmente il processo dello stare in street che perdevo ogni interesse a proseguire;

Il non avere interesse a proseguire è un altro problema che mi suscita lo street...Non chiaramente per la ragione che esponi tu ovvero il piacere di stare in street, ma non so, forse ho bisogno di confort pure io, potrei fare street unicamente per creare bridge e dare appuntementi per trovarla in discoteca o in un pub, allora perchè non conoscerla direttamente al pub... (inner ricordi il set numberchiuso in piazza N. a roma? è per questo che non mi è andato di raccogliere il suo invito e andarla a trovare non ricordo dove... Le pippe mentali sono le stesse che uno si fa in discoteca, se uno sa aprire apre... IMHO...

G-key

Loggato


Le menti mediocri cercano pace e ordine, il genio domina il caos...

SE SEI BRAVO AD ANTICIPARE IL COMPORTAMENTO UMANO NON RESTERà NESSUNA CHANCE...

(mamma) Ma chi caxxo era quella che è scesa per le scale stamattina? (Io) Boh che ne so...ha dormito qui...

G-Key

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 205
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 30
  • Posts: 412
  • Attraction is not a choice...

Re: Street Zero...

« Risposta #14 del: 02 Ottobre 2008, 12:32:57 »

Perdonami se difendo ferocemente il mio punto di vista... ma sai com'è Cheesy
Ti segnalo le parole esatte che tu usi e che secondo me sono fallaci.

Citato da: Narciso il 02 Ottobre 2008, 12:12:26

Se mi metto nei panni di una hb che cammina in piazza del duomo a Milano...

Per quanto tu ti sforzi, NON PUOI metterti nei panni di una donna. Il nostro cervello maschile è troppo diverso: noi possiamo intuire o capire razionalmente cosa passi nelle loro teste... ma difficilmente potremo provare le loro stesse sensazioni ed emozioni scaturite dalle circostanze.
TU maschio pensi che la situazione sia ridicola, LEI donna generalmente non lo pensa. E credimi, non mi metto nei loro panni... semplicemente le ascolto quando parlano e osservo le loro reazioni. Ed è questo l'unico motivo per cui dico: provate prima di intestardirvi in qualche convinzione.

Citato da: Narciso il 02 Ottobre 2008, 12:12:26

Questo concetto di avere un qualcosa in comune, ripeto, contesto, luogo, situazione... secondo me è un requisito fondamentale per poter aprire una ragazza. E per strada questo manca

Verissimo che occorre trovare comunanze. E in street ce n'è una enorme: siete entrambi nello stesso posto.
Pensi che sia una battuta? Allora inizia a chiederti (usando una tecnica che TermYnator ha formalizzato benissimo) "perchè sono qui? perchè lei è qui? cosa ha di speciale questo posto? Cosa mi ricorda nel mio passato? Quella panchina è quella del mio primo bacio... uh, chissà cosa pensa del fatto che il SIndaco ha deciso che..."

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: