Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

La sicurezza

(Letto 2486 volte)

La sicurezza

« del: 10 Aprile 2010, 14:06:29 »

Domanda a voi seduttori professionisti  Cool...Secondo voi è davvero possibile rimanere impassibili di fronte ai comportamenti di una donna a cui tenete? E' davvero possibile far finta di non starci male ogni volta che percepite un suo allontanamento (reale, non fittizio)? E' davvero possibile fare in modo che gli eventi esterni non vadano a intaccare il nostro frame interno e la nostra sicurezza? Oppure è inevitabile far percepire all'altra che un po' ci si sta male (se si ci tiene all'altra ovviamente)?

Loggato

jamescobain85

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: Londra
  • Posts: 260
  • coito ergo sum :D

Re: La sicurezza

« Risposta #1 del: 10 Aprile 2010, 14:27:38 »

Citato da: jamescobain85 il 10 Aprile 2010, 14:06:29

Secondo voi è davvero possibile rimanere impassibili di fronte ai comportamenti di una donna a cui tenete? E' davvero possibile far finta di non starci male ogni volta che percepite un suo allontanamento (reale, non fittizio)?

E' quello che mi chiedo anche io molto spesso.
Per cui mi associo volentieri alla domanda  Thumbs Up

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: La sicurezza

« Risposta #2 del: 10 Aprile 2010, 15:57:55 »

Citato da: Expeausition il 10 Aprile 2010, 14:27:38

E' quello che mi chiedo anche io molto spesso.
Per cui mi associo volentieri alla domanda  Thumbs Up

* Iscriviti per visualizzare le immagini
per chi non lo avesse capito vuol dire quoto Cheesy
cmq anche io mi accodo alla domanda,me lo sono sempre chiesto

Loggato


"In omnia pericula, tasta testicula"
>Cesare a Marzo<

dsa

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Residenza: Italia
  • Posts: 180

Re: La sicurezza

« Risposta #3 del: 11 Aprile 2010, 09:59:24 »

possibile è possibile.. basta decidere di rinunciare a quella vena di autolesionismo che bene o male tutti abbiamo, chi più sviluppata chi meno.. e conseguentemente evitarla e tagliare tutti i ponti con un passato che è passato.. questo è ricominciare da zero, non iscriversi in palestra e pomparsi il frame.. è evitare quello che ci può far stare male finché non siamo forti abbastanza da annullare quel sentimento..

Loggato

a to z

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 422

Re: La sicurezza

« Risposta #4 del: 12 Aprile 2010, 15:09:13 »

si' e' possibile:
basta avere molta esperienza, un frame di ferro, una sicurezza ed autostima enorme, e soprattutto molte altre ragazze con cui "consolarsi" (oltre ad una vita ricca di soddisfazioni, indipendenti dalle ragazze) Wink

La questione pero' andrebbe riformulata:
intanto chi e' questa ragazza (amante? LTR? ex? one-itis?), che cosa si vuol fare con lei (sedurla? costruirci una coppia? divertirsi?) ecc ecc...
Poi ti chiedo: e' giusto mostrare impassibilita' totale? E' utile? A che scopo? E a chi?

Per concludere azzardo una risposta universale: evitiamo gli eccessi, cioe' totalmente impassibile o totalmente coinvolto e dipendente  Exclamation

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: La sicurezza

« Risposta #5 del: 12 Aprile 2010, 15:46:06 »

Citato da: -eFFe- il 12 Aprile 2010, 15:09:13

si' e' possibile:
basta avere molta esperienza, un frame di ferro, una sicurezza ed autostima enorme, e soprattutto molte altre ragazze con cui "consolarsi" (oltre ad una vita ricca di soddisfazioni, indipendenti dalle ragazze) Wink

Tradotto : è possibile, ma non facile. Exclamation

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: La sicurezza

« Risposta #6 del: 12 Aprile 2010, 17:51:53 »

Citato da: -eFFe- il 12 Aprile 2010, 15:09:13

si' e' possibile:
basta avere molta esperienza, un frame di ferro, una sicurezza ed autostima enorme, e soprattutto molte altre ragazze con cui "consolarsi" (oltre ad una vita ricca di soddisfazioni, indipendenti dalle ragazze) Wink

La questione pero' andrebbe riformulata:
intanto chi e' questa ragazza (amante? LTR? ex? one-itis?), che cosa si vuol fare con lei (sedurla? costruirci una coppia? divertirsi?) ecc ecc...
Poi ti chiedo: e' giusto mostrare impassibilita' totale? E' utile? A che scopo? E a chi?

Per concludere azzardo una risposta universale: evitiamo gli eccessi, cioe' totalmente impassibile o totalmente coinvolto e dipendente  Exclamation

Risposta perfetta direi! Wink

Loggato

Leo

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Età: 27
  • Posts: 68

Re: La sicurezza

« Risposta #7 del: 14 Aprile 2010, 16:15:12 »

Perché abbiamo tanta paura di mostrarci vulnerabili?

Loggato

Kierkegaard

  • Visitatore

Re: La sicurezza

« Risposta #8 del: 14 Aprile 2010, 16:53:58 »

Ovviamente a mio avviso non è possibile restare completamente impassibili, a meno di non sviluppare un cuore di pietra (come il buon Ivan eh?? Wink)
Mi è capitata una volta una botta che mi ha rovinato un intero weekend. L'ho passato da solo rodendomi il fegato. Tornato in me, mi sono reso conto dell'assurdità del mio comportamento.
Da allora, anche in caso di problematiche, mi sfogo prima con un conoscente e poi mi trovo sempre qualcosa di diverso da fare, che mi appassioni. Che mi liberi la mente. Uso anche l'autoipnosi. Nel giro di poco tempo riesci a recuperare tutto il frame, specialmente se stai assieme ad amici, conoscenti, HB appena sargiate Wink

Poi, è evidente che l'altra parte percepisca che ci resto male: ed è giusto così.
Le HB non ti puniranno per avere mostrato i tuoi lati deboli a loro, a meno che non ti dimostri poco consistente con quello che fai intendere a loro.

Certo, se la tua HB si allontana tante volte, c'è qualcosa che non va....

Loggato

help4desk

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 8

Re: La sicurezza

« Risposta #9 del: 14 Aprile 2010, 17:17:14 »

Citato da: Kierkegaard il 14 Aprile 2010, 16:15:12

Perché abbiamo tanta paura di mostrarci vulnerabili?

perche' altrimenti ce la pigliamo nel culo, mi pare evidente.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: La sicurezza

« Risposta #10 del: 14 Aprile 2010, 17:41:23 »

Citato da: -eFFe- il 14 Aprile 2010, 17:17:14

perche' altrimenti ce la pigliamo nel culo, mi pare evidente.

Io, nella mia vita ce l'ho preso nel culo solamente quando ho cercato di essere un uomo "di vetro" (cit. Vittorino Andreoli). Quando mi sono mostrato senza "veli", ho detto quello che pensavo o provavo.. con forza e determinazione sono stato più sicuro di quando mi fingevo un superuomo.

Naturalmente c'è un disclaimer. La conditio sine qua non è l'autostima. Quello che sto dicendo non vuol dire dichiararsi, o fare il morto di seghe. Nulla da togliere alle varie filosofie e strategie di seduzione.

Una delle cose più importanti che ho capito in questo ultimo periodo è che la vita è fatta di contraddizioni. A me pare molto più sicura una persona che accetta le proprie debolezze e i propri sentimenti. E' un paradosso ma è così.

@James85:

In conclusione ti dico: non giudicarti negativamente per queste emozioni. Osservale. E' un concetto molto zen: si l'osservatore di te stesso. In questo modo dovresti riuscire a creare distacco emotivo dalla situazione in particolare. E col tempo migliorerai.

In secondo luogo, utilizzale queste emozioni. Sono delle energie vitali. Per cosa?

Ah beh lo sai tu! Oppure usale per (e qui arriviamo all'ultimo e terzo punto) lavorare su te stesso. In questo modo dovresti colmare il GAP di valore tra te e lei, e non provare più forti emozioni.

BYE BYE

J.

« Ultima modifica: 17 Agosto 2010, 20:58:49 da Juan »

Loggato

Kierkegaard

  • Visitatore

Re: La sicurezza

« Risposta #11 del: 14 Aprile 2010, 19:03:20 »

Citato da: jamescobain85 il 10 Aprile 2010, 14:06:29

Domanda a voi seduttori professionisti  Cool...Secondo voi è davvero possibile rimanere impassibili di fronte ai comportamenti di una donna a cui tenete? E' davvero possibile far finta di non starci male ogni volta che percepite un suo allontanamento (reale, non fittizio)? E' davvero possibile fare in modo che gli eventi esterni non vadano a intaccare il nostro frame interno e la nostra sicurezza? Oppure è inevitabile far percepire all'altra che un po' ci si sta male (se si ci tiene all'altra ovviamente)?

imho, meglio mostrarsi sensibili, (soprattutto quando ci tieni). il superuomo ha fatto il suo tempo.

aggiungo un paio di note tecniche:
- se deve andare in vacca perché se la tira e non gli interessi, prima lo fa meglio è
- se deve andare in vacca perché è semplicemente una tritura minchia, prima lo fa meglio è
- se deve andare in vacca perché a lei non piace quello che realmente sei (una persona sensibile che tiene a lei) , vedi sopra Smile

ciao, P.

Loggato

Poncho

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 80
  • Offline Offline
  • Posts: 856

Re: La sicurezza

« Risposta #12 del: 14 Aprile 2010, 19:52:41 »

ho letto le vostre risposte...ma allora tutto questo discorso degli alfa e dei veri uomini non ha senso?

Loggato

jamescobain85

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: Londra
  • Posts: 260
  • coito ergo sum :D

Re: La sicurezza

« Risposta #13 del: 14 Aprile 2010, 19:54:31 »

Citato da: jamescobain85 il 10 Aprile 2010, 14:06:29

Domanda a voi seduttori professionisti  Cool...Secondo voi è davvero possibile rimanere impassibili di fronte ai comportamenti di una donna a cui tenete? E' davvero possibile far finta di non starci male ogni volta che percepite un suo allontanamento (reale, non fittizio)? E' davvero possibile fare in modo che gli eventi esterni non vadano a intaccare il nostro frame interno e la nostra sicurezza? Oppure è inevitabile far percepire all'altra che un po' ci si sta male (se si ci tiene all'altra ovviamente)?

Secondo me non si può mai fingere del tutto, soprattutto quando le emozioni si fanno intense. Però è possibile canalizzarle nel modo giusto. Al posto di piagnucolare, implorare o arrabbiarsi, si può mettere a fuoco la situazione e comportarsi apertamente ma senza essere needy. Della serie: io sono questo, mi sento così, vorrei questo con te, e te lo comunico senza paura di farmi male.
Ho conosciuto donne che lo hanno fatto con me ed era un'arma potentissima... io non ne sono ancora capace.

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: La sicurezza

« Risposta #14 del: 14 Aprile 2010, 19:59:08 »

@Acqua:

io non intenedevo starci male nel senso di "piagnucolare implorare o arrabbiarsi" ma nel senso di mostrarsi turbati, essere leggermente di cattivo umore (cercando di nasconderlo) etc.

Purtroppo nemmeno io sono capace di canalizzare ed esporre quello che voglio in modo impassibile..a volte lascio comunque trasparire qualche emozione (negativa)

Loggato

jamescobain85

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: Londra
  • Posts: 260
  • coito ergo sum :D
Pagine: [1] 2 3   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: