Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Situazione complicata. Parte 2

(Letto 709 volte)

Situazione complicata. Parte 2

« del: 29 Maggio 2014, 15:54:33 »

Riapro la discussione precedente.

Faccio un breve riassunto della situazione. Conosco una ragazza circa sei mesi fa, durante una cena, carina, silenziosa, al tempo ero felicemente fidanzato e lei aveva un intrallazzo, e non le ho dato quindi più di tanto peso.
La situazione cambia, vengo lasciato, pianti vari, succedono diverse cose.
Lo scorso mese, dopo una pasta notturna a 4 io lei, un amica sua e un amico mio ho avuto modo di approfondire la conoscenza con la suddetta tipa, affrontando discorsi che la interessavano, come libri, arte, etcc etcc
Dimostra una discreta cultura, sebbene ci separino 20 anni di differenza.
Ai primi principi di interesse da parte mia mi sono spaventato, e ho evitato di fare il marpione andandole dietro con il rischio di finire inguaiato. Non le ho chiesto il numero e non ha FB
Seguono un paio di cene e un paio di chiacchere tranquille, una volta è emerso che si era lasciata con il tipo. Un altra votla mi ha detto di avere una spilletta con l'iniziale del ragazzo che le piace.
Fino a stasera, per una storia nostra, abbiamo fatto un giochino nostro, scemo, in cui abbiamo eretto un muro invisibile che ci separa.
Io le ho dato un bacetto con la scusa di buttare giù qualche mattone e me ne sono fatto dare un altro a mia volta, a quel punto lei ha detto: ''Bene adesso siamo amici''.
Li mi è scattato qualcosa, ho capito che con lei non sarei mai voluto essere amico, e le ho risposto ''non esiste proprio'' e lei ha ribattuto, ''non vuoi essere mio amico'8, risposta mia scherzosa ''no''.
Ecco, il punto è questo, avendo impostato la relazione come amicizia, come posso ricalibrare il tutto?
Mi ha confidato che le piace un tipo con cui pare non ci sia nulla da fare.

Ulteriori elementi.
-io ho trenta anni, lei hai 20
-questa persona la vedo 2 volte a settimana. Il mercoledi sera e il giovedi sera (quindi oggi).
-Essendo lei una ex-marchesona, diventata molto carina, come mi regolo? Come se avessi a che fare con una Marchesona? Quindi atteggiamento affidabile, seguendo le norme del TM.
-studia lettere, ha velleità artistiche, quando premevo su questo argomento la prima sera era molto coinvolta, e mi chiedeva pareri, consigli etcc, ho provato a riprendere l'argomento ma non c'è stato lo stesso effetto.
-Forse piaccio all'amica (che non mi interessa) una notte sono venute a casa mia con il mio amico(quello della famosa cena) ma ero con una con cui avevo un intrallazzo, e da li, non trovandomi in casa alle tre di notte questa ha fatto un terzo grado alla mia coinquilina, se fossi impegnato o meno. A cena sempre questa tipa mi ha fatto la domanda direttamente in faccia.
-negli ultimi 2 incontri ha fatto riferimento a questa storia che non si è concretizzata, e che non è possibile

Oggi la rivedo. Se le chiedo di uscire o il numero non credo mi direbbe di no. Ma l'intenzione con cui lei uscirebbe con me sarebbe da amica. A quel punto forse potrei provare a giocarmela, o la va o la spacca.
Sarebbe saggio chiederle di uscire? O suicidio?

Loggato


La demenza senile é una malattia, la demenza giovanile una tragedia...

Nero

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 22
  • Offline Offline
  • Posts: 368

Re: Situazione complicata. Parte 2

« Risposta #1 del: 29 Maggio 2014, 16:23:09 »

Citato da: Nero il 29 Maggio 2014, 15:54:33

Io le ho dato un bacetto con la scusa di buttare giù qualche mattone e me ne sono fatto dare un altro a mia volta, a quel punto lei ha detto: ''Bene adesso siamo amici''.
Li mi è scattato qualcosa, ho capito che con lei non sarei mai voluto essere amico, e le ho risposto ''non esiste proprio'' e lei ha ribattuto, ''non vuoi essere mio amico'8, risposta mia scherzosa ''no''.
Ecco, il punto è questo, avendo impostato la relazione come amicizia, come posso ricalibrare il tutto?
Mi ha confidato che le piace un tipo con cui pare non ci sia nulla da fare.

Non è che uno "verbalizza", oltretutto in modo parziale, e nel contesto di un gioco scemo, le intenzioni, e puff, il rapporto si cristallizza in modalità "amico" o modalità "montone". Si interagisce tra due esseri umani, tutto è fluido, e in divenire, specialmente nelle prime fasi della conoscenza. E quindi tutto è possibile. Imperativo, in questi casi, al fine di non cristallizzare la zona amicizia, è evitare di cadere nella trappola dell' amico confidente, dalla quale è davvero difficile uscire. Quindi, se lei accenna a pippe (per te) inutili su quel tipo, cambia discorso.

Citato da: Nero il 29 Maggio 2014, 15:54:33

Ulteriori elementi.
-io ho trenta anni, lei hai 20
-questa persona la vedo 2 volte a settimana. Il mercoledi sera e il giovedi sera (quindi oggi).
-Essendo lei una ex-marchesona, diventata molto carina, come mi regolo? Come se avessi a che fare con una Marchesona? Quindi atteggiamento affidabile, seguendo le norme del TM.

Quello dei tipi psico-fisici è uno schema di massima, ma non è detto che la situazione che hai per le mani sia in esso inquadrabile. Tuttavia il TP prescrive, per le anti-marchese e le "smarchesate", un atteggiamento più spiccio e propositivo. Ma ripeto, sono indicazioni che non sostituiscono la valutazione caso per caso, sempre preferibile nel caso, come il tuo, in cui ci sia una abbastanza approfondita conoscenza.

Citato da: Nero il 29 Maggio 2014, 15:54:33

-studia lettere, ha velleità artistiche, quando premevo su questo argomento la prima sera era molto coinvolta, e mi chiedeva pareri, consigli etcc, ho provato a riprendere l'argomento ma non c'è stato lo stesso effetto.
-Forse piaccio all'amica (che non mi interessa) una notte sono venute a casa mia con il mio amico(quello della famosa cena) ma ero con una con cui avevo un intrallazzo, e da li, non trovandomi in casa alle tre di notte questa ha fatto un terzo grado alla mia coinquilina, se fossi impegnato o meno. A cena sempre questa tipa mi ha fatto la domanda direttamente in faccia.
-negli ultimi 2 incontri ha fatto riferimento a questa storia che non si è concretizzata, e che non è possibile

Oggi la rivedo. Se le chiedo di uscire o il numero non credo mi direbbe di no. Ma l'intenzione con cui lei uscirebbe con me sarebbe da amica. A quel punto forse potrei provare a giocarmela, o la va o la spacca.
Sarebbe saggio chiederle di uscire? O suicidio?

Io inizierei con il chiederle di scambiare i numeri, e lavorare un pò di sms (senza stressarla!) con una sottile alternanza tra il tono amichevole e quello malizioso, e riprodurre questo atteggiamento nella vita reale. Questo per "preparare il terreno" ad un cambio paradigmatico dell' impostazione del vostro rapporto, che al momento è inquadrabile nell'amicizia, ma ripeto, non ancora ivi ingessato. Un pochino di fase preparatoria ci vuole, per scongiurare il rischio di sentirti dire, mentre te la giochi, "ma che fai??" .

Ciao.

S.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: Situazione complicata. Parte 2

« Risposta #2 del: 29 Maggio 2014, 16:36:13 »

Ciao Nero! Non conosco il tuo modo di muoverti ma quello che mi é sembrato da quanto leggo é una piccola mancanza di motivazione. Sei sicuro che la ragazza in questione valga davvero la pena d'essere giocata per qualità che hai notato in lei dall'esterno? C'è della ripicca da parte tua nel sedurla?
Sembri interessato alle sue belle doti di una sensibilità artistica, quella notte pero non descrivi le emozioni che hai provato.

 Faro un commento superficiale, ma se le premesse di conoscere questa ragazza sono date da una relazione uscente, forse é bene fermarsi per ripartire con più slancio e sedurre in maniera molto più fluida.

« Ultima modifica: 29 Maggio 2014, 16:38:38 da BoseM. »

Loggato

Bosem

  • CSI-2-Iced
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 32
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 177

Re: Situazione complicata. Parte 2

« Risposta #3 del: 30 Maggio 2014, 12:22:42 »

Allora Bose il tuo ragionamento è più che legittimo, infatti durante la prima fase del rapporto con questa persona, pensavo di non essere molto coinvolto da lei. Poi con il passare dei giorni e conoscendola un pochino meglio, ho iniziato a nutrire un interesse maggiore. Fino all altra sera. Adesso per quanto impossibile la situazione vorrei provare a giocarmela.  Per quanto riguarda il modo di agire postato da Shark, mi sembra ll migliore, idem per l'analisi , il rapporto e' per il momento impostato sull amicizia ma non è fossilizzato in quel senso. Purtroppo ieri non l'ho incrociata in giro, con una scusa mi ero messo d'accordo con l amica per passare da casa loro, ma poi è saltato tutto. Toccherà aspettare una settimana Basito

Loggato


La demenza senile é una malattia, la demenza giovanile una tragedia...

Nero

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 22
  • Offline Offline
  • Posts: 368

Re: Situazione complicata. Parte 2

« Risposta #4 del: 30 Maggio 2014, 12:45:57 »

Citato da: Nero il 30 Maggio 2014, 12:22:42

Allora Bose il tuo ragionamento è più che legittimo, infatti durante la prima fase del rapporto con questa persona, pensavo di non essere molto coinvolto da lei. Poi con il passare dei giorni e conoscendola un pochino meglio, ho iniziato a nutrire un interesse maggiore. Fino all altra sera. Adesso per quanto impossibile la situazione vorrei provare a giocarmela.  Per quanto riguarda il modo di agire postato da Shark, mi sembra ll migliore, idem per l'analisi , il rapporto e' per il momento impostato sull amicizia ma non è fossilizzato in quel senso. Purtroppo ieri non l'ho incrociata in giro, con una scusa mi ero messo d'accordo con l amica per passare da casa loro, ma poi è saltato tutto. Toccherà aspettare una settimana Basito

Sul resto non mi sento di dirti nulla. Giocatela facci sapere e vai di tarli come non mai Grin

Loggato

Bosem

  • CSI-2-Iced
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 32
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 177
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: