Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

QUEL CHE LE DONNE PENSANO (O POTREBBERO PENSARE)

(Letto 249 volte)

QUEL CHE LE DONNE PENSANO (O POTREBBERO PENSARE)

« del: 04 Ottobre 2017, 20:55:25 »

Buonasera a tutti voi cari marpionazzi, mi serve un consiglio.
Sfruttando un rarissimerrimissimo pomeriggio libero, decido di farmi un bel giro in centro città di pomeriggio, conscio che qui nel  "profondo nord" di gionate buone ce ne saranno ancora pochissime.
Arrivo da zara e vedo "tipregosposami", ragazza che così chiamerò data la combo sconfortante di sorriso perfetto, occhio azzurrissimo e fisico allenato.
Non finisco di dirmi "aspetta e studia la situazione" che già sono lì ad aprire, trovando nella controparte femminile una rettività che sinceramente non mi aspettavo.
La conversazione procede veloce e sciolta per una decina di minuti, fino a che non arriva "sulevatidaicogl?@*i", amica radical chic più brutta della prima che, con occhio storto, annusa la situazione "non normale".
Accellero.
Tengo il set da due per un po' e chiudo il contatto fb di tipregosposami, non il numero  data la palpabile chiusura (comunicata anche con il BL) concomitante all'arrivo dell'amica (omen nomen).
Soddisfatto ma non troppo proseguo nel mio cammino.

Dopo 5 minuti sento il mio nome risuonare in una piazza, è "panterona", ragazza metà cubana metà togolese che chiusi l'anno scorso, che con uno sprint animalesco mi raggiunge per parlare.
Qui il fattaccio.
Mentre panterona mi sfracassa le gonadi a ritmo di "non mi hai più scritto blablabla" con la coda dell'occhio vedo arrivare il giubbottone lungo e arancio fluo di "suilevatidai...." e, ovviamente, a fianco a lei la ragazza chiusa poco prima: mi vedono, si irrigidiscono, girano i tacchi e se e vanno.
-rullo di tamburi-
secondo voi quante probabilità ci sono che "tipregosposami", vedendomi poco dopo aver aperto lei che parlavo con un'altra ragazza, mi abbia bollato (che poi sarebbe la verità eh) come quello che "lo fa con tutte" e mi abbia, aulisticamete parlando, sfanculato?

grazie in anticipo!

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: QUEL CHE LE DONNE PENSANO (O POTREBBERO PENSARE)

« Risposta #1 del: 04 Ottobre 2017, 22:37:56 »

Di questo specifico episodio mi sorprendono due cose:
1) una ragazza che abbia un minimo di vita sociale dovrebbe sapere che un uomo tende a provarci con tutte o comunque a non buttare via le occasioni, quindi non dovrebbe meravigliarsi del vederti con un'altra
2) la panterona non l'hai aperta in quel momento, quindi l'atteggiamento che avevi con lei era sicuramente diverso dal classico approccio, lei avrebbe dovuto capire che non ci stavi provando come hai fatto con lei.

Inoltre un'opinione personale: una tipa che si dimostra così ricettiva con te fin dal primo momento, perchè si arrende subito appena ti vede parlare con un'altra che potrebbe magari essere la badante di qualche pensionato del tuo condominio?
E' rimasta in qualche modo colpita da te, non le sei rimasto indifferente e ti ha visto come un uomo diverso dalla massa di comuni mdp. Perchè non avere un atteggiamento mentale del tipo "ehi pantera quell'uomo è mio!" ? Perchè non cercare di capire la situazione per valutare in un secondo momento cosa fare con te? Ne sarebbe valsa la pena proprio per la ricettività mostrata nei tuoi confronti.

Di quanto appena detto aspetto però qualche opinione femminile  Smile

Detto questo il tuo post porta alla luce un aspetto, secondo me, spesso sottovalutato: l'opinione che può farsi una tipa di noi nel vederci parlare con un'altra.
Una situazione di questo tipo può accadere in qualsiasi contesto, magari in discoteca o a una festa, ci proviamo con una, lei è interessata ma all'inizio non vuole lasciarsi troppo andare per vari motivi, poco dopo una ragazza ci viene a salutare... che si fa?

Una prima cosa da fare è quella di valutare la situazione (ragazza possibilmente interessata, altre donne in circolazione, ecc...) e capire cosa vogliamo. Se ci interessa quella specifica fanciulla converrà mantenere un atteggiamento (corpo, sorrisi, espressioni) leggermente distaccato dalle altre donne con le quali eventualmente ci relazioniamo. In tal modo comunichiamo alla nostra possibile preda che in quel momento ci scruta con occhio da falco, che nella nostra mente ed in quel momento c'è solo lei, o lei o niente, o lei o la serata è bella lo stesso.
Se poi la fanciulla in questione non ne vuole sapere di lasciarsi andare con noi, beh... siamo grandi e abbiamo tutto il diritto e la possibilità di dedicarci ad altre donne  Wink

Potrebbe anche essere che il tuo atteggiamento verso la panterona abbia lasciato intravedere un certo coinvolgimento, che ha portato la tua conquista ha rivedere l'opinione che si era fatta nei tuoi confronti...

In ogni caso visto che "tipregosposami" ti ha lasciato il contatto facebook vale la pena di chiederle l'amicizia, ci sta che a freddo possa pensare di aver agito troppo impulsivamente, magari pressata dall'amica

« Ultima modifica: 04 Ottobre 2017, 22:39:40 da AlterEgo »

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374

Re: QUEL CHE LE DONNE PENSANO (O POTREBBERO PENSARE)

« Risposta #2 del: 05 Ottobre 2017, 00:59:20 »

Tranquillo mentalist...la situazione non è persa solo perché una ti vede parlare con un altra che non sa neanche chi è. Ma è davvero così terribile che un ragazzo possa liberamente parlare con più donne in un determinato contesto? Voglio dire...tu con panterona stavi solo parlando non eri a limonare. Per cui finché ti tieni sul "soft" ed eviti di lanciare ad altre segnali di interesse, lei non può eccepire niente...non può dire " guarda che bastardo ci prova con tutte!" per di più la panterona poteva essere..persino una turista che ti stava chiedendo informazioni stradali. Insomma mi sembra un po' eccessivo saltare a queste conclusione anche se non escludo che l'amica radical chic non perda queste occasioni per cercare di caricare la miccia...

Uno che ci sa provare...che evita le cazzate e che fa sul serio e piace quando una donna lo vede a parlare con un altra non pensa tanto che lui sia un bastardo ma pensa " quello lo devo avere io, parla con altre donne forse è un bel tipo"Ti posso assicurare che sta molto peggio uno che con le donne neanche ci parla e che quando lo guardano in un angolo dimenticato dal mondo intero  pensano " poverino mi fa quasi pena" salvo poi girare il culo davanti agli occhi del "poverino"... Exclamation
Il contatto di lei ce l'hai, quindi. ... tanto vale provare Wink

« Ultima modifica: 05 Ottobre 2017, 01:01:33 da Pintahouse »

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 767

Re: QUEL CHE LE DONNE PENSANO (O POTREBBERO PENSARE)

« Risposta #3 del: 05 Ottobre 2017, 10:50:03 »

Citato da: AlterEgo il 04 Ottobre 2017, 22:37:56

1) una ragazza che abbia un minimo di vita sociale dovrebbe sapere che un uomo tende a provarci con tutte o comunque a non buttare via le occasioni, quindi non dovrebbe meravigliarsi del vederti con un'altra

Nein...
Una ragazza con una vita sociale pensa che sebbene ci siano uomini che ci provano con tutte, ce ne sono altri che non sono così. Ti lascio imaginare quali sono i preferiti.
La mia ex storica (che non era una sprovveduta) diceva che io ero malato e che solo io dicevo che un maschio farebbe sesso con la stessa facilità con cui entra a mangiare un big mac da Mc Donalds (anzi, qualcuno nel caso del big mac indietreggerebbe di fronte ai 7.95 da tirar fuori di tasca ...  Laughing  )

La verità è che immaschi si vergognano di dire quello che pensano e finiscono con il creare false immagini della maschilità. Immagini che fanno però comodo alle donne, che vedono così la pulsione poligama e poligina del maschio come una distorsione di quel maschio.

Citazione

2) la panterona non l'hai aperta in quel momento, quindi l'atteggiamento che avevi con lei era sicuramente diverso dal classico approccio, lei avrebbe dovuto capire che non ci stavi provando come hai fatto con lei.

Questo andrebbe verificato: MentalYst potrebbe aver avuto un atteggiamento da provola presa in castagna, della serie "m'hai beccato", che può aver allarmato tipregosposami. Tale atteggiamento avrebbe potuto indurre a pensare che MentalYst ci stava provando con la panterona.

L'elemento determinante in questi casi è sempre e comunque l'aspetto della panterona di turno: se bella ed elegante, la reazione della tipregosposami di turno potrebbe essere di gelosia, con frasi tipo "ah, ma non mi avevi detto che sei fidanzato" /"Carina la tua fidanzata" etc.
Ciò denota che tipregosposami rosica e vorrebbe in qualche modo essere nei panni di panterona (essere come lei, o stare con te)

Se invece panterona ha le fattezze di un troione dei bassifondi di Bombay, la reazione sarà di disgusto e di allontanamento: della serie "io con uno che frequenta certe donne non spartisco neanche l'amicizia su face. Figuriamoci se te la do"

Se invece l'atteggiamento di MentalYst era di normale dialogo, al più tipregosposami avrà pensato "questo ha belle/brutte frequentazioni" a seconda del modo di presentarsi del panterone.

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: QUEL CHE LE DONNE PENSANO (O POTREBBERO PENSARE)

« Risposta #4 del: 05 Ottobre 2017, 13:03:31 »

Citato da: AlterEgo il 04 Ottobre 2017, 22:37:56

Di quanto appena detto aspetto però qualche opinione femminile  Smile

Non posso che sottoscrivere tutto quello che ha detto Termynator. Oltre all'aspetto di panterona, conta anche questa che faceva.... se rimembrando i bei tempi con 2m4y gli si attaccava come una cozza, tipregosposami avrà visualizzato i loro trascorsi con lo scanner incorporato e si sarà fatta la sua idea.... su questo il racconto è un po' vago  Rolling Eyes

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 44
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 227

Re: QUEL CHE LE DONNE PENSANO (O POTREBBERO PENSARE)

« Risposta #5 del: 07 Ottobre 2017, 10:41:09 »

Citato da: 2mentalist4you il 04 Ottobre 2017, 20:55:25

Buonasera a tutti voi cari marpionazzi, mi serve un consiglio.
Sfruttando un rarissimerrimissimo pomeriggio libero, decido di farmi un bel giro in centro città di pomeriggio, conscio che qui nel  "profondo nord" di gionate buone ce ne saranno ancora pochissime.
Arrivo da zara e vedo "tipregosposami", ragazza che così chiamerò data la combo sconfortante di sorriso perfetto, occhio azzurrissimo e fisico allenato.
Non finisco di dirmi "aspetta e studia la situazione" che già sono lì ad aprire, trovando nella controparte femminile una rettività che sinceramente non mi aspettavo.
La conversazione procede veloce e sciolta per una decina di minuti, fino a che non arriva "sulevatidaicogl?@*i", amica radical chic più brutta della prima che, con occhio storto, annusa la situazione "non normale".
Accellero.
Tengo il set da due per un po' e chiudo il contatto fb di tipregosposami, non il numero  data la palpabile chiusura (comunicata anche con il BL) concomitante all'arrivo dell'amica (omen nomen).
Soddisfatto ma non troppo proseguo nel mio cammino.

Dopo 5 minuti sento il mio nome risuonare in una piazza, è "panterona", ragazza metà cubana metà togolese che chiusi l'anno scorso, che con uno sprint animalesco mi raggiunge per parlare.
Qui il fattaccio.
Mentre panterona mi sfracassa le gonadi a ritmo di "non mi hai più scritto blablabla" con la coda dell'occhio vedo arrivare il giubbottone lungo e arancio fluo di "suilevatidai...." e, ovviamente, a fianco a lei la ragazza chiusa poco prima: mi vedono, si irrigidiscono, girano i tacchi e se e vanno.
-rullo di tamburi-
secondo voi quante probabilità ci sono che "tipregosposami", vedendomi poco dopo aver aperto lei che parlavo con un'altra ragazza, mi abbia bollato (che poi sarebbe la verità eh) come quello che "lo fa con tutte" e mi abbia, aulisticamete parlando, sfanculato?

grazie in anticipo!

A mio modo di vedere tutto dipende dal tuo atteggiamento nei confronti della Panterona. Se era un atteggiamento complice (mani addosso, abbracci, parlare troppo vicini, etc.) è chiaro che la prima ragazza penserà , o meglio, capirà, che hai già avuto un trascorso con lei.
Le donne in questo sono maestre, anche perché partono sempre dall'idea "meglio pensare male che pensare bene e farsi fregare". Ragion per cui è chiaro che tanto dipende dal tuo atteggiamento.
Al suo look bisogna dare meno importanza.
Nel senso che ovviamente l'avranno qualificata e "inquadrata" per il suo portamento e il suo lato estetico; però non sarà questo a influenzare il giudizio su di te. Ben può essere che hai un'amica che si veste male o in modo eccessivamente appariscente.
Logicamente, se la Pantera era vestita con un look "discutibile" e tu le parlavi dimostrando da subito il fatto che ci sei andato a letto, beh, allora è normale che l'altra si sia fatta di te l'idea di uno che va con donne poco apprezzabili.
Se ti sei comportato in modo normale il giudizio sarà neutrale.
In ogni caso, questo è il brutto di avere conoscenze scomode in ambienti piccoli. Relativamente scomode in questo caso.

El mudo

Loggato

El mudo

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Posts: 140

Re: QUEL CHE LE DONNE PENSANO (O POTREBBERO PENSARE)

« Risposta #6 del: 08 Ottobre 2017, 15:42:43 »

Citato da: TermYnator il 05 Ottobre 2017, 10:50:03

Nein...
Una ragazza con una vita sociale pensa che sebbene ci siano uomini che ci provano con tutte, ce ne sono altri che non sono così. Ti lascio imaginare quali sono i preferiti.

Citato da: Whiteout il 05 Ottobre 2017, 13:03:31

Non posso che sottoscrivere tutto quello che ha detto Termynator. Oltre all'aspetto di panterona, conta anche questa che faceva.... se rimembrando i bei tempi con 2m4y gli si attaccava come una cozza, tipregosposami avrà visualizzato i loro trascorsi con lo scanner incorporato e si sarà fatta la sua idea.... su questo il racconto è un po' vago  Rolling Eyes

Entrambi molto utili  Smile

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: