Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Miopia, bassa autostima?

(Letto 2143 volte)

Miopia, bassa autostima?

« del: 25 Ottobre 2009, 18:18:05 »

Ebbene si, sono miope(-7, quasi una talpa). Personalmente mi ha sempre creato problemi da ragazzo prima e da adolescente poi.
Ho iniziato ad indossare quegli apparecchi maledetti intorno ai 7 anni, fanno molto beta siccome spesso per farsi rispettare in alcuni ambiti si è limitati dalla visuale e dalla delicatezza degli stessi ( non cercare guai, vedi di non rompere gli occhiali e bla bla bla). Associando questo ad una sbagliata educazione che da la società riguardo i rapporti sociali, vedi: lasciali perdere prima o poi finiscono ...
No non finisce niente, con un atteggiamento passivo non si risolve niente.
Da qualche mese sono passato alle lenti a contatto, decisamente meglio. Una sensazione di sicurezza molto più alta, ma alla boxe era un dramma e ho dovuto lasciare almeno per il momento quello sport.
Al momento mi sto informando per togliere definitivamente questo problema, vista la gravità credo che otterrei un'operazione gratis ma non ne sono proprio sicuro.
A voi questa sfiga ha mai causato problemi, complessi di inferiorità e roba del genere?
Bel forum comunque anche se mi devo studiare una lunga lista di acronimi per capire meglio di cosa parlate.

Loggato


Nessuno sarà mai come me.

Capiroxi

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Posts: 14

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #1 del: 25 Ottobre 2009, 18:41:17 »

Citato da: Capiroxi il 25 Ottobre 2009, 18:18:05

Ebbene si, sono miope(-7, quasi una talpa). Personalmente mi ha sempre creato problemi da ragazzo prima e da adolescente poi.

Le qualità che non possiedi sul piano visivo sono riversate sicuramente in altre modalità della percezione. Più che dannarti per la tua vista, prova quindi a scoprire che cosa hai in più rispetto agli altri... Smile

Acqua

P.S.: per le prove scientifiche, puoi dare un occhiata ai lavori di Merzenich sulla plasticità corticale:
http://en.wikipedia.org/wiki/Michael_Merzenich

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #2 del: 25 Ottobre 2009, 20:03:35 »

Io sono miope, non tanto quanto te, ma comunque posso un po' capire il disagio che provi..
Ti dico io porto le lenti a contatto da  quando avevo sedici anni,un po' alla volta ho arginato il problema.
Anche recentemente mi sono informato per risolvere definitivamente il prolema ma onestamente le notizie sul laser non mi piacciono.
L'occhio passato al laser rimane un occhio malato e non è infrequente assistere ad ulteriori perdite dopo l'intervento nonostante la situazione fosse prima stabile, oltre ai rischi di complicazioni.
Comunque ho letto:
1) che le persone con gli occhiali professionalmente godono di più considerazione,vengono ritenute più competenti e tendono ad essere pagate di più
2)che le pupille tendono ad ingrandirsi a contatto con le lenti  e per inciso è dimostrato che le pupille larghe tendono a rendere le persone più attraenti (tant è che le stesse modelle vengono sottoposte a ritocco delle pupille in foto)

Non farti paranoie per gli occhiali.
Piuttosto scegli un paio che ti stia bene e usa lenti a contatto quando puoi senza esagerare..
La mia ex mi incitava sempre ad uscire con gli occhiali anzichè lenti, le piacevo di più così.

Per il discorso rispetto, botte, cazzate varie nn mi pronuncio..Credo tu abbia superato da un pezzo i sette anni.
Napoleone era alto un metro e una banana era miope di 4 diottrie eppure ha conquistato l'europa.
A buon intenditor poche parole Wink

« Ultima modifica: 25 Ottobre 2009, 20:06:41 da Dally85 »

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #3 del: 25 Ottobre 2009, 20:21:34 »

Citato da: Dally85 il 25 Ottobre 2009, 20:03:35

Comunque ho letto:
1) che le persone con gli occhiali professionalmente godono di più considerazione,vengono ritenute più competenti e tendono ad essere pagate di più

sarei curioso di sapere la validità statistica di tale assunto.....

io sono sempre combattuto se fare le presentazioni e gli orali con gli occhiali o senza.
con gli occhiali sembro più serio, forse più professionale, e quindi forse ispiro più competenza.
senza occhiali sono più attraente, creo inoltre un maggiore contrasto tra quello che è il mio corso di studi con vari nerd e il mio aspetto, sembro di più un "manager in carriera" (altra caratteristica del mio corso di studi).

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #4 del: 25 Ottobre 2009, 21:20:46 »

Citato da: james.mar il 25 Ottobre 2009, 20:21:34

sarei curioso di sapere la validità statistica di tale assunto.....

io sono sempre combattuto se fare le presentazioni e gli orali con gli occhiali o senza.
con gli occhiali sembro più serio, forse più professionale, e quindi forse ispiro più competenza.
senza occhiali sono più attraente, creo inoltre un maggiore contrasto tra quello che è il mio corso di studi con vari nerd e il mio aspetto, sembro di più un "manager in carriera" (altra caratteristica del mio corso di studi).

Ci sono stati più esperimenti..
Uno in particolare parla di donne simili di aspetto che per un esperimento hanno fatto le promoter.
Senza occhiali senza trucco, senza occhiali con trucco, Con occhiali e trucco, con occhiali senza trucco..
non ricordo con precisione i vari esiti ma le donne quando indossavano gli occhiali venivano definite più competenti.
Altri esperimenti che non ricordo in dettaglio portano a conclusioni simili.
A meno che gli occhiali non abbiano forme eccentriche o i loghi bene i vista.
Sono esperiemnti da valutare un po' così cn le pinze ma io ci credo che in effetti gli occhiali possano far sembrare più competenti in parte.
Io agli esami vado sempre con gli occhiali.
A sargiare cerco di andare sempre senza.
Poi se le ragazze mi dicono che  secondo loro sto  bene con gli occhiali (e ne ho trovate tante che lo dicono) allora rivaluto un po' se mettere le lenti o  gli occhiali per uscire con loro a seconda di quanta voglia ho Smile

« Ultima modifica: 25 Ottobre 2009, 21:29:30 da Dally85 »

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #5 del: 26 Ottobre 2009, 01:08:06 »

-7,5. Mai avuto problemi. Con le lenti a contatto sono oggettivamente piu' brutto (vedendo le foto) eppure risulto molto piu' attraente alla prova dei fatti, perchè gli occhiali forti rimpiccioliscono l'occhio. Quindi con le lenti a contatto lo sguardo è nettamente piu' penetrante.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #6 del: 26 Ottobre 2009, 11:04:44 »

Citato da: Dally85 il 25 Ottobre 2009, 20:03:35

2)che le pupille tendono ad ingrandirsi a contatto con le lenti  e per inciso è dimostrato che le pupille larghe tendono a rendere le persone più attraenti (tant è che le stesse modelle vengono sottoposte a ritocco delle pupille in foto)

Le pupille dilatate delle donne sono un segno di attrazione sessuale,  nel rinascimento infatti era di moda mettere negli occhi delle gocce di belladonna per far dilatare le pupille.
Un antropologo americano ha fatto questo esperimento:
ha mostrato a diverse persone due foto di una stessa donna, presentandole come gemelle e ha chiesto quale delle due "gemelle" fosse più desiderabile. La stragrande maggioranza degli intervistati ha scelto quella che aveva le pupille dilatate artificialmente. Questo per noi può essere anche un IDI sbagliato se generato da lenti a contatto e ci sono una marea di donne che le portano.
Per sull'uomo nei confronti della donna non vi è il medesimo effetto riscontrabile.

Molte persone non si accettano, con gli occhiali e molte altre non si accettano senza, personalmente gli occhiali finiscono nel mio campo visivo, se portassi gli occhiali in metacrilato di cellulosa avrei qualche problema ad accettarmi, ma portando cose più fini non li vedo e non ci faccio caso.

Loggato

Beeblebrox

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 16
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: Brescia
  • Posts: 208
  • Madrigalista Moderno

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #7 del: 26 Ottobre 2009, 11:28:01 »

Citato da: Capiroxi il 25 Ottobre 2009, 18:18:05

A voi questa sfiga ha mai causato problemi, complessi di inferiorità e roba del genere?

Ho anch'io una miopia pazzesca (non so neanche quanto ho, forse sto anch'io a -7)
Per fare sport semplicemente tolgo gli occhiali: quando facevo arti marziali mi era sufficiente vedere l'avversario, per lo snowboard ho preso una maschera OTG apposta.
Non nego che però da piccolo la cosa mi ha rotto un po' il caxxo: alla prima sberla gli occhiali volano e vorresti uccidere quell'idiota che te l'ha mollata.
La betizzazione penso dipenda dal carattere, non dagli occhiali in se: ho visto alpha e beta con e senza occhiali.
Le lenti a contatto non sono mai riuscito a metterle

Loggato


III TermYraduno: io c'ero!

La seduzione è l'arte che ci porta a conoscere realmente chi siamo.-TermY

Un Vero Uomo ha come Maestro ed Idolo solo se stesso.-TermY

L'armonia con se stessi, è il premio per aver fatto di se un'opera d'arte.-TermY

Il fare di te stesso un'opera d'arte, il conoscerti rispecchiandoti in una donna, il trovare in lei una complice, il diventare il suo punto di riferimento e l'uomo nelle cui braccia lei si abbandonerà-Me medesimo

blackhat

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: provincia milanese
  • Posts: 259

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #8 del: 26 Ottobre 2009, 16:30:51 »

quasi -6  Razz
le lenti a contatto mi hanno cambiato la vita, permettendomi di fare qualunque attivita' (principalmente sportiva) totalmente libero; inoltre solo con le lenti a contatto ho una vista pressoche' perfetta e ovviamente piaccio di piu' Wink
Pero' al giorno d'oggi esistono occhiali molto belli che possono dare un tocco "fashion" al tuo volto, quindi almeno esteticamente non vedo nessuno svantaggio nell'uso degli occhiali. Certo devi scegliere quelli che fanno al caso tuo.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #9 del: 27 Ottobre 2009, 01:17:02 »

io sono solo leggermente astigmatico, tipo -0.75, ma gli occhiali li uso sempre tranne sul lavoro (faccio il falegname in cantiere e la polvere li rende inutili dopo 3 minuti).

Ora ne ho meno m ac'è stato un periodo in cui li semicollezionavo e li mettevo in base all'umore e all'abbigliamento..

Loggato

Argo

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: VdA
  • Posts: 50

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #10 del: 27 Ottobre 2009, 12:47:22 »

Citato da: Capiroxi il 25 Ottobre 2009, 18:18:05

Ebbene si, sono miope(-7, quasi una talpa). Personalmente mi ha sempre creato problemi da ragazzo prima e da adolescente poi.

anche a me...

Citazione

Ho iniziato ad indossare quegli apparecchi maledetti intorno ai 7 anni, fanno molto beta siccome spesso per farsi rispettare in alcuni ambiti si è limitati dalla visuale e dalla delicatezza degli stessi ( non cercare guai, vedi di non rompere gli occhiali e bla bla bla).

Te li togli, li chiudi, li passi ad un'altro, ti giri e scrocchiando le nocche dici: "dicevi?"

Citazione

 Associando questo ad una sbagliata educazione che da la società riguardo i rapporti sociali, vedi: lasciali perdere prima o poi finiscono ...
No non finisce niente, con un atteggiamento passivo non si risolve niente.

Confermo che più passa il tempo e peggio è, chi ti consiglia di non reagire ha ragione, ma lo fa in maniera sbagliata.
Mi permetto di darti un piccolo vademecum

Lasciali perdere = Cambia giri
Non ci badare = Loro parlano di te, ma tu non li consideri, sono indegni di essere ascoltati
Smetteranno da soli se non gli dai gusto = reframali e fagli fare la figura di cacca, così perdono la voglia.

Citazione

Da qualche mese sono passato alle lenti a contatto, decisamente meglio. Una sensazione di sicurezza molto più alta, ma alla boxe era un dramma e ho dovuto lasciare almeno per il momento quello sport.
Al momento mi sto informando per togliere definitivamente questo problema, vista la gravità credo che otterrei un'operazione gratis ma non ne sono proprio sicuro.

Gratis non te lo mettono nemmeno in culo, l'operazione, se hai più di 21 anni, ti costa 4000€ (tutto compreso) e la fai privatamente, io avevo - 7.5 e 2 di astigatismo e -8 con 3 di astigmatismo, quindi fatti due conti in tasca...
Con l'operazione non so se recuperi tutto, perchè c'è un limite fisiologico oltre il quale non si può andare, ma ora ho -1 e 0.25 di astigmatismo e -1.5 e 0.5 di astigmatismo, io di giorno guido senza occhiali, problemi zero...Vai su www.lasek.it o com, non ricordo, il Dott. Camellin, inventore della tecnica, dispone di sala operatoria oftalmologica in sede, se vieni da molto fuori Rovigo, puoi alloggiare all'Hotel corona ferrea, dista 50m. dallo studio del Dott.

Citazione

A voi questa sfiga ha mai causato problemi, complessi di inferiorità e roba del genere?
Bel forum comunque anche se mi devo studiare una lunga lista di acronimi per capire meglio di cosa parlate.

Si, mi ha creato problemi, ma ho imparato a reframare con frasi del tipo
Si, sono mezzo cieco, almeno non vedo tutte le tue cazzate.
Io sono mezzo cieco, tu del tutto idiota.
Guarda quella porcata che tu chiami vita, e renditi conto che suicidarti è necessario.
Piuttosto che vederti, sfigato come sei... meglio i culi di bottiglia.

P.S. occhio ad eventuali reazioni, ma comunque sei pugile...

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #11 del: 27 Ottobre 2009, 20:48:09 »

4000  Shocked  Decisamente troppi per uno studente universitario che non lavora neanche.
Io alla boxe ci ho passato meno di anno, per le visiste mediche potevo anche fare l'agonista ma non ho potuto per motivi di studio: dovevo fare la maturità e vi era un brutto rapporto con gli insegnanti, non imparziali, infatti presi 65 all'esame.
Tralasciando ciò considerando gran parte della gente che c'è in giro, non ci vuole molto a fargli cambiare idea se hanno intenzione di arrivare alla violenza; soprattutto se sono singoli.
L'errore più comune che fanno è di partire sbilanciati e tirare grandi ganci che anche con i riflessi di un nonnino capisci la loro intenzione. Meglio un diretto, magari sinistro o jab per distrarli un poco e poi mandare un montante destro(se si è abbastanza vicini) o altro. Altro concezione  sbagliata quanto comune è pensare che la potenza di un pugno è soltanto questione di braccia, mentre invece è una torsione che parte dalle gambe per arrivare alle spalle e quindi al braccio.
Ancora devo aver modo di provare la teoria sul campo, sul ring solitamente avevo avversari esperti e comunque era un gioco/sport, non vi era odio. Non nego che l'idea di avere qualche sprovveduto in cerca di guai un poco mi eccita. L'ultima volta che ho avuto arrivare alle maniere violente è stato circa 2 anni fa. All'epoca avevo poco meno di 17 anni e frequentavo la scuola guida per la teoria dell'a2. Mentre stavo fuori ad aspettare che mi venissero a prendere  mi imbatto in un tizio di 21 che se ne stava andando con una graziella. Qualche problema lo aveva il ragazzo tanto chie mi chiese "caxxo guardi " quando stavo per i fatti miei ma l'ego era troppo forte e gli feci per sputare. Ovviamente finì in violenza ma sembravamo dei ragazzini delle materne che bisticciavano. Mi arriva prima un gancio destro e poi gli fermo entrambe le mani e nonostante lui si dimenava non ne usciva. Poi arriva mio padre a dividerci e l'adrenalina  mi ricordo bene che scorreva a fiumi, mi tremavano le gambe e il battito cardiaco era decisamente alto.

Vabbè mi sono lasciato trasportare dai ricordi. Al momento sto lavorando per pompare quello che voi chiamate "inner game" , ego in altri termini se non erro, e mi sto studiando il forum con i vari topic nel best of e l'immancabile papiro degli acronimi.
Se siete arrivati alla fine avete vinto un castorino d'oro. Laughing
Saluti.

Simone

Loggato


Nessuno sarà mai come me.

Capiroxi

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Posts: 14

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #12 del: 27 Ottobre 2009, 21:15:08 »

Concordo con quanto avete già detto.
Secondo me il fatto di portare gli occhiali lo devi vedere come un vantaggio:
vuoi fare il serio? metti gli occhiali
vuoi fare il pischello? metti le lenti

Portare gli occhiali fin da piccoli contribuisce ad accentuare un atteggiamento beta, non ne è la causa.
Ergo, non farne un problema.
Te lo dice uno che sta a -8,5
Riguardo al laser, finchè mi andranno bene le lenti a contatto, i miei occhi non li tocca nessuno, visto che correggono il difetto aggiungendone un altro

Loggato

Hancock

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 445

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #13 del: 27 Ottobre 2009, 21:44:36 »

Citato da: Capiroxi il 27 Ottobre 2009, 20:48:09

L'errore più comune che fanno è di partire sbilanciati e tirare grandi ganci che anche con i riflessi di un nonnino capisci la loro intenzione.

+

Citato da: Capiroxi il 27 Ottobre 2009, 20:48:09

Ancora devo aver modo di provare la teoria sul campo

+

Citato da: Capiroxi il 27 Ottobre 2009, 20:48:09

Non nego che l'idea di avere qualche sprovveduto in cerca di guai un poco mi eccita.

=

stai attento ragazzo.
la realtà è molto più dura di quel che si pensa quando si iniziano a vedere i primi risultati in palestra.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Miopia, bassa autostima?

« Risposta #14 del: 27 Ottobre 2009, 21:56:48 »

Citato da: blackhat il 26 Ottobre 2009, 11:28:01

Le lenti a contatto non sono mai riuscito a metterle

anche io per anni non sono mai riuscito a metterle
poi sono stato in un centro  (un negozio di occhiali) dove mi hanno insegnato in un'oretta scarsa,
prima te le mettono loro, poi ti guidano le mani per mettertele da solo. Un bootcamp in pratica Laughing
per ringraziarli ho comprato due pacchi di lenti giornaliere.

C'è un riflesso che ti impedisce di mettere il dito nell'occhio e che ti fa chiudere la palpebra e lacrimare come un ossesso. Dopo un poco ti liberi da questo riflesso e metterti le dita negli occhi diventa un'azione banale, persino pericolosa. Io sono talmente poco miope infatti che spesso una delle due lenti mi cade sul naso e non me ne accorgo. Con il risultato che poi cerco di togliermi la pupilla  Idiot Idiot

« Ultima modifica: 27 Ottobre 2009, 22:00:19 da festadanzante »

Loggato

festadanzante

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 61
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 604
  • The game
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: