Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

mi faccio battere da un francese?

(Letto 1128 volte)

mi faccio battere da un francese?

« del: 26 Febbraio 2013, 19:58:41 »

A lavoro da me c'è da poche settimane una nuova ragazza spagnola. Non è niente di che francamente, caruccia ma non speciale come piacciono a me.

Eppure i miei colleghi impazziscono per lei. E visto che ho l'animo del bambino (devo ammetterlo), ora voglio quel giocattolo.

Il problema è che non so come fare. La ragazza lavora nella stessa società ma in un'altra zona, quindi la vedo, se va bene, solo in 2 occasioni: quando prendo i mezzi (prende gli stessi, ma non abbiamo sempre gli stessi orari) e quando andiamo a mangiare in mensa (anche qui, non abbiamo sempre gli stessi orari e ci sono sempre anche i miei colleghi, quelli che le vanno dietro).

Come al solito sono partito con la tattica sbagliata, attuando quello che tutti i PUA dicono di fare: "fate l'inverso di quello che fanno gli altri". E visto che tutti le stanno appiccicati, ho iniziato a fare quello disenteressato.

L'effetto ottenuto? Uno di quelli che le va dietro (francese) sembra già starci insieme. Si sono scambiati il num di telefono, si aspettano a vicenda per andare a mangiare in mensa, dove poi il più delle volte mangiano da soli lontani dal gruppo, ecc. Insomma, l'ha visibilmente pressata e sta vincendo, se non ha addirittura già vinto (sinceramente non so come vada tra loro).

Io di mio gioco come posso. Cerco di riderci e scherzarci, ma non riesco a trovare una vera connessione. Ho cercato anche di neggarla (spesso), con piccole frecciatine scherzose, ma nada.

A volte ho cercato di azzardare qualcosa di più, come chiederle di venire con noi la prossima volta che usciamo "perché con noi ci si diverte", o farle aggiungere il mio contatto di fb quando ho visto che era connessa col cellulare (solitamente evito robe stupide come facebook, ma ne ho approfittato). Ha sempre lasciato cadere il discorso, senza mai accettare.

Il fatto è anche che la tipa è giovane di corpo (21 anni) e molto giovane di testa (si comporta come un’adolescente), quindi sembra la classica ragazzina timida, un po’ fuori dal mondo, che aspetta il principe azzurro piuttosto che quello figo sulla moto che la porta a fare casino. Non so se mi spiego.

E il francese è quasi suo coetaneo e si comporta da uomo servile, cerca di essere gentile con lei, mentre cerca di fare l’alpha con noi (è il classico tamarro e pure fascista). Nei libri viene esplicitamente detto che uomini così non dovrebbero avere successo, invece lui sembra riuscirci.

Ho cercato anche di usare altre tecniche, più semplici, come parlare con un tono di voce più basso quando parlo con lei. Ma tra noi non c’è proprio la scintilla. E neanche da parte mia ad essere sincero. Non la trovo particolarmente sensuale, mi sa ancora di latte (e non quello sexy). Però voglio lo stesso riuscirci, per capire come far funzionare la cosa. E anche perché, che caxxo, io sono italiano, lei spagnola, lui FRANCESE! Come caspita può vincere un francese in questo campo?

Qualche aiuto? Smile

Loggato

Amarant

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 7
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parigi
  • Posts: 144

Re: mi faccio battere da un francese?

« Risposta #1 del: 27 Febbraio 2013, 10:32:06 »

A volte ho la sensazione che il materiale delle varie scuole PUA, sia più di danno che di aiuto, specialmente perchè ognuno lo interpreta a modo suo e spesso non correttamente.

"Fare l' inverso di quello che fanno tutti" è un concetto assai fumoso, che dice tutto e non dice nulla : molto meglio è dire "distinguersi dalla massa", ma è sottinteso che ci si deve distinguere in positivo, non in negativo. In questo caso, te è vero che non hai fatto quello che hanno fatto tutti gli altri, ma in pratica non hai fatto nulla ! Quello che andava fatto era provarci, ma in modo diverso dagli altri : non essere pesante, o zerbino, ma incuriosirla, affascinarla, creare tensione, giocare di push and pull,  se proprio vuoi applicare MM o cose simili. Il finto disinteressato è solo una tattica da usare con il contagocce in tutto il contesto dell' interazione, te invece sei rimasto impalato mentre gli altri ci provavano, il che è diverso, molto diverso! Tant'è che uno si è portato il risultato a casa, o è molto vicino, e te sei rimasto a bocca asciutta. Mi pare, da quello che scrivi, che ci sia poco da fare per recuperare la situazione, ha vinto lui, tu hai perso.

S.

P.S. - I francesi, nella seduzione, non sono propriamente gli ultimi arrivati.

P.S. 2 - Ogni volta che mi sono cimentato in una competizione, che fosse seduzione, sport o vita, ed ho sottovalutato l' avversario ritenendomi superiore, ho regolarmente perso.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: mi faccio battere da un francese?

« Risposta #2 del: 27 Febbraio 2013, 23:33:10 »

Citato da: Shark72 il 27 Febbraio 2013, 10:32:06

A volte ho la sensazione che il materiale delle varie scuole PUA, sia più di danno che di aiuto, specialmente perchè ognuno lo interpreta a modo suo e spesso non correttamente.

Questo può darsi che sia anche vero, ma purtroppo non ho altra fonte. Non conosco nessuno davvero esperto, quindi l'unica cosa che posso fare è leggere leggere leggere e sperimentare  Razz

Citato da: Shark72 il 27 Febbraio 2013, 10:32:06

"Fare l' inverso di quello che fanno tutti" è un concetto assai fumoso, che dice tutto e non dice nulla : molto meglio è dire "distinguersi dalla massa", ma è sottinteso che ci si deve distinguere in positivo, non in negativo. In questo caso, te è vero che non hai fatto quello che hanno fatto tutti gli altri, ma in pratica non hai fatto nulla ! Quello che andava fatto era provarci, ma in modo diverso dagli altri : non essere pesante, o zerbino, ma incuriosirla, affascinarla, creare tensione, giocare di push and pull,  se proprio vuoi applicare MM o cose simili. Il finto disinteressato è solo una tattica da usare con il contagocce in tutto il contesto dell' interazione, te invece sei rimasto impalato mentre gli altri ci provavano, il che è diverso, molto diverso! Tant'è che uno si è portato il risultato a casa, o è molto vicino, e te sei rimasto a bocca asciutta. Mi pare, da quello che scrivi, che ci sia poco da fare per recuperare la situazione, ha vinto lui, tu hai perso.

S.

Bè aspettiamo ad assegnargli di già il premio, non è ancora finita. Oggi ad esempio io e lei ci siamo un po' avvicinati, mi ha anche cercato e parlava sempre e solo con me. Magari non è finita Smile

Citato da: Shark72 il 27 Febbraio 2013, 10:32:06

P.S. - I francesi, nella seduzione, non sono propriamente gli ultimi arrivati.

P.S. 2 - Ogni volta che mi sono cimentato in una competizione, che fosse seduzione, sport o vita, ed ho sottovalutato l' avversario ritenendomi superiore, ho regolarmente perso.

Per quanto riguarda i francesi, questa è una leggenda probabilmente antica. Ora come ora, soprattutto i parigini, valgono poco e niente. Sono tutti timidi, insicuri e completamente incapaci. Perfino io, che pure sono incapace, mi ritengo migliore di loro.

Ogni volta che chiedo a un francese fidanzato o sposato, dove ha conosciuto il/la suo/a partner, mi dice che l'ha trovata su Meetic o altri siti d'incontri  Buck

Comunque è vero che non bisogna mai sottovalutare gli altri. E io non l'ho fatto, ho cercato di giocare meglio che potevo, solo che non l'ho fatto nel modo giusto.

Loggato

Amarant

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 7
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parigi
  • Posts: 144

Re: mi faccio battere da un francese?

« Risposta #3 del: 28 Febbraio 2013, 01:10:49 »

Citato da: Amarant il 27 Febbraio 2013, 23:33:10

Questo può darsi che sia anche vero, ma purtroppo non ho altra fonte. Non conosco nessuno davvero esperto, quindi l'unica cosa che posso fare è leggere leggere leggere e sperimentare  Razz

Falsosissimamente falsoso: qui c'è tanto altro materiale che propone una prospettiva diversa, e ti è stavo proposto più volte, ma non c'è peggior sordo di chi non sente per davvero.

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: mi faccio battere da un francese?

« Risposta #4 del: 28 Febbraio 2013, 18:55:41 »

Citato da: Lupo il 28 Febbraio 2013, 01:10:49

Falsosissimamente falsoso: qui c'è tanto altro materiale che propone una prospettiva diversa, e ti è stavo proposto più volte, ma non c'è peggior sordo di chi non sente per davvero.

come ho già ripetuto più volte, io ho letto davvero di tutto, COMPRESO il materiale qui proposto. C'è davvero poca roba che mi manca da leggere ancora in generale, ma niente di ciò che è qui  Grin ma come qualcuno dice, forse giustamente, leggere troppo in questo campo fa male.

Loggato

Amarant

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 7
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parigi
  • Posts: 144

Re: mi faccio battere da un francese?

« Risposta #5 del: 28 Febbraio 2013, 19:35:58 »

Ciao Amarant,
Secondo mio modesto parere le tecniche seduzione sono un pò come degli abiti grezzi che vanno tagliati su misura, la vera abilità stà nella capacità del sarto di adattarli sul corpo del cliente (in questo caso il proprio).

Ecco perchè troppo spesso si leggono commenti del tipo "ho fatto così ma lei a risposto così" oppure "mi sono comportato così e mi sono reso ridicolo".

E' un pò come il discorso dell'alpha male: se ti senti una pecora e ti metti addoso una pelle di leone nessuno ti rispetterà come tale.

Penso che un aspirante buon seduttore debba trovare la propria dimensione all'interno delle varie tecniche proposte tenendo sempre ben presente l'aspetto psicologico personale della HB obiettivo e adattandosi di volta in volta a secondo delle reazioni ottenute.

Loggato

Federici

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 24

Re: mi faccio battere da un francese?

« Risposta #6 del: 02 Marzo 2013, 10:17:36 »

Citato da: Federici il 28 Febbraio 2013, 19:35:58

Ciao Amarant,
Secondo mio modesto parere le tecniche seduzione sono un pò come degli abiti grezzi che vanno tagliati su misura, la vera abilità stà nella capacità del sarto di adattarli sul corpo del cliente (in questo caso il proprio).

Ecco perchè troppo spesso si leggono commenti del tipo "ho fatto così ma lei a risposto così" oppure "mi sono comportato così e mi sono reso ridicolo".

E' un pò come il discorso dell'alpha male: se ti senti una pecora e ti metti addoso una pelle di leone nessuno ti rispetterà come tale.

Penso che un aspirante buon seduttore debba trovare la propria dimensione all'interno delle varie tecniche proposte tenendo sempre ben presente l'aspetto psicologico personale della HB obiettivo e adattandosi di volta in volta a secondo delle reazioni ottenute.

Sono d'accordissimo, infatti sto testando un po' di tutto per trovare la mia dimensione. Non seguo niente al 100%, da ogni manuale prendo ciò che secondo me c'è di buono (o adattabile a me) e basta, il resto lo lascio perdere.

Ho appena letto un manuale che mi ha insegnato ad essere un vero escremento e nell'ultima settimana ho quasi litigato con alcuni miei colleghi di lavoro. E' chiaro che devo tornare ad essere socievole ed espansivo com'ero prima, che anche se venivo preso poco sul serio, almeno non ero detestato.

Come dici giustamente tu, devo trovare la mia dimensione. Il fatto è che ci lavoro da tanto e ancora non l'ho trovata  Razz

Loggato

Amarant

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 7
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parigi
  • Posts: 144

Re: mi faccio battere da un francese?

« Risposta #7 del: 04 Marzo 2013, 19:05:00 »

Ma perchè non provi a buttare via quella roba, ed applicare le linee guida del TermYpensiero ?

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: