Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Il tenebroso

(Letto 1044 volte)

Il tenebroso

« del: 26 Febbraio 2014, 17:37:46 »

Salve marpions,
ho deciso di aprire un topic per raccogliere più consigli possibili, anche se in parte mi sono già stati dati..
da quando sto studiando la seduzione ho scoperto una cosa di me che ritengo sia molto importante nel mio cammino....ho scoperto che dentro di me non manca il gusto per l'ironia ma è una parte che non amo esibire e spesso nel modo di approcciare sono scorbutico o comunque serio. da quando studio seduzione ho sentito spesso parlare del personaggio del affascinante tenebroso....e questo personaggio che altro non è che una parte di me...sta prendendo forma. Quando vado in un pub parlo con la cassiera a voce profonda senza per forza fare il deficente. ci sono momenti in cui non ho voglia di ridere o di fare battute a tutti i costi. Quello che chiedo è: come posso trasformare questo mio modo di essere in un arma a mio vantaggio? e sopratutto dal punto di vista del linguaggio del corpo o del modo di porsi...in sostanza chi è il tenebroso?

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: Il tenebroso

« Risposta #1 del: 26 Febbraio 2014, 19:40:40 »

Il personaggio del tenebroso ha un senso...ma va saputo sostenere, nel senso di essere congruente con la nostra reale apparenza e personalità. Se si somiglia a Danny De Vito, o anche a Leonardo Di Caprio, inutile cercare di imitare John Wayne o Clint Eastwood.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: Il tenebroso

« Risposta #2 del: 26 Febbraio 2014, 22:56:29 »

Citato da: Armwrestle il 26 Febbraio 2014, 17:37:46

Salve marpions,
ho deciso di aprire un topic per raccogliere più consigli possibili, anche se in parte mi sono già stati dati..
da quando sto studiando la seduzione ho scoperto una cosa di me che ritengo sia molto importante nel mio cammino....ho scoperto che dentro di me non manca il gusto per l'ironia ma è una parte che non amo esibire e spesso nel modo di approcciare sono scorbutico o comunque serio. da quando studio seduzione ho sentito spesso parlare del personaggio del affascinante tenebroso....e questo personaggio che altro non è che una parte di me...sta prendendo forma. Quando vado in un pub parlo con la cassiera a voce profonda senza per forza fare il deficente. ci sono momenti in cui non ho voglia di ridere o di fare battute a tutti i costi. Quello che chiedo è: come posso trasformare questo mio modo di essere in un arma a mio vantaggio? e sopratutto dal punto di vista del linguaggio del corpo o del modo di porsi...in sostanza chi è il tenebroso?

Da come lo descrivi sembra Pierce Brosnan nel film "Gioco a Due".

Loggato

Maximogladio

  • SI-Bannati
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 42

Re: Il tenebroso [att.ne Rachel]

« Risposta #3 del: 27 Febbraio 2014, 16:27:54 »

Citato da: Armwrestle il 26 Febbraio 2014, 17:37:46

in sostanza chi è il tenebroso?

Rachel dai un senso alla tua permanenza in questo forum.....  Laughing

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: Il tenebroso

« Risposta #4 del: 27 Febbraio 2014, 16:34:54 »

Citato da: Armwrestle il 26 Febbraio 2014, 17:37:46

...in sostanza chi è il tenebroso?

Ti racconto una esperienza personale avuta con una relazione con una ragazza che lavora in un posto vicino casa mia. A cose avviate, dopo qualche settimana, mi definì "tenebroso" (non mi ci sono mai riconosciuto per la verità, nel mio immaginario penso più a James Bond  Laughing ) adducendo come motivazioni i modi sorridenti, decisi, garbati, misurati, mai una parola fuori posto e con l'atteggiamento non di chi "nasconde qualcosa o un segreto" ma di chi "custodisce qualcosa o un segreto". A sua detta questa idea era condivisa con le sue colleghe di lavoro (ormai non riesco ad entrare più li dentro senza essere scannerizzato Tongue ). Sinceramente non so se sia così generalizzabile, ma proviene dal campo, magari darà qualche spunto in più.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: Il tenebroso

« Risposta #5 del: 27 Febbraio 2014, 19:34:12 »

Citato da: Armwrestle il 26 Febbraio 2014, 17:37:46

Salve marpions,
ho deciso di aprire un topic per raccogliere più consigli possibili, anche se in parte mi sono già stati dati..
da quando sto studiando la seduzione ho scoperto una cosa di me che ritengo sia molto importante nel mio cammino....ho scoperto che dentro di me non manca il gusto per l'ironia ma è una parte che non amo esibire e spesso nel modo di approcciare sono scorbutico o comunque serio. da quando studio seduzione ho sentito spesso parlare del personaggio del affascinante tenebroso....e questo personaggio che altro non è che una parte di me...sta prendendo forma. Quando vado in un pub parlo con la cassiera a voce profonda senza per forza fare il deficente. ci sono momenti in cui non ho voglia di ridere o di fare battute a tutti i costi. Quello che chiedo è: come posso trasformare questo mio modo di essere in un arma a mio vantaggio? e sopratutto dal punto di vista del linguaggio del corpo o del modo di porsi...in sostanza chi è il tenebroso?

sono appena tornata da una giornata di lavoro massacrante ma dato che Spartacvs mi ha chiamata in causa .. Kiss non posso esimermi!

Allora il bel tenebroso è quello sfuggente, che ti dà quasi l'impressione di essere lì per farti un favore. Non ti fa sentire adorata ma anzi sembra quasi che sia tu a dover conquistare lui. Nella mente di lei scatta questa riflessione: "ma come? tutti si gettano ai miei piedi pregandomi di uscire con loro e questo che fa?? non solo non mi considera di striscio ma fa pure il sostenuto!" e quindi scatta la curiosità. "Cosa nasconderà? " E quindi scatta la "sfida" a conquistarlo ... Il tenebroso ti spiazza e ti conquista perchè cambia le carte in tavola. Alle donne piace tutto quello che è difficile e tribolato e che soprattutto è diverso dal solito. Scatta anche un po' la sindrome della crocerossina "lui è un musone che non spiccica parola ma io lo cambierò, con me si aprirà".
Poi come giustamente ha detto qualcuno ci vuole il "physique du role". Se assomigli a Rupert Everett magari ti riesce anche ma se assomigli a Danny De vito ....

Personalmente non mi sono mai piaciuti i tenebrosi, li trovo sopravvalutati. In genere li ritengo persone poco interessanti che siccome non hanno nulla da dire si danno un' aria misteriosa aspettando l'allocca di turno che pensi "cosa vorrà mai dire con i suoi lunghi silenzi?'"
Molto molto meglio (secondo me) l'uomo con il senso dell'umorismo - che non è il giullare di corte che fa battute a raffica e che alla lunga stufa - ma quello che serio, magari a tu per tu, fa la battuta. Ho sempre trovato il senso dell'umorismo e la capacità di ridere degli altri e di se stessi veramente irresistibile. E' un umorismo "di testa",  che va dosato e che dimostra una grande sicurezza di sè. E' un umorismo che mi conquistava al di là di calvizie, altezza e tutte le balle che vi fate voi!  Laughing

Loggato


Learning to love yourself, it is the greatest love of all (W. Houston)

Rachel

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 45
  • Posts: 165
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: