Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Il Destino

(Letto 807 volte)

Il Destino

« del: 12 Dicembre 2012, 14:59:54 »

Circa un anno fa ad un esame, a cui ero andato a far presenza, perchè ero a mio avviso palesemente impreparato (scena muta) conobbi questa ragazza, più giovane di me.

Fui bravo ad attirare l'attenzione tanto che lei si segnò il mio nome e mi aggiunse su FB (sei all'esame, esame grosso, devi essere interrogata e nonostante tutto ti segni il nome di un ragazzo con cui hai parlato 10 minuti devi essere minimamente “intrigata” diciamo). All'epoca non ci provai, non avevo interesse.
Successivamente l'ho vista spesso a lezione ed in facoltà, io fuoricorso, lei a seguire le lezioni del suo anno (facoltà in cui sono l'alpha).

Cosa è cambiato recentemente quindi? Sono stato bocciato ad un altro esame, un esame per me molto importante, ero veramente deluso, anche perchè era da un bel po' che non venivo bocciato e se l'avessi passato sarebbe stato tutto in discesa MA lei, sapendolo e dovendolo preparare pure lei , mi ha chiesto di ripassare insieme. Io credo molto nel concetto di fortuna-sfortuna, come nella favola del contadino cinese, ovvero un evento sfortunato può racchiudere una fortuna, l'importante è non amareggiarsi...magari è lei quella che cerco (magari no), sono stufo di “cacciare”, più che “farmene” 10 vorrei farne 1 molto meritevole, lei è carina, simpatica, anche interessante..perchè no?
[A questo punto mi direte: “Pensi di essere il manzoni? Mezza pagina per sentirti dire “vai e provaci”]

Ho iniziato a “muovermi” ma il problema è che non voglio buttarmi a pesce e non riesco a capire, (mi ha fatto dei complimenti (“buon profumo”)) io cerco il contatto e lei lo accetta MA non mi pare coinvolta, non genero “tensione”, come riprogrammarla? Diciamo che intuisco che debba esser fatto un lavoro di fino, da un buon marmo si ricava una buona statua MA un bravo scultore è quello attento ai dettagli, il perfezionista, che non ha paura di lavorare di più ma vuole fare una statua perfetta..

Loggato

BarneyS.

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 56

Re: Il Destino

« Risposta #1 del: 12 Dicembre 2012, 15:49:20 »

Citato da: BarneyS. il 12 Dicembre 2012, 14:59:54

A questo punto mi direte: “Pensi di essere il manzoni? Mezza pagina per sentirti dire “vai e provaci”

Basta non essere Leopardi...

Citazione

Ho iniziato a “muovermi” ma il problema è che non voglio buttarmi a pesce e non riesco a capire, (mi ha fatto dei complimenti (“buon profumo”)) io cerco il contatto e lei lo accetta MA non mi pare coinvolta, non genero “tensione”, come riprogrammarla? Diciamo che intuisco che debba esser fatto un lavoro di fino, da un buon marmo si ricava una buona statua MA un bravo scultore è quello attento ai dettagli, il perfezionista, che non ha paura di lavorare di più ma vuole fare una statua perfetta..

Levigare il marmo è una attività laboriosa, lunga. Gli scultori levigano le statue alla perfezione, eppure, se andiamo a vedere una acquasantiera, notiamo che la parte più lucida non è quella che ha foggiato l'artista, ma quella che i fedeli hanno strofinato per anni.
I fedeli sono meglio dell'artista nello scolpire dunque?
No, semplicemente  i fedeli con la loro azione incessante, riescono a lucidare infinitamente meglio di qualsiasi artista. Non per questo fanno statue.
L'artista dunque non è un artigiano ma un creatore: uno sbozzatore geniale che in un blocco vede il David e da questo lo estrae liberandolo del superfluo.
L'artista è dunque colui che discerne l'essenziale dal superfluo, non colui che si perde nella cura del superfluo...
Non cercare quindi cose superflue, tecnicismi, inutili "tensioni": non esistono tensioni produttive...
Cerca l'attimo, cerca di vedere questa persona anche al di la del percorso di studio, e guarda se condividendo non venga fuori quell'attimo di assoluto che ti fa sentire che è il momento di baciarla.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10006

Re: Il Destino

« Risposta #2 del: 12 Dicembre 2012, 15:57:57 »

Citazione

 io fuoricorso, lei a seguire le lezioni del suo anno (facoltà in cui sono l'alpha).

sei l'alfa di tutta la facoltà?  Shocked

Loggato

Jango83

  • Visitatore

Re: Il Destino

« Risposta #3 del: 12 Dicembre 2012, 16:06:30 »

Citato da: Jango83 il 12 Dicembre 2012, 15:57:57

sei l'alfa di tutta la facoltà?  Shocked

Magari di tutta la facoltà no, degli ultimi anni si, è un corso di laurea frequentato prevalentemente da donne, molti sono omosessuali, io in quel contesto sono l'alfa, coincidenze fortunate, anche se penso di averci messo del mio.

Citato da: TermYnator il 12 Dicembre 2012, 15:49:20

Basta non essere Leopardi...
Levigare il marmo è una attività laboriosa, lunga. Gli scultori levigano le statue alla perfezione, eppure, se andiamo a vedere una acquasantiera, notiamo che la parte più lucida non è quella che ha foggiato l'artista, ma quella che i fedeli hanno strofinato per anni.
I fedeli sono meglio dell'artista nello scolpire dunque?
No, semplicemente  i fedeli con la loro azione incessante, riescono a lucidare infinitamente meglio di qualsiasi artista. Non per questo fanno statue.
L'artista dunque non è un artigiano ma un creatore: uno sbozzatore geniale che in un blocco vede il David e da questo lo estrae liberandolo del superfluo.
L'artista è dunque colui che discerne l'essenziale dal superfluo, non colui che si perde nella cura del superfluo...
Non cercare quindi cose superflue, tecnicismi, inutili "tensioni": non esistono tensioni produttive...
Cerca l'attimo, cerca di vedere questa persona anche al di la del percorso di studio, e guarda se condividendo non venga fuori quell'attimo di assoluto che ti fa sentire che è il momento di baciarla.

Tensioni nel senso di attimi in cui si potrebbe arrivare a qualcosa di più, quegli istanti in cui ti senti qualcosa.
Si, c'è già in programma un appuntamento-non appuntamento dove lavorerà la prox settimana Smile

Grazie ad entrambi

Loggato

BarneyS.

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 56

Re: Il Destino

« Risposta #4 del: 02 Gennaio 2013, 02:45:27 »

Citato da: BarneyS. il 12 Dicembre 2012, 14:59:54

Circa un anno fa ad un esame...conobbi questa ragazza, più giovane di me.

Di quanto più giovane?
 

Citazione

come riprogrammarla?

Io se credo di avere interesse per una donna non tento di riprogrammarla...tento di capire se veramente è la donna che desidero...se l'ho è, sarà lei stessa a darmi l'occasione di coinvolgerla...io vedo la seduzione come un gioco che si fa in due...quindi quando parli con lei cerca di ascoltarla cerca di farle delle domande in cui cerchi di capire se fa per te. Ma prima di tutto cerca di capire cos'è che cerchi tu! Ti piace veramente? Cos'è che vorresti da lei? Solo sesso; una relazione aperta o chiusa?...l'attrazione è la cosa più naturale di questo mondo! Il più grande errore che un uomo può fare secondo me è deprezzarsi agli occhi di una donna! Quindi in sintesi: parlale, scopri se ti piace e se ha delle cose che puoi condividere con lei...la risposta a questa domanda sarà l'occasione naturale alla vostra seduzione reciproca.

Citazione

Diciamo che intuisco che debba esser fatto un lavoro di fino, da un buon marmo si ricava una buona statua MA un bravo scultore è quello attento ai dettagli, il perfezionista, che non ha paura di lavorare di più ma vuole fare una statua perfetta..

Sinceramente più che alla scultura io paragona la seduzione all'arte della vendita.

Loggato


L' amore è il ritrovarsi di un anima custodita in due corpi, che si bramano inconsapevoli del propio essere.(Antonius)

Antonius

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 137
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: