Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

(Letto 1218 volte)

Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« del: 05 Aprile 2010, 21:04:13 »

Il titolo mi sembrerebbe anche chiaro ma in realtà non lo è fino in fondo.
Voglio dire, la 1-itis è probabilmente uno degli spauracchi maggiori per chi frequenta e si dedica a 'sto mondo.

Benissimo, fin qui ci siamo.

Però allo stesso tempo è altrettanto vero che non tutte le interazioni escludono necessariamente la sfera emotivo-sentimentale: se così fosse, infatti, non esisterebbero più i presupposti per instaurare una relazione amorosa.
Oltretutto, una ragazza che va a toccare le corde della suddetta sfera, è naturale che non venga considerata a livello di chiunque altra. A lei si attribuirà più importanza, o quantomeno un interesse più profondo.

Allora proporrei il quesito in questo modo, chiedendovi: è possibile - e se sì, come - rimanere vigili su possibili derive 1-itis, senza per questo essere condizionati al punto da non riuscire più a capire quando la persona che hai di fronte potrebbe essere, per te, in quel momento, quella " giusta" con cui condividere qualcosa?

Perchè ci sono fondamentalmente due situazioni:

1- Sei solo come un cane e ti innamori della prima tizia che ti mostra una qualche forma d'interesse. (1-itis da needyness acuta)

2- Non sei solo come un cane, anzi, hai anche strombazzato dignitosamente nell'ultimo periodo. Ti sei dato da fare, divertito, hai preso i tuoi pali, ti sei distratto. Ma nella testa rimane fissa un'altra, che quando vedi non riesci ad inquadrare come "target". E tu stesso, di fronte a lei, ti accorgi che la tua mai sopita anima da sof cerca di riemergere con prepotenza. Ma riesci a bloccarti in tempo, forse. E mediti, pensando se sia meglio rispondersi col sempreverde "GFTOW", o invece osare fino in fondo perchè forse è l'unica volta in cui devi farlo davvero. Forse sbagliando, o forse no.

Chiedendo venia sull'esposizione a dir poco confusionaria, spero che qualcuno porti un po' di chiarezza in più.

Expeausition, confuso e confusionario.

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #1 del: 06 Aprile 2010, 09:14:56 »

Qual è lo scopo del thread, capire come ci si possa innamorare di qualcuno senza correre il rischio di soffrire? Credo sia una negazione in termyni.
E' come dire: come si fa a scassinare un caveau senza correre il rischio di andare in galera.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4866
  • WWW

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #2 del: 06 Aprile 2010, 11:35:57 »

Citato da: SunBeam il 06 Aprile 2010, 09:14:56

E' come dire: come si fa a scassinare un caveau senza correre il rischio di andare in galera.

Non proprio.
Rimanendo sulla metafora, nel 3d intendevo chiedere: proprio perchè scassinando un caveau rischi di andare in galera, cosa fai? Rinunci a rubare, o cerchi di capire quale sia il miglior caveau per cui in quel momento valga la pena rischiare?

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #3 del: 06 Aprile 2010, 12:36:27 »

figa o caveau... insomma alla fine si parla sempre di entrare in qualcosa  Grin

In vita mia ho subito 1 sola ma grande 1-itis,  poi ce ne sono state un altro paio ma alla fine mi sono reso conto che me le ero auto-inflitte... non erano vere monomanie ma ero semplicemente io che non avevo un caxxo di altro a cui pensare in quel momento...o ritenevo fosse così.

Ciò che ho capito è che la vera 1-ITIS in realtà è tanto rara quanto può essere l'amore vero e sincero per una donna, nella stragrande maggioranza dei casi si tratta semplicemente dell'errata interpretazione della relazione con il partner.

Anche se a volte sembra il contrario, in realtà sei tu che decidi come porti nei confronti del rapporto, sei tu che decidi quanto investire, sei tu che decidi quanta fiducia accogliere e quanta fiducia elargire, quanto lasciarti trascinare e con quale tempistica.

Quindi in virtù di ciò ritengo che "la seduzione" quale arte dovrebbe insegnare anche come gestire una LTR... non sono due ambiti poi così distanti, in entrambi il segreto è CALIBRARE,  lasciarsi andare al momento opportuno o trattenersi quando la situazione lo richiede.

Quando ti rendi conto che stai perdendo le redini della relazione quindi di te stesso... la 1-ITIS trova terreno fertile per i suoi semi.


A.

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #4 del: 06 Aprile 2010, 14:27:40 »

Citato da: Expeausition il 06 Aprile 2010, 11:35:57

cerchi di capire quale sia il miglior caveau per cui in quel momento valga la pena rischiare?

Ma rischiare cosa? Cioè cominciare una storia con una ragazza facendosi problemi su quando e se si soffrirà per lei non mi sembra l'atteggiamento migliore con cui intraprendere una cosa del genere.

Intendo, dov'è il tuo dubbio? Pensi di affezionarti troppo e troppo velocemente?

O forse è quello che intende Maschio: hai paura di entrare in relazione e poi perderne il controllo? In questo caso credo che l'unico modo sia provarci per fare esperienza.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4866
  • WWW

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #5 del: 06 Aprile 2010, 15:25:46 »

Non so se darò un contributo decente o no, ma penso che quando trovi una (rarissima nel mio caso, ma non solo mio) ragazza che ti fa emozionare rispetto alle solite sciacquette, allora non bisogna perdere il treno ma lasciarsi andare.
Senza per questo andare alla deriva.

Poi se le cose van male, alò, ci si rimbocca le maniche e si ricomincia. è tutta esperienza, comunque.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #6 del: 06 Aprile 2010, 16:27:54 »

Citato da: Expeausition il 06 Aprile 2010, 11:35:57

proprio perchè scassinando un caveau rischi di andare in galera, cosa fai? Rinunci a rubare, o cerchi di capire quale sia il miglior caveau per cui in quel momento valga la pena rischiare?

la seconda Wink

a me personalmente della LTR non piace una sola cosa: che non potrei continuare a scopare altre donne.
Che poi per molti e' un falso problema Rolling Eyes

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #7 del: 06 Aprile 2010, 16:59:10 »

Citato da: Maschio Alpha il 06 Aprile 2010, 12:36:27

Quando ti rendi conto che stai perdendo le redini della relazione quindi di te stesso... la 1-ITIS trova terreno fertile per i suoi semi.

In un certo senso è quello che temo. Poi è ovvio che sia io a dover capire, non certo voi al posto mio.
Grazie del consiglio  Thumbs Up

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #8 del: 06 Aprile 2010, 17:06:48 »

Citato da: james.mar il 06 Aprile 2010, 15:25:46

Non so se darò un contributo decente o no, ma penso che quando trovi una (rarissima nel mio caso, ma non solo mio) ragazza che ti fa emozionare rispetto alle solite sciacquette, allora non bisogna perdere il treno ma lasciarsi andare.
Senza per questo andare alla deriva.

Poi se le cose van male, alò, ci si rimbocca le maniche e si ricomincia. è tutta esperienza, comunque.

+1

Loggato

Kierkegaard

  • Visitatore

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #9 del: 06 Aprile 2010, 17:15:00 »

Citato da: SunBeam il 06 Aprile 2010, 14:27:40

Ma rischiare cosa?

Il mio era un "rischiare" tra virgolette.
Come a dire: visto che l'interazione con la ragazza a cui si riferisce il 3d è tutt'altro che facile (per quanto mi riguarda), vale la pena insistere o è meglio guardare altrove? GFTOW o sedurla fino in fondo? Ci sono dei modi per capire se stiamo scadendo nella monomania o se siamo davvero di fronte ad una ragazza che per noi è di alto valore?

Citato da: SunBeam il 06 Aprile 2010, 14:27:40

credo che l'unico modo sia provarci per fare esperienza.

Anche a costo, magari, di "perdere tempo"?

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #10 del: 06 Aprile 2010, 17:19:23 »

Citato da: james.mar il 06 Aprile 2010, 15:25:46

non bisogna perdere il treno ma lasciarsi andare.
Senza per questo andare alla deriva.

Hai ragione, questo sarebbe l'equilibrio ideale. Il mio dubbio, in fondo, è se sia così facile da trovare.

Citato da: james.mar il 06 Aprile 2010, 15:25:46

Poi se le cose van male, alò, ci si rimbocca le maniche e si ricomincia.

La penso come te e me lo ripeto spesso. Ma sentirselo dire è sempre più potenziante!  Thumbs Up

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #11 del: 06 Aprile 2010, 17:23:29 »

Citato da: -eFFe- il 06 Aprile 2010, 16:27:54

a me personalmente della LTR non piace una sola cosa: che non potrei continuare a scopare altre donne.
Che poi per molti e' un falso problema

Già, qui si aprirebbe un discorso lunghissimo sulle motivazioni che spingono qualcuno ad avvicinarsi a questo mondo.
Comunque grazie per la dritta! (mi sa che alla fine di tutto sarà quella che mi sentirò di seguire)

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #12 del: 06 Aprile 2010, 19:19:02 »

Citato da: Expeausition il 06 Aprile 2010, 17:15:00

Come a dire: visto che l'interazione con la ragazza a cui si riferisce il 3d è tutt'altro che facile

Ok allora il tuo è un problema specifico non concettuale. Perché non apri un thread al proposito se non lo hai già fatto?
Perché la risposta può dipendere da molte cose, principalmente a che punto stai nella relazione (alias se te l'ha data o no e per quanto Grin)

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4866
  • WWW

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #13 del: 06 Aprile 2010, 20:38:26 »

Citato da: SunBeam il 06 Aprile 2010, 19:19:02

Perché non apri un thread al proposito se non lo hai già fatto?

In realtà avevo aperto un field report, nel quale era programmato un day2.
Ma la situazione poi è degnerata: CB inaspettati, pseudoLMR e una serie di altre cose che hanno complicato in maniera determinante l'interazione
Potrei aggiornare il report, è vero. Ma temo di non riuscire a spiegare in maniera corretta tutti quanti gli elementi dell'interazione, sono troppi.

In ogni caso, già in questo topic ho trovato indicazioni valide: ora tocca a me.
Se ci saranno sviluppi degni di nota vi aggiornerò sicuramente.

Grazie a tutti.

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Come distinguere una 1-itis da una potenziale LTR?

« Risposta #14 del: 08 Aprile 2010, 16:26:54 »

Citato da: Expeausition il 06 Aprile 2010, 11:35:57

Non proprio.
Rimanendo sulla metafora, nel 3d intendevo chiedere: proprio perchè scassinando un caveau rischi di andare in galera, cosa fai? Rinunci a rubare, o cerchi di capire quale sia il miglior caveau per cui in quel momento valga la pena rischiare?

Sai che ti stimo ma anche io credo che la tua domanda non stia in piedi.
Se hai alte ambizioni dovrai per forza di cose essere pronto a grandi sacrifici. Ci sono dei modi per diminuire i rischi, certo (vedi questo forum), ma arriva il momento in cui bisogna rischiare il culo, e li' siamo sulla sottilissima linea che divide il coraggio dall íncoscienza.

Come suggeriva il SofficeMaremoto,

NO PAIN, NO GAIN

Acqua

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: