Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

(Letto 1398 volte)

Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« del: 25 Marzo 2012, 18:58:49 »

Come agireste per concludere con un HB 9 che vedete una volta ogni tanto perché è tutta casa università e studio?

Premessa, ci sono già uscito, serata molto piacevole e la seconda volta che le ho proposto un'altra uscita io e lei da soli per cercare di chiuderla, non ha accettato dicendomi che la prossima volta saremo usciti tutti insieme. La cosa strana, che nonostante non abbiamo tutta questa confidenza e sappiamo poco l'uno dell'altro, lei risponde sempre ai miei sms (forse per cortesia ed educazione),  ma non è mai lei la prima a scrivere.

Avevo pensato di lasciar stare tempo fa, visto che è da un pò che ci provo e le opportunità non sono molte.
Inizialmente lei aveva mostrato un interesse verso di me, poi non so cosa sia successo.
Settimana scorsa mi è capitato di parlare con suo fratello, lui mi ha detto che sua sorella gli aveva riferito di essere uscita con me e gli ha chiesto che tipo ero, ma poi niente. Lui ha detto che fa il tifo per me e che non ha mai visto sua sorella con un ragazzo, sa che uscita con diversi, ma per quello che sa lui non ha mai concluso nulla. Sotto suo consiglio dovrei essere paziente e sfruttare i momenti in cui ci vediamo, evitando di farmi sentire in altri casi (ovviamente neanche lui sa se questa può essere la via giusta).  

Questa cosa qua mi ha fatto pensare, sicuramente è un tipo difficile e come si sa, per una ragazza FIGA il tempo è dilatato, ti fa aspettare perché sa di essere bella e per questo vale la pena di essere un poco più paziente. Ma come comportarsi con una che li allontana tutti? Magari lo fa per selezionare quelli che ci provano con tutte da quelli che sono veramente interessati a lei?Mah..

Un altro dilemma è questo: è meglio farsi sentire ogni tanto per telefono, oppure aspettare sempre le occasioni che si propongo quando la vedo una volta ogni tanto (in periodo di studio anche una volta ogni 2 settimane)?

Ultimamente si sento dire spesso che bisogna essere più naturali possibili, non è la cosa che fai che è importante, ma come la fai. E' giusto secondo voi pensarla così?

Un'altra cosa strana e che per telefono è in un modo, da vivo con me si comporta in un altro. L'ultima volta faceva anche un pò la simpatica con la sua amica, sapete quando le donne fanno le civette tra di loro e ti fanno salire solo del'odio. Quella sera faceva la preziosa mi saluta dicendomi "invece di un bacio sulla guancia, posso tirarti uno schiaffo", io prendo una bustina di zucchero e le faccio "tieni addolcisciti, oggi un limone messo di fianco a te, sarebbe meno acido". Se lo meritava!!!

Consigli.

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #1 del: 25 Marzo 2012, 22:10:46 »

Sbaglio, oppure ultimamente c'è poca reattività nel forum?  Buck

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #2 del: 27 Marzo 2012, 01:07:14 »

Ragazzi, ho abbastanza bisogno dei vostri consigli!

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #3 del: 27 Marzo 2012, 10:49:46 »

Al solito... i dettagli sono troppo pochi, quindi le risposte alle tue domande sarebbero banali, generiche ed oggettive.

Citazione

Premessa, ci sono già uscito, serata molto piacevole

Cosa ti ha dato questa sensazione ? Che avete fatto ? Avete toccato alcuni argomenti in particolare ?
Se dovessi trovare delle note negative della serata, quali diresti ?
A fine serata come siete rimasti, come vi siete lasciati ?
Per capire gli eventi presenti e provare a gestire quelli futuri... interpretare gli eventi passati è fondamentale.

Citazione

le ho proposto un'altra uscita io e lei da soli per cercare di chiuderla, non ha accettato dicendomi che la prossima volta saremo usciti tutti insieme.

Dai una tua interpretazione. Perché secondo te ? Può dipendere in parte dall'esito del primo appuntamento ? Spremiti e snocciola ogni cosa che secondo te può aver scatenato questa risposta.

Citazione

La cosa strana, che nonostante non abbiamo tutta questa confidenza e sappiamo poco l'uno dell'altro, lei risponde sempre ai miei sms (forse per cortesia ed educazione),  ma non è mai lei la prima a scrivere.

Le ragioni possono essere molteplici. Ci possiamo arrivare un po alla volta, ma servono più dettagli, di lei, di te, di voi, del vostro primo appuntamento.
E' ovvio, che potrei risponderti semplicemente "allora non è interessata" oppure "se la sta tirando", ma sarebbe una risposta banale basata su congetture e pregiudizi.

Citazione

Avevo pensato di lasciar stare tempo fa, visto che è da un pò che ci provo e le opportunità non sono molte.

Come ci hai provato ? Cosa ti fa dire "ci ho provato" ?

Citazione

Inizialmente lei aveva mostrato un interesse verso di me, poi non so cosa sia successo.

In che modo ha esternato questo interesse ? Cosa ti ha fatto pensare che fosse interessata ?

Citazione

Settimana scorsa mi è capitato di parlare con suo fratello, lui mi ha detto che sua sorella gli aveva riferito di essere uscita con me e gli ha chiesto che tipo ero, ma poi niente. Lui ha detto che fa il tifo per me e che non ha mai visto sua sorella con un ragazzo, sa che uscita con diversi, ma per quello che sa lui non ha mai concluso nulla. Sotto suo consiglio dovrei essere paziente e sfruttare i momenti in cui ci vediamo, evitando di farmi sentire in altri casi (ovviamente neanche lui sa se questa può essere la via giusta). 

E' un consiglio prezioso perchè dato da una persona che la dovrebbe conoscere abbastanza a fondo.
Cosa significa "ma poi niente" ? Che le ha detto ? Non ha risposto ?

Citazione

Questa cosa qua mi ha fatto pensare, sicuramente è un tipo difficile e come si sa, per una ragazza FIGA il tempo è dilatato, ti fa aspettare perché sa di essere bella e per questo vale la pena di essere un poco più paziente. Ma come comportarsi con una che li allontana tutti? Magari lo fa per selezionare quelli che ci provano con tutte da quelli che sono veramente interessati a lei?Mah..

Si, può essere una selezione... ma può essere anche un mancato interesse verso l'altro sesso.
Non significa che non abbia desideri, ma se vogliamo perderci per congetture, potrebbe anche essere che ha altri cazzi per la testa e non si sveglia la mattina sperando di trovare il principe azzurro.
Sembrerà assurdo, ma pare che oltre all'accoppiamento, ci sia anche altro che può impegnare la mente di un individuo e distrarlo dal resto.
Prenditi 10 minuti, pensa a tutto ciò che sai di lei, del suo carattere, della sua vita.
Scrivi qualche riga, prova a fare una cold reading... se non sai cosa sia, andiamo male.

Citazione

Un altro dilemma è questo: è meglio farsi sentire ogni tanto per telefono, oppure aspettare sempre le occasioni che si propongo quando la vedo una volta ogni tanto (in periodo di studio anche una volta ogni 2 settimane)?

Non c'è un meglio o un peggio. C'è un "funziona" ed un "non funziona" ed entrambe dipendono dal target.
Per questo ti ho chiesto di fare una cold reading basata sulle tue impressioni ma suffragata quanto possibile da fatti ed eventi.

Citazione

Ultimamente si sento dire spesso che bisogna essere più naturali possibili, non è la cosa che fai che è importante, ma come la fai. E' giusto secondo voi pensarla così?

Io ho sempre pensato due cose:
1- E' il risultato che conta. La scelta migliore è quella che funziona.
2- ETICA. Agisci SEMPRE in modo da lasciare una donna in condizioni migliori di quando l'hai conosciuta.
Quindi non importa che tu sia te stesso o ciò che desideri essere. Importa che tu ottenga il risultato che cerchi e che tu lo faccia con mezzi leciti e finalizzati ANCHE al piacere della donna che seduci.
Dal momento che il suo piacere, il rispetto per la tua donna, viene meno a causa dei mezzi che usi per sedurla... significa che non stai facendo un buon lavoro, ed a prescindere dal risultato, avrai fallito. Almeno secondo me.

Citazione

Un'altra cosa strana e che per telefono è in un modo, da vivo con me si comporta in un altro. L'ultima volta faceva anche un pò la simpatica con la sua amica, sapete quando le donne fanno le civette tra di loro e ti fanno salire solo del'odio. Quella sera faceva la preziosa mi saluta dicendomi "invece di un bacio sulla guancia, posso tirarti uno schiaffo", io prendo una bustina di zucchero e le faccio "tieni addolcisciti, oggi un limone messo di fianco a te, sarebbe meno acido". Se lo meritava!!!

Bravo, hai salvato il tuo orgoglio. Ora non rimane che sceglierti un porno di qualità e goderti la serata.
Se fai una gara a chi ce l'ha più lungo con la donna che stai cercando di sedurre, alla fine vincerà SEMPRE lei, tu non puoi che uscirne sconfitto.
Devi imparare i meccanismi che ti consentono di fare "carota & bastone".
Soprattutto devi imparare che questi meccanismi sono estremamente soggettivi.
Prendi ad esempio questo caso.
La scelta più proficua sarebbe stata quella di riportarla con i piedi a terra, farla scendere dal piedistallo, semplicemente sorridendo e poi distogliendo l'attenzione da lei per portarla sulla sua amica.
Infatti, la prima regola di un buon seduttore è proprio quella di sedurre PRIMA chi sta attorno a l Target, POI il proprio Target.
E c'è un perchè...
Il tuo target, per naturale difesa, tenderà consciamente o inconsciamente a metterti alla prova e per farlo, spesso ti isolerà o tenterà di farlo.
Ti porterà su territori suoi, fatti da ciò che può darle sicurezza... quindi un argomento in cui lei è ferrata, un ambiente familiare, si circonderà di persone conosciute.
Un buon seduttore non ha bisogno di impedire questo, ANZI, deve favorirlo proprio perchè più il Target si sente sicuro e più riuscirà ad aprirsi e quindi a scoprirsi... quindi a mostrarti il suo "libretto di istruzioni".

SE però tu non impari come gestire queste situazioni, finirai non solo per essere isolato, ma anche per sentirti frustrato da questo e le tue reazioni saranno esattamente come quella che hai avuto... finalizzate alla TUA difesa, perdendo di vista il tuo obiettivo. Sedurla, appunto. E la cosa bella è che ti sentirai anche giustificato per il tuo fallimento. Ma non cambia il fatto che tu abbia fallito...

QUINDI:
impara a sedurre prima ciò che sta attorno al Target.
In questo modo, quando lei ti metterà alla prova o ti punzecchierà con battutine come questa, tu potrai "appoggiarti" alla sua amica, coinvolgerla, distogliere le attenzioni dal Target e convogliarle su qualcosa di più interessante.
Naturalmente... tutti sanno quanto sia brutto perdere le attenzioni di qualcuno (stalker esclusi), quindi è probabile che tenterà di tutto per far si che i tuoi occhi tornino su di lei.
Questo è "punirla", non rispondere ad una battuta scema con un altra battuta ancora più scema, perchè in questo modo mostri la tua parte reattiva... la tua pelle viva ed esposta, ed ogni volta che sarà lei a volerti punire, saprà come farlo.

Rilassati, divertiti, be-frienda il suo circolo sociale anche se formato da 1 sola amica, guadagna la loro stima ed il loro rispetto... non serve molto... a tutti piacciono le persone allegre, in gamba, dinamiche...

Citazione

Sbaglio, oppure ultimamente c'è poca reattività nel forum?

Sbagli. La reattività è sempre la stessa... sono le persone che rispondono ad essere calate.

A.

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #4 del: 28 Marzo 2012, 04:19:45 »

Ci penso bene e rispondo in maniera abbastanza esauriente, non vorrei scrivere castronerie..

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #5 del: 29 Marzo 2012, 03:05:52 »

Va bene, questo è tutto ciò che mi è venuto in mente fino adesso, c'è voluto un pò di tempo ma ce l'ho fatta:

1)Cosa ti ha dato questa sensazione ?
1) Questa sensazione arriva da più conferme:
la prima conferma nasce dal che fatto che è stata proprio lei a confermarmi questa cosa, dicendomi che ha passato una bella serata (questo me l'ha detto non la stessa sera, ma la settimana seguente in occasione di un “piccolo scaxxo” con lei al telefono). La seconda, che dopo essere usciti dal primo locale, è stata lei stessa a propormene un altro, cosa che non avrebbe fatto se la compagnia non fosse stata piacevole. Terzo, era recettiva ad ogni cosa che le dicevo, abbiamo parlato tantissimo, senza mai un momento accompagnato dal classico “silenzio imbarazzante”; sopratutto lei ha dato prova di essere una molto loquace nonostante sembri abbastanza timida (piccolo particolare del suo carattere che mi ha confermato lei stessa e che non ho notato soltanto io quello della timidezza). Quarto, usciti dal secondo locale, al momento di pagare per la seconda volta, voleva pagare lei, io l'ho anticipata dicendogli “magari se ci sarà un'altra volta pagherai tu dai” (sorridendo); lei sempre sorridendo ha risposto “se ci sarà un'altra volta, offrirò io assolutamente” (questa risposta può dire tante cose, ma la percezione che avevo avuto al momento e che volesse farmi intendere che le faceva piacere). Ce ne sono altri sicuramente, ma questi sono quelli che ricordo con maggior rilievo.

2) Che avete fatto ?
2) Diciamo che la serata si divide in 6 macro momenti: la vado a prendere a casa in auto, andiamo in un pub in centro poco distante da casa sua (lei sta' in affitto e abita insieme ad una sua amica, entrambe sono studentesse universitarie di economia), passeggiata breve per raggiungere una cioccolateria, cioccolateria, passeggiata breve per raggiungere l'auto, l'accompagno sotto casa. 

3) Avete toccato alcuni argomenti in particolare?
3) Come dicevo prima, abbiamo parlato tantissimo, sotto consiglio di amici ho cercato di evitare di parlare troppo io e cercare di far parlare più lei, ascoltando. Ma devo dire che non ce n'è stato bisogno, lei continuava a parlare. Per evitare momenti vuoti di imbarazzo, mi ero anche preparato delle domande da farle e devo dire che è stata una vera benedizione. Abbiamo parlato molto delle nostre esperienze, lei da un paio di mesi era tornata dalla sua esperienza in un'università canadese (durata 6 mesi) in compagnia di una sua amica (che ora sta' insieme ad un mio amico in un qualche modo grazie a me). Spesso lei fa qualche viaggio negli stati uniti, mi ha più volte detto che è innamorata di Los Angeles e che sogna di viverci un giorno. Allorché le ho raccontato la mia esperienza di un mese negli States tra Miami Beach e i Caraibi, che sono innamorato di Key West e che spero un giorno di avere una casa li (insomma entrambi amiamo gli States). Mi ha raccontato che il suo numero preferito e il 25, che non le piacciono le bevande gasate, non le piacciono gli alcolici a parte la Vodka. Mi ha raccontato che la sua più grossa figuraccia è stata quando era più piccina con un ragazzo del suo paese che le piaceva tanto, va la da lui e l'unica cosa che le viene in mente e chiederle se è credente. Io le ho raccontato la mia, le ho spiegato le mille cose che faccio per vivere (insegnante di musica, gestore di sale prove, collaboro per una trasmissione televisiva, ho fatto il giornalista per una rivista internazionale, ho lavorato per una casa discografica internazionale, ecc ecc), finché ad un tratto mi ha chiesto se la stessi prendendo in giro e che la sua vita non è così interessante come la mia (ovviamente le ho fatto capire che per me non è così, che molte cose che ha fatto lei, io non le ho mai fatte...ho cercato di essere il più sincero possibile). Abbiamo parlato di musica, entrambi non abbiamo dei gusti in particolare, ma ascoltiamo tutto, per entrambi gli 883 sono stati un gruppo significativo. Insomma ne è risultato che abbiamo molte cose in comune, spesso sembrava che fossimo uguali. E' capitato più di una volta di iniziare un discorso insieme con la stessa parola. Insomma, potrei parlare per ore dei mille argomenti che abbiamo trattato.

4) Note negative della serata?
4)Anche qui ne avrei diverse. Iniziamo col dire che quando eravamo seduti, nonostante parlassimo di tutto, ho avuto la percezione che ci fosse qualcosa di strano nel suo linguaggio del corpo, ma non so ben dire che cosa (una cosa che mi ha molto colpito era il modo in cui era seduta, abbastanza “svaccata”, inoltre manteneva un tono di voce molto alto, cosa che di solito l'ho riscontrata più negli uomini che nelle donne, tant'è che mi veniva da dirle di abbassare il volume, ma non l'ho fatto). Poi aveva questo modo di parlare, quasi acido ma allo stesso tempo continuava a parare di lei e a farmi domande (un po' un contro senso). Queste erano le sensazioni. Sembrava che non mi volesse far guidare la serata, era lei per prima che chiedeva alla cameriera dove ci potevamo sedere oppure era lei che doveva parlare di più. Ho notato di avere molti punti in comune con lei, roba da “beautiful” alcuni, ma spesso quando glielo facevo notare lei mi rispondeva cose del tipo “beh penso che sia una cosa molto diffusa” oppure “ah, guarda magari ora si scopre che siamo pure gemelli”. Anche quando iniziavamo i discorsi insieme, doveva sminuire la cosa con qualcosa di un po' acido. Non capivo se facesse così per una questione di timidezza oppure per difesa, oppure perché banalmente “se la tira”; anche se la sensazione che ho avuto (magari mi sbaglio) e che tutto questo suo fare, parlare o rispondere, fosse per timidezza. Ad un certo punto le ho detto che secondo me è molto timida e lei mi ha risposto qualcosa del tipo “non ci voleva molto a capirlo”.
Un'altra cosa che mi ha lasciato perplesso e che, mentre nella cioccolatteria, spiegandogli i tempi musicali (sotto sua richiesta) mi sono fatto dare la mano e siamo rimasti anche abbastanza allungo a parlare con la sua mano posata sopra la mia (posata ma non stretta), quando siamo uscito dal locale, ho tentato un avvicinamento cercando di prenderla a braccetto cercando di farlo in maniera molto disinteressata, ma era abbastanza turbata dalla cosa che si è tirata indietro praticamente subito.

5)A fine serata come siete rimasti, come vi siete lasciati?
5) anche qui, il portone di casa sua sta' in una via non raggiungibile in auto, via molto buia e abbastanza nascosta, tanto da essere molto pericolosa per una ragazza come lei. Perciò ho insistito nell'accompagnarla sotto il portone, anche se lei continuava a ripetermi che non c'era bisogna e che non le è mai successo nulla e che sa come evitare i malintenzionati. Io non mi sentivo apposto vedendo la via e l'ho voluta lo stesso accompagnare. Arrivati al portone, e praticamente salita subito, ha inserito immediatamente le chiavi nella toppa (non credevo al fatto che nel film Hitch parla proprio di questo momento e direi che non sia così stupida come teoria con il senno di poi), se girata mi ha salutato dicendomi che ci saremmo rivisti o qualcosa del genere (è passato un po', non ricordo di preciso).

6)Dai una tua interpretazione. Perché secondo te ? Può dipendere in parte dall'esito del primo appuntamento ? Spremiti e snocciola ogni cosa che secondo te può aver scatenato questa risposta.
6) Ci ho pensato parecchio. Da quando ci siamo conosciuti alla festa al momento in cui ci siamo rivisti ci sono state due settimane di mezzo, lei era tornata a casa in romagna, per la pausa universitaria. In questo periodo ci siamo sentiti molto per sms e un paio di volte al telefono. Alla festa avevo fatto una buonissima impressione, tant'è che per sms sembrava già fatta la cosa. Lei continuava a farmi domande su di me e sulla mia vita, diceva che voleva sapere tutto su di me. Mi diceva che dovevo portarla nei locali in cui uscivo la sera. Una sera siamo rimasti per mezz'ora a parlare al telefono del più e del meno, anche li senza mai una pausa, dove lei continuava a domandarmi cose sul mio conto e dicendo che la mia vita era molto interessante rispetto la sua. Le ho chiesto di uscire e lei mi ha risposto dicendomi “Devo vedere se sulla mia agenda c'è un buco libero. Ok comunque Smile”. Una volta l'ho chiamata mentre lei era impegnata, ha dovuto chiudere il telefono subito e poco dopo mi arriva un sms dove mi chiede davvero scusa. Ero convinto che fosse fatta, un sms del genere mi confermava che lei era interessata, tant'è che tutti i miei amici avevano dato per scontato che oramai era cotta.
 Ho voluto raccontare questa cosa perché secondo me lei in quel periodo si è fatta delle aspettative su di me, e quelle stesse aspettative per via forse della mia poca sicurezza, non sono state confermate. Il motivo lo riproverò al fatto che dopo quelle due settimane dove lei stava in romagna avrei dovuto uscirci prima da solo, invece di accettare un invito ad una mostra per far conoscere un mio amico ad una sua amica (quello di cui parlavo prima, che adesso sta' con questa). In quella situazione non mi trovavo a mio agio e penso che lei l'abbia capito, non sapevo che fare o che dire, mi sentivo stupido.  Tutta la serata mi è sembrata essere molto acida lei, come quasi le dessi fastidio. La sera dopo ad una cena mi sono rifatto davanti a tutte le sue amiche che mi adoravano, anche se ormai ai suoi occhi il danno sembrava fatto, lei non era come quella che avevo sentito per sms, o avevo parlato alla festa o ancora meglio avevo sentito per telefono una mezz'ora di fila. Poi ci sono uscito da solo ed è andata come ho detto sopra.

7)Come ci hai provato? Cosa ti fa dire"ci ho provato"?
7)Se intendi dire se ho fatto tutto quello che potevo fare, la mia risposta è no. Non sono uno che cede molto facilmente. Diciamo che dopo quell'incontro alla mostra la situazione è andata sempre più a calare. Fino a quell'ultimo incontro di un paio di settimane fa, forse anche più, dove mi voleva salutare con uno schiaffo e dove faceva un po' la simpatica con la sua amica. C'è stato anche un momento in cui l'ho mandata a quel paese nel mentre. E' stato quel giorno del fatidico secondo invito, dove lei mi ha risposto, si usciamo ma insieme agli altri. Li l'ho chiamata un po' sbalordito: le ho detto che a me piacciono le persone dirette e se mi doveva dire qualcosa. Lei mi ha detto che ha cercato di farmi capire (non so cosa, visto che mi mandava gli sms della buona notte e mi faceva mille domande fino a qualche sera prima). Le ho domandato come mai è uscita con me e la sua risposta è stata “per amicizia, ormai te l'avevo promesso” (sono più sicuro che questa è una cazzata, perché nel 2012 una persona non esce con un'altra di cui non sa nulla, solo per amicizia, sopratutto perché io e lei non siamo amici, questo lo voglio sottolineare, nonostante siamo usciti e abbiamo parlato di molte cose, io non sono ne un confidente ne sono in FZ, anziiiii totalmente il contrario). Li ero troppo nervoso e le ho risposto che non mi portava più e le ho chiuso il telefono in faccia. Subito mi ha mandato un sms dicendomi che non le sembrava un comportamento normale quello di chiudere il telefono in faccia.
Come ci ho provato? Ho cercato di essere più me stesso possibile, di avere la situazione sotto mano, ovviamente con scarso risultato. La sensazione e quella di non essere riuscito a farmi apprezzare, come ero riuscito durante alla festa e fino al primo incontro, dove sentivo di avere tutto sotto mano.

8)In che modo ha esternato questo interesse ? Cosa ti ha fatto pensare che fosse interessata ?
8)Come ho scritto prima, tutte le domande che mi faceva, tutti gli sms. Poi piccolo aneddoto, alla festa quando ci siamo presentati, è andata così:
Io: Piacere sono “Cooper”!(tendendo la mano)
Lei: Ppp...iacere, io “Cooper” (imbarazzata, ha ripetuto il mio nome invece di dire il suo). No ho sbagliato volevo dire XXXXX (dandomi la mano).
Io: Piacere Omonimo! (sorridendo)
Lei: (ricambia il sorriso, è molto imbarazzata)

Poi ci sono state tante conferme di interesse (ad esempio la telefonata di mezz'ora, che non fai con una persona che hai appena conosciuto se non sei interessata, almeno io la penso così), finché mi ha dato la certezza quando ha accettato di uscire con me.

9)E' un consiglio prezioso perchè dato da una persona che la dovrebbe conoscere abbastanza a fondo.
Cosa significa "ma poi niente" ? Che le ha detto ? Non ha risposto ?
9) Lui le ha detto che sono un bella persona, che vado bene. “ma poi niente” era riferito al fatto che lei non ha più chiesto nulla.

10)Cold Reading...
10) Oltre a quello che ti ho detto su di lei, posso fare queste considerazioni: secondo me sa di essere “figa”. E' una ragazza molto intelligente, una bella persona ma c'è qualcosa che non corrisponde tra lei descritta dalle sue amiche e come appare via “mediatica” (cell, FB, ecc) e quello che mi ha dimostrato fin'ora. Forse le piace essere conquistata, forse fa la dura, forse è un test per vedere il reale interesse dell'altra persona. Molte cose me le ha lasciate nascoste. Però è tutto molto campato per aria, sicuramente c'è qualcosa che non coincide, ma non so dire che cosa. Non mi era mai successo che una ragazza “non interessata” mi continuasse a rispondere se la cerco, ma allo stesso tempo non mi cerca.
(ora è da un po' che non mi faccio sentire, sotto consiglio del fratello, due settimane del tipo, ma ancora non è successo nulla). Il 3 ci vediamo alla festa di una delle sue amiche (ha una compagnia fatta da tantissime ragazze decisamente fighe, tutte della sua università, ma anche li, ognuna di loro ha una sua stranezza). Secondo me nonostante abbiamo parlato molto, ancora non la conosco veramente. Abbiamo parlato molto di chi siamo secondo le nostre esperienze passate, ma non sappiamo ancora chi è l'uno o chi è l'altro perché non abbiamo vissuto qualcosa di sostanzioso per farci un'idea giusta l'uno dell'altra, non so se sono riuscito a spiegarmi. Per ora siamo solo un sunto di parole raccontate dalle nostre bocce, ma non attimi vissuti da persone che iniziano veramente a conoscersi. Vorrei fare qualcosa, ma non saprei dove iniziare e come fare.

Questo è tutto, sicuramente ho tralasciato molte cose che non mi sono venute in mente per ora. Mi sono dilungato più di quanto pensassi, ma volevo che la questione fosse chiara nei minimi dettagli, come tu mi hai detto di fare. Insomma ci tengo abbastanza a questa situazione Smile, non solo per l'HB in questione, ma anche per un discorso di crescita personale che sto' facendo in questo periodo, con alcuni risultati che stanno arrivando, anche se la meta è ancora lontana. Insomma, venire a capo di questa storia per me significa tantissimo non solo a livello “seduttivo” e sono molto motivato nel fare tutto ciò che sia possibile fare, senza tirarmi giù di morale. Se qualcosa non va assegno, sono pronto a iniziare nuovamente e provarne un'altra testandone i risultati. Ma voglio dare il meglio.

Ora sono pronto alle tue considerazioni...dimmi pure!!!

« Ultima modifica: 29 Marzo 2012, 03:10:19 da Cooper »

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #6 del: 29 Marzo 2012, 03:13:52 »

Altra cosa, quando siamo usciti insieme c'è stato un momento strano. Mentre passeggiavamo, c'era un ubriaco per strada, la prima cosa che ho fatto d'istinto è stata quella di mettermi tra lei e l'ubriaco in questione. Lei si è messa a ridere quando l'ho fatto...a me è venuto naturale, non so perché. Poco prima le avevo detto che per parlare con lei, preferivo stare alla sua sinistra, anche qui non so dire il perché gliel'abbia detto e soprattutto perché l'ho fatto, ma mi trovavo meglio (di solito non me ne frega nulla). Forse centra qualcosa una di quelle "c.....te" sulla sopravvivenza della specie. Boh...

« Ultima modifica: 29 Marzo 2012, 03:15:37 da Cooper »

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #7 del: 29 Marzo 2012, 15:58:27 »

Altra cosa, lei è un tipo d'agenda: ha giorni, settimane e ore già programmate e guai a sgarrare. Roba da chiudersi in casa anche per due settimane di fila senza uscire per preparare un esame, se non è così, per lo meno si sfiora questa situazione.

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #8 del: 30 Marzo 2012, 18:59:51 »

Citato da: Maschio Alpha il 27 Marzo 2012, 10:49:46

Sbagli. La reattività è sempre la stessa... sono le persone che rispondono ad essere calate.

A.

Ne sai il motivo?? Shocked

« Ultima modifica: 30 Marzo 2012, 19:16:12 da Cooper »

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130

Re: Come agireste per concludere con un HB 9 in queste condizioni?

« Risposta #9 del: 02 Aprile 2012, 15:05:43 »

Nessun consiglio? Domani sera la vedrò ad una festa di compleanno in un locale e ancora non ho capito cosa mi è più "utile" fare. Non so in che modo comportarmi, come agire. Please, ho bisogno di qualche consiglio!!!

Loggato


Il fallimento è la via più veloce che porta al successo. Se fallisci qualcosa sai bene cosa non fare e come agire in futuro.

Cooper

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: MILANO
  • Posts: 130
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: