Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

(Letto 1031 volte)

Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« del: 05 Settembre 2008, 22:52:15 »

Ancora un paio di voti, e non vi romperò più le scatole... Grin

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10006

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #1 del: 06 Settembre 2008, 00:29:08 »

In questo caso non voto.  Razz

E' un rapporto troppo complicato.

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #2 del: 06 Settembre 2008, 02:40:34 »

ottimo comunque. qualche volta abbiamo fatto a caxxotti, ma si è risolto tutto in breve tempo e senza particolari conseguenze...

Loggato


First we get the talkin, then we get the touchin
If we get pass the phone games we'll be fuckin
-50 Cent

hiwalani

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 207
  • new life

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #3 del: 06 Settembre 2008, 09:40:06 »

non c'è una risposta precisa per questo ho votato "indifferente l'uno dall'altro", più che altro incomprensione.

Loggato


"Un uomo può essere felice con qualsiasi donna purché non ne sia innamorato"  (O. Wilde)

falco

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: abruzzo
  • Posts: 337

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #4 del: 07 Settembre 2008, 00:56:44 »

Citato da: falco il 06 Settembre 2008, 09:40:06

più che altro incomprensione.

Quoto, alti e bassi con incomprensioni.

Loggato


Per aspera ad astra!

Alfaleffo

  • Photo Expert
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 30
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 570
  • Naso Magister Erat

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #5 del: 07 Settembre 2008, 16:32:28 »

mah 20 anni.... è passato un sacco di tempo caxxo! Non ricordo bene  Cheesy

Cmq avevo rapporti "decenti" anche se molto conflittuali con entrambi i genitori: a quell'età si è polemici e conflittuali con tutti, e io lo ero con l'Universo intero  Laughing

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #6 del: 07 Settembre 2008, 17:20:28 »

Citato da: -eFFe- il 07 Settembre 2008, 16:32:28

l'Universo intero  Laughing

Vabbè, io anche con quelli paralleli se per questo  Laughing

Loggato


Per aspera ad astra!

Alfaleffo

  • Photo Expert
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 30
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 570
  • Naso Magister Erat

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #7 del: 07 Settembre 2008, 19:45:07 »

Odio Amore odio Amore

Loggato


- Io appartengo al Guerrierio in cui la vecchia via si è unita alla nuova

- Non esiste sconfitta nel cuore di chi LOTTA!


Knives,Nat,Axel,zak,asufel,kyros,bluesky.
Sempre nel mio Heart.

lu

  • ( ) )======D
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 325
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: Another Dimension
  • Posts: 1746

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #8 del: 07 Settembre 2008, 20:14:01 »

buono....ma troppe incomprensioni...

Loggato


Life is a process of learning!

Seb

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Buffalo, NY
  • Posts: 217

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #9 del: 08 Settembre 2008, 10:43:14 »

Adesso..........

Rispetto

Amore

Stima

Amicizia

Mi motiva

Mi fà reagire

Il mio Dio

Il mio eroe

L'unica persona su cui posso davvero contare

Illuminante dal punto di vista del vissuto

Mi trasmette ambizione.

Mi trasmette carisma

Mi trasmette lo state per rimorchiare.

Mi tiene sempre sveglio

Pungente, talvolta.

Una frecciatina, poi il giorno dopo una pacca sulla spalla.

Condivisione di idee e esperienze.

Mi ha ripreso sotto la sua ala e non mi ha più "abbandonato" a me stesso.


In passato...........

Non aveva tempo.

Non c'era

Solo la carriera

Accecato dal denaro

Accecato dall'ambizione

Risolveva le cose sbarazzandosi di me

Violento

Un pò egoista

Ottuso, a senso unico.

Certamente seduttore NATURAL

In pratica........

Un grande uomo.

Rappresenta il sentimento più forte, più vivo, e più importante della mia esistenza.

« Ultima modifica: 08 Settembre 2008, 10:46:38 da WINNER »

Loggato


----ALL YOU NEED.... IS ALREADY INSIDE.----

             ----IT'S ALL ABOUT YOU!----

WINNER

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 47
  • Offline Offline
  • Posts: 220

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #10 del: 08 Settembre 2008, 17:56:49 »

Non saprei davvero cosa dire.
Mio padre è stato l'unico che davvero mi ha sempre difeso, mentre il resto della famiglia continuava a reputarmi una scheggia impazzita, la proverbiale pecora nera.
E' stata forse l'unica persona di sesso maschile che abbia avuto una reale autorità verso di me. Il mio vecchio l'ho sempre ascoltato, accettato, rispettato...e lui ha sempre fatto lo stesso con me. E' un merito non da poco.

Ultimamente le cose sono cambiate, perchè fondamentalmente credo che con l'età vedi le cose in modo diverso e distaccato: lui ora è in pensione, che per quanto lo riguarda significa "per 50 anni della mia vita non ho potuto fare una sega di quel che mi interessa, ora lo faccio!". Sono felice che si sia ricostruito una vita con una persona che ama [e che è anche una gran topa  Grin], in una casa che per quanto costi enormi sacrifici economici, è stupenda, e che nonostante tutte le vicissitudini e quello che dicono le malelingue, ama i suoi 2 figli e non ha mai mancato di farlo capire a loro.

Loggato


Chiunque giochi in campo dovrà assaporare l'umiliazione una volta o due, non esiste atleta che non abbia dovuto affrontare delle difficoltà. Un atleta di prima qualità è colui che fa ricorso a tutte le proprie forze per rialzarsi subito in piedi, un atleta mediocre ha bisogno di più tempo per riprendersi. I perdenti, a loro volta, sono coloro che restano sempre a terra -Darrel Royal-

!Bleach!

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: Modena
  • Posts: 182

Re: Che rapporto avete (avevate) con vostro padre attorno ai 20 anni?

« Risposta #11 del: 08 Settembre 2008, 18:03:05 »

Votato Buono, perchè così è. (Ma avrei voluto l' opzione "siamo diversi" )
L'a cosa  che maggiormente ci divide è un salto generazionale (Su cui mi frulla un post in mente) decisamente ampio. Insomma quarant'anni di differenza sono tanti, a livello culturale ed esplicativo.
Cioè, è stato mio padre a cercare di spiegarmi di guardare direttamente negli occhi le ragazze, quando avevo 15 anni, di ripetermi mentalmente "mi ti voglio fare, mi ti voglio fare, mi ti voglio fare" mentre le guardavo negli occhi, che loro avrebbero capito. Ma ero io a non capire. E' stato lui a consigliarmi di chiedergli di fare cose innocenti insieme, tipo prendere un gelato o roba del genere (Isolare in pratica) mai io di nuovo, non riuscivo a capire. Mi sono sempre dato io la colpa. Non ci arrivo. Punto. Ora invece capisco determinate cose e ne capirò altre. E sò che c' era una mancanza di comprensione da parte mia ed una mancanza esplicativa da parte sua. E anche se a volte esagera (tipo, se ti fai la donna di un tuo amico, ricordati che gli stai facendo un favore!) io gli voglio un gran bene. Ma non lo lascerei troppo a lungo con la mia ragazza. Non vorrei mai decidesse di farmi un GROSSO favore Laughing

Loggato


Anni 29.

Diplomatico è un uomo che si ricorda sempre del compleanno di una donna ma mai della sua età. (Robert Lee Frost)

- Sbalordito il diavolo rimase,quando comprese quanto osceno fosse il bene e vide la virtù,nello splendore delle sue forme sinuose - T-Bird  (Il Corvo)

- Se sei forte, sii mite e pacifico, in modo che chi ti sta vicino abbia rispetto di te più che paura. (Chilone)

Silk

  • CSI-3-Iced
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 5
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Posts: 107
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: