Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Piccola azione di amoggaggio

(Letto 1617 volte)

Piccola azione di amoggaggio

« del: 25 Aprile 2010, 04:29:28 »

Location: discoteca latino americano.
Un mio amico sta parlando da mezz'ora con una ragazza con la quale aveva ballato poco prima. Si avvicina a loro un tipo che in pochi secondi cattura completamente l'attenzione della fanciulla facendola ridere ed escludendo il mio amico dalla conversazione, il quale dopo un po' abbandona il campo scoraggiato.  Sad
Decido di rivendicare il terreno perduto. 
Mi avvicino alla tipa e la invito a ballare. In questi ambienti le ragazze sono abituate ad accettare gli inviti e lei accetta quasi automaticamente. La prendo per mano e la porto in pista mentre l'intruso rimane letteralmente a bocca aperta, incredulo di aver perso il suo trofeo. Per sicurezza la porto dall'altra parte della pista in modo che non sia visibile all'arrapato e la tengo in modo che gli dia le spalle e quindi non possa vederlo.
Finito il ballo la prendo per mano e la riconsegno al mio amico.
L'invasore sconsolato va alla cassa a pagare ed esce dalla disco.
Giustizia è fatta.  Grin

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Online Online
  • Posts: 1374

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #1 del: 25 Aprile 2010, 12:55:01 »

Complimenti per il bel gesto per il tuo amico, però credo che sarà uscito dalla discoteca con l'autostima sotto i piedi....

Loggato

PatrickJane

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Posts: 141

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #2 del: 25 Aprile 2010, 21:04:03 »

dovevi spaccargli la faccia

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #3 del: 25 Aprile 2010, 22:20:10 »

Citato da: PatrickJane il 25 Aprile 2010, 12:55:01

Complimenti per il bel gesto per il tuo amico, però credo che sarà uscito dalla discoteca con l'autostima sotto i piedi....

intendi il mio amico o l'altro? l'altro è sicuramente uscito con l'autostima sotto i piedi ma, secondo me, avrebbe dovuto valutare meglio la situazione prima di provarci con una già appartata con un altro.  Smile

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Online Online
  • Posts: 1374

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #4 del: 25 Aprile 2010, 22:35:37 »

Citato da: AlterEgo il 25 Aprile 2010, 22:20:10

avrebbe dovuto valutare meglio la situazione prima di provarci con una già appartata con un altro.  Smile

Sicuro che non potrebbe capitare anche a te in un'altra situazione?

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #5 del: 25 Aprile 2010, 22:41:40 »

Citato da: Expeausition il 25 Aprile 2010, 22:35:37

Sicuro che non potrebbe capitare anche a te in un'altra situazione?

Non entro mai in situazioni dove la tipa è da sola con il tipo, soprattutto in un ambiente come la discoteca dove la figa abbonda e posso quindi cercare benissimo situazioni più favorevoli.
Personalmente ho trovato l'intrusione del tizio una mancanza di rispetto verso il mio amico, quindi sono intervenuto.
Ora faccio a te la domanda: come ti sentiresti se un tipo ti fregasse la tipa sotto il naso, fregandosene altamente del fatto che ci sei già tu?

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Online Online
  • Posts: 1374

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #6 del: 25 Aprile 2010, 22:56:52 »

Citato da: AlterEgo il 25 Aprile 2010, 22:41:40

Ora faccio a te la domanda: come ti sentiresti se un tipo ti fregasse la tipa sotto il naso, fregandosene altamente del fatto che ci sei già tu?

Onestamente dipenderebbe molto dal modo con cui me la frega.
Non è sicuramente un modo di fare molto simpatico, ma ci può stare. Per quanto mi riguarda, mi chiederei cosa ho sbagliato per far sì che lei fosse più interessata ad un altro piuttosto che a me.
Il fatto che ci stia provando non implica il fatto che lei sia di mia "proprietà".
Poi certo, se il tizio di turno dovesse comportarsi con atteggiamento di sfida o di provocazione, allora sì che mi darebbe parecchio fastidio: e probabilmente reagirei.

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #7 del: 25 Aprile 2010, 23:13:36 »

Citato da: Expeausition il 25 Aprile 2010, 22:56:52

Onestamente dipenderebbe molto dal modo con cui me la frega.
Non è sicuramente un modo di fare molto simpatico, ma ci può stare. Per quanto mi riguarda, mi chiederei cosa ho sbagliato per far sì che lei fosse più interessata ad un altro piuttosto che a me.

Hai ragione, ed è anche una bella cosa il fatto che invece che incazzarti ti poni domande su cosa è andato storto.
Poteva anche essere che la tipa non accettasse il mio invito a ballare, oppure che dopo tornasse dall'altro, ma ha accettato ed è poi rimasta col mio amico (l'intruso non era andato via subito, ha atteso qualche minuto), quindi probabilmente anche il terzo incomodo tanto brillante non lo era... ho semplicemente dato una mano al mio amico  Wink

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Online Online
  • Posts: 1374

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #8 del: 25 Aprile 2010, 23:40:01 »

Citato da: AlterEgo il 25 Aprile 2010, 23:13:36

Hai ragione, ed è anche una bella cosa il fatto che invece che incazzarti ti poni domande su cosa è andato storto.
Poteva anche essere che la tipa non accettasse il mio invito a ballare, oppure che dopo tornasse dall'altro, ma ha accettato ed è poi rimasta col mio amico (l'intruso non era andato via subito, ha atteso qualche minuto), quindi probabilmente anche il terzo incomodo tanto brillante non lo era... ho semplicemente dato una mano al mio amico  Wink

Te l'appoggio...
+ Thumbs Up

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #9 del: 26 Aprile 2010, 08:41:43 »

Citato da: TermYnator il 25 Aprile 2010, 23:40:01

Te l'appoggio...
+ Thumbs Up

 Wink

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Online Online
  • Posts: 1374

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #10 del: 26 Aprile 2010, 10:56:29 »

Citato da: AlterEgo il 25 Aprile 2010, 22:20:10

intendi il mio amico o l'altro? l'altro è sicuramente uscito con l'autostima sotto i piedi ma, secondo me, avrebbe dovuto valutare meglio la situazione prima di provarci con una già appartata con un altro.  Smile

Più che l'altro intendo il tuo amico... Perchè alla fine arriva il primo che passa e gli frega la tipa, non fa niente, arriva il suo amico (tu) e gli "riconsegna" la ragazza... Magari poi si sono anche conosciuti ecc.. ma che soddisfazione avrà?

Loggato

PatrickJane

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Posts: 141

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #11 del: 26 Aprile 2010, 11:04:10 »

Citato da: AlterEgo il 25 Aprile 2010, 23:13:36

Hai ragione, ed è anche una bella cosa il fatto che invece che incazzarti ti poni domande su cosa è andato storto.
Poteva anche essere che la tipa non accettasse il mio invito a ballare, oppure che dopo tornasse dall'altro, ma ha accettato ed è poi rimasta col mio amico (l'intruso non era andato via subito, ha atteso qualche minuto), quindi probabilmente anche il terzo incomodo tanto brillante non lo era... ho semplicemente dato una mano al mio amico  Wink

Intanto complimenti per la nobile manovra  Smile e per il ragionamento, il quale secondo me non fa' una piega.

Pero' qui lancio una domanda: come avreste reagito se al posto dell' amico di AlterEgo ci foste stati voi?

Personalmente questo tipo di "amogaggi", in cui un tipo arriva dal nulla ed attacca a parlare con una ragazza con cui io stavo conversando senza filarmi di striscio, son capitati giusto due volte.
Nella prima l' amog e' stato distratto dopo pochi minuti da un altro tipo ed io ne ho approfittato per irpendere la tipa e spostarla.

Nel secondo caso dopo qualche minutio ho chiesto al ragazzo "ciao, chi sei?" da qui son risucito a inserirmi nella conversazione e, in ultima analisi, a levarmelo dalle balle.

ma voi come reagireste con amog piu' aggressivi, quelli che puntano direttamente le donne considerandovi inseistenti?  Angry

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 95
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1209

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #12 del: 26 Aprile 2010, 11:12:08 »

Citato da: PatrickJane il 26 Aprile 2010, 10:56:29

Più che l'altro intendo il tuo amico... Perchè alla fine arriva il primo che passa e gli frega la tipa, non fa niente, arriva il suo amico (tu) e gli "riconsegna" la ragazza... Magari poi si sono anche conosciuti ecc.. ma che soddisfazione avrà?

Concordo. Per ora gli ho dato semplicemente una seconda possibilità, ora dovrà essere lui a giocarsela  Smile

Citato da: JBGrenouille il 26 Aprile 2010, 11:04:10

Intanto complimenti per la nobile manovra  Smile e per il ragionamento, il quale secondo me non fa' una piega.

Thanks  Wink

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Online Online
  • Posts: 1374

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #13 del: 26 Aprile 2010, 11:51:37 »

Citato da: JBGrenouille il 26 Aprile 2010, 11:04:10

ma voi come reagireste con amog piu' aggressivi, quelli che puntano direttamente le donne considerandovi inseistenti?  Angry

Non mi succede mai, giusto una volta con uno grosso il doppio di me. Grin

Questa è la genesi delle risse in discoteca. O gli meni, o te ne vai.

 L' alternativa è fare come loro : continui a parlare alla ragazza, e te ne sbatti di lui, allo stesso modo in cui lui fa con te, e poi si deve vedere con chi preferisce parlare la ragazza.

 E avere nei pressi almeno un paio di amici belli corpulenti è sempre utile. Exclamation

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Piccola azione di amoggaggio

« Risposta #14 del: 26 Aprile 2010, 16:18:45 »

Citato da: JBGrenouille il 26 Aprile 2010, 11:04:10

ma voi come reagireste con amog piu' aggressivi, quelli che puntano direttamente le donne considerandovi inseistenti?  Angry

L'amog aggressivo, proprio in quanto tale, è solitamente un individuo che associa ad una spiccata fisicità delle ridotte capacità intellettuali e cognitive. In virtù di questa sua natura cerca di eliminarti dalla competizione con la femmina-target attraverso una "primitivizzazione" della scena. In poche parole si comporta come gli animali da branco che vogliono affermare la propria alphaness attraverso la sottomissione degli altri maschi.
Quindi l'amog verrà da te spavaldo, macho, ma molto spesso senz'alcuna voglia di arrivare veramente allo scontro fisico. Il suo interesse principale è quello di farti apparire intimidito e remissivo agli occhi della femmina. In questo modo, lui, vuole qualificarsi come il Vero Maschio della situazione, pensando che questo sia sufficiente per conquistare la tizia di turno.

Io sono tendenzialmente una persona tranquilla ed evito accuratamente situazioni di questo tipo.
Anche perchè è proprio quando conosci bene la pericolosità di uno scontro fisico, che ci pensi cento volte prima di iniziarlo. Ma allo stesso tempo sono dell'idea che questi tizi siano da ridimensionare, sempre.

Quindi, in primo luogo, mai recedere. Mai farsi vedere intimiditi, mai abbassare lo sguardo. Voce ferma, tono normale e nessun segnale di aggressione da parte tua. Come dicevo prima, lo scopo di un amog è quello di umiliarti non quello di picchiarti. 

La seduzione ti porta spesso in contesti di "natura", e gli scimmioni decerebrati sono sempre dietro l'angolo.

Io consiglio, per positiva esperienza personale, corsi di street fighting (con persone serie e competenti), o di qualsiasi altra forma di addestramento non sportivo.

E' sempre bene, sotto la veste di affascinante seduttore, saper tirar fuori la bestia in caso di necessità.  Knuppel

Loggato

Expeausition

  • Visitatore
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: