Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Pensavo di aver cominciato...

(Letto 1460 volte)

Pensavo di aver cominciato...

« del: 29 Marzo 2010, 21:23:29 »

Che azzo mi sta succedendo?? Dopo un paio di anni di conoscenza di questo mondo, dopo tanto lavoro per migliorarmi, credevo di essere entrato, anche se in punta di piedi, nel mondo del sarging...
Come porta d'ingresso ho scelto il posto in cui mi sento (sentivo) più a mio agio, ahimè la discoteca. Facile intuire perchè: da buon afc avevo sbarrato gli occhi, più di 2 anni fa, quando riuscii ad ottenere un kclose dal nulla, alla prima volta in discoteca.

Nel corso di questi 16 mesi tante tante uscite in discoteca, poche aperture tanti k-close, fino a quest'anno, in cui mi sono convinto di provare qualcosa di diverso.. Così ho cominciato ad aprire con qualche opener inventato, ho ottenuto qualche number e/o kiss-close, qualche amica in più...

Due settimane fa, 5-6 aperture a *azzo, ok, bene, ma non ero soddisfatto...
Ieri sono stato in discoteca di nuovo, zero assoluto, nessuna apertura, ho ri-incontrato quelle che avevo aperto 15 gg prima, ho fatto una figura di cacca, ma non ho fatto passi in avanti.
Mi sento in un trend negativo, e mi accorgo che la discoteca non mi basta più: voglio imparare a sargiare anche fuori. Finora ho applicato le cose imparate con ragazze conosciute per via di amici o cose del genere, di aperture a secco fuori dalla discoteca ne avrò fatte un paio sì e no...

Mi guardo intorno e vedo la maggior parte degli amici che hanno già scopato e/o hanno la ragazza fissa.

Ho fatto tanto per migliorarmi, quelle che mi vengono in mente:
-ho trovato una compagnia fissa con cui uscire
-ho trovato un parrucchiere che mi taglia i capelli come mi piacciono
-ho cambiato sport, da calcio a boxe
-mi sono inserito anche nell'ambiente parrocchiale (non la mia parrocchia), grazie alla compagnia, e ho fatto l'animatore grest quest'estate
-ho cominciato ad andare in palestra
-ho insistito per farmi visitare da un dentista e infatti tra poco mi metterò l'apparecchio (ho sempre avuto un po' di vergogna per qualche difetto nei denti)
-mi guardo sempre intorno per quanto riguarda il look e da un po' di tempo mi vesto come si deve
-mi sono trovato piccoli lavori da fare che mi rendono finalmente indipendente dai miei genitori (questo mi ha quasi cambiato la vita), ora come ora 4 piccole fonti di guadagno

Insomma, credo di essermi dato da fare, e di certo non mi fermerò qui, anzi sto continuando...

Però mi manca una cosa ... il sarging. Non riesco proprio a cominciare e rompere completamente tutto il ghiaccio...
Sono gay? Quello no, non ancora almeno ( Smile ) ma sicuramente ancora un po' timido e tanto stupido...

Loggato

PatrickJane

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Posts: 141

Re: Pensavo di aver cominciato...

« Risposta #1 del: 29 Marzo 2010, 22:23:35 »

Citato da: PatrickJane il 29 Marzo 2010, 21:23:29

Ho fatto tanto per migliorarmi, quelle che mi vengono in mente:
-ho trovato una compagnia fissa con cui uscire
-ho trovato un parrucchiere che mi taglia i capelli come mi piacciono
-ho cambiato sport, da calcio a boxe
-mi sono inserito anche nell'ambiente parrocchiale (non la mia parrocchia), grazie alla compagnia, e ho fatto l'animatore grest quest'estate
-ho cominciato ad andare in palestra
-ho insistito per farmi visitare da un dentista e infatti tra poco mi metterò l'apparecchio (ho sempre avuto un po' di vergogna per qualche difetto nei denti)
-mi guardo sempre intorno per quanto riguarda il look e da un po' di tempo mi vesto come si deve
-mi sono trovato piccoli lavori da fare che mi rendono finalmente indipendente dai miei genitori (questo mi ha quasi cambiato la vita), ora come ora 4 piccole fonti di guadagno

Insomma, credo di essermi dato da fare, e di certo non mi fermerò qui, anzi sto continuando...

Però mi manca una cosa ... il sarging. Non riesco proprio a cominciare e rompere completamente tutto il ghiaccio...
Sono gay? Quello no, non ancora almeno ( Smile ) ma sicuramente ancora un po' timido e tanto stupido...

Capita di dover aspettare un po' prima di godere dei risultati dei sacrifici. A volte capita di dover aspettare troppo Sad
Inoltre tieni a mente che il miglioramento personale è un processo pieno di cambiamenti, e il cambiamento (in quanto opposto alla stasi) è faticoso oltre che non necessariamente utile. Quindi ci saranno sempre  e comunque degli alti (magari eccessivi al punto che ti monti la testa) e dei bassi (tipo questo, da cui dovrai risollevarti). Alti e bassi si susseguono finchè non raggiungi un tuo equilibrio dinamico.

Arriverà l'istante in cui una piccola scintilla renderà il tutto parte di una comprensione più grande di te e della tua vita, tieni duro. Wink

Acqua

P.S.: se i tuoi amici scopano più di te prova a carpire i loro segreti, impara da loro, non tenerli a distanza come degli scogli da invidiare/superare. IMHO

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Pensavo di aver cominciato...

« Risposta #2 del: 29 Marzo 2010, 23:46:37 »

Citato da: Acqua il 29 Marzo 2010, 22:23:35

Capita di dover aspettare un po' prima di godere dei risultati dei sacrifici. A volte capita di dover aspettare troppo Sad
Inoltre tieni a mente che il miglioramento personale è un processo pieno di cambiamenti, e il cambiamento (in quanto opposto alla stasi) è faticoso oltre che non necessariamente utile. Quindi ci saranno sempre  e comunque degli alti (magari eccessivi al punto che ti monti la testa) e dei bassi (tipo questo, da cui dovrai risollevarti). Alti e bassi si susseguono finchè non raggiungi un tuo equilibrio dinamico.

Arriverà l'istante in cui una piccola scintilla renderà il tutto parte di una comprensione più grande di te e della tua vita, tieni duro. Wink

Acqua

P.S.: se i tuoi amici scopano più di te prova a carpire i loro segreti, impara da loro, non tenerli a distanza come degli scogli da invidiare/superare. IMHO

Grazie per la risposta, in questo momento per me vale molto ogni singolo consiglio...
Per quanto riguarda gli amici, comunque, credo di aver esagerato ma nel senso opposto, infatti all'inizio per decidere come comportarmi pensavo a qualcuno di loro... Comunque ora non li tengo distanti, però questo continuo "confrontarsi il pisello" è presente sia nella mia mente sia nei discorsi con loro... E spesso quando lo fanno tra di loro glielo faccio pure notare.

Loggato

PatrickJane

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Posts: 141

Re: Pensavo di aver cominciato...

« Risposta #3 del: 30 Marzo 2010, 11:36:57 »

Citato da: PatrickJane il 29 Marzo 2010, 23:46:37

Grazie per la risposta, in questo momento per me vale molto ogni singolo consiglio...
Per quanto riguarda gli amici, comunque, credo di aver esagerato ma nel senso opposto, infatti all'inizio per decidere come comportarmi pensavo a qualcuno di loro... Comunque ora non li tengo distanti, però questo continuo "confrontarsi il pisello" è presente sia nella mia mente sia nei discorsi con loro... E spesso quando lo fanno tra di loro glielo faccio pure notare.

Cerca di entrare in più gruppi possibili di ragazzi e RAGAZZE. Più gente conosci e meglio è, più scelta hai meglio è, più cambi meglio è. Diventa l'outsider dei gruppi.

Loggato

Kierkegaard

  • Visitatore

Re: Pensavo di aver cominciato...

« Risposta #4 del: 30 Marzo 2010, 13:30:20 »

Ti consiglio di leggere Come ottenere il meglio da se stessi e gli altri e se vuoi iniziare ad aprire fuori dalle discoteche, di iniziare dalle piccole cose. Obiettivo iniziale, evitare C&B, poi mano a mano aggiungere piccoli particolari uno per volta in modo da diventare quasi naturale sotto questo punto di vista. Poi di non partire per andare a conoscere una tipa con l'obiettivo di scoparla, perchè altrimenti risulterai needy e partirai in partenza. Sei ancora molto giovane e troppo avrai da scopare in futuro se lavori bene ora Wink.
Jim

Loggato

Jim

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 30
  • Posts: 40

Re: Pensavo di aver cominciato...

« Risposta #5 del: 30 Marzo 2010, 22:05:14 »

Citato da: Jim il 30 Marzo 2010, 13:30:20

Ti consiglio di leggere Come ottenere il meglio da se stessi e gli altri e se vuoi iniziare ad aprire fuori dalle discoteche, di iniziare dalle piccole cose. Obiettivo iniziale, evitare C&B, poi mano a mano aggiungere piccoli particolari uno per volta in modo da diventare quasi naturale sotto questo punto di vista. Poi di non partire per andare a conoscere una tipa con l'obiettivo di scoparla, perchè altrimenti risulterai needy e partirai in partenza. Sei ancora molto giovane e troppo avrai da scopare in futuro se lavori bene ora Wink.
Jim

Il libro l'ho già letto, ma mi è sembrato più un avvicinamento alla spiritualità e un miglioramento incentrato sulla riflessione e l'analisi dei vari aspetti della nostra vita...
Forse l'ho letto con uno spirito sbagliato, fatto sta che non mi ha aiutato a cominciare seriamente il game.
Comunque lo rileggerò, e grazie dei consigli Wink

Citato da: Kierkegaard il 30 Marzo 2010, 11:36:57

Cerca di entrare in più gruppi possibili di ragazzi e RAGAZZE. Più gente conosci e meglio è, più scelta hai meglio è, più cambi meglio è. Diventa l'outsider dei gruppi.

Fantastico, è quello che volevo sentirmi dire. Me lo stavo chiedendo: ma andare in giro per compagnie e fare "quello che viene da fuori" è un bene o è un male?
È una situazione nella quale mi sono ritrovato un po' di volte e devo dire che ormai mi ci sono abituato, anche se ho capito che bisogna essere molto molto tranquilli sicuri di sè, perchè altrimenti ti inquadrano in una maniera sbagliata.

Loggato

PatrickJane

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Posts: 141

Re: Pensavo di aver cominciato...

« Risposta #6 del: 30 Marzo 2010, 22:18:21 »

Citato da: PatrickJane il 30 Marzo 2010, 22:05:14

Fantastico, è quello che volevo sentirmi dire. Me lo stavo chiedendo: ma andare in giro per compagnie e fare "quello che viene da fuori" è un bene o è un male?
È una situazione nella quale mi sono ritrovato un po' di volte e devo dire che ormai mi ci sono abituato, anche se ho capito che bisogna essere molto molto tranquilli sicuri di sè, perchè altrimenti ti inquadrano in una maniera sbagliata.

lo faccio da quasi 22 anni. direi che è ok, ma bisogna accettarne i contro con filosofia.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Pensavo di aver cominciato...

« Risposta #7 del: 30 Marzo 2010, 23:22:00 »

Citato da: james.mar il 30 Marzo 2010, 22:18:21

lo faccio da quasi 22 anni. direi che è ok, ma bisogna accettarne i contro con filosofia.

Ok, visto che sei un esperto... Qualche consiglio particolare in merito?

Loggato

PatrickJane

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Posts: 141
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: