Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Erasmus

(Letto 2141 volte)

Erasmus

« del: 21 Gennaio 2010, 15:52:22 »

Tutto quello che si sa e si suppone, in un unico tread...

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Erasmus

« Risposta #1 del: 21 Gennaio 2010, 16:00:08 »

Premesso che andrebbe in OT, ma intendi per il fatto che in una pagina del tuo 3d abbiamo parlato di erasmus e vorresti che quei post vengano spostati in un 3d apposito?

(ah, scusa per aver sporcato il tuo 3d Wink  )

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Erasmus

« Risposta #2 del: 21 Gennaio 2010, 16:23:09 »

Più semplicemente, siccome pare che il discorso erasmus sia interessante per molti, e soprattutto che ci siano visioni interessanti da parte di molti, mi pare più utile e sensato avere un tred dedicato piuttosto che qualche post in qua ed in la.
Peraltro, io non lo vedo proprio come off topic, dato che si parla di sargiare una categoria particolare, ma che, per gli universitari, potrebbe essere non dico manna dal cielo, ma almeno "materiale di studio", quello si, i mod. lo spostino pure dove credono.

Per lo "sporcare il tred", lo si sporca scrivendo cazzate, ragionando si va al massimo off topic, rendendo poi difficile reperire le informazioni in futuro. Smile

« Ultima modifica: 21 Gennaio 2010, 16:25:51 da sfigatto »

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Erasmus

« Risposta #3 del: 21 Gennaio 2010, 16:31:09 »

Citato da: sfigatto il 21 Gennaio 2010, 15:52:22

Tutto quello che si sa e si suppone, in un unico tread...

Chi puo'* lo faccia, fine della storia.

*NB: e' brutto dirlo ma il puo' va letto come "chi ha una famiglia che puo' permettersi di pagare 6-12 mesi di studio all' estero", visto che le borse dell' universita' italiana coprono a mala pena le spese di alloggio.

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 95
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1209

Re: Erasmus

« Risposta #4 del: 21 Gennaio 2010, 17:02:58 »

jb, dissento.
Se uno vuole fare l'erasmus a copenhagen, oslo, stoccolma, o altre città care come parigi e quant'altro, posso anche concordare.
Ma se invece uno vuole semplicemente partire per l'erasmus, allora può andare nelle repubbliche baltiche o in altri paesi poco cari e considerando le spese differenziali (ovvero differenza tra il prezzo della vita in italia e quello nella nuova città), potrebbe persino arrivare a risparmiare rispetto a quanto spende in italia.
Amici che sono stati a riga e vilnius mi hanno parlato di certi prezzi a tratti ridicoli.

Infine, il bando erasmus si fa dai 6 ai 12 mesi prima di partire. Quindi, una volta vinto il bando in una città, uno studente volenteroso che ha tanta voglia di partire anche per una città meno abbordabile economicamente, può trovarsi un lavoretto part time e sopperire a tali mancanze economiche. Un mio amico ad esempio ha fatto così.
E anche chi è oberato dallo studio può fare il cameriere una volta a settimana, guadagnare 200 euro mensili e avere una base variabile tra i 1200 e i 2000 euro che non sono bruscolini.

Tornando all'erasmus, trovo poco utile questo 3d in quanto le cose sono tendenzialmente semplici.

Ragazzi dai 20 ai 25 anni che vogliono divertirsi, con i quali è facilissimo (soprattutto all'inizio) socializzare e le possibilità di "get laid" sono molto più alte che nel proprio paese.

Le differenze interculturali inoltre si affievoliscono di gran lunga (rispetto ad una vacanza ) poichè quella che si viene a formare è una sorta di "comunità" che diventa per certi versi un tutt'uno. Quindi non c'è bisogno di una calibrazione ad nationem (con le francesi fai così, con le tedesche così ecc.), ma la solita calibrazione ad personam propria di ogni rimorchio.

La quantità esagerata di alcol inoltre facilita di molto questo processo di socializzazione e rimorchio andando ad aumentare il clima gioviale e di festa, e andando dunque ad aumentare la facilità di rimorchio per ambedue i lati (gli omini sono meno cagasotto e le femine più disinibite).

Per il resto non c'è molto da dire.
Basta essere simpatici, socievoli, raccontare storie e cazzate divertenti mostrandosi interessanti, partire di lingua al momento giusto e poi cercare la prima camera aperta dove infrattarsi.
Direi che è più o meno tutto.

E poi, abbiamo un caso empirico che riassume bene le cose: persino nuke rimorchia in erasmus Exclamation

« Ultima modifica: 21 Gennaio 2010, 17:04:42 da james.mar »

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Erasmus

« Risposta #5 del: 21 Gennaio 2010, 17:46:34 »

Citato da: james.mar il 21 Gennaio 2010, 17:02:58

jb, dissento.
Se uno vuole fare l'erasmus a copenhagen, oslo, stoccolma, o altre città care come parigi e quant'altro, posso anche concordare.
Ma se invece uno vuole semplicemente partire per l'erasmus, allora può andare nelle repubbliche baltiche o in altri paesi poco cari e considerando le spese differenziali (ovvero differenza tra il prezzo della vita in italia e quello nella nuova città), potrebbe persino arrivare a risparmiare rispetto a quanto spende in italia.
Amici che sono stati a riga e vilnius mi hanno parlato di certi prezzi a tratti ridicoli.

Senza volere andare fino a Berlino o Monaco, posso dirti che pure nelel cittadine universitare crucche con 200+ euro al mese non vivi bene.
Poi sul discorso del lavoro sono d' accordo, l' importante e' settare le proprie priorita'.

Citazione

Ragazzi dai 20 ai 25 anni che vogliono divertirsi, con i quali è facilissimo (soprattutto all'inizio) socializzare e le possibilità di "get laid" sono molto più alte che nel proprio paese.
Le differenze interculturali inoltre si affievoliscono di gran lunga (rispetto ad una vacanza ) poichè quella che si viene a formare è una sorta di "comunità" che diventa per certi versi un tutt'uno. Quindi non c'è bisogno di una calibrazione ad nationem (con le francesi fai così, con le tedesche così ecc.), ma la solita calibrazione ad personam propria di ogni rimorchio.
La quantità esagerata di alcol inoltre facilita di molto questo processo di socializzazione e rimorchio andando ad aumentare il clima gioviale e di festa, e andando dunque ad aumentare la facilità di rimorchio per ambedue i lati (gli omini sono meno cagasotto e le femine più disinibite).

Per il resto non c'è molto da dire.
Basta essere simpatici, socievoli, raccontare storie e cazzate divertenti mostrandosi interessanti, partire di lingua al momento giusto e poi cercare la prima camera aperta dove infrattarsi.

Quoto tutto!
Le donne poi ragionano con la mentalita' da vacanza quindi la danno piu' facilmente perche' si sa' che "quello che avviene in erasmus resta in erasmus" (con alcune eccezioni Rolling Eyes )
Piu' che di comunita' parlerei di veri e propri circoli sociali, dove alla fine conta pure la reputazione che hai (indovinate quale e' quella di noi italiani? Exclamation)

Comunque al di la' del rimorchio e' una opportunita' che va sfruttata al massimo, per imparare lingua & competenze nuove. IMHO per chi studia materie scientifiche e' fondamentale, ho imparato di piu' a maneggiare strumenti di laboratorio in un anno di universita tedesca che in quattro a Roma, semplicemente perche' c' erano piú strutture 

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 95
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1209

Re: Erasmus

« Risposta #6 del: 21 Gennaio 2010, 19:22:04 »

Per quanto mi riguarda l' eramsus è una cosa da fare prima possibile, per quanto riguarda me posso dire che se fossi stato più giovane, nonostante tutti i miei compagni di erasmus mi diedero al massimo 22 anni, mi sarei divertito molto di più, anche perchè gli altri sono giovani siamo solo noi italiani che studiamo da vecchi.

Loggato

Beeblebrox

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 16
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: Brescia
  • Posts: 208
  • Madrigalista Moderno

Re: Erasmus

« Risposta #7 del: 02 Aprile 2010, 11:38:07 »

L'Erasmus puoi farlo  all'"incontrario"...  non e' proprio la stessa cosa ma ci si avvicina e risolve il problema economico .

Mi spiego meglio:
ti informi se nella tua citta' c'e' una sezione locale dell'ESN,  l'associazione di studenti che si occupa di fornire supporto agli erasmus durante il loro periodo di studio (es. aiutarli a trovare un alloggio,  risolvere problemi burocratici, organizzare feste e attivita', ecc. ecc),   ti  iscrivi come membro e poi conosci gli erasmus quando vengono nella tua citta' e fai gruppo con loro.

Ciao,
PaladinoFugace

Loggato

PaladinoFugace

  • SI-Reliable User
  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Abruzzo
  • Posts: 12

Re: Erasmus

« Risposta #8 del: 02 Aprile 2010, 16:10:32 »

in genere, chi si iscrive all'ESN è gente reduce dall'erasmus che vuole cercare disperatamente di sentirsi ancora un po'in erasmus.

per quel che mi riguarda, l'erasmus è uno status, e iscrivendosi all'ESN, conoscendo gli erasmus e partecipando alle loro serate non potrà mai sostituire ciò che l'erasmus è veramente.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Erasmus

« Risposta #9 del: 03 Aprile 2010, 13:10:57 »

Citato da: PaladinoFugace il 02 Aprile 2010, 11:38:07

L'Erasmus puoi farlo  all'"incontrario"...  non e' proprio la stessa cosa ma ci si avvicina e risolve il problema economico .

Mi spiego meglio:
ti informi se nella tua citta' c'e' una sezione locale dell'ESN,  l'associazione di studenti che si occupa di fornire supporto agli erasmus durante il loro periodo di studio (es. aiutarli a trovare un alloggio,  risolvere problemi burocratici, organizzare feste e attivita', ecc. ecc),   ti  iscrivi come membro e poi conosci gli erasmus quando vengono nella tua citta' e fai gruppo con loro.

Ciao,
PaladinoFugace

Genio!  Cheesy
Ho scoperto l'ESN per caso, grazie ad una amica che fa qui erasmus, e proprio pochi giorni fa stavamo valutando con un amico di iscriverci qui a Roma, per questioni di business però.
Ma ovviamente anche il rimorchio è un buon motivo!  Smile

Ovviamente non è l'erasmus, è solo un modo per stare in mezzo a determinati circoli di persone =)

Loggato


Per aspera ad astra!

Alfaleffo

  • Photo Expert
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 30
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 570
  • Naso Magister Erat

Re: Erasmus

« Risposta #10 del: 03 Aprile 2010, 13:52:21 »

Citato da: james.mar il 02 Aprile 2010, 16:10:32

in genere, chi si iscrive all'ESN è gente reduce dall'erasmus che vuole cercare disperatamente di sentirsi ancora un po'in erasmus.

per quel che mi riguarda, l'erasmus è uno status, e iscrivendosi all'ESN, conoscendo gli erasmus e partecipando alle loro serate non potrà mai sostituire ciò che l'erasmus è veramente.

io ho fondato esn a brescia, concordo perfettamente con quanto scritto da james

Loggato

Beeblebrox

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 16
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: Brescia
  • Posts: 208
  • Madrigalista Moderno

Re: Erasmus

« Risposta #11 del: 03 Aprile 2010, 16:07:50 »

dopo la serata di ieri posso affermare che un buon modo per sentirsi in erasmus è devastarsi alcolicamente  Thumbs Up

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: