Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

TermYpensiero 22) Teoria del GAP

(Letto 2618 volte)

TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« del: 07 Settembre 2009, 14:37:33 »

Durante il TermYraduno, ho brevemente enunciato la toria del GAP.
Completo l'opera, elencando le principali cause di GAP, e le relative soluzioni per uscirne vincenti.

Il "GAP"
Si può esprimere come GAP (Gradiente Anti Patata), qualsiasi fattore che faccia si che la donna che vogliamo
conquistare, non rientri nel novero delle nostre conquiste abituali. Il coefficiente di GAP, determina la difficoltà
di un rimorchio, ma soprattutto il ritmo che deve assumere l'interazione per essere condotta a termine.
Il GAP, determina in modo diretto l'atteggiamento che la femina avrà nei vostri confronti.
Supponiamo di avere 35 anni, e di voler rimorchiare una ventenne:
avvicinandoci a lei, potrebbe darci del "Lei", o avere un atteggiamento distaccato, come se si trovasse al cospetto
di uno "zio". Difatto, questo atteggiamento rivela il fatto che nella sua ottica, noi non siamo un potenziale
corteggiatore, e che qualsiasi atteggiamento di questo tipo, sarebbe accolto come un lato viscido della nostra
personalità.
Se ci troviamo in presenza di un GAP nullo, l'interazione sarà liscia, perchè la ragazza non avrà grossi freni al
parlare o al lasciarsi conquistare: il contrario avviene in caso di GAP elevati.
I tipi di GAP si possono suddividere in tre gruppi principali:
Il GAP Permanente, il GAP Temporaneo, ed il GAP Endogeno.

Il GAP di tipo Permanente (GAP-P)
Un Gap permanente, è un'ostacolo all'essere visti nella mentalità della ragazza come potenziale corteggiatore, che non si può risolvere in alcun modo. L'esempio più comune, è la differenza di età. Seguono le differenze di status sociale, la differenza di status estetico,  e marginalmente le  differenze culturali.

Il GAP di tipo Temporaneo (GAP-T)
Il Gap Temporaneo, è una difficoltà sormontabile con un aggiustamento personale, o con un cambio di luogo.
Tra i GAP risolvibili con aggiustamenti personali, troviamo le differenze di look, le differenze di pensiero
politico, le donne fidanzate, e quelle non raggiungibili (esempio, femina che balla in un privè al quale non avete
accesso), oppure non rimorchiabili per difficoltà ambientali: esempio tipico, le femine che stanno 4 file di banchi
avanti a voi all'università, o quelle che si trovano in un gruppo misto ostico.

Il GAP Endogeno (GAP-E)
Il GAP Endogeno, è un finto GAP: ovvero una bassa autostima che porta il Marpione a considerarsi meno di quello che è, assumendo un atteggiamento poco penetrante, che gli conferisce una impronta di insicurezza.
In presenza di portatori di GAP-E, le interazioni diventeranno lunghissime, statiche, e sfoceranno in zona amicizia
nella maggioranza dei casi.
Il motivo di questo iter predestinato, è dovuto al fatto che temendo di non poter gestire la situazione, ogni volta
che pensano di fare un passo in avanti nell'interazione, si pongono come a ricevere il "permesso" di agire.
I portatori di GAP-E, soffrono di un altro sintomo: conquistano solo donne che non li soddisfano.
Questo perchè ritenendosi molto meno di quello che possono essere, adottano i giusti ritmi solo in presenza di donne
di basso livello relativo. Il GAP-E può manifestarsi anche in Marpioni di una certa esperienza, qualora si spostino
in ambienti a loro poco familiari, o in presenza di livelli medi di figa molto alti.

I sintomi della presenza di GAP
Il GAP può essere evidente analizzando la situazione in base all'esperienza del seduttore, o manifestarsi sotto forma
di ansia da prestazione. In tal caso, ci si sente bloccati, si ha paura (di che, non si sa) di aprire, o ci si  arrovella in mirabolanti elucubrazioni sul cosa dire come prima frase per paura di non apparire sufficientemente  interessanti.

L'utilità del valutare il GAP, e l'uso dello stesso
Qualora si riscontri l'esistenza di un GAP, bisogna procedere con molta calma.
Prima di tutto, occorre escludere che si tratti di un GAP endogeno, ripensando alle proprie conquiste precedenti.
Se il livello della ragazza è paragonabile ad altre che abbiamo posseduto, non c'è motivo di temere: siamo gia
preparati, e sappiamo perfettamente come comportarci. Cambia solo il nome (qualche volta neanche quello... Smile  ).
Buttarsi è l'unica soluzione. Non appena partirà l'interazione, ci si renderà conto che il GAP prospettato, era in realtà una sega mentale.
In secondo luogo, bisogna cercare di capire se la sensazione di GAP sia assimilabile a GAP-T.
Nella stragrande maggioranza dei casi nei quali il GAP è di tipo T, basta osservare attentamente i movimenti della
femina, ed attuare l'apertura nel momento propizio. Non bisogna temere di aspettare, prima o poi, l'occasione si crea
sempre. Ed è in quel preciso momento che dovrete scatenare l'attacco: ne prima, ne dopo.
E' la vecchia strategia dell'aspetto: si aspetta la preda al varco, sapendo che prima o poi, di li dovrà passare.
Se il GAP-T è dovuto a differenze socioculturali, è invece opportuno stabilire una strategia di tarli che annullino
la differenza generando curiosità, o addirittura l'apertura.
Se il disagio è dovuto a fattori di look, come il trovarsi in giacca e cravatta in un locale di fricchettoni, o  viceversa, provando la classica sensazione del "pesce fuor d'acqua", si deve generare un dialogo che porti a poter  affermare che il look è del tutto casuale, portando a conclusioni tipo:
Tipa:"ti facevo un tipo diverso".
Tu:"Normalmente non vado in giro così, ma ero a (congresso, o comunque evento formale), e non ho avuto il tempo di cambiarmi".
Un modello di apertura è quello sui "colori del Bramaputra" che cito in questo post,
http://seduzioneitaliana....y-ed-usa-school/msg32936/
che denota attenzione a cose spirituali in netto contrasto con l'abito formale che si porta.
Analoga logica deve sostenere il comportamento da tenersi in casi opposti.
Il trucco è come al solito l'esulare dagli schemi della Matrice (leggi TermYdelirio 6) La Matrice), in modo da risolvere il GAP inducendo la preda a pensare di aver dato una valutazione affrettata.
In caso di GAP-P, le cose si complicano leggermente.
L'errore fondamentale, è come al solito la fretta nel trasmettere messaggi sessuali, che in caso di GAP-P devono essere assolutamente posticipati ad una fase molto avanzata del TV.
In assenza di GAP, infatti, mandare un messaggio sessuale prematuramente non ha conseguenze devastanti, se non la possibilità di ricevere qualche ST.
Ma in presenza di GAP-P, il segnale sessuale viene immediatamente individuato come il tentativo da parte di una persona viscida di ottenere un qualcosa che l'educazione della preda dipinge come brutto ed innaturale.
Le interazioni che partono con GAP-P, dovranno quindi avere delle fasi 1 e 2 molto più lunghe ed accurate.
In fase 1 (nella nuova stesura del TM, il termine "fase" è sostituito da "momento"), bisognerà entrare in punta di piedi, quasi non rivolgendosi alla donna. La penetrazione dovrà essere minima, lanciando messaggi che portino la donna ad interessarsi attivamente a noi. Assolutamente da evitare è il citare prematuramente esperienze che portino a formulare ipotesi verbali sulla nostra data di nascita: deve rimanere un sottinteso. Noto ad entrambi, ma non dichiarato formalmente.
Errore comune è invece l'ironizzare eccessivamente sul motivo di GAP, rendendolo ancora più evidente.
In sintesi, il motivo del GAP, va bellamente ignorato... Smile
In fase 3, quando la donna comincerà a manifestare i primi segnali di seduzione, si dovrà avere ulteriore accortezza:
anche qui, bisogna stare molto attenti a non dare segnali sessuali prematuri, neanche in risposta a precise azioni della donna.

Nessuno menziona infatti che talvolta il contatto portato dalle donne è in realtà uno ST, per vedere come ci comportiamo. Ci sono donne che ritualmente (o occasionalmente) creano contatto fisico per tastare la nostra risposta.
Se rispondiamo al contatto, si ritraggono e cambiano repentinamente atteggiamento.
Hanno avuto la conferma che siamo li pronti a saltarle addosso, e scappano.
Quando l'intimità sarà completa, e si percepirà un'atmosfera rilassata (soprattutto dopo il cambio di posto tipico fra fase 3 e 4), solo allora si potrà cominciare a rispondere al contatto fisico.
Con estrema dolcezza, senza fretta, quasi come farebbero due bambini.
E fatta.

Riassumendo.
il GAP è il vero metro di giudizio per capire la difficoltà di una interazione.
Alla presenza di GAP, un seduttore TM-Style, risponde con l'esperienza, e la gestione dei tempi e dei ritmi, che saranno inevitabilmente molto più lenti e calibrati.
Occorre imparare ad entrare in punta di piedi, pur mantenendo integre tutte le proprie capacità maschili, come ad esempio la fermezza e la capacità di gestione del set.
Un errore grave è il mostrarsi deboli e bisognosi, dando l'impressione di essere subdoli e viscidi.
Entrare in punta di piedi, non significa quindi perdere la propria solarità, ma semplicemente evitare di essere pressanti su un soggetto.

Spero come sempre di esservi stato utile...

TermYnator

« Ultima modifica: 07 Settembre 2009, 15:03:08 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #1 del: 07 Settembre 2009, 15:00:09 »

TermY, mannaggia a te!! mi farai bocciare all'esame che ho tra 3 giorni!!!

Notevole, as usual.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #2 del: 07 Settembre 2009, 15:18:44 »

Citato da: TermYnator il 07 Settembre 2009, 14:37:33

Il "GAP"
Si può esprimere come GAP (Gradiente Anti Patata), qualsiasi fattore che faccia si che la donna che vogliamo
conquistare, non rientri nel novero delle nostre conquiste abituali. Il coefficiente di GAP, determina la difficoltà
di un rimorchio, ma soprattutto il ritmo che deve assumere l'interazione per essere condotta a termine.
Il GAP, determina in modo diretto l'atteggiamento che la femina avrà nei vostri confronti.
Supponiamo di avere 35 anni, e di voler rimorchiare una ventenne:
avvicinandoci a lei, potrebbe darci del "Lei", o avere un atteggiamento distaccato, come se si trovasse al cospetto
di uno "zio". Difatto, questo atteggiamento rivela il fatto che nella sua ottica, noi non siamo un potenziale
corteggiatore, e che qualsiasi atteggiamento di questo tipo, sarebbe accolto come un lato viscido della nostra
personalità.
......................................................................
Il GAP di tipo Permanente (GAP-P)
Un Gap permanente, è un'ostacolo all'essere visti nella mentalità della ragazza come potenziale corteggiatore, che non si può risolvere in alcun modo. L'esempio più comune, è la differenza di età. Seguono le differenze di status sociale, la differenza di status estetico,  e marginalmente le  differenze culturali.
................................................
TermYnator

Certo che sei stato utile. Smile

Il caso più interessante è decisamente quello del gap permanente per differenza di età...ognuno cerca di risolverlo come può...ad esempio briatore lo risolve facile! Laughing Laughing

Però se non sbaglio, nella tua intervista hai affermato che la maggior parte delle ragazze che hai rimorchiato avessero almeno 20 anni meno di te, giusto ?

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #3 del: 07 Settembre 2009, 16:25:28 »

Molto interessante, come al solito, anche perchè ho situazioni di vissuto che finalmente trovano una spiegazione.
Solo una cosa non mi è chiarissima: quello che tu definisci GAP permanente. L'aggettivo permanente significa quindi oggettivo (esempio, la differenza di età), e non "non rimuovibile"... ho capito bene?

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #4 del: 07 Settembre 2009, 17:34:19 »

Citato da: ^X^ il 07 Settembre 2009, 16:25:28

Molto interessante, come al solito, anche perchè ho situazioni di vissuto che finalmente trovano una spiegazione.
Solo una cosa non mi è chiarissima: quello che tu definisci GAP permanente. L'aggettivo permanente significa quindi oggettivo (esempio, la differenza di età), e non "non rimuovibile"... ho capito bene?

Essendo il GAT-P un fattore oggettivo, non è rimuovibile o mascherabile: è evidente.
Per questo l'ho definito "Permanente", in contrasto con quelli "Temporanei" come una differenza di look, che necessita di pochi minuti per essere risolta.
Se rimorchi una trentenne a 50 anni, quando lei ne avrà 50, tu ne avrai 70  Cry :
la differenza, sebbene diventi meno drammatica con il passare degli anni, rimane a vita.
Questo non significa che non sia possibile rimorchiarla, ma implica che nella sua ottica al momento della conoscenza, tu non rientri nel novero dei suoi candidati ideali.
Arrivando in qualche caso, a non pensare minimamente che tu possa provarci. *
Per questo, tenderà a scartarti prima ancora che tu abbia cominciato a sedurla, nel caso tu manifesti atteggiamenti che esulano da quello che si aspetta da persone della tua età.
La fase di riprogrammazione, dovrà quindi essere molto più sottile, perchè devi farle sentire che sei il suo montone,
nonostante la sua cultura le dica che non appartieni più alla fascia d'età nella quale può trovare il suo montone.

* A tutt'oggi, nonostante tutti mi dicano che io dimostri meno di quello che ho, capita che qualcuno si interroghi sul come mai la mia donna sta con me, essendo evidente che intercorrono più di 10 anni (15, per l'esattezza) di differenza.
Come al solito, è una delle aberrazioni culturali della Matrice occidentale, che vedrebbe come ottimale una differenza d'età non superiore ai 5 anni.
Il problema non è certo di convivenza, ma di semplice forma.
Rimane il fatto che questa forma, fa parte del bagaglio comune, e si riproponga ogni volta che cerchi di varcare i 10 anni di differenza. La mia donna l'ha superata, e non si pone minimamente il problema-
Ma sono stato io a far si che si trovasse in una situazione, nella quale si sentiva irresistibilmente attratta da un "marziano", appartenente ad una fascia d'età che fino a pochi giorni prima riteneva impossibile per un compagno.
Giocoforza, ha dovuto rivedere le sue convinzioni, riconoscendone l'aleatorietà.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #5 del: 07 Settembre 2009, 17:42:18 »

Citazione

Nella stragrande maggioranza dei casi nei quali il GAP è di tipo T, basta osservare attentamente i movimenti della
femina, ed attuare l'apertura nel momento propizio. Non bisogna temere di aspettare, prima o poi, l'occasione si crea
sempre. Ed è in quel preciso momento che dovrete scatenare l'attacco: ne prima, ne dopo.
E' la vecchia strategia dell'aspetto: si aspetta la preda al varco, sapendo che prima o poi, di li dovrà passare.

Ammetto di essermi scontrato molte volte contro il GAP-T quando esso è dovuto alla logistica (vedi le 5 ragazze al mare del mio report).
Osservando i movimenti della donna andiamo a crearci le possibili situazioni propizie.
Ci sono alcuni trucchi, alcuni accorgimenti che possiamo adottare per evitare di continuare a girare a vuoto (e buttarci poi a caxxo quando siamo alle strette)?

Loggato


III TermYraduno: io c'ero!

La seduzione è l'arte che ci porta a conoscere realmente chi siamo.-TermY

Un Vero Uomo ha come Maestro ed Idolo solo se stesso.-TermY

L'armonia con se stessi, è il premio per aver fatto di se un'opera d'arte.-TermY

Il fare di te stesso un'opera d'arte, il conoscerti rispecchiandoti in una donna, il trovare in lei una complice, il diventare il suo punto di riferimento e l'uomo nelle cui braccia lei si abbandonerà-Me medesimo

blackhat

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: provincia milanese
  • Posts: 259

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #6 del: 07 Settembre 2009, 23:08:53 »

Citato da: blackhat il 07 Settembre 2009, 17:42:18

Ammetto di essermi scontrato molte volte contro il GAP-T quando esso è dovuto alla logistica (vedi le 5 ragazze al mare del mio report).
Osservando i movimenti della donna andiamo a crearci le possibili situazioni propizie.
Ci sono alcuni trucchi, alcuni accorgimenti che possiamo adottare per evitare di continuare a girare a vuoto (e buttarci poi a caxxo quando siamo alle strette)?

Difficile parlarne se non in un contesto specifico... Smile

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #7 del: 08 Settembre 2009, 08:19:23 »

Hai analizzato scientificamente quello che viviamo un po' tutti i giorni.

La cosa + interessante secondo me e' la delimitazione del campo del GAP temporaneo: il look secondo me e' un falso problema.. se una persona ha un proprio stile (armonioso col proprio fisico) verra' accettata, se non ha proprio alcuno stile nel vestire questo sara' un GAP permanente.
Se capiti in giacca e cravatta alla festa degli sfattoni.. ti sbottoni un po'.. ma puoi ancora giocarti le tue carte, se invece non hai stile ne gusto..per emergere un pochino per quella HB tanto esigente sara' difficile notarti.
Giustificarsi per il proprio look secondo me denota insicurezza e volonta' di conformarsi.

Un bell' esempio di GAP temporaneo e' invece il fatto che possa essere fidanzata: il legame puo' venire meno, e la nostra azione puo' accelerare questo processo...

Loggato


Donna de quarant'anni buttela a fiume co' tutti li panni. (proverbio romano)

maxcavezzi

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: genova
  • Posts: 1118

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #8 del: 08 Settembre 2009, 08:46:19 »

+1 Thumbs Up e best of come al solito... Smile

Interessante la disamina sugli ostacoli (GAP) anche se, tra il serio ed il faceto, non possiamo non notare come "l'addetto ai lavori della formula 1" ed il "grande puffo" da quel che riportano i giornali, dimostrano che il GAP-P quando è età anagrafica, viene ampiamente ripianato dagli zeri che precedono la virgola in un caso, dal potere intrinseco E dagli zeri nell'altro (vero papy?).
Questo per dire che, il concetto di montone si applica bene anche in presenza di eventuale GAP-P sopra menzionato, allorquando, potere o denaro, dimostrano che tu SEI un montone alfa + a tutti gli effetti, ammirato ed invidiato anche dagli altri montoni.
Mi spiego meglio:
Fatto salvo che ci siano in un esempio 3 montoni genetici e 3 culturali tutti inequivocabili alfa, all'arrivo di uno dei due sopra (non) menzionati, essi si ritrovano ad essere alfa relativi, o beta relativi se volete, ma questo non perchè essi lo siano, semplicemente perchè è arrivato un alfa più alfa di loro, diciamo alfa +.

Sono però dell'avviso che, per quanto riguarda il GAP-T, sebbene sia spiegato, non viene dato sufficente materiale per aggirarlo, o forse sono tordo io Grin

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #9 del: 08 Settembre 2009, 09:07:27 »

Citato da: TermYnator il 07 Settembre 2009, 23:08:53

Difficile parlarne se non in un contesto specifico... Smile

Immaginavo.....
Si tratta semplicemente di esercitare la propria fantasia. Smile

Loggato


III TermYraduno: io c'ero!

La seduzione è l'arte che ci porta a conoscere realmente chi siamo.-TermY

Un Vero Uomo ha come Maestro ed Idolo solo se stesso.-TermY

L'armonia con se stessi, è il premio per aver fatto di se un'opera d'arte.-TermY

Il fare di te stesso un'opera d'arte, il conoscerti rispecchiandoti in una donna, il trovare in lei una complice, il diventare il suo punto di riferimento e l'uomo nelle cui braccia lei si abbandonerà-Me medesimo

blackhat

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: provincia milanese
  • Posts: 259

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #10 del: 08 Settembre 2009, 10:19:44 »

Citato da: TermYnator il 07 Settembre 2009, 17:34:19

Essendo il GAT-P un fattore oggettivo, non è rimuovibile o mascherabile: è evidente.
Per questo l'ho definito "Permanente", in contrasto con quelli "Temporanei" come una differenza di look, che necessita di pochi minuti per essere risolta.

Ok chiaro, grazie! Permanente in quanto oggettivamente vero, non rimuovibile ma non necessariamente bloccante.
Era proprio l'esempio della differenza di età a confondermi, per vari motivi per me non è mai stato un problema serio quindi non riuscivo a focalizzarlo come GAP.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #11 del: 08 Settembre 2009, 13:14:51 »

Citato da: sfigatto il 08 Settembre 2009, 08:46:19

+1 Thumbs Up e best of come al solito... Smile

Grazie!

Citazione

Sono però dell'avviso che, per quanto riguarda il GAP-T, sebbene sia spiegato, non viene dato sufficente materiale per aggirarlo, o forse sono tordo io Grin

Possiamo approfondire: il post è un riassunto delle cose principali.
puoi darmi un esempio che ti sta a cuore?

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #12 del: 08 Settembre 2009, 13:33:13 »

Citato da: maxcavezzi il 08 Settembre 2009, 08:19:23

La cosa + interessante secondo me e' la delimitazione del campo del GAP temporaneo: il look secondo me e' un falso problema.. se una persona ha un proprio stile (armonioso col proprio fisico) verra' accettata, se non ha proprio alcuno stile nel vestire questo sara' un GAP permanente.
Se capiti in giacca e cravatta alla festa degli sfattoni.. ti sbottoni un po'.. ma puoi ancora giocarti le tue carte, se invece non hai stile ne gusto..per emergere un pochino per quella HB tanto esigente sara' difficile notarti.
Giustificarsi per il proprio look secondo me denota insicurezza e volonta' di conformarsi.

Vero.
Ma è un modo di porsi tipico delle persone dotate di personalità spiccata.
Cosa che spesso manca a chi si avvicina al nostro mondo.
Il caso che citi, meritava secondo me una nota perchè lo ritengo piuttosto frequente in città come Roma, dove macrocomunità di persone sono contraddistinte da look particolari che coastituiscono quasi un ostacolo all'ingresso.
Ti cito due esempi facilmente controllabili:
l'ambiente studentesco delle serate in zona San Lorenzo, contrapposto all'ambiente di Ponte Milvio.
Presentati all'uno o all'altro vestito come se fossi dovuto andare nell'altra zona e ti renderai conto che il GAP è palpabile.
Se hai personalità, è evidente che il GAP riveli immediatamente la sua temporaneità:
anni orsono, mi trovai per caso al Wonna Club, che era una disco piuttosto di tendenza.
Ambiente tendenzialmente gay/lesbo/fattoni e qualche roccjettaro genuino, completamente vuoto, a parte un megascreen che proiettava video musicali (queen e altri gruppi rock) sulla musica dei quali la gente ballava.
Sono arrivato li vestito da discoteca (stile Mickael Jackson), visto che era il periodo delle "sfide" a centro pista.
Quando ho visto l'ambiente, ho avuto un attimo di mancamento, e mi sono sentito realmente un pesce fuor d'acqua.
Non solo non sapevano muoversi (si dimenavano in modo sconnesso agitando le chiome lunghe), ma la musica mi faceva cagare. O perlomeno per ballare...
non avendo alcuna voglia di mettermi a fare il dissidente in un angolo che guarda schifato chi si diverte, sono andato alla cassa e mi sono fatto dare una penna.
Poi sono andato nel cesso, mi sono tolto tutto l'armamentario fighetto, rimanendo in tee shirt bianca con le maniche arrotolate sopra la spalla, e con la penna mi sono "tatuato" pesantemente le braccia.
Tatuaggio principe, un caxxone di 20 centimetri sul braccio.
Poi sono uscito e mi sono buttato nella mischia.
Beh, mi sono divertito un casino... Smile

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #13 del: 08 Settembre 2009, 13:35:47 »

Citato da: ^X^ il 08 Settembre 2009, 10:19:44

Ok chiaro, grazie! Permanente in quanto oggettivamente vero, non rimuovibile ma non necessariamente bloccante.

Esatto.

Citazione

Era proprio l'esempio della differenza di età a confondermi, per vari motivi per me non è mai stato un problema serio quindi non riuscivo a focalizzarlo come GAP.

E' un fattore bloccante per la maggior parte delle persone però, che di fronte a megapatate di 20 anni di meno, il più delle volte si lanciano in terrificanti seghe mentali, e non provano neanche ad approcciarle.
Non potevo quindi non inserirlo fra le cause più importanti di GAP.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYpensiero 22) Teoria del GAP

« Risposta #14 del: 08 Settembre 2009, 14:28:50 »

Citato da: TermYnator il 08 Settembre 2009, 13:14:51

Possiamo approfondire: il post è un riassunto delle cose principali.
puoi darmi un esempio che ti sta a cuore?

TermYnator

L'esempio della tua esperienza in discoteca ha chiarito l'arcano, mi permetto quindi di andare oltre Smile

Citazione

Il GAP Endogeno, è un finto GAP: ovvero una bassa autostima che porta il Marpione a considerarsi meno di quello che è, assumendo un atteggiamento poco penetrante, che gli conferisce una impronta di insicurezza.
In presenza di portatori di GAP-E, le interazioni diventeranno lunghissime, statiche, e sfoceranno in zona amicizia nella maggioranza dei casi.

Quindi il GAP-E sarebbe in pratica AA?

Citazione

Il motivo di questo iter predestinato, è dovuto al fatto che temendo di non poter gestire la situazione, ogni volta
che pensano di fare un passo in avanti nell'interazione, si pongono come a ricevere il "permesso" di agire.

Nel mio caso no, si tratta più che altro di temere il "passo falso", cioè di andare troppo in fretta, quindi aspetto di essere sicuro dei segnali inviatimi dal bersaglio, più ci tengo al bersaglio, peggio è.

Citazione

I portatori di GAP-E, soffrono di un altro sintomo: conquistano solo donne che non li soddisfano.
Questo perchè ritenendosi molto meno di quello che possono essere, adottano i giusti ritmi solo in presenza di donne di basso livello relativo.

Nel mio caso no, semplicemente, una che SO non soddisfarmi, mi pone molti meno problemi di cui sopra, quindi sono più obiettivo e meno timoroso di sbagliare anticipando i tempi o usando strategie sbagliate, quindi, maggiormente obiettivo, gioco senza troppe zavorre.

Citazione

 Il GAP-E può manifestarsi anche in Marpioni di una certa esperienza, qualora si spostino
in ambienti a loro poco familiari, o in presenza di livelli medi di figa molto alti.

Quindi anche il PUA soffre di AA?

grazie dell'attenzione Smile

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: