Sabato scorso, durante il nostro incontro nel parco, ci siamo ritrovati a parlare di segni di gradimento da parte delle donne con cui stiamo interagendo.
Invitato dall' "Oratore" Smile  ho portato un contributo legato ad un recente Report di una conquista abbastanza importante ma che, per ragioni di privacy troppo critiche, non ho potuto condividere con tutti voi.
Provo a chiarire quanto ho esposto di persona.
Si parlava dei segni di gradimento da parte delle donne quando ti toccano, o scherzosamente ti danno piccoli pugni o dei calcetti.
Ricevevo questi segni da parte di questa donna, conosciuta e rimorchiata sul posto di lavoro, già nella fase iniziale e questo mi disorientava. Ne parlavo telefonicamente con il Termy e convenivamo che in effetti tale comportamento è abbastanza anomalo in una fase di conoscenza in cui l'interesse e l'attrazione non dovrebbero ancora essere arrivati all'apice, sia in considerazione del tempo relativamente breve che si è passati assieme, sia in funzione del fatto che ancora non si è creata quella magica atmosfera propria della seduzione. Di fatto c'era da fare attenzione: il segnale era inequivocabile, ma bisognava pesarlo in base alla tipologia di persona che avevo davanti. Poteva essere un semplice intercalare fisico, ma notavo che non lo faceva con tutti. Il mio comportamento era poi stato molto misurato, opportuno e poco invadente.
Poco tempo dopo, nel momento in cui l'ho invitata a vedersi fuori del lavoro, mi disse di essere stata attratta ed affascinata dal mio modo di corteggiarla misurato e discreto, e mi ha confessato che mi avrebbe invitato lei stessa da un pezzo, ma non sarebbe stato mai possibile in quanto impedita da una relazione esistente.

Tutte cose ripetute in macchina, di notte, diversi giorni dopo. Wink

Onestamente non so quantificare quanto il gradimento visivo possa aver amplificato le sensazioni di attrazione da parte sua, dal momento che non lo ha esplicitato in maniera chiara. Essendo un tipo abbastanza normale credo che nella fase che descrivo possano aver influito in maniera relativa e non eccessivamente determinante. Posso comunque intuire che, dopo tale fase, non fosse dispiaciuta dal mio aspetto.
Mi spiace di non poter condividere con voi i dettagli e le emozioni di una conquista tanto 'speciale' che forse mi avrebbe addirittura allontanato dal gioco....: come introdotto più sopra non mi è possibile.
Spero però di esservi stato utile per condividere come l'attrazione e l'interesse possano essere generati con dei semplici comportamenti e come sia importante saper riconoscere certi segnali, senza essere troppo vincolati ai modi e tempi a cui siamo normalmente abituati.

Cordialmente & fraternamente..