Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Miglioramento, o solo cambiamento..

(Letto 1357 volte)

Miglioramento, o solo cambiamento..

« del: 15 Novembre 2008, 18:54:53 »

Sono sicuro che molti di voi avranno già fatto questa riflessione..

In particolare quelli che da molto sargiano, e che giunti a un certo livello percepiscono come una stasi.
Questo l'ho notato, oltre che in me stesso (che ancora non ho raggiunto livelli altissimi) anche in player molto bravi..

Ti capita a volte di uscire, e di fare serate splendide, serate in cui prendi numeri Ksteppi o organizzi day 2  e altre invece in cui i set ti c & b brutalmente..

Io ad es è un anno che gioco.. Ero un vero big sof.. ho cominciato ad applicarmi e i primi mesi cambiando pochi atteggiamenti ho avuto risultati sbalorditivi..Più risultati in 3 mesi che in 21 anni..poi però progressivamente i miglioramenti sono sempre meno e allora ti chiedi come mai..
Pensi "caxxo più vado avanti, più mi applico e più dovrei diventare bravo.Le mie percentuali di C&B diminuire,la qualità di Hb alzarsi..maggior scioltezza" e invece poi ti accorgi che a parte piccole cose il tuo gioco negli ultimi mesi è cambiato poco..eppure tu non ti eserciti di meno, anzi..

E allora ti viene il dubbio che magari il'intraprendere questo cammino non sia stato solo un placebo,che giunti a un certo punto ci sia stasi..
Pensate che la teoria "si può migliorare all'infinito"  sia applicabile anche al sarging, oppure ad un certo punto ci si "blocca"..

Non sto parlando di miglioramento con le donne in assoluto..è naturale che oltre alle tecniche di cold approach e tutto bisogni poi migiorare anche la propria cultura, il proprio circolo sociale, la propria carriera lavorativa..

Però mi chiedo se giunti ad un certo llivello il miglioramento diventa nullo, o quasi impercettibile..

Boh sarà una cazzata..Ma a volte penso " la scorsa settimana ho preso il numero di 5 Hb..Stasera sono uscito e ho preso 3 brutali C&b che neanche da sof prendevo.caxxo a rigor di logica è impossibile  Laughing "

Non so vi capita mai di rifletter su questo? Siete arrivati a un punto in cui rimorchiate ragazze davvero belle che prima vi sareste sognati e nonostante centinaia e centinaia di set aperti ancora sbagliate di brutto..

E il fatto è che non succede una volta ogni tanto,a me succede spesso..
Un venerdi sera prendo il numero di una hb7,5 e il sabato sera delle hb 6 mi C&b mostruosamente..
Qualcosa non quadra.. Razz  Grin

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #1 del: 15 Novembre 2008, 20:01:36 »

Parliamo di miglioramento: il miglioramento è crescente, ma a tassi decrescenti (per i nostri amici ingegneri: la funzione miglioramento è crescente nel tempo, ma la derivata prima decrescente), quindi cosa succede man mano che vai avanti?
che migliori si, ma migliori sempre meno, quindi percepisci il tuo miglioramento in modo meno netto, e pertanto ti sembra di essere in una fase statica ma che tanto statica in realtà non è: semplicemente la percezione di miglioramento è meno forte.

questo è dovuto anche al fattore "standard": man mano che passa il tempo alzi i tuoi standard, non solo in termini di ragazze, ma anche con altri fattori.

ad esempio, all'inizio aprire 10 set in una serata superando così l'ansia d'approccio è una gran cosa. più avanti non ci si dà neanche peso e aprire 10 set non viene percepito come un "traguardo".
e si potrebbero fare 100 esempi a riguardo.

inoltre tendi ad alzare gli standard delle ragazze, poichè senti che puoi ottenere di più. e ovviamente dal punto di vista "teorico", chiudere una 8.5 è più difficile di chiudere una 6.

quindi non solo il miglioramento decresce (anche perchè hai meno cose pratiche su cui lavorare), ma i tuoi standard si alzano così che tu percepisca una sensazione di disagio del tipo "non sto ottenendo ciò che vorrei" in quanto ti sembrerà di essere sempre lontano dall'obiettivo.
invece devi considerare che il tuo obiettivo è in continuo movimento, e che man mano che lo insegui ti stai mangiando (ovvero stai ottenendo) tutti gli obiettivi minori che incontri lungo la strada.

alla fine del post tu fai un discorso un po'troppo logico (si sa, donne e logica non vanno d'accordo): che un giorno n-chiudi una 7.5 e il giorno dopo hai un C&B da una 6 è una cosa normalissima che non dovrebbe neanche lasciarti perplesso.
diciamo che magari hai beccato la 6 in un momento no, o tu eri in uno state meno ideale rispetto al giorno in cui hai n-chiuso la 7.5.
aggiungiamo anche che le donne non si valutano secondo un puntaggio, ma ognuna è unica e capirai come chiudere una 7.5 non implica assolutamente il potere di chiudere una 6 (o tutte le 6) sempre e comunque. i C&B sono quindi più che plausibili.

è una specie di sinusoide della crescita: tu continui a crescere e migliorare, ma avrai all'interno del tuo macromiglioramento degli alti e dei bassi..
ma non dimentichiamoci che i "bassi" di ora, sono sempre più alti degli "alti" di 3 mesi fa.

James, che non potendone più dei grafici di Microeconomia ingegneristica, vede tutto come un grafico e come una funzione di utilità da massimizzare  Buck

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #2 del: 16 Novembre 2008, 13:43:20 »

Citato da: james.mar il 15 Novembre 2008, 20:01:36

ma non dimentichiamoci che i "bassi" di ora, sono sempre più alti degli "alti" di 3 mesi fa.

Si il tuo discorso è tutto giustissimo..
Però questa frase non la condivido in toto..
Perchè in effetti secondo la mia esperienza non è così..

Se vediamo tutto il percorso in termini di miglioramento- innalzamento di aspettative ciò che hai detto è tutto giustissimo..

Io però mi riferivo alle stesse tipologie di set..

Ad es io non ho alzato troppo i miei standard, anche perchè per me un determinato livello di ragazza è troppo impegnativa da mantenere..

Rimango sempre ulle 6,5 fino a 7,5..

Mi accorgo però che, nonostante abia acquisito una certa padronanza nell'interazione, certe volte mi capita di fare errori enormi, che quasi non facevo neanche da sof..

Capisco che le serate no capitino, però quelli di cui parlo non sono episodi sporadici, o almeno non nel mio caso..

Quindi mi chiedevo se ciò non capitasse solo a me che sono convinto di aver padronanza del metodo o se capita anche ai più bravi.

A volte mi sembra che il rimorchio sia proprio una questione probabilistica..

Sento gente dire..Beh io di solito 2 set su tre li N steppo.. Quindi si suppone che quando apri tre set di due ragazze prendi sempre il numero..a me invece non capita così..Per me non è possibile stabilire una media di successi..

Credo che in certi tipi di conoscenza il miglioramento sia nullo o davvero impercettibile..

Ad es. un calciatore dopo 12 anni di carriera è più bravo di 10? Non saprei..Forse a volte la conoscenza si ferma a seconda del talento..

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #3 del: 16 Novembre 2008, 13:46:31 »

Puoi definire gli "errori enormi" di cui parli, magari facendo qualche esempio?

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #4 del: 16 Novembre 2008, 13:50:25 »

Anche solo fare un C&B.Senza tornare al discorso delle responsabilità a volte non ottengo il risultato sperato, eppure so che in quel momento sto esprimendo il massimo delle mie potenzialità,in termini di dialettica, in termini di BL..Insomma faccio tutto quello che ho imparato e che nel tempo mi ha portato grandi risultati eppure non raggiungo l'obiettivo..Quindi mi chiedo se non sia giunto al limite delle mie potenzialità ed abbia sfruttato tutto il talento o quasi..

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #5 del: 16 Novembre 2008, 14:06:13 »

Citato da: Dally85 il 16 Novembre 2008, 13:50:25

Anche solo fare un C&B.Senza tornare al discorso delle responsabilità a volte non ottengo il risultato sperato, eppure so che in quel momento sto esprimendo il massimo delle mie potenzialità,in termini di dialettica, in termini di BL..Insomma faccio tutto quello che ho imparato e che nel tempo mi ha portato grandi risultati eppure non raggiungo l'obiettivo..Quindi mi chiedo se non sia giunto al limite delle mie potenzialità ed abbia sfruttato tutto il talento o quasi..

IMO questo ragionamento non sta nè in cielo nè in terra.

assumiamo anche che tu esprima il massimo delle tue potenzialità e che tali potenzialità ti hanno portato ad ottenere dei risultati: nonostante questo, non raggiungi l'obiettivo (ovvero, non chiudi).

ora, tralasciando svariati fattori che influiscono sulla "chiusura", l'unicità della donne dove la mettiamo?

tu fai un ragionamento del tipo: "ieri ho chiuso una 7, oggi non sono riuscito  a chiudere un'altra 7 (o 6.5 o 7+, o quello che è) ==> non sto migliorando, ho toccato il tetto massimo.

non ti viene in mente, forse, che ieri hai chiuso "Cristina, 21enne appena mollata dal moroso con il quale è stata 6 anni. è ora in cerca di divertimento. il suo moroso era spento e chiuso e poco divertente, e vuole un ragazzo che la faccia ridere e tu, dally, sei un ragazzo spiritoso che porta una ventata di novità e gioia nella sua vita", mentre oggi non hai chiuso "Margherita, 22enne che è un po'in crisi con sè stessa: anche se la sua ultima relazione si è conclusa molti mesi fa senza troppi strascichi è in un periodo di confusione a causa dell'università e inoltre è preoccupata perchè una sua cara amica non se la passa molto bene in famiglia. esce per rilassarsi e divertirsi e non disdegna di scambiare 4 chiacchiere con qualche ragazzo simpatico e carino, ma preferisce rimanere sola in questo momento, a meno che proprio non trovi il suo principe azzurro."

alla luce di questo, il fatto che fossero entrambe 2 hb7 perde magicamente di tutto il suo significato.

non è GAME, si chiama vita.

« Ultima modifica: 16 Novembre 2008, 14:12:33 da james.mar »

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #6 del: 16 Novembre 2008, 14:29:34 »

Citato da: james.mar il 16 Novembre 2008, 14:06:13

IMO questo ragionamento non sta nè in cielo nè in terra.

assumiamo anche che tu esprima il massimo delle tue potenzialità e che tali potenzialità ti hanno portato ad ottenere dei risultati: nonostante questo, non raggiungi l'obiettivo (ovvero, non chiudi).

ora, tralasciando svariati fattori che influiscono sulla "chiusura", l'unicità della donne dove la mettiamo?

tu fai un ragionamento del tipo: "ieri ho chiuso una 7, oggi non sono riuscito  a chiudere un'altra 7 (o 6.5 o 7+, o quello che è) ==> non sto migliorando, ho toccato il tetto massimo.

non ti viene in mente, forse, che ieri hai chiuso "Cristina, 21enne appena mollata dal moroso con il quale è stata 6 anni. è ora in cerca di divertimento. il suo moroso era spento e chiuso e poco divertente, e vuole un ragazzo che la faccia ridere e tu, dally, sei un ragazzo spiritoso che porta una ventata di novità e gioia nella sua vita", mentre oggi non hai chiuso "Margherita, 22enne che è un po'in crisi con sè stessa: anche se la sua ultima relazione si è conclusa molti mesi fa senza troppi strascichi è in un periodo di confusione a causa dell'università e inoltre è preoccupata perchè una sua cara amica non se la passa molto bene in famiglia. esce per rilassarsi e divertirsi e non disdegna di scambiare 4 chiacchiere con qualche ragazzo simpatico e carino, ma preferisce rimanere sola in questo momento, a meno che proprio non trovi il suo principe azzurro."

alla luce di questo, il fatto che fossero entrambe 2 hb7 perde magicamente di tutto il suo significato.

non è GAME, si chiama vita.

Si ma quindi a quanto hai detto il game dipende dal caso.
Vuol dire che non potevo fare oltre per chiudere Margherita, e quindi ad un certo punto si arriva ad una stasi necessariamente, perchè ci si scontra inevitabilmente con il caso..
E allora non sei coerente con quanto sopra hai detto Wink

Aggiungo che tu prendi un campione di due Hb quindi è ovvio che le diversità siano così evidenti..Io parlavo di un locale o comunque di un ambiente di socializzazione tipico,dove le ragazze in genere vanno per essere rimorchiate e quindi le ragazze problematiche di cui tu parli sono solo eccezioni..
P.S. la distinzione che ho fatto sul valore delle donne non implica che io non sappia che ogni donna è unica..

« Ultima modifica: 16 Novembre 2008, 14:32:07 da Dally85 »

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #7 del: 16 Novembre 2008, 14:36:26 »

Citato da: Dally85 il 16 Novembre 2008, 14:29:34

Si ma quindi a quanto hai detto il game dipende dal caso.
Vuol dire che non potevo fare oltre per chiudere Margherita, e quindi ad un certo punto si arriva ad una stasi necessariamente, perchè ci si scontra inevitabilmente con il caso..
E allora non sei coerente con quanto sopra hai detto Wink

Aggiungo che tu prendi un campione di due Hb quindi è ovvio che le diversità siano così evidenti..Io parlavo di un locale o comunque di un ambiente di socializzazione tipico,dove le ragazze in genere vanno per essere rimorchiate e quindi le ragazze problematiche di cui tu parli sono solo eccezioni..
P.S. la distinzione che ho fatto sul valore delle donne non implica che io non sappia che ogni donna è unica..

dopo una simile risposta non ho parole. 

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #8 del: 16 Novembre 2008, 14:52:04 »

Citato da: james.mar il 16 Novembre 2008, 14:36:26

dopo una simile risposta non ho parole. 

Meglio,così risparmi spazio per lasciare che altra gente metta esperienze costruttive anzichè riempirlo di critiche e di argomentazioni di cui non si vede il fondamento..

Se tu mi dici:"e l'unicità delle donne dove la mettiamo?" allora io ti dico "allora se ogni donna è unica e diversa che caxxo stiamo qui a parlare di principi che però quando usciamo applichiamo a tutte?

A parte il fatto che quanto dico non è in contrasto con l'opinione che io stesso ho che le donne sono diverse, ma i PUA che guadagnano migliaia di € ci riescono grazie al fatto che dentro di loro hanno la certezza di chiudere con costanza una percentuale di set..

Altrimenti invece che fare seminari andrebbero a fare gli interventi che fai tu.
Grazie comunque per la partecipazione.

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #9 del: 16 Novembre 2008, 15:08:28 »

Citato da: Dally85 il 16 Novembre 2008, 14:52:04

ma i PUA che guadagnano migliaia di € ci riescono grazie al fatto che dentro di loro hanno la certezza di chiudere con costanza una percentuale di set..

ah! è vero.........i PUA...già, questi grandi miti.

dally, hai un paio di fette di salame...si proprio lì, sugli occhi.
scostale dolcemente, così.
fatto?
bene, ora puoi iniziare a vivere nel mondo reale.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #10 del: 16 Novembre 2008, 15:17:22 »

Non solo quelli che guadagnano migliaia di € hanno una consapevolezza del proprio game in termini di risultato..
Anche diversi utenti con cui sono uscito..e quelli vivono nel mondo reale..

Forse sei tu invece che dovresti uscire un po' di più e valutare i tuoi risultati..
Così la prossima volta che rispondi ad un post ci porti la tua esperienza personale anzichè teorie o funzioni matematiche  Wink

P.S.

Citazione

ah! è vero.........i PUA...già, questi grandi miti.

Vatti un po' a leggere il mio post in worst of prima di attribuire ad altri opinioni che non hanno Wink

« Ultima modifica: 16 Novembre 2008, 15:20:19 da Dally85 »

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #11 del: 15 Gennaio 2009, 09:26:07 »

Non stai giocando ad un videogame.. o a tennis contro un muro in cui puoi solo allenarti e migliorare..
le HB hanno una loro testa,sentimenti,gusti,possono essere felici/scazzate,libere/occupate, quindi ci sono fattori esterni che influenzano il game che non sono sotto il tuo controllo.

Loggato


Donna de quarant'anni buttela a fiume co' tutti li panni. (proverbio romano)

maxcavezzi

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: genova
  • Posts: 1118

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #12 del: 15 Gennaio 2009, 10:25:36 »

Citato da: maxcavezzi il 15 Gennaio 2009, 09:26:07

Non stai giocando ad un videogame.. o a tennis contro un muro in cui puoi solo allenarti e migliorare..
le HB hanno una loro testa,sentimenti,gusti,possono essere felici/scazzate,libere/occupate, quindi ci sono fattori esterni che influenzano il game che non sono sotto il tuo controllo.

e il periodo del ciclo...

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #13 del: 15 Gennaio 2009, 19:49:36 »

Una vampiressa lecca la topa ad un'altra vampiressa. Quando finisce le dice: "ci vediamo tra 28 giorni"   

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Miglioramento, o solo cambiamento..

« Risposta #14 del: 15 Gennaio 2009, 19:58:13 »

Ciao Dally,

ecco l'idea che mi sono fatto io (premetto che sono nel gioco da cosi' poco che non posso nemmeno dire di aver mai sargiato con le nozioni del game, che per altro sto ancora apprendendo).
Il game ti da una direzione, resetta la confusione che c'e' in testa e ti mette nello spirito corretto (anche fisicamente) per poter provarci con una ragazza. Il SOF medio prima del game non sargiava (o cmq non come dopo aver conosciuto il gioco), e il fattore fortuna (per me) ha sempre avuto il ruolo principale sul risultato. Quello che distingue un PUA da un SOF e' che il PUA sa come destare interesse in una donna in un modo paragonabile a quello che un natural riesce a fare, senza fare nessuna assunzione sulla fortuna. E' come il giocatore di poker, gioco in cui la fortuna conta tantissimo, ma e' instabile e di certo non basterebbe a farti diventare campione del mondo di poker. Per diventarlo devi imparare a leggere la mente dei tuoi avversari, come un PUA con la preda.

I risultati iniziali di cui parli potrebbero derivare dall'essere uscito dal guscio con la conoscenza del game ed aver iniziato seriamente a sargiare (ad un rate cosi' elevato che e' impossibile che i risultati rispetto a prima non risultassero stupefacenti).

Tuttavia arrivato a questo punto non ti stai piu' ponendo le domande giuste. Non devi chiederti perche' pur sargiando tanto non ottieni i miglioramente avuti all'inizio. Devi chiederti cosa c'e' di sbagliato nel tuo game per non essere in grado di consolidare i risultati ottenuti.

In pratica stai cercando un alibi nel fatto che le ragazze non ci stanno, senza chiederti quali errori hai commesso che hanno portato al C&B. Questo e' in sintesi la premessa per il miglioramento, e da come lo descrivi sembra proprio che in termini di margini di miglioramento ci sia molto in te (come in tutti noi, io per primo).

Loggato


Eta' 30. Padova.

AtaruPD

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 40
  • Residenza: Padova
  • Posts: 20
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: