Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

la decodificazione della cameriera

(Letto 922 volte)

la decodificazione della cameriera

« del: 10 Luglio 2014, 13:12:53 »

Quante volte avete scambiato qualche battuta con la cameriera quando vi porta la birra al pub? Magari stava al gioco per la mancia , magari trovava il gruppetto al tavolo con voi simpatico.

Quanto avete aspettato che il leggins dell'allenatrice nella vostra palestra esplodessero per la troppa pressione?

Ora mi chiedo , anzi VI chiedo, in che modo siete riusciti a risolvere la situazione a vostro vantaggio ? Quali sono gli errori da evitare?

Analizziamo la situazione.
- Lei sta lavorando. Magari il suo lavoro le piace e si diverte, ma è comunque lì per lavorare: come si alleggerisce la situazione?  Cosa fate per cui , tra i tanti clienti, voglia conoscere meglio voi?

- Non può perdere troppo tempo e probabilmente ci provano in tanti. Forse c'è anche confusione.
La trattate come vecchi amici o è quel che fanno tutti e quindi evitate? Come guadagnate tempo e riuscite ad isolarla?

- Magari siete in gruppo, in tal caso come apparite (Simpatici? Distinti? Confusionari? Troppo eterogenei? ci sono donne? Numerosi/pochi ?)  ? Gira Alcol (in tal caso lo offrite) ? Fate comitiva o cercate in tutti i modi di distinguervi? Attirate usando direttamente il gruppo (come ?)  o vi staccate subito (e per far cosa)?

- In alcuni casi avete modo di vederla spesso durante la settimana (es. allenatrice o segretaria di Lavoro/Università/palestra ecc) altre volte è un'occasione unica (Barista / Hostess/ addetta a X ecc).
Cosa cambia? Ci sono altri colleghi maschi (sono dei modelli?) e fate amicizia anche con loro ?

- Andate a più riprese o riuscite in una sola serata?

Loggato


"Si è vissuto abbastanza quando si ha avuto il tempo di conquistare l'amore delle donne e la stima degli uomini. "
Pierre-Ambroise de Laclos, ^Le relazioni pericolose^

SYmba

  • Istruttore ADM/CSI
  • CSI-Trainer
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 89
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Roma
  • Posts: 200

Re: la decodificazione della cameriera

« Risposta #1 del: 10 Luglio 2014, 14:12:18 »

Citato da: TeoMat il 10 Luglio 2014, 13:12:53

Quante volte avete scambiato qualche battuta con la cameriera quando vi porta la birra al pub? Magari stava al gioco per la mancia , magari trovava il gruppetto al tavolo con voi simpatico.

Quanto avete aspettato che il leggins dell'allenatrice nella vostra palestra esplodessero per la troppa pressione?

Ora mi chiedo , anzi VI chiedo, in che modo siete riusciti a risolvere la situazione a vostro vantaggio ? Quali sono gli errori da evitare?

Analizziamo la situazione.
- Lei sta lavorando. Magari il suo lavoro le piace e si diverte, ma è comunque lì per lavorare: come si alleggerisce la situazione?  Cosa fate per cui , tra i tanti clienti, voglia conoscere meglio voi?

- Non può perdere troppo tempo e probabilmente ci provano in tanti. Forse c'è anche confusione.
La trattate come vecchi amici o è quel che fanno tutti e quindi evitate? Come guadagnate tempo e riuscite ad isolarla?

- Magari siete in gruppo, in tal caso come apparite (Simpatici? Distinti? Confusionari? Troppo eterogenei? ci sono donne? Numerosi/pochi ?)  ? Gira Alcol (in tal caso lo offrite) ? Fate comitiva o cercate in tutti i modi di distinguervi? Attirate usando direttamente il gruppo (come ?)  o vi staccate subito (e per far cosa)?

- In alcuni casi avete modo di vederla spesso durante la settimana (es. allenatrice o segretaria di Lavoro/Università/palestra ecc) altre volte è un'occasione unica (Barista / Hostess/ addetta a X ecc).
Cosa cambia? Ci sono altri colleghi maschi (sono dei modelli?) e fate amicizia anche con loro ?

- Andate a più riprese o riuscite in una sola serata?

Su questo mi sento di risponderti perché è da circa un anno che colonizzo e qualcosina l'esperienza mi ha insegnato. Anzitutto è un errore colossale cercare di rimorchiare la cameriera di turno..per diversi motivi, primo tra tutti l'ambiente lavorativo che non favorisce il dialogo...spesso non ci sono le condizioni ambientali per esporre il proprio TV.
Inoltre io spesso mi sono trovato a chiedermi...ma perché rimorchiare lei invece di diventarci amico e conoscere le sue amiche???

Quindi il gioco è più semplice se viene utilizzato per allargare il tuo bacino di utenza piuttosto che provarci direttamente con al cameriera. inoltre le donne che lavorano in ambienti come bar e palestre..sono donne abituate a stare al pubblico e quindi ricevono centinaia di tentativi di approccio il giorno anche da parte di papponi più anziani di noi.

appena ci provi la tipa chiude il gioco e quello che ti becchi è un bel palo.

in certe situazioni ho trovato più conveniente agire in maniera del tutto diversa. anzitutto studio l'ambiente...e il clima emotivo che lo caratterizza ( è logico che se vedo la tipa litigare con un collega evito di provarci..perchè il clima non la predispone a creare empatia).
preferisco quindi rimandare l'interazione a un secondo momento...

il gioco che mi limito a fare è quello del possesso palla.....scambio di battute e parlare di ciò che la fantasia mi suggerisce..come farei con un buon amico..tenendo conto che si tratta di una donna ( quindi evito argomenti che la tipa considera noiosi).
piccoli racconti..e poi leggo la tipa che segnali manda.

non ho bisogno di farci una conversazione di ore..perché quello che conta è la frequentazione fissa.

in questo modo si costruisce confidenza gradualmente.....

per quanto riguarda le figure maschili direi che sono importantissime per diversi motivi:
primo perché possono essere introdotti in giri di topa
secondo perché se le tipe vedono che famigliarizzi con le figure maschili capiscono che non sei lì per rimorchiare loro...anzi magari di loro te ne frega il giusto..e quindi comunichi loro di non essere il solito senza palle che cerca il continuo dialogo allo scopo di ottenere il numero di telefono.

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: la decodificazione della cameriera

« Risposta #2 del: 10 Luglio 2014, 15:52:09 »

Ciao Mat ! Ti rispondo al volo sulla questione cameriera con un "report di qualche mesetto fa"  Smile
Spero di dare un buon imput Wink

Tardo pomeriggio Dicembrino, sono con un mio Grande amico ed andiamo a vedere la partita più aperitivo in un pub carino della zona.

bla bla bla....bla bla bla... viene la cameriera e prende le ordinazioni, ma mentre lo fa le esce una vocetta scoglionata. Così prendo la palla al balzo e le faccio una battuta imitando la sua voce  , poi sorrido. Lei  si imbarazza leggermente, poi però si scioglie e sorride dopo di me. Stop.

Mentre sto   "caricando" (rende l'idea?) della roba da mangiare , arriva lei e mi dice qualcosa all'orecchio passandomi dietro e poggiandomi lievemente la mano sulla bassa schiena. Qualcosa  tipo "non t'abbuffare" (ebbè, avevo un piatto che sembrava un obelisco !  Grin)..
Comunque. Mi risiedo al tavolino col mio amico per ordinare un'altra birra. Arrivano le cameriere, ma ovviamente io rimando rimando finché non passa lei ed ordino a lei  Exclamation Le faccio una battuta che non ricordo, 2 minchiate, pago, prendo il cell e le dico di scrivermi il suo numero il numero.  Lei ovviamente non lo può fare perché è al lavoro, però me lo detta .

Poi la cosa è continuata, ma non ci interessa ai fini del tuo thread  Smile 

-ANALISI-
Lì per lì mi sono mosso con naturalezza, poi con calma ho cercato di capire cosa possa aver funzionato, data la fighezza della cameriera e la circonferenza abnorme del suo seno.

-Attrazione pregressa? Indubbiamente. Possibilmente le sarò sembrato carino, di certo non ero il più figo del locale, anzi.. QUindi direi che c'è altro;

-"Apertura" assolutamente contestuale: l'imitazione mi è uscita con una enorme spontaneità. Lei non ha visto uno dei tanti che ci prova, uno di quei coglioni tutti acchittati che la guardano e la riguardano per mezzora mentre passa e poi, con la bava alla bocca le sparano 4 cazzate.
Io invece l'ho semplicemente scimmiottata , ma allo stesso modo in cui avrei  probabilmente  scimmiottato il cameriere maschio.

-Culo: non so perché, ma centra sempre  Grin

Poi poi poi...il fatto di averle chiesto direttamente il numero, anzi  addirittura eravamo d'accordo che l'avrei aspettata alla fine del turno, piuttosto che chiederle il solito "contatto facebook" (lei nei giorni seguenti mi ha detto che in molti le chiedevano l'amicizia  Uglystupid lei ovviamente accettava ma poi li lasciava perdere...): Questo potrebbe essere un altro motivo ad esempio, non so.

Se dovessi tradurre tutto in una parola, direi  "diversità".

Io l'ho vista così, se voi avete subodorato altre condizioni esponete pure, collaborate con l'analisi con domande e pareri che sono sempre ben accette ! Ma che ben, benissimo !!

PS: mi scuso in anticipo, caro Teomat, perché non ho letto tutte le domande del post ma mi sono limitato alla prima parte  Razz
Più tardi le leggo e vedo se è il caso di ri-analizzare il mio piccolo "report" alla luce delle tue domande.
Sorry Smile
 

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: