Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Il TermYpensiero

(Letto 1178 volte)

Il TermYpensiero

« del: 20 Dicembre 2010, 08:30:07 »

Ci tenevo a fare i complimenti a TermYnator per quanto ha scritto.
Complimenti una dissertazione molto interessante, ho letto tutto con molta avidità ed interesse.
Un mio amico, compagno di università e diventato psicologo li ha trovati molto interessati , ben strutturati e completi. Thumbs Up
Sabato sono uscto con una ragazza che conosco da diverso tempo e che bazzica nel mondo della salsa , non ci eravamo mai frequentati al di là della pista da ballo.
E' esattamente la FRM descritta nel TermYpensiero in tutto e per tutto.
Purtroppo mi sono arenato  nella fase di "generazione dell'interesse"    Buck come lo definisce nei suoi scritti TermYnator.
Mi consolo pensando che, e mi permetto di citare  testualmente , "Il corteggiamento è sicuramente più ostico nella prima fase, ovvero la generazione di interesse"  e penso a che strategia utilizzare.
Ogni consiglio è ben accetto  Smile

Loggato

passatore

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 5

Re: Il TermYpensiero

« Risposta #1 del: 21 Dicembre 2010, 10:59:35 »

Citato da: passatore il 20 Dicembre 2010, 08:30:07

Ci tenevo a fare i complimenti a TermYnator per quanto ha scritto.
Complimenti una dissertazione molto interessante, ho letto tutto con molta avidità ed interesse.
Un mio amico, compagno di università e diventato psicologo li ha trovati molto interessati , ben strutturati e completi. Thumbs Up
Sabato sono uscto con una ragazza che conosco da diverso tempo e che bazzica nel mondo della salsa , non ci eravamo mai frequentati al di là della pista da ballo.
E' esattamente la FRM descritta nel TermYpensiero in tutto e per tutto.
Purtroppo mi sono arenato  nella fase di "generazione dell'interesse"    Buck come lo definisce nei suoi scritti TermYnator.
Mi consolo pensando che, e mi permetto di citare  testualmente , "Il corteggiamento è sicuramente più ostico nella prima fase, ovvero la generazione di interesse"  e penso a che strategia utilizzare.
Ogni consiglio è ben accetto  Smile

Grazie.
Il momento di interesse è difficile perchè presume capacità di coinvolgimento elevate, oltre che una panoramica di argomenti pivot elevata. Aiutano la conoscenza sommaria di qualsiasi argomento per potersi agganciare, ed un lunghissimo allenamento nel fare corrispondenze.
Ovviamente, ci vuole un po' di fantasia, e la mancanza di paura nell'intraprendere argomenti che non siano scontati senza perdere il senso dell'ironia.
Più l'ambiente è a bassa energia, più questa fase assume una connotazione dialettica.
I giovanissimi, spesso la risolvono istintivamente esibendo capacità apprese, o semplicemente un comportamento che genera interesse in prede sbarbate, e quindi con esigenze minime oltre l'estetica.
Ai giovanissimi, basta infatti intrigare un po' per ottenere l'effetto voluto.
Con una donna di oltre 23 anni, le cose cambiano, e occorre buttare giu qualche capacità in più.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: