Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

(Letto 1872 volte)

Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« del: 05 Marzo 2010, 14:52:47 »

Ormai sappiamo tutti che un soggetto vincente nella seduzione è un soggetto che vince con la mente, non con i bicipiti. Certo.
Sappiamo anche pero' che qualora uno si faccia semischifo fisicamente, non avra' energie mentali da sfruttare nei rapporti inter-sessuali, perche' avra' fiducia in se' stesso pari a zero.
Quindi se il fisico non è il punto di arrivo, certamente è un tassello da non trascurare, perlomeno se si riversa negativamente sulla sfera psicologica.
Ed è pure ovvio che se uno non è disposto a fare sacrifici per migliorarsi fisicamente, allora preferisce la nutella alle tette, e se dice il contrario è un bugiardo.
Ma il palo di ferro in culo è che non tutto è migliorabile dal punto di vista fisico.
E' questo un punto su cui sono ancora debolissimo.
Essendo perfezionista tendo a volere il meglio non solo dagli altri, ma prima di tutto da me.
Poi pero' accade che mi soffermo su particolari non suscettibili di variazione, particolari che diventano pensieri fissi di negativita' e che mi ostacolano nella fiducia.
Non alludo al pene.
 Wink

Mi riferisco soprattutto ai tratti del viso.
Non ho un viso brutto, ma è come se il mio viso non stesse in simbiosi con me, quindi vedo uno scollegamento che rende la percezione di me stesso molto conflittuale.

Qualcuno ha pensieri simili o periodi in cui tende a cadere in questi labirinti di non accettazione che oltre a nervosismo non generano altro?

So che qui sfioriamo quasi il campo della psicologia vera e propria piu' che della seduzione, pero' vorrei capire quali sono i risvolti di questi pensieri anche su altre persone.
Grazie.

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #1 del: 05 Marzo 2010, 15:26:06 »

ciao
beh il mio cruccio se si puo chiamare cosi è il sottile strato di grasso su i miei addominali.
tutto il resto è ok ma quel punto li mi da fastidio.
ho accettato la cosa condizionandomi mentalmente con il fatto che le hb mi lanciano cmnq occhiate invitanti,segno questo che(almeno in inverno ;-) )che apprezzano volentieri quello che vedono.
morale:a farmi/farci le seghe mentali sono/siamo sempre in tewmpo,x adesso godiamoci questo momento di gloria,ma sopratutto fACCIAMOLO GODERE ALLE HB!  Grin
saluti
McK

Loggato


toro bono un guarda i'cculo alle vacche

...puoi mantenere il potere sulle persone finchè dai loro qualcosa,deruba a un uomo di ogni cosa e quell'uomo non sara piu in tuo potere...
ALEKSANDR SOLZHENITSYN

- Cos'è il Genio?
- È fantasia, intuizione, colpo d'occhio e velocità d'esecuzione.
Rambaldo Melandri (Gastone Moschin)
dal film "Amici miei" di Mario Monicelli

mck33it

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 18
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: toscanaccio
  • Posts: 359
  • figo si diventa,rocco si nasce

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #2 del: 05 Marzo 2010, 16:06:43 »

Citato da: sofficemaremoto il 05 Marzo 2010, 14:52:47

Ormai sappiamo tutti che un soggetto vincente nella seduzione è un soggetto che vince con la mente, non con i bicipiti. Certo.
Sappiamo anche pero' che qualora uno si faccia semischifo fisicamente, non avra' energie mentali da sfruttare nei rapporti inter-sessuali, perche' avra' fiducia in se' stesso pari a zero.
Quindi se il fisico non è il punto di arrivo, certamente è un tassello da non trascurare, perlomeno se si riversa negativamente sulla sfera psicologica.
Ed è pure ovvio che se uno non è disposto a fare sacrifici per migliorarsi fisicamente, allora preferisce la nutella alle tette, e se dice il contrario è un bugiardo.
Ma il palo di ferro in culo è che non tutto è migliorabile dal punto di vista fisico.
E' questo un punto su cui sono ancora debolissimo.
Essendo perfezionista tendo a volere il meglio non solo dagli altri, ma prima di tutto da me.
Poi pero' accade che mi soffermo su particolari non suscettibili di variazione, particolari che diventano pensieri fissi di negativita' e che mi ostacolano nella fiducia.
Non alludo al pene.
 Wink

Mi riferisco soprattutto ai tratti del viso.
Non ho un viso brutto, ma è come se il mio viso non stesse in simbiosi con me, quindi vedo uno scollegamento che rende la percezione di me stesso molto conflittuale.

Qualcuno ha pensieri simili o periodi in cui tende a cadere in questi labirinti di non accettazione che oltre a nervosismo non generano altro?

So che qui sfioriamo quasi il campo della psicologia vera e propria piu' che della seduzione, pero' vorrei capire quali sono i risvolti di questi pensieri anche su altre persone.
Grazie.

ti rispondo molto semplicemente...hai nel tuo profilo una citazione di bukowsky..l'hai mai visto in faccia??ebbene pure lui scopava..perchè?!?!?...perchè se ne sbatteva...perchè per te dovrebbe essere un problema??tu sei il meglio...e a chi non piace la tua faccia..problemi suoi  Rolling Eyes Cool

Loggato


Lei sa cos'è il fascino?l'arte di farsi dir di sì senza aver posto alcuna domanda esplicita.

Il segreto per rimanere giovani sta nell'avere una sregolata passione per il piacere. (da Il delitto di Lord Arthur Savile,O.Wilde)

...Un angelo, per una donna, è sempre più irritante d'una bestia...(ciascuno a modo suo,Pirandello)

La sigaretta è il tipo perfetto di un piacere perfetto. È squisita e lascia insoddisfatti. Che cosa si può volere di più?

 Io non so se Dio esiste. Ma se esiste, spero che abbia una buona scusa.
~ Woody Allen sull'esistenza di Dio

«Sei mai stato innamorato?»
«L'amore è per la gente vera».
«Tu sembri vero».
«La gente vera non mi piace».
«Non ti piace?»
«La odio».(charles bukowsky,factotum)

ciccas4

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: chieti/crema
  • Posts: 187

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #3 del: 05 Marzo 2010, 18:57:52 »

Citato da: ciccas4 il 05 Marzo 2010, 16:06:43

ti rispondo molto semplicemente...hai nel tuo profilo una citazione di bukowsky..l'hai mai visto in faccia??ebbene pure lui scopava..perchè?!?!?...perchè se ne sbatteva...

e perchè pagava, andava a buzzone e a donne all'ultimo stadio.
(ho comprato proprio oggi un suo libro  Shocked )

Citato da: ciccas4 il 05 Marzo 2010, 16:06:43

perchè per te dovrebbe essere un problema??tu sei il meglio...e a chi non piace la tua faccia..problemi suoi  Rolling Eyes Cool

no, non è il meglio. e se lui si rapporterà con persone a cui non piace la sua faccia, i problemi sono effettivamente suoi, ma di sofficemaremoto.
Questo pompaggio del frame piennellistico e da psicologia motivazionale non ha alcun senso se alla radice c'è un disagio.
E'inutile vivere in un mondo immaginario perfetto, salvo poi avvertire con dirompenza lo scollamento tra realtà e immaginazione.
Sofficemaremoto non potrebbe semplicemente fottersene e far finta di essere un figo e atteggiarsi da figo, perchè sarebbe solo una buccia sotto la quale c'è il disagio che ha appena espresso.

Diverso sarebbe uno come me (esempio quasi a caso): mi piace il mio viso, non sono un figo ma mi piace. potrei, in linea teorica, anche atteggiarmi ad essere il più figo, sentirmi il meglio e fottermene di quelli a cui non piace il mio viso, ammesso che abbia un senso: ma perlomeno sotto tale scorza ci sarebbe qualcosina di positivo e non un disagio.

il realista, james

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #4 del: 05 Marzo 2010, 19:37:28 »

Citato da: james.mar il 05 Marzo 2010, 18:57:52

e perchè pagava, andava a buzzone e a donne all'ultimo stadio.
(ho comprato proprio oggi un suo libro  Shocked )

no, non è il meglio. e se lui si rapporterà con persone a cui non piace la sua faccia, i problemi sono effettivamente suoi, ma di sofficemaremoto.
Questo pompaggio del frame piennellistico e da psicologia motivazionale non ha alcun senso se alla radice c'è un disagio.
E'inutile vivere in un mondo immaginario perfetto, salvo poi avvertire con dirompenza lo scollamento tra realtà e immaginazione.
Sofficemaremoto non potrebbe semplicemente fottersene e far finta di essere un figo e atteggiarsi da figo, perchè sarebbe solo una buccia sotto la quale c'è il disagio che ha appena espresso.

Diverso sarebbe uno come me (esempio quasi a caso): mi piace il mio viso, non sono un figo ma mi piace. potrei, in linea teorica, anche atteggiarmi ad essere il più figo, sentirmi il meglio e fottermene di quelli a cui non piace il mio viso, ammesso che abbia un senso: ma perlomeno sotto tale scorza ci sarebbe qualcosina di positivo e non un disagio.

il realista, james

Onde fare chiarezza.
Sono d'accordo che dire "io sono figo,io sono figo, io sono figo", non serve ad un caxxo.
Certo è che non mi ritengo uno brutto sfigato che fa scappare la gente.
Assolutamente no, ritengo di avere un buon fisico e di non essere brutto. Ho dei problemi, spesso a periodi, di accettazione del proprio viso. Che molti dicono che è assolutamente piacevole, quindi è un problema piu' che mai mio.
Il mio disagio sta in una non strutturazione dell'identita'.
Detto meglio: a volte non capisco il mio viso, quindi me stesso. Quindi non posso essere unico in quanto io, quindi sono problemi. Discorso contorto, ma che spesso mi assilla.
Faccio un es stupido: c'è gente che ha un brutto naso. Meglio: un naso che ritengono non bello.
Io ad es. ho le orecchie che non riesco a sopportare relativamente al mio viso. Non sono a sventola, non hanno particolari difformita', solo che non le VEDO con me.
Volevo solo sapere come gli altri affrontano questi pensieri, visto che mi sembra molto strano che tutti siano come vorrebbero essere.

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #5 del: 05 Marzo 2010, 19:40:40 »

Citato da: sofficemaremoto il 05 Marzo 2010, 19:37:28

Onde fare chiarezza.
Sono d'accordo che dire "io sono figo,io sono figo, io sono figo", non serve ad un caxxo.
Certo è che non mi ritengo uno brutto sfigato che fa scappare la gente.

avevo compreso e, proprio ricordando le foto che avevi postato mesi fa, mi sono permesso di scrivere quelle cose.
confermo infatti che non sei affatto brutto, anzi sei ok.

Citato da: sofficemaremoto il 05 Marzo 2010, 19:37:28

Assolutamente no, ritengo di avere un buon fisico e di non essere brutto. Ho dei problemi, spesso a periodi, di accettazione del proprio viso. Che molti dicono che è assolutamente piacevole, quindi è un problema piu' che mai mio.
Il mio disagio sta in una non strutturazione dell'identita'.
Detto meglio: a volte non capisco il mio viso, quindi me stesso. Quindi non posso essere unico in quanto io, quindi sono problemi. Discorso contorto, ma che spesso mi assilla.
Faccio un es stupido: c'è gente che ha un brutto naso. Meglio: un naso che ritengono non bello.
Io ad es. ho le orecchie che non riesco a sopportare relativamente al mio viso. Non sono a sventola, non hanno particolari difformita', solo che non le VEDO con me.
Volevo solo sapere come gli altri affrontano questi pensieri, visto che mi sembra molto strano che tutti siano come vorrebbero essere.

alla luce di quanto scrivi non ho però idea di cosa consigliarti poichè non avevo mai sentito nulla di simile, perlomeno non posto in questo modo.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #6 del: 06 Marzo 2010, 11:48:34 »

Citato da: sofficemaremoto il 05 Marzo 2010, 14:52:47

Qualcuno ha pensieri simili o periodi in cui tende a cadere in questi labirinti di non accettazione che oltre a nervosismo non generano altro?

Hai aperto una questione interessantissima.

Siamo tutti alla mercè del nervosismo di cui parli. Soprattutto se dopo anni di sacrifici e miglioramento ti ritrovi a ruminare mentalmente sugli stessi difetti che avevi all'inizio, e che non sono modificabili. Io ad esempio penso di avere le spalle troppo strette, e nonostante abbia migliorato la situazione togliendo numerosi chili di grasso dalle gambe e pompando i deltoidi, mi vedo sempre allo stesso modo.
Riporto i consigli che diede TermYnator su una faccenda simile:

1 - affrontarsi allo specchio. Parlare e farsi dei video, muoversi e correggersi. Osservare a fondo i propri difetti per capire come armonizzarli con il resto, insomma CONOSCERSI a fondo.

2 - Puoi associare a ciò che non ti piace di te dei significati e delle esperienze che solo tu conosci, trasformare i difetti in delle particolarità che ti rendono unico. Amare i tuoi difetti.

3(mio) - Osservati bene intorno e noterai dei ragazzi che hanno lo stesso identico tuo problema fisico, con la differenza che loro non lo vedono assolutamente come un problema. Li vedi ben integrati con il loro fisico, sono in grado di armonizzare i difetti con il resto. Oppure sono bravi a nascondere. Per me questa è stata la vera svolta.

Mi viene sempre in mente il modo in cui Jerard de Pardieu (per gli amici Gerardo di Perdio) vive con cotanta naturalezza quel suo naso ORRIDO e DEFORME. Il bello è che ne risulta immensamente più affascinante, forse proprio per quanto se ne sbatte.

Butto lì un paio di link sullo scollamento tra immagine reale e immagine virtuale:
- Allenamento allo specchio e video:
http://seduzioneitaliana....specchio-delle-mie-brame/
- Scollamento tra identià (non solo fisico, ma in generale):
http://seduzioneitaliana....a-non-accettazione-di-se/

Il solidale,
Acqua

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #7 del: 06 Marzo 2010, 11:57:25 »

Citato da: Acqua il 06 Marzo 2010, 11:48:34

Mi viene sempre in mente il modo in cui Jerard de Pardieu (per gli amici Gerardo di Perdio) vive con cotanta naturalezza quel suo naso ORRIDO e DEFORME. Il bello è che ne risulta immensamente più affascinante, forse proprio per quanto se ne sbatte.

E la grazia con cui ostenta la sua orgogliosa panza? ne vogliamo parlare? Mi ricordo un programma pomeridiano per donne che parlava del sexy depardieu e si vedeva quest'uomo peloso e ciccione che si faceva la doccia con lo stesso body language del re di Francia.

Loggato

festadanzante

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 61
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 604
  • The game

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #8 del: 06 Marzo 2010, 18:12:52 »

La provo spesso anche io.

E' prettamente una cosa personale: sopratutto in passato, non accettavo alcuni tratti del mio viso (a parte la panzotta...), soprattutto zigomi, naso e sopracciglia.
Sembra ridicolo, ma alla fine è sempre qualcosa di psicologico su cui ci si fossilizza.

Do subito un occhio ai topic proposti da Acqua.

Sinceramente non so che consigli dare... non ho ancora pienamente risolto Angry

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #9 del: 18 Marzo 2010, 16:06:02 »

La butto lì:
hai provato a farti crescere la barba (non so se già la hai) ed a cambiare taglio di capelli?

Loggato


Per aspera ad astra!

Alfaleffo

  • Photo Expert
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 30
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Roma
  • Posts: 570
  • Naso Magister Erat

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #10 del: 18 Marzo 2010, 17:01:29 »

Citato da: sofficemaremoto il 05 Marzo 2010, 19:37:28

Onde fare chiarezza.
Sono d'accordo che dire "io sono figo,io sono figo, io sono figo", non serve ad un caxxo.
Certo è che non mi ritengo uno brutto sfigato che fa scappare la gente.
Assolutamente no, ritengo di avere un buon fisico e di non essere brutto. Ho dei problemi, spesso a periodi, di accettazione del proprio viso. Che molti dicono che è assolutamente piacevole, quindi è un problema piu' che mai mio.
Il mio disagio sta in una non strutturazione dell'identita'.
Detto meglio: a volte non capisco il mio viso, quindi me stesso. Quindi non posso essere unico in quanto io, quindi sono problemi. Discorso contorto, ma che spesso mi assilla.
 

No, è solo una dichiarazione di non accettazione di te stesso, quello che non va è qualcosa dentro di te, non la faccia, la vuoi tutta?
Secondo me tu hai un'insicurezza che non accetti ed identifichi comn la tua faccia.

Citazione

Faccio un es stupido: c'è gente che ha un brutto naso. Meglio: un naso che ritengono non bello.

Il mio visto di fronte, pende leggermente verso l'occhio destro, visto di lato dalla base alla punta, verso metà fa un'angolo di circa 30° e vicino alla narice destra in punta ho una cicatrice.

Citazione

Io ad es. ho le orecchie che non riesco a sopportare relativamente al mio viso. Non sono a sventola, non hanno particolari difformita', solo che non le VEDO con me.

Le mie sono leggermente a sventola solo sulla parte superiore, ma davvero di pochissimo, però quella sinistra, vista di 3\4 sembra a punta.

Citazione

Volevo solo sapere come gli altri affrontano questi pensieri, visto che mi sembra molto strano che tutti siano come vorrebbero essere.

inoltre ho il mento davvero prominente, la mandibola stretta, le sopracciglia un po rade ed inclinate in basso, tipo incazzato perenne, non ho una barba per nulla uniforme, la bocca è piccola e quando sorrido le labbra diventano sottilissime, oltre che assumere una piega un po strana per via di una ginocchiata anni fa.
Ho diversi nei, non grandi più di un millimetro o due, ma tanti, e quando rido le gote salgono che quasi mi si chiudono gli occhi, all'apparenza... e tu avresti i problemi? mavacagher...

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #11 del: 18 Marzo 2010, 17:45:05 »

Citato da: sfigatto il 18 Marzo 2010, 17:01:29

... e tu avresti i problemi? mavacagher...

Non posso esimermi dal lasciarti un +1.

Cercando di ricalcare lo stato d'animo di sofficemaremoto ho letto la tua risposta e mi hai convinto.
Poi dato che personalmente non ritengo possibile ricalcare una persona che non si conosce leggendo un solo post su un forum, molto probabilmente a lui fara' un effetto diverso, ma io ho trovato il tuo reply estremamente motivante!

Loggato

Expat

  • CSI-4-Iced
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 42
  • Residenza: the Netherlands
  • Posts: 91

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #12 del: 18 Marzo 2010, 18:25:11 »

@sfigatto: non hai capito il senso del post da come ti poni.

@expat: avendo capito sfigatto automaticamente vale la stessa considerazione di cui sopra.

Comunque, ripreciso per la seconda volta, che non mi ritengo uno sfigato ne' un piangiaddosso...se si evince questo dal post mi sono espresso male, ma essendo del tutto sicuro delle mie capacita' di scrittura (senso di adeguatezza), allora va bene cosi'.

@expat: ma ora i karma si danno al pronunciare di inviti al bagno?

 Idiot

Vabe'....

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #13 del: 18 Marzo 2010, 22:35:00 »

Citato da: sofficemaremoto il 18 Marzo 2010, 18:25:11

@expat: ma ora i karma si danno al pronunciare di inviti al bagno?

A mio parere no, ma al contrario si danno quando si sente che un post o una risposta ad esso si pongono in modo diverso dalle altre, e (sempre a nostro parere) in modo efficace.

Per questo mi e' sembrato normale dare il karma. Dici che ho sbagliato?

Loggato

Expat

  • CSI-4-Iced
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 42
  • Residenza: the Netherlands
  • Posts: 91

Re: Aspetto fisico- Aspetto psicologico della seduzione

« Risposta #14 del: 18 Marzo 2010, 22:47:18 »

Citato da: Expat il 18 Marzo 2010, 22:35:00

A mio parere no, ma al contrario si danno quando si sente che un post o una risposta ad esso si pongono in modo diverso dalle altre, e (sempre a nostro parere) in modo efficace.

Per questo mi e' sembrato normale dare il karma. Dici che ho sbagliato?

Se ritieni che mandare a cacare è efficace, il tuo ragionamento è impeccabile.

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: