Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Cold approach e circolo sociale

(Letto 11222 volte)

Cold approach e circolo sociale

« del: 25 Febbraio 2009, 13:11:23 »

Tornato dalla neve trovo il tempo di rovinare questo ottimo topic a cui avevo dato qualche sguardo sparando quattro cazzate delle mie.

Credo che il problema principale sia il fatto che prima di entrare nella community e scoprire gli approcci a freddo la maggior parte dei rimorchi che abbiamo fatto o visto fare avevano come protagonisti un ragazzo che si rimorchiava un’amica del gruppo o una ragazza che gli veniva presentata da altri amici.  Da qui la falsa, almeno in base a quella che è la mia esperienza, convinzione che scopare una ragazza nel nostro circolo sociale sia più semplice.  Come  dice giustamente il TermY nell’ultimo post, una cosa è sedurre una ragazza conosciuta con un approccio a freddo in un bar, un’altra cosa è sedurre una ragazza tra le dieci che fanno parte di un circolo sociale, un’altra cosa ancora è sedurla tutte e dieci o comunque la maggioranza di loro.  Scoparsene una non è difficile, lo fanno pure i morti di seghe, scoparsele tutte invece… Io sono un ragazzo che ha sempre avuto nei circoli sociali, nelle amiche degli amici il campo di battaglia preferito e riuscire ad avere un successo più o meno costante nel tempo vi assicuro che non è cosa semplice, ma di questo ne parlerò meglio in seguito.  Per prima cosa non intendo un circolo sociale come una discoteca dove c’è gente che interagisce tra loro o un tavolino di 15 persone in cui capito come ha detto Zlatan, quello è un set misto…puoi gestirlo benissimo e portarti a casa la più fica del gruppo quella sera; altro discorso è continuare a frequentare nel tempo quel gruppo di 15 persone e sedurre appunto le restanti ragazze che ti piacciono. Per me un circolo sociale è semplicemente un gruppo di persone che sono amici, che escono spesso insieme, una comitiva…chiamatela come vi pare…con tutti i suoi mille problemi, le antipatie tra i membri, i sorrisi falsi davanti e le voci messe in giro alle spalle. E’ facile avere successo in un gruppo del genere? Manco per il caxxo!

Qui entrano in gioco quelle qualità raffinate che aveva accennato il TermY qualche post fa di cui una secondo me rappresenta la differenza fondamentale tra il rimorchio a freddo di una ragazza (che può stare benissimo in un set misto da 732 persone) e il rimorchiare in un circolo sociale. Nel secondo qualsiasi azione farete avrà delle ripercussioni positive o negative sulla vostra vita da seduttore in quel circolo. Ma non solo, come ha detto prima JBGrenouille, azioni verso le ragazze, tipo prendete un palo e siete fottuti con le altre, ma potrete fare una cazzata con gli altri maschi del gruppo oppure potrebbero semplicemente bastare delle voci e voi sarete belli che fottuti.  In un gruppo chiuso di persone le azioni negative che uno compie fanno in fretta a moltiplicarsi mentre al contrario dovrete fare maggior fatica per far risaltare quelle positive.

Tra l’altro giocare solo su un circolo sociale non fa certo di noi dei seduttori da circolo sociale! Credo che, sempre in base a quella che è la mia esperienza, parlare di seduzione in circoli sociali abbia senso solo se si parli di un circolo sociale allargato, ad esempio:
-   C’è un gruppo (A) di persone di cui fa parte il nostro seduttore
-   C’è un altro gruppo(B) di persone che sono in contatto con il gruppo A tramite conoscenze o persone che fanno parte di entrambi i gruppi.
-   C’è un  altro gruppo (C) che è in contatto sia con A che con B.
-   E così via per altri gruppi…

Il seduttore “semplicemente” riesce a sfruttare tutto questo, ovviamente non riuscirà ad avere lo stesso successo in tutti i vari gruppi, magari in qualcuno prenderà solo pali in altri invece farà stragi ma quel che conta è che comunque riuscirà a sedurre qualcuno di quel gruppo che poi gli servirà come chiave d’ingresso per altri gruppi. Non si tratta solo di farsi presentare a nuove persone ma anche qua l’approccio a freddo ha il suo ruolo. Quando andrà ad aprire ad una festa o in un locale una ragazza nuova sarà molto probabile che questa, come aveva fatto notare AlanCarter, dirà:”ah sì te sei quello che vive in X, che conosce Y…” e che avrà comunque un’idea più o meno vaga di lui! Lei potrà essere incuriosita perché ha già sentito parlare di lui, perché l’ha visto in giro e mille altre cose e lui sarà chiamato a confermare sul campo le impressioni che ha lei. E vi assicuro che confermare quel che di buono gli altri dicono di noi è per certi versi più difficile che costruire da zero il tutto soprattutto se si è ormai raggiunto un livello tale in cui la ragazza arriva a pensare:”ma questo è veramente come dicono o sono tutte cazzate?” Ovviamente vale anche il contrario…cioè a volte si troverà a dover far cambiare idea perché magari quella ragazza ha di lui una visione negativa senza nemmeno conoscerlo sempre per il fatto che qualsiasi azione si compie in un circolo sociale è passata al setaccio dalle ragazze. Non è tutto rose e fiori come può sembrare, anzi… soprattutto se quelle che vogliamo sedurre sono anche le più fiche del circolo sociale, perché altrimenti il margine d’errore è più ampio.
Conosco tantissime persone che per conoscenze e capacità di socializzazione sono alla pari del nostro seduttore di circoli sociali eppure non scopano. Perché? Perché non avendo comunque capacità seduttive degne di nota…nel tempo hanno dato un’immagine e si sono quindi costruititi una reputazione da sfigati, da tipi che con le donne non ci sanno fare. E anche se magari sono migliorati con il passare degli anni per portarsi a letto una dovranno fare i conti non solo con lei ma anche con le amiche che le diranno “ma chi? Quello sfigato?” L’immagine che proiettiamo in un circolo sociale, immagine che ovviamente è quella nostra reale, non basata su cazzate è una delle altre caratteristiche che fanno la differenza nella seduzione da circoli sociali. Se per una che approcciamo a freddo va bene sparare cazzate e farla viaggiare con la fantasia come possiamo farlo con una di un circolo sociale che continueremo a frequentare e con cui prima o poi ci troveremmo a giustificare quelle cazzate? Faremmo la figura dei cazzari su tutte le ragazze e non solo…anche sui maschi e questo magari ci potrà precludere l’accesso ad altri circoli sociali!

Sembrano tutte banalità quelle che ho detto, e sicuramente lo sono perché sono semplicemente le basi fondamentali per poter avere un discreto successo alla lunga! Ovviamente a questo lavoro va aggiunto il lavoro per entrare in un circolo sociale, per crearsi un circolo sociale da zero e posso capire che è difficile soprattutto per chi non vive in grandi città e soprattutto considerando che la maggior parte dei gruppi di amici si formano durante l’adolescenza, se non prima, e si portano avanti per anni ed entrarci ad una certa età è difficile. Io non vivo a Roma centro ma in un paesino in provincia e sapere che hai tutta la vita a pochissima distanza e non poterci andare perché non hai la macchina è terribile vi assicuro, soprattutto se ti devi accontentare di amici noiosi che passano il tempo fumando e pippando… e comunque sono riuscito a fare quello che ho teorizzato poche righe fa quando avevo quasi vent’anni e non capisco perché non si agisce per conoscere nuove persone. E ci sono entrato tramite un pr che mi sono fatto amico all’università e tramite una ragazza che avevo approcciato a freddo a 16 anni e che m’aveva lasciato  e che ho reincontrato nella disco dove lavorava quel pr. E lei, alla fine ormai è la mia migliore amica, mi ha “introdotto”… Qualcuno dirà che è fortuna averla reincontrata…ma in realtà io del pr ci sono diventato amico perché volevo andare in quella discoteca in pianta stabile perché sapevo che era il luogo dove ci stavano più fiche a Roma all’epoca e visto che comunque lei brutta non è e che…diciamolo…ci stavo sotto in una maniera incredibile…ho pensato che  era l’unico modo per ribeccarla! E visto che cmq di stare insieme non se ne parlava ho semplicemente sfruttato l’opportunità che mi si era presentata in maniera diversa…cioè scoparmi le amiche, prima con l’intento di farla ingelosire…poi, quando mi sono reso conto che in realtà era meglio scoparmi il mondo piuttosto che perdere tempo appresso a lei, usarla come passe-partout! E l’ho detto in un altro post…sicuramente più del 90% delle ragazze con cui son stato a Roma le ho conosciute in questo modo…

Ma ovviamente mica mi sono fermato a quel circolo sociale, seppur già allargato e seppur già composto da tanti gruppetti…ma ho comunque capito che potevo comportarmi allo stesso modo anche con altra gente che conoscevo. Ad esempio…un mio amico diventa maestro di salsa…una sera esco con lui per conoscere le ragazze del suo gruppo di amici salseri… o esco con il gruppo di amici dell’istruttore di nuoto dei bambini che sta a fianco alla corsia in cui faccio nuoto libero…e così via... certo, facendo in questo modo ti viene difficile avere tanti amici…avrai pochi, pochissimi amici veri e molti conoscenti e qua mi ci rivedo molto nella teoria del lupo solitario del termy…e questi conoscenti sono il lasciapassare per conoscere altre persone. Magari di molti di loro non me ne frega niente, magari ci sono periodi in cui non mi faccio vedere in certi posti o con certa gente per tanto tempo perché dopo un po’ mi annoio di stare sempre con le stesse persone e mi piace cambiare ma non credo che sia un male anzi, penso che in un gioco da circoli sociali il non essere sempre presente, il non farsi vedere ogni tanto cioè una sorta di push/pull esteso a più persone ma non organizzato a tavolino sia chiaro... sia un'altra qualità fondamentale per avere successo.

Ah e sono ingegnere e lavoro in un’azienda 8 ore al giorno (vabbè a volte faccio il caxxo che mi pare, lo ammetto…), ho fatto il bartender e l’ho fatto per diversi anni nella festa più gay di tutta Roma quindi non è che abbia potuto allargare le mie conoscenze di chissà quante femmine in quel modo… C’è Sunbeam che, oltre ad essere abituale frequentatore della dark room del locale gay,  dice che sono incredibile perché ovunque andiamo in giro a Roma incontriamo qualcuno che conosco…in realtà non è del tutto vero ma credo che sia comunque molto semplice e naturale…credo che il mondo vada avanti così da anni e non capisco perché la gente preferisca lamentarsi e non investa invece energie anche nel conoscere persone che possono aprirti mille altre strade oltre che quelle della fica…in fondo se Luca era gay e ora si tromba lei c'è modo di migliorare per tutti.

« Ultima modifica: 28 Marzo 2009, 17:05:37 da SunBeam »

Loggato


First Real Fucking FeroAllievo.

GuyMontag

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 134
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Residenza: Off Topic
  • Posts: 941
  • Sogna e Osa.

Re: Cold approach: sì o no?

« Risposta #1 del: 25 Febbraio 2009, 13:24:30 »

Citato da: GuyMontag il 25 Febbraio 2009, 13:11:23

Tornato dalla neve trovo il tempo di rovinare questo ottimo topic a cui avevo dato qualche sguardo sparando quattro cazzate delle mie.

Io invece penso che questo post vada letto almeno 4 volte, tante sono le verità oggettive che contiene.
Dici di aver scritto cose banali? Banali un caxxo!
Hai descritto la realtà vista da un punto di vista estremamente ampio, altro che banalità!

+ Thumbs Up

e best of.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1681
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9933

Re: Cold approach: sì o no?

« Risposta #2 del: 25 Febbraio 2009, 20:08:58 »

+1 uno per Guy: una visione di insieme straordinaria perché dettata da esperienza reale. (A parte la darkroom ovviamente Grin).

Inoltre propongo anche io la discussione per il best of, e già che ci sono potremmo considerare l'idea di mettere singoli post in una raccolta di articoli ora che il nuovo sito ce lo permette, in modo da costruire una base di materiale a quali tutti, e soprattutto i nuovi, potranno accedere.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4872
  • WWW

Re: Cold approach: sì o no?

« Risposta #3 del: 26 Febbraio 2009, 14:14:37 »

Citato da: SunBeam il 25 Febbraio 2009, 20:08:58

Inoltre propongo anche io la discussione per il best of, e già che ci sono potremmo considerare l'idea di mettere singoli post in una raccolta di articoli ora che il nuovo sito ce lo permette, in modo da costruire una base di materiale a quali tutti, e soprattutto i nuovi, potranno accedere.

yeah!  Thumbs Up

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Cold approach: sì o no?

« Risposta #4 del: 26 Febbraio 2009, 20:34:36 »

Citato da: Kleos il 26 Febbraio 2009, 20:12:41

Inoltre occorre aprire una parentesi su un certo tipo di circolo sociali, quelli che seguono tendenze musicali ben precise (metal, rap, emo, ecc), nei quali per entrare nel gruppo e godere di social proof occorre vestirsi in un certo modo e simulare un alto valore sociale (esempio: conoscenze in quel campo musicale, esperienze/aneddoti di vari concerti, ecc)

Non necessariamente. Ad esempio puoi sempre conoscere uno che lavora con te e che fa parte di un circolo di quel tipo e uscire con lui qualche volta. E puoi lo stesso avere successo se te sei un fighetto in un circolo di rappettari o se sei un metallaro in un circolo di fighetti. E' chiaro che non avrai lo stesso successo (in termini di quantità) che potrai avere con ragazze simili a te ed è chiaro che non frequenterai quella gente per tanto tempo a meno che tu non ti appassioni alle stesse cose che appassionano loro. Ma questo non vuol dire che non ti troverai bene con loro o loro con te...conoscere e confrontarsi con gente che è completamente diversa da te è forse il modo migliore che puoi avere per arricchirti come persona! Ricordati una cosa visto che sei molto giovane: devi essere ragazzo da strada e ragazzo da casa allo stesso tempo...cioè devi riuscire ad adattarti e a cavartela in tutte le situazioni e con tutti i tipi di gente. E questo non vale solo per avere successo con le donne.

Citazione

La tipa vale la pena? E' una che mi fa mi impazzire? Allora butto giù una strategia e ci lavoro.
E' una carina, ma come tante altre? Non ne vale la pena.

Una tipa la puoi rimorchiare in qualsiasi modo!!! Questo è un discorso che vale per più tipe e per un lungo periodo. Non è un modo per avere un successo in 2 ore come un cold approach.

E riguardo l'esperienza che hai citato...per me sei semplicemente molto più maturo dei ragazzi della tua età perciò non ti trovi bene con loro e alla tua età è normale che vi sia una differenza di questo tipo Wink

Loggato


First Real Fucking FeroAllievo.

GuyMontag

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 134
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Residenza: Off Topic
  • Posts: 941
  • Sogna e Osa.

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #5 del: 28 Marzo 2009, 17:07:48 »

Ho diviso questo topic perché secondo me meritava: lo propongo per il best of.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4872
  • WWW

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #6 del: 28 Marzo 2009, 18:38:34 »

Credo che il motivo per cui viene considerato più facile giocare in circolo sociale piuttosto che fuori sia semplicemente perché in circolo sociale hai già l'hook point ed è un hook point solido.

Inoltre il gruppo ti può anche dare DHV automatico, se hai un buon social proof all'interno. Ovviamente è più facile giocare all'interno del circolo sociale le ragazze che ci sono appena entrate o una ragazza che ti scegli all'interno di un circolo sociale in cui sei appena entrato Smile

Per fartele tutte dipende che immagine dai:
1. Se la tipa che ti fai è molto soddisfatta della prestazione avrai un DHV che fa quasi tutto da solo non appena lo racconta alle amiche
2. Se ti presenti come un libertino spontaneamente, la "cattiva pubblicità" diventa automaticamente "buona pubblicità". Ovviamente se ti presenti come un "ragazzo serio" e non lo sei verrai visto male e sarà più difficile, ugualmente se sei conosciuto come un libertino sarà più difficile che si interessino a te in maniera seria (ti prendono + come una buona scopata e via)

Loggato

Spike

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Posts: 73

Re: Cold approach: sì o no?

« Risposta #7 del: 29 Marzo 2009, 13:56:49 »

Citato da: Kleos il 26 Febbraio 2009, 20:12:41

Inoltre occorre aprire una parentesi su un certo tipo di circolo sociali, quelli che seguono tendenze musicali ben precise (metal, rap, emo, ecc), nei quali per entrare nel gruppo e godere di social proof occorre vestirsi in un certo modo e simulare un alto valore sociale (esempio: conoscenze in quel campo musicale, esperienze/aneddoti di vari concerti, ecc)

Riguardo a questo sono d'accordo con GuyMontag.
Mi capita spesso, quando voglio "cambiare aria" di uscire con il gruppo di un mio amico metallaro, e di andare in locali metal. Nonostante io sia tutto fuorchè un metallaro mi sono sempre trovato piuttosto bene con loro
Inoltre l'aver ammesso onestamente di non essere mai stato un metallaro mi ha aiutato ad integrarmi in qualche modo col gruppo. Per esempio quando parlavano di qualcosa che non capivo chiedevo spiegazioni a qualcuno di loro. Penso che questo atteggiamento sia molto più costruttivo del vestirsi a modo o prepararsi discorsi ad oc giusto per fare presa sul circolo sociale.

Citazione

La tipa vale la pena? E' una che mi fa mi impazzire? Allora butto giù una strategia e ci lavoro.
E' una carina, ma come tante altre? Non ne vale la pena.
Naturalmente, sono tutte considerazioni estremamente soggettive.

sinceramente io non riuscirei mai a fare una cosa del genere.
Io sono interessato ad entrare in un circolo sociale solo se interessato alle persone che lo frequentano.
Mi spiego meglio: se c'è una ragazza che mi piace da impazzire, ma stà in un circolo sociale pieno di gente che prenderei volentieri a cartoni in gola, preferirei 10 volte tentare il rimorchio a freddo.
Ma lo ripeto, forse è il mio carattere, se una persona non la vedo non c'è un caxxo da fare...

Lew

Loggato


selezione all'ingresso nei posti
per garantire che, siano proprio tutti escrementi.

Lew Griffin

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 27
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 324

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #8 del: 26 Aprile 2012, 11:39:10 »

Citato da: GuyMontag il 25 Febbraio 2009, 13:11:23

Conosco tantissime persone che per conoscenze e capacità di socializzazione sono alla pari del nostro seduttore di circoli sociali eppure non scopano. Perché? Perché non avendo comunque capacità seduttive degne di nota…nel tempo hanno dato un’immagine e si sono quindi costruititi una reputazione da sfigati, da tipi che con le donne non ci sanno fare. E anche se magari sono migliorati con il passare degli anni per portarsi a letto una dovranno fare i conti non solo con lei ma anche con le amiche che le diranno “ma chi? Quello sfigato?”

In questo caso come si potrebbe fare per rimorchiare nel proprio circolo sociale?
Grazie
J.Slim

Loggato

Jack Slim

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 32

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #9 del: 04 Marzo 2013, 11:30:11 »

[non capisco perché la gente preferisca lamentarsi e non investa invece energie anche nel conoscere persone che possono aprirti mille altre strade oltre che quelle della fica…in fondo se Luca era gay e ora si tromba lei c'è modo di migliorare per tutti.

[/quote]
Si e vero la gente non fa altro che lamentarsi..forse perchè e piu difficile rimboccarsi le maniche e darsi da fare , a mio parere una parte della colpa viene da tutta questa tecnologia che ci circonda(in un certo senso che ci accomoda e ci addormenta).compra questo e quello quasi come per dire con un clic  diventerai una persona migliore , ma se sei un rincretininito e compri un iphone  ..rimani sempre un ricretinito ma con un iphone ! Cheesy
Complimenti per il post lo trovo pieno di spunti interessanti!

Loggato


Dentro un ring o fuori non c'è niente di male a cadere. È sbagliato rimanere a terra.   Ali

Cafudda

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Posts: 17

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #10 del: 04 Marzo 2013, 19:03:36 »

Citato da: Cafudda il 04 Marzo 2013, 11:30:11

[non capisco perché la gente preferisca lamentarsi e non investa invece energie anche nel conoscere persone che possono aprirti mille altre strade oltre che quelle della fica…in fondo se Luca era gay e ora si tromba lei c'è modo di migliorare per tutti.

Si e vero la gente non fa altro che lamentarsi..forse perchè e piu difficile rimboccarsi le maniche e darsi da fare , a mio parere una parte della colpa viene da tutta questa tecnologia che ci circonda(in un certo senso che ci accomoda e ci addormenta).compra questo e quello quasi come per dire con un clic  diventerai una persona migliore , ma se sei un rincretininito e compri un iphone  ..rimani sempre un ricretinito ma con un iphone ! Cheesy
Complimenti per il post lo trovo pieno di spunti interessanti!

Sai, la tecnologia per me c'entra relativamente : quando avevo 18-20 anni, tutti questi dispositivi non c'erano, eppure non rimorchiavo lo stesso, nè avevo la minima idea di come migliorare la situazione.  Buck

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 293
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3861
  • Fino alla Fine

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #11 del: 26 Febbraio 2015, 19:39:06 »

Spero che qualcuno risponderà quaggiù  Grin
Ma se una persona, o peggio, un gruppo di persone ha un'immagine negativa di una persona, che magari adesso col tempo è cambiata e tutto.. Come si fa a far cambiare l'immagine percepita dalla persona/gruppo in quella che è adesso??

Loggato


"O me o vita, domande come queste mi perseguitano. Infiniti cortei di infedeli. Città gremite di stolti. Che v'è di nuovo in tutto questo, o me o vita? Risposta. Che tu sei qui, che la vita esiste, e l'identità, che il potente spettacolo continua e che tu puoi contribuire con un verso. Che il potente spettacolo continua e che tu puoi contribuire con un verso."

Alpacino90

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Vanilla Sky
  • Posts: 334

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #12 del: 26 Febbraio 2015, 21:06:49 »

Eh...difficile dirlo. Più che altro credo non si debba fare nulla di 'attivo'. Difficile da spiegare, ma la percezione che hanno gli altri di te cambia innanzitutto se tu sei cambiato veramente. E questa è la base. Se tu sei cambiato veramente (o comunque stai cambiando) riuscirai tramite la comunicazione a fornire la prova (meglio definirla 'riprova') di questo anche agli altri. Sempre supposto che tu abbia un vero interesse nel farlo e che a questa persona\gruppo tu ci tenga (per qualsivoglia motivo, anche futile).

Io ad esempio nel mio paese non ho mai goduto di una gran reputazione. Alle medie e superiori litigavo con tutti. Non ho mai avuto interesse ad essere socievole con la stragrande maggioranza delle persone e per questo sono sempre stato visto come lo sfigato lunatico pazzo asociale da cui stare alla larga ( pure sporco e puzzolente  Grin ). Col tempo sono migliorato e la percezione degli altri ne è stata colpita. La riprova può avvenire in vari modi. A volte basta uno scambio di parole al bar, una chiacchierata, un incontro fortuito ad una festa dove magari ci si ritrova pure a far baldoria assieme...Se sei convinto dei tuoi principi, sai difenderli e sei sicuro di te stesso le persone possono magari non condividere, ma se hai e dimostri buone argomentazioni: ottieni il rispetto...

Loggato




  • 'Yeah Darling go make it happen, Take the world in a love embrace, Fire all of your guns at once, And explode into space, Like a true nature’s child, We were born, born to be wild, We can climb so high, I never wanna die'
  • 'I don't want to be buried in a Pet Sematary,
    I don't want to live my life again'

some

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 16
  • Offline Offline
  • Posts: 206

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #13 del: 26 Febbraio 2015, 21:09:58 »

Esempio stupido. La gente pensa che con le ragazze non ci sai fare. Un giorno passi per il tuo paese con una figa (nemmeno pazzesca ma decente). L'opinione altrui cambia. Chi ti reputava mdp ora pensa: caxxo ha trovato la figa... Shocked

Loggato




  • 'Yeah Darling go make it happen, Take the world in a love embrace, Fire all of your guns at once, And explode into space, Like a true nature’s child, We were born, born to be wild, We can climb so high, I never wanna die'
  • 'I don't want to be buried in a Pet Sematary,
    I don't want to live my life again'

some

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 16
  • Offline Offline
  • Posts: 206

Re: Cold approach e circolo sociale

« Risposta #14 del: 26 Febbraio 2015, 21:20:35 »

Citato da: some il 26 Febbraio 2015, 21:06:49

Eh...difficile dirlo. Più che altro credo non si debba fare nulla di 'attivo'. Difficile da spiegare, ma la percezione che hanno gli altri di te cambia innanzitutto se tu sei cambiato veramente. E questa è la base. Se tu sei cambiato veramente (o comunque stai cambiando) riuscirai tramite la comunicazione a fornire la prova (meglio definirla 'riprova') di questo anche agli altri. Sempre supposto che tu abbia un vero interesse nel farlo e che a questa persona\gruppo tu ci tenga (per qualsivoglia motivo, anche futile).

Io ad esempio nel mio paese non ho mai goduto di una gran reputazione. Alle medie e superiori litigavo con tutti. Non ho mai avuto interesse ad essere socievole con la stragrande maggioranza delle persone e per questo sono sempre stato visto come lo sfigato lunatico pazzo asociale da cui stare alla larga ( pure sporco e puzzolente  Grin ). Col tempo sono migliorato e la percezione degli altri ne è stata colpita. La riprova può avvenire in vari modi. A volte basta uno scambio di parole al bar, una chiacchierata, un incontro fortuito ad una festa dove magari ci si ritrova pure a far baldoria assieme...Se sei convinto dei tuoi principi, sai difenderli e sei sicuro di te stesso le persone possono magari non condividere, ma se hai e dimostri buone argomentazioni: ottieni il rispetto...

Grazie, in effetti hai ragione.. E se poi l'opinione non cambia, in culo e vado avanti no?   Grin

Loggato


"O me o vita, domande come queste mi perseguitano. Infiniti cortei di infedeli. Città gremite di stolti. Che v'è di nuovo in tutto questo, o me o vita? Risposta. Che tu sei qui, che la vita esiste, e l'identità, che il potente spettacolo continua e che tu puoi contribuire con un verso. Che il potente spettacolo continua e che tu puoi contribuire con un verso."

Alpacino90

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Vanilla Sky
  • Posts: 334
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: