Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Un orgasmo che manca da Troppo

(Letto 2712 volte)

Un orgasmo che manca da Troppo

« del: 15 Aprile 2009, 00:47:20 »

Inizio con un paio di off-topic:
1: Ai boss....complimenti per il nuovo stile del forum. Ci abbiamo dato dentro con le pulizie di primavera è?  Wink
2: chiedo scusa per la mia assenza sul forum da un po', ma essendo in LTR e avendo deciso di fare il bravo ragazzo per un po'....come si fa a parlare tanto di seduzione e poi non sentire la voglia di giocare?

Ora però ho un problema..e il fatto di averne già parlato in un topic del settembre scorso mi fa dire serio.
Non riesco a procurare un orgasmo alla mia partner. Credevo di esserci riuscito alcune volte, ma un paio di giorni fa, spinto da certe cose, le ho direttamente chiesto se è mai venuta.
Dice di non saperlo....come dire "No".
Stiamo insieme da più di un anno e mezzo e la situazione comincia a sembrarmi grigia.
La mia LTR non ha mai avuto partner escluso me (ma non credo serva grande esperienza per capire quando si viene), ed io solo una a parte lei. Una HB di anni più grande che durante i nostri rapporti veniva più volte. Era proprio lei a dirmelo (era una di quelle a cui piace parlare molto durante il sesso  Wink ), ma io notavo poco o niente. Proprio questa HB più esperta mi ha detto una volta che praticamente qualunque donna riesce ad avere un orgasmo almeno mettendosi sopra, essendo lei a dirigere il gioco (e non solo) nella direzione giusta.
Mi sto scervellando per trovare la causa del problema. La mia scarsa esperienza in merito di sesso probabilmente non aiuta. Forse la mia LTR ha qualche blocco, eppure non mi sento di dare tutta la colpa a questo o a lei, mi sembra tanto di prendere la via più facile e senza soluzione.
Con le mani sono eccellente, spesso lavorando su punto G e poi sul Deep spot riesco a portarla ad alti picchi di piacere, eppure quando sento i primi schizzi sul palmo della mano (uso tecniche che dovrebbero portare allo squirting......non mi sembra una brutta cosa, ma magari dovrei cambiare?) lei mi ferma.
Durante il rapporto non duro solitamente moltissimo, spesso è voluto dato che, le volte che supero la mezz'ora o anche i venti minuti, è lei a fermarsi.
Colleghi...questa situazione mi sta facendo un po' ammattire  Uglystupid

Ora, forse di persona e non da dietro questa tastiera mi vergognerei a farvi questa domanda, ma COME si vede quando una donna ha l'orgasmo?
E' possibile che tra noi non ci sia semplicemente quella...affinità sessuale necessaria?
Come sempre, qualunque consiglio è più che ben accetto. Anche dalle nostre due amiche donzelle  Smile Wink

Tuono

Loggato


Guardare negli occhi di una persona e volerla possedere, dopo aver studiato a lungo le tecniche per agevolare la cosa, aver personalizzato il processo, aver messo continuamente in discussione se stessi... non è arte da dilettanti, questa.
-Acqua

tuono

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parma
  • Posts: 192

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #1 del: 15 Aprile 2009, 10:15:20 »

Ciao,
credo che solo un sessuologo possa risponderti correttamente, quindi io posso solo dirti quello che ho capito dalle mie esperienze passate.
L'orgasmo femminile è, come tutto l'atto sessuale, estremamente piu' complesso da comprendere di quello maschile (credo che non ci sia neanche un accordo sulle ragioni scientifiche ed evolutive della sua esistenza).
Intanto il primo consiglio che ti do è quello di minimizzare la cosa con lei, perchè uno dei blocchi piu' forti è sicuramente l'ansia da prestazione, l'ansia di dover avere un orgasmo a tutti i costi, l'ansia sua di non essere all'altezza delle tue aspettative.
Secondo, invitala a parlarne con le sue amiche senza pudori: probabilmente scoprirà che la sua situazione è abbastanza normale e comune, e questo dovrebbe rilassarla in merito.
Terzo, scommetto che la tua LTR si masturba molto raramente: l'orgasmo infatti si impara ad averlo con l'esperienza. Invogliala quindi a concentrarsi sul SUO piacere: giustamente come dici la migliore posizione è con lei sopra; tu da sotto cerca di non cambiarle i ritmi. Non devi stare fermo impalato, ma sperimentare cosa puoi fare con le mani mentre lei sceglie velocità e profondità della penetrazione. Spesso stringerla di tanto in tanto in modo maschio e deciso sui fianchi aumenta parecchio il suo piacere.
I segnali premonitori dell'orgasmo io li sento nelle contrazioni muscolari del bacino, proprio toccando e tenendo le mani sulle sue ossa pelviche o sul culo.

Riassumendo: niente fretta, sdrammatizza e cerca di lasciarla smerimentare. Nel tuo caso, che appunto è capitato anche a me, non sei TU che devi portarla all'orgasmo ma LEI che deve imparare ad arrivarci (senza ansia).

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #2 del: 15 Aprile 2009, 11:48:50 »

Grazie. Comunque a lei non faccio alcuna pressione. Certo, in tutto questo periodo non era la prima volta che l'argomento veniva toccato, ma solitamente è più un "Vorrei farti godere tantissimo", non una pressione ansiosa sul perchè questo non succede.
Lei è effettivamente molto chiusa sul lato sessuale. Lo capisco ogni volta che dobbiamo affrontare un argomento legato al sesso, o anche dal fatto che ancora adesso non riesce a starmi davanti e farsi guardare nuda senza vergognarsi. E ci hai preso anche sulla masturbazione.

Ho già tentato un paio di volte di provare a metterle quasi in testa l'idea...ma come posso convincerla a masturbarsi per imparare a godere?? XD
In effetti forse questo è un punto importante: se non sa come venire può anche stare sopra senza sapere come muoversi.

Ah e per il riconoscere l'orgasmo, ci sono altri 'segnali' a parte le contrazioni dei muscoli? Non moine e robe varie, segnali del corpo che non possono essere finti Wink

Loggato


Guardare negli occhi di una persona e volerla possedere, dopo aver studiato a lungo le tecniche per agevolare la cosa, aver personalizzato il processo, aver messo continuamente in discussione se stessi... non è arte da dilettanti, questa.
-Acqua

tuono

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parma
  • Posts: 192

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #3 del: 17 Aprile 2009, 15:10:23 »

Ciao tuono,
ti rispondo essendo una delle "donzelle" del forum.
Intanto sarebbe interessante sapere che età ha lei, che secondo me sulla maturità sessuale influisce, specie se è la sua prima storia seria da quel punto di vista.

Poi vorrei fare alcune precisazioni...
La prima, è che i MITI (e sottolineo questa parola) sul campo sessuale vanno sfatati: il "punto G" per esempio, da piacere, ma è troppo sopravvalutato, considerando che potrebbe essere per noi l'equivalente di quello che è per voi la zona tra ano e testicoli: non è che voi maschietti venite se una vi stimola solo e soltanto quel punto, in contemporanea ci vogliono almeno altre due tre parti del vostro corpo.
Anche lo squirting sinceramente è una grande scemenza e non capisco perchè alcuni uomini si ostinino a pensare di tirar fuori questa "dote nascosta" delle loro donne, quando non tutte comunque ci riescono...ed è qualcosa che avviene solo in determinate condizioni, sempre se qualche sessuologo serio abbia realmente documentato che esiste...ho provato una cosa del genere solo due volte nella mia vita e non ha niente a che vedere con tutti i filmati che mandano in giro, ecc..
L'altra grossa , enorme cavolata è quella che ti ha raccontato la tua ex, e cioè che tutte le donne se lo fanno stando sopra vengono almeno una volta; probabilmente la tua ex fingeva anche, parecchie lo fanno perchè il proprio uomo si sente più sicuro di sè e nella sua testa la sua equazione più semplice è: "lei gode=io sono capace di farla urlare=io sono un vero uomo".
Una donna può anche non venire e comunque provare sensazioni molto belle, come può venire in cinque minuti se sei in grado di farle del buon sesso orale, e se sei in grado di stuzzicarla come pochi.
E' difficile e quasi impossibile per molte avere un orgasmo semplicemente con la penetrazione...senza nessun altro tipo di stimolo, se lo fai con una ragazza senza preliminari nè niente, così all'improvviso, a meno che lei non abbia una voglia matta di sesso di quelle paurose, o che abbia un qualche tipo di disfunzione, non verrà.

Una grandissima parte dell'eccitazione sessuale delle donne, gira intorno a quella minuscola oscura cosina chiamata "clitoride" che la maggior parte dei maschietti sottovaluta grandemente...A parte questo, non esistono tecnicismi su "come fare bene l'amore": io mi son fatta, per dirti, tutto il kamasutra e sinceramente è stata una bella noia...sembrava di fare pratica ginnica anzichè del sano sesso, sai tipo quello "prendimi e sbattimi"....

Se vuoi sapere come farla venire, devi farle sesso orale per un quarto d'ora\mezz'oretta, però vai con la lingua nei punti giusti e usa anche le mani e il resto della bocca, solo dopo un pò puoi penetrarla, non partire in quinta, tienila sul filo ("te lo do, non te lo do") finchè vedi che proprio non ti implora quasi!
Mi dispiace dirlo, purtroppo di donne frigide ce ne sono pochissime, la maggior parte di quelle che non godono sono così semplicemente perchè non hanno un bravo amante, o perchè hanno paura di chiedere, o stanno zitte per compiacere il partner, e ho come la sensazione che la tua ragazza lo faccia con te più per compiacerti che per godere...Forse ha una enorme paura di perderti?

Indaga!
Altro punto saldo: il fattore psicologico è FONDAMENTALE.
Devi conoscere le fantasie più piccanti della tua donna per poter usare l'intelligenza e stuzzicarla andando a centrare i bersagli esatti.
Io, per dirti, ho fatto fantasie allucinanti su uno che era brutto e neanche dotato, e tutto perchè questo tipo, con i suoi giochini di sguardi e con alcuni suoi modi di fare, era riuscito ad entrare in sintonia con la mia parte più nascosta.

Se poi vuoi capire meglio, potresti crearti un nickname ed entrare in un forum femminile sul sesso, ce ne stanno tanti in circolazione in cui una marea di donne posta i propri problemi sul sesso (e non), forse potresti ritrovarti in alcune situazioni familiari.
In sostanza:è inutile chiedere troppe cose ai tuoi amici maschi, per sapere meglio come fare chiedi direttamente alle donne.

« Ultima modifica: 17 Aprile 2009, 15:13:33 da Dolceoscura »

Loggato

Dolceoscura

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 13

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #4 del: 17 Aprile 2009, 17:24:52 »

Citato da: Dolceoscura il 17 Aprile 2009, 15:10:23

Una donna può anche non venire e comunque provare sensazioni molto belle, come può venire in cinque minuti se sei in grado di farle del buon sesso orale, e se sei in grado di stuzzicarla come pochi.
E' difficile e quasi impossibile per molte avere un orgasmo semplicemente con la penetrazione...senza nessun altro tipo di stimolo, se lo fai con una ragazza senza preliminari nè niente, così all'improvviso, a meno che lei non abbia una voglia matta di sesso di quelle paurose, o che abbia un qualche tipo di disfunzione, non verrà.

Se vuoi sapere come farla venire, devi farle sesso orale per un quarto d'ora\mezz'oretta, però vai con la lingua nei punti giusti e usa anche le mani e il resto della bocca, solo dopo un pò puoi penetrarla, non partire in quinta, tienila sul filo ("te lo do, non te lo do") finchè vedi che proprio non ti implora quasi!
Mi dispiace dirlo, purtroppo di donne frigide ce ne sono pochissime, la maggior parte di quelle che non godono sono così semplicemente perchè non hanno un bravo amante, o perchè hanno paura di chiedere, o stanno zitte per compiacere il partner, e ho come la sensazione che la tua ragazza lo faccia con te più per compiacerti che per godere...Forse ha una enorme paura di perderti?

Corretto, ma  c'è un problema : spero di non offendere nessuno con questa affermazione, ma purtroppo molte donne lì hanno un odore e sapore assolutamente disgustoso, il classico pesce marcio. Ed è brutto doverlo dire, quando capita, al che molti preferiscono evitare e "passare oltre" .

L' igiene deve essere curata al massimo da entrambi, ma vista la conformazione anatomica, quella femminile è assai più complessa : la sciacquatina data fuori serve a poco.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #5 del: 17 Aprile 2009, 18:52:01 »

E per fortuna che il pesce è l'organo maschile... Cheesy

http://www.theramex.it/th...alute/vaginosi/vagBat.jsp

Fish odour test?! Che creatura strana... la donna Laughing

« Ultima modifica: 17 Aprile 2009, 18:56:49 da SunBeam »

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4866
  • WWW

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #6 del: 17 Aprile 2009, 20:10:45 »

Intanto ti ringrazio. Come hai detto tu, certe cose vanno chieste alle donne: speravo che tu partecipassi.

Citato da: Dolceoscura il 17 Aprile 2009, 15:10:23

Ciao tuono,
ti rispondo essendo una delle "donzelle" del forum.
Intanto sarebbe interessante sapere che età ha lei, che secondo me sulla maturità sessuale influisce, specie se è la sua prima storia seria da quel punto di vista.

18. Prima storia...molto inesperta

Citazione

L'altra grossa , enorme cavolata è quella che ti ha raccontato la tua ex, e cioè che tutte le donne se lo fanno stando sopra vengono almeno una volta; probabilmente la tua ex fingeva anche, parecchie lo fanno perchè il proprio uomo si sente più sicuro di sè e nella sua testa la sua equazione più semplice è: "lei gode=io sono capace di farla urlare=io sono un vero uomo".

Io spero di no. Anche perchè tra noi c'era stato un discorso molto serio, dove le avevo spiegato che per me fingere era una delle cose più stupide del mondo. Sarà per come la vedo io, ma se una donna non gode mi sembra idiota fingere. Il suo uomo ("pensando IO SONO UN VERO UOMO!!") continuerà a fare gli stessi errori pensando di fare la cosa giusta (e poi magari dice alle amiche che non è buono....se lui ti morde un orecchio e tu fingi un orgasmo, logico che lui poi continua a farlo). Tra l'altro lei era una FB, tutt'altra storia dalla mia attuale LTR, e il suo avere o meno un orgasmo...si, poteva caricare il mio ego, ma non era così importante.

Citazione

a meno che lei non abbia una voglia matta di sesso di quelle paurose, o che abbia un qualche tipo di disfunzione, non verrà.

Una disfunzione che fa venire....la voglio Grin

Citazione

Se vuoi sapere come farla venire, devi farle sesso orale per un quarto d'ora\mezz'oretta, però vai con la lingua nei punti giusti e usa anche le mani e il resto della bocca, solo dopo un pò puoi penetrarla, non partire in quinta, tienila sul filo ("te lo do, non te lo do") finchè vedi che proprio non ti implora quasi!

Eh...a poterlo fare! a parte i casi da maschera a gas (capitato una volta..mi son dato alla fuga XD) il sesso orale è per me magnifico. Piace a lei ed eccita me. Il problema è che lei si vergogna...quindi quelle poche volte che succede...non se lo gode. Si, me la sono trovata col lumino Wink

Citazione

Mi dispiace dirlo, purtroppo di donne frigide ce ne sono pochissime, la maggior parte di quelle che non godono sono così semplicemente perchè non hanno un bravo amante, o perchè hanno paura di chiedere, o stanno zitte per compiacere il partner, e ho come la sensazione che la tua ragazza lo faccia con te più per compiacerti che per godere...Forse ha una enorme paura di perderti?

Frigida...sarebbe brutto ma una facile riposta eh?Wink
Comunque qui mi hai dato da pensare molto....da quel che ho detto puoi immaginare che lei non è il tipo da dirmi quello che veramente vorrebbe....e io ti giuro, sono molto aperto sull'argomento, in una relazione è importante il sesso ed ancora di più che piaccia a tutti e due. Se la mia donna (quella a cui tengo) mi dice che per farla venire dobbiamo farlo a testa in giu, io ci provo. Oh, se poi proprio non ci riesco....mi sentirò una pippa forse ma amen, io so di aver fatto di tutto per riuscirci.
e Per la parte del compiacerti....qui mi hai davvero ucciso ragazza, fino a questo punto la mia mente non si era spinta! Rischi di avere un possibile seduttore diventato prete sulla coscienza!! Cheesy

Insomma, la pratica orale è quasi vietata da...lei. Manualmente vado bene, ma quando c'è mi implora quasi di fermarmi che se voglio continuare devo andare di forza e mi sembra di violentarla. Poi molte volte sono io a voler fare più preliminari possibili per riuscira a farla venire, ma è lei che a un certo punto lo vuole fare. E li...non posso staccarmi e dire "no, fammi finire di masturbarti così vieni su, ora rimettiti giu da brava". non aiuterebbe molto l'atmosfera e poi...oh son maschio, mica santo Grin

Un ultima cosa: le tecniche più 'famose' che si trovano in giro, come il white tiger tantra, non stimolano quasi per nulla il clitoride se non inizialmente....la cosa mi confonde. Devo dire che ha acceso in me una specie di credenza limitante...e ammetto che infatti fino a non molto tempo fa le mie dita viaggiavano molto su G,A e Deep spott e quasi mai da quelle parti. Tu che ne pensi? Le ragazze in quei video non sembrano lamentarsi.
Scusa se vado sul personale, sei liberissima di non rispondere qui, ma stimolare per esempio il deep spott (praticamente il punto un po' più in profondità del punto G, sempre sulla parete esterna, facendo con le dita movimenti simili a "vieni qui") non regge nemmeno il confronto con una buona stimolazione del punto G?

Per voi è facile farci godere..vi allenate fin da piccole col calippo.
Ma credo che a noi maschietti manchino tante 'conoscenze tecniche' che poi si faticano a raccimolare con gli anni...e le nostre donne ne pagano le conseguenze.

Ancora Grazie.

Il per una volta non misogino,
Tuono

Loggato


Guardare negli occhi di una persona e volerla possedere, dopo aver studiato a lungo le tecniche per agevolare la cosa, aver personalizzato il processo, aver messo continuamente in discussione se stessi... non è arte da dilettanti, questa.
-Acqua

tuono

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parma
  • Posts: 192

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #7 del: 21 Maggio 2009, 07:40:02 »

Ciao Tuono, ti rispondo francamente: è così importante per te sapere che lei abbia avuto un'orgasmo?

Se tu pensi al TUO piacere, lei potrà pensare al SUO di piacere e sentirsi in tutto e per tutto. Nessuno sa quanto ci vorrà, ma la strada da seguire è questa. Se fai sesso per piacere anche lei probabilmente ne proverà. Se fai sesso meccanico e cerebrale, pensando a come farla venire, allora lei sarà inconsciamente inibita, e non riuscirà a sentire i messaggi del suo corpo.

Ricorda che quando sarà pronta sarà lei stessa a chiederti una posizione piuttosto che un punto preciso in cui toccarla. Non anticipare i tempi in quanto sarà inutile ed insensato.

Il sesso è un'esperienza fisica, da fare staccando il cervello e bramando il piacere. Tuttalpiù usa la dolcezza.

Funtasy

Loggato


HB:-"Funtasy sei dolce e porco..."

Funtasy

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 20
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Posts: 231

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #8 del: 23 Luglio 2009, 10:36:57 »

caro Tuono, forse è lei che ha problemi di libido???

Loggato

supergiulietta

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 3

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #9 del: 23 Luglio 2009, 14:10:11 »

Non lo so, probabilmente un po' di blocchi in effetti li ha. Però vorrei riuscire a farglieli superare.

Loggato


Guardare negli occhi di una persona e volerla possedere, dopo aver studiato a lungo le tecniche per agevolare la cosa, aver personalizzato il processo, aver messo continuamente in discussione se stessi... non è arte da dilettanti, questa.
-Acqua

tuono

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parma
  • Posts: 192

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #10 del: 24 Luglio 2009, 22:12:16 »

Ci sono diverse risposte e metodi. Purtroppo dipende dal problema e quindi sei tu che devi scoprire cos'è e risolvere. Ecco un po' di punti da cui puoi cominciare:
Tecnica: in realtà non è indispensabile. Ma nemmeno fa male, no? Smile E' vero che non serve fare cose eccezionali per far venire una donna, specie quando c'è la giusta intesa e il giusto contesto. Ma in altre situazioni uno stimolo fisico piuttosco che un altro può aiutare. David Shade ha scritto un libro in proposito spiegando molto tecnicamente alcune cose carine da fare, non dovrebbe esserti difficile applicarle (sarà anche vero che può essere utile chiedere a una donna, ma una donna saprà dirti quel che piace a lei in particolare, un uomo potrà dirti in fretta che a donne diverse piacciono cose diverse [ce ne sono persino alcune cui la stimolazione del clitoride risulta fastidiosa]).

Lussuria: parole, contesto, stimolazione della fantasia. alzare la tensione lentamente. il suo stato del momento può cambiare drasticamente le cose

Fiducia: è la cosa più importante. molte donne non riescono a venire se non c'è abbastanza fiducia. Alcune volte non lo sanno nemmeno. In aggiunta tieni conto che l'orgasmo femminile può essere molto forte e possono avere la sensazione di perdere il controllo. In sostanza potrebbe aver paura di avere l'orgasmo.

My two cent

Loggato

Spike

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Posts: 73

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #11 del: 29 Luglio 2009, 11:31:28 »

Mi viene un dubbio... quando la masturbi e comincia a sprizzarti in mano, ti chiede di fermarti, ma se noti, te lo chiede poco prima di un orgasmo, quindi lei non viene perché non sa cos'è l'orgasmo e cosa scatena, di conseguenza lo teme come una cosa sbagliata, in sostanza lei secondo me non viene perché ha paura di ciò che non conosce.
Uno dei motivi per cui sono dell'opinione che scopare prima di una certa maturità fisica e mentale è sbagliato, risiede proprio in quello.
Secondo me non è abbastanza matura mentalmente per essere matura sessualmente, non tutte le ragazze sono maiale già a 16 anni, ed anche quelle secondo me, non godono come gode una 25enne sessualmente matura.
Prova a disinibirla con l'aiuto di bacco e, quando è un pochino brilla, stuzzicala senza che se ne renda conto, vedi che sia lei a volerti, e tu concediti, ma con calma, devi darle sempre un pochino meno di quello che lei vorrebbe da te,  Evil fino al punto che mentre ti ara la schiena con le unghie, grida di gioia mentre si forma un lago caldissimo  Wink

Non posso garantire che funziona, ma so che per le donne è più mentale che fisico, ergo...

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #12 del: 29 Luglio 2009, 17:41:20 »

quando si ama una persona è normale che si desideri il suo piacere e per assurdo è proprio questo che a volte crea tensioni... lei capisce che per te è importante che lei raggiunga l'orgasmo di conseguenza non riesce ad abbandonarsi completamente ma rimane concentrata su quell'idea fissa, insomma l'atto non viene vissuto come istintivo ma come razionale... quindi quando capisce di non riuscire a provare un piacere totale lei si sente quasi in colpa e ti ferma cercando di "ripagarti" a sua volta perchè non vuole trasmetterti le sue ansie... le inibizioni sono create dall'ambiente che la circonda oppure da esperienze indirette in questo caso, x quanto forte può essere il legame fra di voi è plausibile che lei pensi che questo possa essere motivo di destabilizzazione... se è così allora la prima cosa è riuscire a farla parlare di qualsiasi sensazione bella o brutta rassicurandola sul fatto che non influirà sulla vostra relazione... il fatto che abbia difficoltà a farsi vedere nuda è un netto segnale del fatto che non accetta il suo corpo o sente di non essere adeguata... purtroppo i mass media demoralizzano le donne con i loro fasulli modelli di bellezza... riempirla di complimenti delicati(se sei volgare rischi di ferire la sua sensibilità e lei si sentirebbe un oggetto) possono essere d'aiuto e dedicare del tempo a scoprire i luoghi di maggior piacere x il suo corpo quasi fosse un gioco sdrammatizzando con le tue esperienze fallimentari(se non ne hai inventa XD) così tornate allo stesso piano... lei sicuramente è frustrata da ciò cerca di starle vicino anche se sono sicura che lo stai già facendo...

baci

Loggato

anghel

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 5

Re: Un orgasmo che manca da Troppo

« Risposta #13 del: 24 Settembre 2009, 00:42:23 »

Citato da: anghel il 29 Luglio 2009, 17:41:20

quando si ama una persona è normale che si desideri il suo piacere e per assurdo è proprio questo che a volte crea tensioni... lei capisce che per te è importante che lei raggiunga l'orgasmo di conseguenza non riesce ad abbandonarsi completamente ma rimane concentrata su quell'idea fissa, insomma l'atto non viene vissuto come istintivo ma come razionale... quindi quando capisce di non riuscire a provare un piacere totale lei si sente quasi in colpa e ti ferma cercando di "ripagarti" a sua volta perchè non vuole trasmetterti le sue ansie... le inibizioni sono create dall'ambiente che la circonda oppure da esperienze indirette in questo caso, x quanto forte può essere il legame fra di voi è plausibile che lei pensi che questo possa essere motivo di destabilizzazione... se è così allora la prima cosa è riuscire a farla parlare di qualsiasi sensazione bella o brutta rassicurandola sul fatto che non influirà sulla vostra relazione... il fatto che abbia difficoltà a farsi vedere nuda è un netto segnale del fatto che non accetta il suo corpo o sente di non essere adeguata... purtroppo i mass media demoralizzano le donne con i loro fasulli modelli di bellezza... riempirla di complimenti delicati(se sei volgare rischi di ferire la sua sensibilità e lei si sentirebbe un oggetto) possono essere d'aiuto e dedicare del tempo a scoprire i luoghi di maggior piacere x il suo corpo quasi fosse un gioco sdrammatizzando con le tue esperienze fallimentari(se non ne hai inventa XD) così tornate allo stesso piano... lei sicuramente è frustrata da ciò cerca di starle vicino anche se sono sicura che lo stai già facendo...

Ringrazio tutti e te specialmente perchè in questi casi...un consiglio femminile è probabilmente tra i più utili.
Guarda, ormai stiamo insieme da due anni...e la cosa credo che sia ancora meno d'aiuto. Cioè, dopo due anni nemmeno la libido, soprattutto da parte sua, è elevata come all'inizio. E' un po' per intenderci che non ho graffi da mettere in mostra...........
Per le ansie, per la sua paura che la situazione rovini il rapporto...beh ormai sono cose cominciano a pesare anche a me, e comunque sia le ansie che la paura è appurato che ci sono. Dopo un'ultima volta diciamo...problematica, è arrivata al punto di perdere l'eccitazione nel momento in cui passavamo al rapporto, per timore di quello che sarebbe successo. Tante chiacchiere (buone) e siamo arrivati...al punto di partenza!
Gli amici più intimi mi consigliano di lasciarla, dicendo che non siamo proprio adatti a stare assieme dal punto di vista sessuale, ma mi rifiuto di rinunciare così.
Non so che fare però Tongue...
Voglio farle vedere le stelle...come la convinco a guardare verso il cielo?

Loggato


Guardare negli occhi di una persona e volerla possedere, dopo aver studiato a lungo le tecniche per agevolare la cosa, aver personalizzato il processo, aver messo continuamente in discussione se stessi... non è arte da dilettanti, questa.
-Acqua

tuono

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parma
  • Posts: 192
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: