Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

sesso dopo l orgasmo

(Letto 4092 volte)

sesso dopo l orgasmo

« del: 18 Gennaio 2009, 23:48:24 »

ho bisogno di una "consulenza" per l' Fclose

solitamente quando scopo con la mia hb attuale, la scopo per un 5 minuti a mò di martello pneumatico, POI allungo la mano verso il clitoride e la masturbo mentre la scopo...3/4 minuti massimo e raggiunge l orgasmo

a me questo tempo non basta per raggiungere l orgasmo quindi dopo che LEI ha avuto l orgasmo continuo e lei prova piacere ma non come prima, la lubrificazione poi diminuisce mentre io devo essere più veloce nei movimenti, e quando riprendo a toccarle il clitoride, L' ORGASMO lo raggiunge SI, ma più tardi ed è (nella maggior parte delle volte che facciamo sesso) molto meno intenso del primo..

allora, mi chiedo come farle raggiungere un orgasmo intenso, ma intenso da farla urlare di piacere  ?forse è meglio scoparla per più tempo e poi aggiungere le dita sul clito?oppure cambiare posizione?non so, ditemi voi

un saluto,
attendo vostre risposte

Loggato

wolf

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: milano
  • Posts: 117

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #1 del: 19 Gennaio 2009, 09:43:05 »

Ah beh... cosi:

http://www.corriere.it/cr...d-9276-00144f02aabc.shtml

 Lips Sealed  Laughing

Scherzi a parte, con le HB con cui sono stato io l'intensità dell'orgasmo dipendeva quasi solo dalla situazione intrigante precedente il sesso, dalla intensità dei preliminari, dall'emozione che fluiva da un corpo all'altro. Insomma piu' dall'eccitamento precedente che dall'atto stesso.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #2 del: 19 Gennaio 2009, 13:39:08 »

si!!questo è verissimo ^x^, l ho notato anche io...
però sento sempre parlare di tecniche di orgasmi multipli ecc ecc...e allora mi chiedevo quale fosse la "routine"(suona un po' male, lo so) da seguire una volta che stiamo facendo sesso con l hb....
insomma... non posso non darti ragione sul fatto che davvero tanto conta la situazione e l atmosfera, come sappiamo le donne si eccitano molto con parole, complimenti maliziosi o semplicemente l idea di farlo in un posto diverso, bizzarro, nonchè l intensità dei preliminari....
ma sono certo che si puo dare anche il massimo solo durante la penetrazione

Loggato

wolf

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: milano
  • Posts: 117

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #3 del: 19 Gennaio 2009, 15:32:14 »

Bella sfida!

A volte ho avuto la stessa situazione, forse anche un po' peggio: quando veniva prima di me la mia ex-LTR voleva sempre riposarsi (normale), ma a volte voleva fermarsi del tutto...
Lei diceva di non essere capace di raggiungere l'orgasmo una seconda volta.
Una volta mi ricordo che andava per le lunghe (meglio, io andavo per le lunghe), e la situazione era talmente umida che mi è passata la voglia: non sentivo più nulla, quasi come una pompa... L'ho tirato fuori poi mi sa che ci siamo fermati...

Sarò veramente molto grato a chiunque mi chiarisca come far provare orgasmi multipli!

PS: grande questo studio, ora lascio stare il sarge e mi metto a pensare solo ai soldi  Laughing Laughing Laughing Laughing
A parte gli scherzi, ragazzi, teniamo sempre d'occhio il lato economico della vita!

Loggato


Be the Light (Waterboys)

HIGH ENERGY MENTALITY -> HIGH ENERGY STATE

"Come esseri umani siamo tutti sulla stessa barca: egoisti, inappagati e arrapati fracichi." (Escalus)

"Bisogna farsi il mazzo con metodo" (-eFFe-)

Il mio mantra per il 2009 (v2.0): "Siamo fatti per incontrarci"

InnerLighT

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 69
  • Offline Offline
  • Posts: 538

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #4 del: 24 Gennaio 2009, 22:41:51 »

Oh beati quelli che hanno questo tipo di problema: oh acciderbolina come faccio lei viene sempre prima di me e io mi devo impegnare per venire... Smile
Io fortu-sfortunatamente questo problema non ce l'ho... quando voglio venire vengo... e delle volte vengo anche quando non voglio  Rolling Eyes

Quindi ho sempre cercato di concentrarmi sul piacere di lei prima del mio... e come ho gia' scritto in altri post il consiglio solito e' quello di comunicare con lei e capire insieme cosa puo' migliorare e cosa no... e' un campo troppo personale e troppo vario/vasto per dare consigli specifici!

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #5 del: 26 Gennaio 2009, 15:29:35 »

Citato da: yowriter il 24 Gennaio 2009, 22:41:51

ho sempre cercato di concentrarmi sul piacere di lei prima del mio... e come ho gia' scritto in altri post il consiglio solito e' quello di comunicare con lei e capire insieme cosa puo' migliorare e cosa no... e' un campo troppo personale e troppo vario/vasto per dare consigli specifici!

Quoto in pieno!
E' tutto veramente personale.
Yowriter, sempre parlando della mia esperienza più approfondita (LTR di un anno e mezzo) anche io ogni tanto me ne venivo prima di lei, ed allora fine dei giochi. In quei casi di solito mi sono reso conto che era perché c'era qualcosa che non andava nel rapporto, ce l'avevo con lei per qualcosa. Quando invece le cose andavano bene (per me) ovvero quando ero io il leader dei due e si faceva quello che volevo io, al massimo seguendo i suoi consigli, allora duravo molto di più, ma davvero molto.

Di fare cose compensative, come stimolarla digitalmente, anche se le piaceva e la eccitava tantissimo non l'ho mai fatto, prima di tutto perché non mi andava (credo che in maniera inconscia non desiderassi darle piacere) e comunque con queste cose lei non si lasciava andare tanto da venire.

In generale invece quando non conosco bene una HB ho veramente difficoltà a raggiungere l'orgasmo. Forse è un'ansia da prestazione, forse altro tipo diffidenza verso l'HB. Fatto sta che raramente riesco a raggiungere l'orgasmo la prima volta che faccio sesso con una nuova ragazza. Non che sia un problema, è solo una cosa che ho notato.

A proposito del multiorgasmo, devo aggiungere una cosa che mi è  accaduta di recente: dovrò fare un report sull'interazione (è promesso), ma restando sul fatto in topic, ho f-chiuso una HB che mi ha letteralmente stupito: è riuscita a venire più volte. Io come al solito alla prima volta non ci sono riuscito:  il tutto era troppo largo e lubrificato, in più col preservativo... insomma non sentivo nulla, al massimo lo stimolo di minzione ma lei non ne aveva mai abbastanza. Questo mi fa avvalorare ancora di più quello che dice Yowriter: è tutto molto personale, dipende dalla ragazza in questione.

Per quanto riguarda la durata, ricordo che ancora fanciullo (intorno ai 18 anni) e quindi insicuro, temevo di essere precoce la prima volta che avrei fatto sesso in compagnia Wink. Mi capitò di leggere un articolo su un settimanale che parlava proprio di questi fatti (eiaculazione precoce e molto ritardata o assente). Mi sembra di aver già postato in proposito ma non ricordo dove. Insomma, la cosa interesante dell'articolo era il profilo psicologico dei due tipi di reazione, cercando di interiorizzare quello per me più desiderabile (tra le due secondo voi quale ho scelto?) Devo dire che probabilemente la cosa ha avuto i risultati sperati...
Ho provato a ricercare il mio post o su internet qualcosa di simile a quello che avevo letto ma per il momento senza esito positivo.

La ricerca continua...

InnerLight

Loggato


Be the Light (Waterboys)

HIGH ENERGY MENTALITY -> HIGH ENERGY STATE

"Come esseri umani siamo tutti sulla stessa barca: egoisti, inappagati e arrapati fracichi." (Escalus)

"Bisogna farsi il mazzo con metodo" (-eFFe-)

Il mio mantra per il 2009 (v2.0): "Siamo fatti per incontrarci"

InnerLighT

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 69
  • Offline Offline
  • Posts: 538

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #6 del: 26 Gennaio 2009, 15:37:48 »

Citato da: wolf il 18 Gennaio 2009, 23:48:24

ho bisogno di una "consulenza" per l' Fclose

solitamente quando scopo con la mia hb attuale, la scopo per un 5 minuti a mò di martello pneumatico, POI allungo la mano verso il clitoride e la masturbo mentre la scopo...3/4 minuti massimo e raggiunge l orgasmo

a me questo tempo non basta per raggiungere l orgasmo quindi dopo che LEI ha avuto l orgasmo continuo e lei prova piacere ma non come prima, la lubrificazione poi diminuisce mentre io devo essere più veloce nei movimenti, e quando riprendo a toccarle il clitoride, L' ORGASMO lo raggiunge SI, ma più tardi ed è (nella maggior parte delle volte che facciamo sesso) molto meno intenso del primo..

allora, mi chiedo come farle raggiungere un orgasmo intenso, ma intenso da farla urlare di piacere  ?forse è meglio scoparla per più tempo e poi aggiungere le dita sul clito?oppure cambiare posizione?non so, ditemi voi

un saluto,
attendo vostre risposte

solitamente in 5 minuti esco di casa, scopo, mi faccio un bide' e torno a casa

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #7 del: 26 Gennaio 2009, 16:38:54 »

Io nello stesso tempo riesco pure a connettermi a IL e rispondere ad un topic...

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #8 del: 26 Gennaio 2009, 23:58:56 »

Per gli orgasmi multipli femminili consiglio la stimolazione orale in contemporanea con una stimolazione interna del punto G. (Vedi p. es. Withe tiger Tantra). Se la donna ci sa fare e conosce il suo corpo (lei sa darseli) sono garantiti. Nella mia esperienza comunque se hai un buon sesso con una buona partner è indifferente chi viene prima e come... si viene scopando, si viene con sesso orale, si viene masturbandosi a vicenda.. Chi viene per primo non importa...io do un orgasmo (multiplo se vuole) a lei e lei ne da uno a me.... e via.. Per noi maschietti è importante venire quando vuoi tu, non quando vieni spontaneamente o quando vuole lei.. meglio se non vieni prima tu ma dai un orgasmo a lei, ma anche se vieni prima tu vai avanti a darle piacere..(sempre se lei ne ha voglia). Il bello del sesso non è l'orgasmo .. è tutto..
Mi rendo conto però che questa complicità sessuale è roba che a 20 anni non raggiungi facilmente con una partner con poca esperienza...Richiede un dialogo reciproco e aperto su cosa piace a ognuno dei partner.. ma se arrivata a questo livello.. beh.. il sesso è sicuramente un regalo dei più belli che possiate avere...

Loggato


welcome to my world!
Non cerco semplicemente sesso, voglio la scopata perfetta...

aladesi

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 51
  • Posts: 19

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #9 del: 27 Gennaio 2009, 15:09:41 »

oppure un estintore

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1104
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #10 del: 27 Gennaio 2009, 23:37:20 »

Grazie a chi sta dando un contributo positivo a questo topic, un po' meno a chi si esprime con battute fuori luogo.

Come promesso, ho trovato qualcosa di simile a quello di cui avevo parlato prima.
Eccolo qui: h..p://www.sessuologia.com/sex/EJR.htm

Magari può essere utile interiorizzare qualcuna di quelle credenze. In particolare io mi sono riconosciuto nella frase che riporto di seguito:

"La Partner infatti viene posta spesso sotto giudizio sulla sua "capacità" di meritarsi l'essenza del proprio io sessuale che è appunto lo sperma."

Avete per caso il numero di un buon sessuologo?

InnerLighT

Loggato


Be the Light (Waterboys)

HIGH ENERGY MENTALITY -> HIGH ENERGY STATE

"Come esseri umani siamo tutti sulla stessa barca: egoisti, inappagati e arrapati fracichi." (Escalus)

"Bisogna farsi il mazzo con metodo" (-eFFe-)

Il mio mantra per il 2009 (v2.0): "Siamo fatti per incontrarci"

InnerLighT

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 69
  • Offline Offline
  • Posts: 538

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #11 del: 28 Gennaio 2009, 12:22:12 »

Personalmente ho notato che le donne hanno un periodo refrattario un po' come quello di noi maschi...insomma, normalmente gli ci vogliono una decina di minuti per riprendersi, in fondo immaginate voi dover riprendere subito a pompare subito dopo aver raggiunto l'orgasmo...impensabile, almeno per me!

Quello che ho sperimentato io:

- se lei raggiunge prima l'orgasmo, le do una decina di minuti per riprendersi e godersi quei minuti successivi che sono molto belli e di liberazione

- in quei minuti di pausa il mio consiglio è comunque di non fermarsi, nel senso di non stare distaccati: meglio stare abbracciati, coccolarsi, e meglio ancora accarezzarla lungo tutto il corpo...i baci sono un buon elemento in questo momento.
Personalmente mi piace "restare dentro di lei" continuando con movimenti lentissimi, quasi impercettibili, ma restandole sempre dentro...questo fa in modo che quando lei si riprende posso riprendere con movimenti più decisi senza che ci sia uno stacco troppo brusco...insomma, rende tutto più fluido e soprattutto questa cosa la aiuta a rimanere lubrificata per quando decidete di riprendere decisi.

Il problema in quel momento refrattario può dipendere da noi e dalla "voglia di andare avanti" per raggiungere il nostro piacere. Qui un po' si gioca di autocontrollo, e per aiutarsi una cosa che con me funziona è concentrarmi su di lei, sulle risposte che da quando la accarezzo in varie parti del corpo....in linea generale è meglio evitare di chiedere direttamente cose tipo "ti piace se ti tocco qui?" oppure "dove vuoi che ti tocchi?"...è meglio esplorare a mano e calibrare in base alla sua risposta.

Andando avanti così una decina di minuti, lei supera il periodo refrattario e riprende ad eccitarsi...il feedback migliore del mondo è sentire che si bagna...a quello nessuna donna può mentire! A quel punto si può riprendere con un "crescendo".

Una nota: calibrarsi su di lei in quei suoi dieci minuti refrattari aiuta a genereare rapport sessuale e quindi a sintonizzarsi sulle stesse sensazioni di piacere...questo aiuta nella seconda ripresa a riuscire a venire nello stesso momento: il nostro corpo quando è sintonizzato alle sue sensazioni riesce ad avvertire istintivamente quando lei si avvicina all'orgasmo e quindi ci frena se siamo troppo veloci rispetto ai suoi tempi o ci dà una sveglia se siamo troppo lenti. Ragazzi, per quanto mi riguarda, riuscire a venire insieme è impagabile!

Altra nota importante, ci sono ragazze che appena vengono hanno il clitoride sensibilissimo e continuare a stimolarlo direttamente gli dà molto fastidio (a volte succede anche agli uomini...per me è così). Quindi meglio lasciarlo stare o stimolarlo con tutto il palmo della mano senza andaci sopra direttamente con le dita...insomma, una stimolazione nei dintorni è meglio perché aiuta a fare in modo che il sangue si ri-concentri più velocemente in zona clitoride e quindi a darle un secondo orgasmo anche più intenso del primo.

Per il resto quoto completamente ^X^: anche nel secondo orgasmo conta molto l'aspetto emozionale, forse un po' meno del primo ma se lei continua a sentirsi a suo agio (parlare mentre la si tiene abbracciata appena è venuta aiuta molto) avrà molta più voglia di un secondo round!

Loggato

Joe

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Posts: 10

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #12 del: 10 Febbraio 2009, 11:01:05 »

bella risposta joe Wink

+1

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #13 del: 10 Febbraio 2009, 12:16:30 »

intervengo perche' l'argomento e' molto interessante, e per rispondere principalmente all'amico ILight, a cui faccio i complimenti per la sincera analisi  Thumbs Up

Inner, sospetto che ci siano ancora alcuni blocchi e convinzioni limitanti a livello personale che non ti facciano godere appieno delle gioie del sesso, o comunque ne inficino la qualita':
cose forse connesse con lo smisurato tuo Ego (sincero o solo palesato che sia), la grande considerazione di Te che automaticamente mette le donne in secondo piano, specie nell'intimita' (quindi ti chiedi spesso se loro sono all'altezza, e inconsciamente le giudichi...); forse ci sono alcuni condizionamenti dell'educazione cattolica e moralista (scopare per procreare e non per piacere), forse c'e' davvero piu' la volonta' di "mostrarsi all'altezza" piuttosto che la gioia di dare piacere alla lei che ami...
La paura di sperimentare, la paura delle malattie, la pulizia, l'igiene, i microbi ecc...
tutto questo uccide il desiderio e la libido.

Non ho nessun titolo per affermare queste cose, infatti le butto li' come suggerimenti su cui eventualmente riflettere...

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: sesso dopo l orgasmo

« Risposta #14 del: 28 Febbraio 2009, 14:42:16 »

Quoto ^X^ e Joe, per le cose giustissime che hanno detto:
+ Thumbs Up a tutti e due.

Riguardo agli orgasmi multipli.
Io ho conosciuto pochissime donne in grado di arrivare agli orgasmi multipli,
numericamente paragonabili a quelle che squirtano (spesso facevano le due cose).
Condizione fondamentale, i presupposti citati da ^x^, oltre ad una saggia amministrazione dei tempi
e degli intervalli menzionati da Joe.
Ci vuole una certa sensibilità nel capire cosa vogliono, ed una estrema delicatezza nel toccarle.
A tal proposito, ricordo di una mia ex che veniva sollecitando il clitoride con il getto della doccetta della
vasca (!).

Indicativi sono gli stati del clitoride e dei capezzoli, anche se, spesso, la variabilità soggettiva non consente
di farci affidamento al cento per cento.
In fase di eccitazione, il clitoride si inturgidisce. In questa fase, moti uomini lo scoprono, pensando di
aumentare l'effetto del contatto, cosa che invece è spesso traumatica e le blocca.
La fase successiva, prevede un a"plateau", ovvero il clitoride si ritrae, ma i capezoli rimangono turgidi.
L'orgasmo feminile, sopraggiunge poco dopo questa fase, ed è spesso accompagnato da contrazioni involontarie
del muscolo anale, e rilassamento completo dei capezzoli.
In alcune donne, si assiste ad una modificazione interba della forma della vagina, con abbassamento dell'utero,
e talvolta contrazioni.
Dopo l'orgasmo, è cosa buona mantenere un contatto coni corpi, molto leggero, e "strusciante".
Strofinarsi senza far notare il proprio peso, baciarle delicatamente, le riporta ad uno stato di eccitazione
che fa superare la fase di plateau clitorideo.
La stimolazione delle parti intime, deve essere periferica (come sostiene giustamente Joe), e mai diretta.
Personalmente non insisto sul clitoride, preferendo una stimolazione indiretta: ovvero posizioni
ovine (stimolazione posteriore), o "scopata ad 8", nella quale il clitoride viene stimolato dal movimento ascendente dell'uccello.
Deleterie le spinte a fondo: spesso le donne provano dolore (anche se non lo dicono), o comunque si bloccano.
Altra cosa importante, che mi è stata più volte detta, è che se si instaura un tipo di movimento che piace alla donna,
non bisogna cambiare, ma insistere finchè non vengono.
Gli orgasmi multipli, sono orgasmi che si ripetono in successione sempre più rapida, fino a quasi un orgasmo continuo.
Per quanto attiene alla mia esperienza, circa il 5% delle donne raggiunge questo stato, quindi pochissime.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: