Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

(Letto 10089 volte)

la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« del: 22 Novembre 2008, 14:46:57 »

ma è normale che durante il sesso non riesco a sentire la fine della vagina della mia attuale hb?

la lunghezza del mio pene è 14cm esatti...poi magari(essendoci il preservativo, non riescono ad entrare tutti i 14 cm ma ne entrano 12.5 o 13...boh)

e mi chiedo se questo possa diminuire il suo piacere(ossia il fatto di non riuscire a coprire tutto il canale vaginale..)

eppure ho letto su una ricerca(vi posterei il link ma non me lo ricordo)..che il pene ottimale sarebbe di 12.5cm perchè si presta più a giochini erotici(magari si riferisce al fatto di poter far entrare e far uscire piu velocemente il pene rispetto ad uno di 17cm)

Loggato

wolf

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: milano
  • Posts: 117

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #1 del: 22 Novembre 2008, 14:57:00 »

la zona della vagina in cui sono presenti terminazioni nervose del piacere , almeno rivolte solo a quella funzione,  è nel canale vaginale, dopo il paio di labbra più interne fino a una profondità che varia da 6,5 a 8 cm...
quindi usa la passione, la fantasia, e non farti pensieri

Loggato

benna

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: modena-emilia romagna
  • Posts: 9

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #2 del: 22 Novembre 2008, 19:19:57 »

..beh della circonferenza non mi posso lamentare...è un 12.9cm
più che altro noto che la mia hb le piace molto quando facciamo penetrazioni profonde(quindi con delle particolari posizioni tipo variante del missionario con lei che mette le sue gambe sopra le mie spalle oppure lei sopra..) e noto che quando faccio queste posizioni e inizia a godere mi prende con le mani il sedere e me lo spinge verso la sua vagina, come se cercasse di farlo entrare il piu possibile...)

Loggato

wolf

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: milano
  • Posts: 117

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #3 del: 22 Novembre 2008, 23:55:04 »

Citato da: wolf il 22 Novembre 2008, 14:46:57

ma è normale che durante il sesso non riesco a sentire la fine della vagina della mia attuale hb?

Jerry ha detto una grande verità, alla quale ne va aggiunta un'altra:
"duro che duri".
Avere 45 centimetri di uccello, è sicuramente comodo se vuoi scoparti una mantenendo
un corvo appollaiato sull'uccello, ma ai fini pratici è del tutto superfluo.
Anzi...
Se è troppo lungo e "affondi" gli fai pure male   Afro
Un noto sessuologo, disse che il miglior modo per far godere una femina, è
affondare poco, e ritrarre al limite della fuoriuscita del pene.
Quindi, in realtà, un rapporto che non prevede "affondi" marcati.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #4 del: 23 Novembre 2008, 01:29:06 »

Citato da: wolf il 22 Novembre 2008, 14:46:57

ma è normale che durante il sesso non riesco a sentire la fine della vagina della mia attuale hb?

la lunghezza del mio pene è 14cm esatti...poi magari(essendoci il preservativo, non riescono ad entrare tutti i 14 cm ma ne entrano 12.5 o 13...boh)

e mi chiedo se questo possa diminuire il suo piacere(ossia il fatto di non riuscire a coprire tutto il canale vaginale..)

eppure ho letto su una ricerca(vi posterei il link ma non me lo ricordo)..che il pene ottimale sarebbe di 12.5cm perchè si presta più a giochini erotici(magari si riferisce al fatto di poter far entrare e far uscire piu velocemente il pene rispetto ad uno di 17cm)

la verita' e' che se non hia un pene di almeno 75 CM non sei all'altezza di scoparti le donne
e se non e' cosi' lungo loro scopando non godono
sena parlare che so hai lungo lo pyuoi usare come DHV nell'opener
appunti per jason andare ad aprire con:

ragazze secondo vui e troppo lungo? e poi cacciare un pisello di gomma color pelle di 75 cm
previsioni pessimistiche anche i maschi del set ci provano
ottimistiche ci provano solo le hb in gruppo

ps.come lunghezza sei nella media

Jason

Loggato


l'unico modo per diventare un giocatore furbo e' giocare contro giocatori piu' furbi di te...

comportati come se avessi 1000 donne e avrai 1000 donne...

Jason N. Dohring

  • Dreamer
  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 136
  • Offline Offline
  • Residenza: Salerno
  • Posts: 1472
  • Nulla e' reale...tutto e' lecito...

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #5 del: 23 Novembre 2008, 12:52:12 »

Credo che la lunghezza del pene sia importante per le donne quanto la dimensione del seno lo è per noi: solo dal punto di vista dell'eccitazione e 0 nella pratica quando si fa sesso.
Comunque è vero, quello che conta è la larghezza al massimo, ed è strano che invece in giro si trovino solo le dimensioni medie di lunghezza. Una buona circonferenza quanto è?

Loggato


Guardare negli occhi di una persona e volerla possedere, dopo aver studiato a lungo le tecniche per agevolare la cosa, aver personalizzato il processo, aver messo continuamente in discussione se stessi... non è arte da dilettanti, questa.
-Acqua

tuono

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Parma
  • Posts: 192

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #6 del: 23 Novembre 2008, 13:38:56 »

E come disse un noto ri-doppiatore demenziale romano:

"Meglio corto che tappa, che lungo che sciacqua!"
.

Loggato

Mr. Right

  • CSI-3-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 42
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 30
  • Residenza: Auckland, New Zealand
  • Posts: 357

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #7 del: 24 Novembre 2008, 16:33:20 »

riguardati i testi sacri:
il kamasutra.

lì c'è scritto che ci sono 3 tipi di donne e 3 tipi di uomini a seconda delle dimensioni di pene e cavità vaginale.
erano definiti tramite dei nomi di animali, tipo donna elefante e uomo coniglio o donna cerbiatto e uomo cavallo .

facciamo uno schema:
l'uomo ha tre possibili dimensioni: Grande, Medio e Piccolo.
la donna tre possibili "profondità": Profonda Media e Corta.

le combinazioni possibili per un sesso decisamente soddisfacente sono:

1.Grande con profonda e media
2.Medio con tutte
3.Piccolo con media e corta

tu sei medio, vai bene con tutte.
io (che sono medio) sono stato con ragazze per le quali il mio era grosso, ed altre dove, diciamo, ci sciacquavo un pò dentro. ma in generale con tutte si è riuscito a fare buon sesso (per quel che riguarda le dimensioni quanto meno).
Jonh holmes, poverino, non se le poteva fare certe tipe che mi sono fatto io, avrebbe fatto troppo male.

che poi ogni singola ragazza preferisca un modo piuttosto che un'altro
(alcune lo volgiono sentire in pancia, ad altre piace di più la stimolazione della prima parte) grazie al cielo è dovuto al fatto che ogni donna è diversa.
altrimenti che senso avrebbe cambiarle così spesso  Evil ?
e (credo) ogni ragazzo preferisce farlo in modo diverso.
grazie al cielo, altrimenti come mai le donne tornerebbero a cercarmi?  Afro

detto ciò, divertiti a fare sesso, smettila di preoccuparti.
a lei piace abbastanza da continuare a farlo con te, accontentati e comincia (finalmente) a godertela.

Loggato


_NICOTICO_
in Ltr, in OneItis, fedele ... per ora.

In the game
Out of close

nicotico

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 21

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #8 del: 24 Novembre 2008, 17:40:03 »

Mi permetto di tradurre una parte di una canzone di Prince, contenuta nella colonna sonora del primo Batman:

Lei: "caro, non mi avevi detto che il tuo organo era cosi' piccolo"
Lui: "cara, non mi avevi detto che dovevo suonarlo in una cattedrale"

Cheesy

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #9 del: 03 Aprile 2009, 23:06:08 »

Beh sinceramente io fossi in voi non crederei tanto alle cazzate che si leggono sulle rubriche dei sessuologi. Le dimensioni del pene contano eccome...Se mi trovo davanti un pisellino o un bel giocattolo...cambia pure il mio approccio e la mia eccitazione. Un conto è sentirsi riempite,un conto è chiedersi dopo un quarto d'ora "e allora quando entra?". E ricordatevi una cosa (onestà femminile,se mi è permesso):quando siete nudi davanti ad una donna,quella donna avrà sicuramente visto un pene più grande del vostro. Inutile sbattersi tanto...godetevi il momento e cercate di fare quello che potete per soddisfarla. Se non volete confronti...prendetele dall'asilo nido,allora sì sarete sicuri che non farà paragoni Wink
Spero di non essere stata troppo brutale... Wink

Loggato

lupettasolitaria

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 40

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #10 del: 04 Aprile 2009, 05:37:47 »

E' giusto quello che dici le dimensioni contano eccome. Poi però dopo 1 ora che ci saltate sopra vi fa male...

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4866
  • WWW

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #11 del: 04 Aprile 2009, 06:27:58 »

Citato da: lupettasolitaria il 03 Aprile 2009, 23:06:08

Beh sinceramente io fossi in voi non crederei tanto alle cazzate che si leggono sulle rubriche dei sessuologi. Le dimensioni del pene contano eccome...Se mi trovo davanti un pisellino o un bel giocattolo...cambia pure il mio approccio e la mia eccitazione.

Mi è capitato una sola volta che una donna mi dicesse che
il suo ex mi avrebbe fatto impallidire nel confronto.
Ho usato la seguente routine:
l'ho messa a pecora, e non l'ho lubrificata.
E' diventato improvvisamente troppo grosso....
Ho conosciuto donne "esperte", ed abituate ad ordigni
di fantascentifiche dimensioni, che dopo 40 minuti del mio pisellino
mi hanno chiesto di smettere perchè avevano la topa rossa e gonfia come un pomodoro.
A tutt'oggi, le uniche donne che conosco che ancora sostengano che ci vuole il pisellone
alla John Holmes,  sono quelle che prima di introdurre un tampax urlano "apriti sesamo",
e le frigide (che tanto non vengono neanche con un cavallo)...
Tutte le altre, considerano il pisello l'ultimo elemento di scelta in un uomo.
Pertanto, fratelli portatori sani di pisello, non date retta e non fatevi venire ulteriori complessi:
per le tope larghe, non ci vuole un super pisello, ma un chirurgo plastico.

BN

Loggato

BlackNexus

  • Visitatore

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #12 del: 04 Aprile 2009, 13:04:01 »

Io ho un pene solo, è normale?

Loggato

-Nova-

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 105
  • Offline Offline
  • Posts: 624

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #13 del: 04 Aprile 2009, 13:21:39 »

Citato da: Nova99 il 04 Aprile 2009, 13:04:01

Io ho un pene solo, è normale?

 Laughing Laughing Laughing
quanto ci vogliamo scommettere che tra noi due ne facciamo 2 di piselli (non so qual'è il plurale di "pene")....  Laughing Laughing Laughing

Loggato


Losers make xcuses, Winners make it happen. (Bubba Sparxx)
Chi confessa la propria ignoranza la mostra una volta, chi non la confessa, infinite. (Proverbio cinese)
Meglio tacere e sembrare stupidi che parlare e togliere ogni dubbio. (Non so chi lo ha scritto)
Quando ho pensato di creare il Jeet Kune Do, pensavo che un pugno fosse solo un pugno e un calcio un calcio. Quando ho creato il Jeet Kune Do non ero sicuro se un pugno fosse un pugno e un calcio fosse un calcio. Quando ho perfezionato il Jeet Kune Do SAPEVO che un pugno era solo un pugno e un calcio era solo un calcio. (Bruce Lee, remix by M.O.P Smile)
Ministry Of Pleasure is coming soon. Wanna have a piece? (M.O.P)

M.O.P

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Posts: 110

Re: la lunghezza del pene fino a quanto è importante?

« Risposta #14 del: 04 Aprile 2009, 14:58:15 »

Citato da: BlackNexus il 04 Aprile 2009, 06:27:58

Mi è capitato una sola volta che una donna mi dicesse che
il suo ex mi avrebbe fatto impallidire nel confronto.
Ho usato la seguente routine:
l'ho messa a pecora, e non l'ho lubrificata.
E' diventato improvvisamente troppo grosso....
Ho conosciuto donne "esperte", ed abituate ad ordigni
di fantascentifiche dimensioni, che dopo 40 minuti del mio pisellino
mi hanno chiesto di smettere perchè avevano la topa rossa e gonfia come un pomodoro.
A tutt'oggi, le uniche donne che conosco che ancora sostengano che ci vuole il pisellone
alla John Holmes,  sono quelle che prima di introdurre un tampax urlano "apriti sesamo",
e le frigide (che tanto non vengono neanche con un cavallo)...
Tutte le altre, considerano il pisello l'ultimo elemento di scelta in un uomo.
Pertanto, fratelli portatori sani di pisello, non date retta e non fatevi venire ulteriori complessi:
per le tope larghe, non ci vuole un super pisello, ma un chirurgo plastico.

BN

Libero di pensarla come credi...se ti può aiutare. Ovvio che quando vedo un ragazzo che mi piace,non lo passo ai raggi x per vedere che pisello c'ha. Ma quando siamo al dunque,l'occhio cade e il cervello lavora. Che ti piaccia o no. Comunque ho avuto normodotati con cui mi sono divertita. Ma mi sono pure divertita un sacco con uccelli di ben altre dimensioni. Di sicuro non mi sono divertita con pisellini...fanno tenerezza con quella testolina fuori,ma in quanto a goderseli...lasciamo perdere.

Loggato

lupettasolitaria

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 40
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: