Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Troppa arroganza

(Letto 741 volte)

Troppa arroganza

« del: 15 Maggio 2008, 03:02:44 »

Piccola premessa: sono assolutamente nuovo del sito e non ho avuto troppo tempo per imarare tutti gli acronimi inglesi del caso, spero mi perdonerete, confidando nel fatto che li memorizzerò nel più breve tempo possibile; se perdesso troppo tempo davanti al pc per impararli mi scambiereste per un classico SOF, quindi, per adesso sono quantomeno neofito della terminologia... Dunque, il problema è tutto di madre natura: Se si nasce nel range medio è tutto comprensibile (ovviamente mi riferisco al rimorchio ed alle tecniche ad esso connesse); il problema è la mia arroganza, lo so, è quantomeno sbagliata, ma per adesso non posso farci nulla... finchè si tratta di rompighiaccio o comfort vado alla grande, il problema sorge nella fase finale nella quale, causa manie di grandezza, sono piuttosto negato. Mi spiego meglio: diciamo che generalmente alle donne sono sempre piaciuto abbastanza (per eufemismo) il che mi ha sempre portato ad essere quantomeno arrogante: stasera lei mi fa: "accompagnami a casa". La accompagno a piedi creando comfort (la bacio, la eccito verbalmente e non ecc...). poi mi fa "sali a casa? magari ci facciamo una camomilla oppure un drink". Ed il problema nasce ora, perchè io stupidamente ho pensato che quanto mi avesse detto non fosse sufficiente, alchè ho risposto "forse è meglio se ci sentiamo domani non vorrei doverti saltare addosso(numero già ottenuto). E me ne sono andato, quasi per fare un test d'ubbidienza; mi aspettavo che tornasse strisciando da me mentre uscivo, solo che stavolta non è successo. E' salita in ascensore, mi ha invitato a cena domani sera, e mi è sembrata piuttosto spaventata da me, nel senso che le sembrava strano che uno come me le dicesse certe cose.
Adesso, so che posso farmela quando voglio eppure vi chiedo aiuto: come faccio a superare la mia arroganza se, purteroppo sono sempre stato abituato male, sfruttando solo il mio aspetto fisico e la simpatia? Sicuramente ho sbagliato alla grande, ma questo lo sapevo già mentre lo facevo, solo che non riesco a pensare che la donna sia la preda, perchè mi sento fin troppo trofeo... help!!!!!!!!

Loggato

Love

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Residenza: campobasso
  • Posts: 5
  • Nice to meet your boobs!

Re: Troppa arroganza

« Risposta #1 del: 15 Maggio 2008, 03:14:19 »

Citato da: Love il 15 Maggio 2008, 03:02:44

Adesso, so che posso farmela quando voglio eppure vi chiedo aiuto: come faccio a superare la mia arroganza se, purteroppo sono sempre stato abituato male, sfruttando solo il mio aspetto fisico e la simpatia? Sicuramente ho sbagliato alla grande, ma questo lo sapevo già mentre lo facevo, solo che non riesco a pensare che la donna sia la preda, perchè mi sento fin troppo trofeo... help!!!!!!!!

Un trofeo si vince dopo una dura gara.
Ed una dura gara si disputa su campi difficili.
Quanto era difficile il campo sul quale ti sei battuto?
E se realmente era difficile, sei veramente sicuro di averla desiderata, o piuttosto ti è bastato il fatto di sapere che avevi vinto?

Freud sosteneva (più o meno, che so le 4 e potrei scrivere cazzate   Uglystupid ) che il narcisismo estremo è un rifiutare l'oggetto sessuale
ripiegando il proprio desiderio su se stessi, traendo godimento dal proprio successo.

A te l'ardua sentenza...  Wink

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: