Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Regola dell'80-20!

(Letto 1412 volte)

Regola dell'80-20!

« del: 23 Ottobre 2009, 21:31:27 »

in questo periodo sto leggendo un libro che si chiama "the 4 hours work week" di Timothy Ferriss.

tra le tante cose che spiega, sono rimasto colpito da una delle sue spiegazioni del 80-20.
il concetto dell'80-20 spiega come generalmente l'80% dei risultati si hanno dal 20% degli investimenti: quindi, 80% delle vendite vengono da un 20% dei clienti e cosi' via…non lo vedo come una cosa limitata al marketing ma puo' essere applicata alla vita quotidiana.

andando un po' piu' profondo con l'esempio dei clienti lui dice che spesso e' inutile rincorrere quelli che ti danno il restante 20% del guadagno perche' il rapporto "energia investita (tempo/soldi/lavoro manuale…) vs risultati ottenuti" non sara' mai cosi' favorevole come se ci focalizzassimo sul 20% migliore della clientela, al che il guadagno totale puo' anche incrementare data la maggiore attenzione che a quel punto possiamo dedicargli!

ora direte "a me ce caxxo me ne frega di questo in IL??" ora lo spiego Wink …ho pensato che lo stesso concetto puo' essere applicato alla seduzione.
tutti noi hanno dei punti forti e deboli o dei modi preferiti per incontrare le tipe. qualcuno puo' essere bravissimo in day game, altri nelle discoteche, altri nei lounge, altri nelle caffetterie, altri online game…e' una cosa personale.

se dovessimo applicare quindi questo concetto alla seduzione allora significa lasciare da parte i posti dove non siamo bravi e non buttare tempo a diventare piu' bravi a conoscere ragazze, per esempio, il discoteca, ma, se sei gia' bravo nei pub focalizzati di piu' su quelli e migliora il rapporto "notti fuori/tipe conosciute" per farlo diventare meno di uno  Wink (esempio, 3/5 (notti fuori)/(tipe conosciute) = 0.6)

capisco che da un lato il concetto e' diventare una persona migliore a 360º e sono totalmente d'accordo che non dobbiamo ignorare altri modi di agire perche' ci possono aprire la mente…MA, se ipoteticamente dedicassi 100% (o almeno 90%) del tempo a conoscere ragazze SOLO nel modo nel quale sono gia' bravo, allora numericamente i risultati migliorerebbero!! Cool

cosa ne pensate??

Loggato


Life is a process of learning!

Seb

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Buffalo, NY
  • Posts: 217

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #1 del: 26 Ottobre 2009, 10:50:10 »

L'80-20 è la riproposizione del Principio di pareto (V.Pareto 1897), principio che trovi in tutte le salse ed è riassumibile in "a maggior parte degli effetti è dovuta ad un numero ristretto di cause"(con n->infinito) ed essendo una cosa abbastanza generica è applicabile ad ogni cosa.  Il problema che è un principio atto a dimostrare l'efficienza paretiana, che impone informazione perfetta, stessa dotazione di fattori ecc...
(scusate il gergo da economista)
Per te è possibile focalizzarti su quello in cui sei già bravo. Lo stai facendo anche nella vita no?
Però penso che rinunciando ad un utilità superiore ora si possa investire su più campi, avendo meno risultati, ma riducendo di fatto il rischio e aumentando il successo in futuro.

Loggato

Beeblebrox

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 16
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: Brescia
  • Posts: 208
  • Madrigalista Moderno

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #2 del: 26 Ottobre 2009, 12:58:28 »

Il titolo del libro e' per caso "diventa ricco con 4 ore di lavoro a settimana" o qualcosa del genere?
Non so se questo concetto del marketing 80-20 sia funzionale, tuttavia nel sarge esiste gia' e si chiama "circolo sociale".

In pratica quando riesci ad inserirti in un circolo abbastanza allargato che abbia un buon ricambio di ragazze allora rimorchiare diventa piu' facile, perche' sei conosciuto, sai come muoverti, hai valore sociale etc...
l' esempio classico e' il pr nelle discoteche o il tutor per stranieri nelle universita'.
In queste situazioni lo sforzo maggiore e' quello di entrare nel sudetto circolo e comprenderne le dinamiche, superata questa fase puoi avere tanti risultati con sforzi minimi (il famoso 80-20).

Il problema si verifica quando abbandoni tale circolo, in questo caso tocca ricominciare tutto da capo dedicandovi magari il 99% delle forze per avere l' 1% di risultati.

Quindi per come la vedo dedicare energie a migliorare le proprie abilita' anche in ambienti in cui siamo poco ferrati (tipo le discoteche o i supermercati) conviene, non fosse altro che ci rende piu' preparati di fronte ad un cambiamento di situazione.

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 95
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1209

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #3 del: 26 Ottobre 2009, 15:12:49 »

ciao Seb,
anch'io ho letto quel libro (illuminante sotto molti punti di vista, ma occhio alle facili illusioni...); purtroppo l'ho lasciato a meta' da mesi perche' sono un perditempo disorganizzato che inizia cento cose e ne finisce 2 quando va bene  Uglystupid

Dicevo, la legge di Pareto (80-20) e' un principio dell'ottimizzazione, i cui corollari (altresi' presenti nel libro) sono "invece di perderti nel miglioramento di tutti i tuoi punti deboli, concentrati sui tuoi punti di forza".
E' un approccio di pragmatismo tipicamente americano che ha per obiettivo l'efficacia a medio termine, non certo l'eccellenza a lungo.
Quindi sappi che tale principio fa a pugni con la crescita a 360 gradi e il miglioramento personale a tutti i costi... non e' quello l'obiettivo.

L'obiettivo e' conseguire i migliori risultati nel tempo piu' ragionevole e con risorse limitate.

Io vivo cosi' da almeno 20 anni.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #4 del: 26 Ottobre 2009, 15:23:09 »

Non sono d' accordo con il principio esposto. Alberto Tomba ha lasciato perdere la discesa libera e il supergigante, nel gigante e nello slalom era indiscutibilmente il più forte e si è concentrato lì...ma alla fine la coppa del mondo assoluta l' ha vinta una sola volta.

Boccio la regola dell' 80-20 non solo nel sarge, ma anche nell' economia : il fatto che fino ad oggi hai ottenuto il massimo dei profitti solo dal 20% delle attività non è garanzia che lo stesso accada in futuro, perchè il mercato è un animale che cambia pelle continuamente.

Bisogna rispettare le proprie inclinazioni naturali, ma cercare di essere il più completi possibile.

Shark72, il tuttologo. Buck

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #5 del: 26 Ottobre 2009, 17:07:38 »

Citato da: Shark72 il 26 Ottobre 2009, 15:23:09

Non sono d' accordo con il principio esposto. Alberto Tomba ha lasciato perdere la discesa libera e il supergigante, nel gigante e nello slalom era indiscutibilmente il più forte e si è concentrato lì...ma alla fine la coppa del mondo assoluta l' ha vinta una sola volta.

ho capito cosa vuoi dire, ma forse non hai scelto l'esempio migliore...
Tomba sostanzialmente ha escluso la libera per motivi di sicurezza e incolumita' personale (o forse aveva solo paura), non certo per questioni di ottimizzazione (non ha seguito la legge di Pareto).
L'effetto poi e' stato lo stesso, certo, perche' hanno sempre dominato i completisti come Girardelli e Maier (questo dipende anche dalle regole della Coppa del Mondo e dai meccanismi di conteggio dei punti).

Citazione

Boccio la regola dell' 80-20 non solo nel sarge, ma anche nell' economia : il fatto che fino ad oggi hai ottenuto il massimo dei profitti solo dal 20% delle attività non è garanzia che lo stesso accada in futuro, perchè il mercato è un animale che cambia pelle continuamente.

per quell'aspetto ci sono altre sezioni del libro che trattano diverse strategie e soluzioni Wink
Anzi, "tagliare i rami secchi" della propria attivita' permette di liberare risorse utili da impiegare rinforzando i propri punti forti e aprendone di nuovi.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #6 del: 26 Ottobre 2009, 18:52:04 »

Infondo, è cosi.... Se io sono bravo a fare foto con photoshop, si continuo ad usare photoshop, ma per avere risultati "diversi" o simili uso altri programmi.... Non smetto di usare photoshop ma arricchisco con altro...

in seduzione
Sono bravo a giocare nei gruppi sociali, ma non smetto di giocare nei gruppi sociali, continuo a frequentare questi gruppi ed inoltre ampio le mie capacità in discoteca....   Grin

Se sono bravo a farmi una sega con la mano destra non smetto di farmela con la mano destra, ma passo da una mano all'altra per non perdere l'abbitudine della destra e diventerò bravo a segarmi con tutte e 2 le mani  (questa potevo risparmiarmela)  Laughing

ho capito bene?

Loggato


Hacker della mente umana.....

ExcitingLove

  • Scopare in 2 è bellissimo scopare in 3 fantastico in 5 Divino
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 35
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 28
  • Residenza: Bordello
  • Posts: 1203
  • L'attrazione non è una scelta.

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #7 del: 26 Ottobre 2009, 19:49:29 »

Citato da: -eFFe- il 26 Ottobre 2009, 15:12:49

Dicevo, la legge di Pareto (80-20) e' un principio dell'ottimizzazione, i cui corollari (altresi' presenti nel libro) sono "invece di perderti nel miglioramento di tutti i tuoi punti deboli, concentrati sui tuoi punti di forza".
E' un approccio di pragmatismo tipicamente americano che ha per obiettivo l'efficacia a medio termine, non certo l'eccellenza a lungo.
Quindi sappi che tale principio fa a pugni con la crescita a 360 gradi e il miglioramento personale a tutti i costi... non e' quello l'obiettivo.

non sono d'accordo.
la legge di pareto di per sè non guarda tanto al miglioramento quanto ai rapporti di causa-effetto.
non è una legge ex-ante, ma una legge ex-post.

dato un evento (quindi anche l'andamento finanziario di un'impresa), per n--> infinito, il risultato sarà che l'80% dei ricavi è dato dal 20% dei prodotti, l'80% dei ricavi dal 20% dei clienti ecc (per numeri minori la percentuale tende solitamente a convergere verso un 65-35).
non dice "bene, concentrati solo sul 20% dei clienti".
questo lo dice timothy ferriss nel suo libro. pareto dice "questa è l'analisi, poi fai quello che ti pare, ma sappi che le cause minori danno luogo agli effetti maggior".

volevo giusto difendere l'italico pareto.

ma non sono neanche d'accordo sull'efficacia a medio termine.
caso pratico:
posto che l'80% dei ricavi provengono dal 20% dei clienti, se io attuo una strategia di fidelizzazione solo su quel 20% dei clienti (invece che sprecare energie e soldi anche sulla restante parte), aumenterò i miei ricavi a lungo termine........per esempio.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #8 del: 27 Ottobre 2009, 06:14:40 »

wow, sono contento che anche voi sapete di cosa parlo perche' mi fa vedere questa cosa sotto altri punti di vista!

Citato da: Beeblebrox il 26 Ottobre 2009, 10:50:10

Per te è possibile focalizzarti su quello in cui sei già bravo. Lo stai facendo anche nella vita no?

si e no, come eFFe mi perdo in 500000 cose ce comincio e tante le lascio a meta' prima di finirle...per questo leggo cose che mi possono aiutare a capire come superare questo "blocco"

Citato da: JBGrenouille il 26 Ottobre 2009, 12:58:28

Il titolo del libro e' per caso "diventa ricco con 4 ore di lavoro a settimana" o qualcosa del genere?
Non so se questo concetto del marketing 80-20 sia funzionale, tuttavia nel sarge esiste gia' e si chiama "circolo sociale".

il libro e' quello...penso che mantenere il circolo sociale  ti costi anche meno del 20% delle energie ma richiede piu' tempo incontrare l'80% delle ragazze tramite circolo sociale che andare fuori 4 notti full-immersion per locali.

Citato da: -eFFe- il 26 Ottobre 2009, 15:12:49

purtroppo l'ho lasciato a meta' da mesi perche' sono un perditempo disorganizzato che inizia cento cose e ne finisce 2 quando va bene  Uglystupid

io sono a meta' ora Evil

Citato da: -eFFe- il 26 Ottobre 2009, 15:12:49

Quindi sappi che tale principio fa a pugni con la crescita a 360 gradi e il miglioramento personale a tutti i costi... non e' quello l'obiettivo.

L'obiettivo e' conseguire i migliori risultati nel tempo piu' ragionevole e con risorse limitate.

Io vivo cosi' da almeno 20 anni.

sono d'accordo con questo ma penso anche che ci sono tante piccole cose che ci fanno buttare via un sacco di energie (ho anche appena scritto un post Sad su una tipa per questo) e se non realizziamo dove le nostre energie vanno non sappiamo come mai i risultati che abbiamo non sono quelli che ci eravamo prefissi!

non sono un esperto di economia, per niente, quindi mi astengo dal trovare applicazioni finanziarie....nella vita concordo con il "raggiungi i risultati migliori con il minimo sforzo possibile"...ma sto capendo che il "minimo sforzo" puo' essere relativo al risultato e al quanto noi consideriamo essere "tanto o poco".

sono comunque un sostenitore della crescita a 360º !!

Loggato


Life is a process of learning!

Seb

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Buffalo, NY
  • Posts: 217

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #9 del: 27 Ottobre 2009, 08:54:13 »

Citato da: james.mar il 26 Ottobre 2009, 19:49:29

non dice "bene, concentrati solo sul 20% dei clienti".
questo lo dice timothy ferriss nel suo libro. pareto dice "questa è l'analisi, poi fai quello che ti pare, ma sappi che le cause minori danno luogo agli effetti maggior".

giusta precisazione.
Ma la risposta sul da farsi a questo punto e' implicita...

Citazione

ma non sono neanche d'accordo sull'efficacia a medio termine.
caso pratico:
posto che l'80% dei ricavi provengono dal 20% dei clienti, se io attuo una strategia di fidelizzazione solo su quel 20% dei clienti (invece che sprecare energie e soldi anche sulla restante parte), aumenterò i miei ricavi a lungo termine........per esempio.

ti manca sempre un elemento: chi ti garantisce che non perderai qualcuno di quei clienti in futuro (per cause fortuite magari, non perche' li hai fidelizzati male)?
E questo Pareto non lo dice; Ferriss qualche indicazione la da'

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #10 del: 27 Ottobre 2009, 10:30:16 »

Io sinceramente vedo la legge di Pareto come una possibile excuses per non potrarsi fuori dalla zona comfort e restare a cullarsi col pisello in mano.

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #11 del: 27 Ottobre 2009, 12:17:22 »

A me, me pare na stunzata... Confused

Diciamo che le categorie sono: Street, disco, lounge, pub.
Se sei bravo nel lounge, devi concentrare li il 50%, perchè è quello dove vai bene, ciò tiene alta l'autostima, ma, ciclicamente, devi concentrarti su altre due categorie, in modo da ridurre il gap.
Se concentri l'80% nel lounge è vero che potenzialmente scopi di più, ma al di fuori di quello, che caxxo combini? un bel nulla, dato che hai concentrato al massimo il 20% su un solo ambiente.

Ecco che invece, il 50% su ciò che funzia sempre ed il 50% ripartito a piacere o ciclicamente, su ciò che sei carente, ti permette di avere un porto sicuro, ma contemporaneamente di migliorare sugli altri campi, e l'esperienza potrebbe giovarti dove già sei bravo.

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #12 del: 27 Ottobre 2009, 13:37:54 »

Citato da: zlatan il 27 Ottobre 2009, 10:30:16

Io sinceramente vedo la legge di Pareto come una possibile excuses per non potrarsi fuori dalla zona comfort e restare a cullarsi col pisello in mano.

non l'hai capita.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #13 del: 27 Ottobre 2009, 13:57:44 »

dice che è una scusa per limitarti al poco che sai fare invece di metterti in gioco e migliorare davvero, rischiando di morire da MDP

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Regola dell'80-20!

« Risposta #14 del: 27 Ottobre 2009, 14:33:15 »

Citato da: -eFFe- il 27 Ottobre 2009, 13:37:54

non l'hai capita.

RIleggendola ho capito meglio, ma sono quasi lo stesso d'accordo su quanto avevo scritto. A seconda del tipo di persona può essere presa come un non affrontare i propri problemi e le proprie debolezze. In altre magari può invece portare all'eccellenza nei settori dove otteneva già dei buoni risultati.

A me non piace proprio perchè, come dicevi te, non combacia col miglioramento a 360°, cresci da una parte ma sei vulnerabile dall'altra.

O no?

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: