Ciao a tutti, è la prima volta che scrivo qui. Mi trovo in difficoltà con una ragazza (27 anni, mia coetanea) con cui sto uscendo da una settimanetta, baciata al secondo appuntamento e con cui ho un gran bel feeling, ci divertiamo, ridiamo e mi sembra che da parte di entrambi ci sia un bell'interesse. Spesso cerca il contatto fisico e quando siamo insieme mostra un sacco di IOI.
Problema 1)
Ad un certo punto della serata comincia sempre a mettere le mani avanti, parte dal nulla: "io i ragazzi li faccio scappare tutti, becco solo escrementi ma soprattutto mi viene l'ansia a pensare di iniziare una relazione, dopo un po' smetto di chiamare anche i ragazzi che mi piacciono di più, ho bisogno di passare tempo con le mie amiche e non ho tempo di dedicarmi a un uomo". La mia risposta è stata "beh, stai davvero cercando di convincermi che sei la peggiore ragazza del mondo, non so se avrò voglia di continuare a chiamarti (baciata subito dopo)" oppure "adesso che hai messo per bene le mani avanti cerchiamo di divertirci e non pensare a queste cose, ogni incontro ha una storia a sé, fino a adesso hai incontrato solo ragazzi che si comportavano da bambini, vediamo come va stavolta". Mi ha sempre cercato lei ogni volta che siamo usciti.
Problema 2)
 Non ci vedremo per qualche settimana perché abbiamo ferie consecutive e andiamo entrambi fuori città... Come posso tenere acceso il suo interesse a "distanza"?
Per favore datemi qualche consiglio, questa ragazza mi sta facendo sbroccare perché mi piace un sacco.
GRAZIE!