Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Psicologia - seguire il conscio o l'inconscio della tua ragazza?

(Letto 862 volte)

Psicologia - seguire il conscio o l'inconscio della tua ragazza?

« del: 13 Luglio 2012, 21:14:36 »

Domanda credo di ampio respiro: ho conosciuto tante persone che dicono una cosa e ne pensano un'altra (e magari ne fanno un'altra ancora diversa), e ho grosse difficoltà a capire le persone, in particolare le ragazze, a distinguere quelle che vogliono le cose fatte, da quelle che eseguire i loro ordini è uno ST fallito.
Ho titolato 'il conscio e l'inconscio' perchè ci sono diventato schizofrenico a barcamenarmi tra quello che pensavo fosse giusto fare (a volte ho eseguito le loro richieste, altre volte ho fatto il contrario) e quello che invece volevano realmente da me, il più delle volte sbagliando.
Mi è capitato un caso assurdo di una ragazza figlia unica, molto legata a entrambi i genitori, che obbediva esattamente alla madre, ma come volontà interiore era completamente aderente al punto di vista diametralmente opposto del padre (e non avendo capito questo me la sono persa in quanto in quello che facevo avevo un forte appoggio solo della madre, e la disapprovazione del padre).
E un altro caso, anzi due per la verità, di ragazze all'apparenza libere e indipendenti, in realtà interiormente succubi della famiglia, in palese conflitto con la madre (di solito per qualcosa che, dicevano loro, non le avevano perdonato, poteva essere l'avere avuto altri figli dopo di lei, e avere preteso il suo aiuto per tirarli su, e altri sacrifici del genere), ma che al momento saliente sono state risucchiate dalla famiglia da un giorno all'altro proprio per mano della madre (mediante da 2 a 10 telefonate IMPORTANTI), e da quella posizione lì non sono più state libere.
Cioè nel primo caso la ragazza appariva obbediente alla madre, ma inconsciamente le era conflittuale, e quindi contraria e libera, mentre negli altri due casi le tipe erano inizialmente libere e disobbedienti alla madre, ma il confitto interiore le riportava in famiglia come succubi.
In tutti e tre i casi ci ho preso delle severe bastonate quando le ho perse.

Loggato

Antistalker

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 16

Re: Psicologia - seguire il conscio o l'inconscio della tua ragazza?

« Risposta #1 del: 26 Luglio 2012, 09:32:51 »

up

Loggato

Antistalker

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 16
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: