Ciao ragazzi,
ci sta una bella prof.ssa giovane dai 35 anni in su che insegna parassitologia nella mia facoltà. E' simpatica e mi da sempre a parlare quando è capitato di andare a lezione. Mi ha invitato ad andare al suo studio in facoltà per ricordargli alcuni argomenti che volevano approfondire gli altri studenti. Io non ci andai subito ma più in la gli chiesi informazioni su un convegno che aveva fatto e alcune dispense tuttavia non sono riuscito a chiedergli se era sposata o fidanzata. Ero inibito. Ci stavano anche i suoi assistenti. Tuttavia andando di nuovo da lei non saprei cosa dire e neanche riuscire a concludere in quanto mi sento in imbarazzo a parlargli e ha dire qualsiasi cosa possa far capire un interesse da parte mia. Chiedendogli se è sposata o fidanzata in caso di risposta positiva, sarebbe un palliativo effimero che mi aiuterebbe a lasciar perdere il bersaglio. Mi da sicurezza perchè sapere che è sposata è un alibi illusorio che giustificherebbe la mia paura nell'invitarla direttamente a prendersi un caffè senza sapere se è spostata o meno.
Che fare e soprattutto cosa e come dire anche se mi trovassi di fronte agli altri?
 
un saluto a tutti