Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Problemi di ballo

(Letto 710 volte)

Problemi di ballo

« del: 20 Dicembre 2014, 15:48:56 »

Ciao ragazzi, sto riflettendo da un tot di tempo su una situazione che, almeno apparentemente, sempra difficile. Non complessa in sé, ma è come se fossi fermo sulla riva di un largo fiume che non so come attraversare senza finire a valle.

Mi sono iscritto ad un corso di ballo reggaeton, con due intenti: conoscere della gnocca e degli eventuali compagni di ventura; imparare a ballare reggaeton per ballarlo come si deve nei locali.

L'elenco dei problemi: il reggaeton è un ballo principalmente femminile ed estremamente sensuale (devi proprio muoverti sinuosamente, e spesso velocemente, con l'energia di un animale); pertanto è chiaro come il Sole che uno va a ballare proprio reggaeton per esaltarsi in questo erotismo. Oltretutto non puoi fare a meno di farti cascare l'occhio ogni tanto sul culo roteante o sulle tette sballottolanti di una tipa! Già questo mi ha fatto sentire, ad un certo punto, etichettato come uno che va lì apposta. Ma potrebbe essere solo una mia impressione, oppure la normalità in questo ambiente: infatti che caxxo ci andrebbero a fare le ragazze lì, a ballare un ballo sensuale e così fisicamente esplicito?!
Inoltre, sono l'unico maschio! All'inizio mi sono sono sentito un beato fra le donne, ma poi un po' escluso perché tutte rimangono sul chi-va-là nei miei confronti. C'è da dire che potrebbero essere un po' imbarazzate (alcune hanno certi pali nel culo...), ma caspita se la filano tutte via quasi senza salutarsi l'un l'altra, figuriamoci con me. Secondo me hanno la fissa che le guardo sempre il culo (bè... Afro). Poi, chi lo sa che viaggi si fanno le donne quando c'è un uomo solo... Termy, aiutami: mi sembra di essere sull'isola delle passeroghe di tua descrizione, ma non capisco bene come muovermi.
In particolare c'è una ragazza che mi piace. Ho voglia di approcciare con lei, ma quando si trova lì dentro mi sembra così... spaventata... Forse devo solo far passare del tempo affinché prendano confidenza col proprio corpo e non si vergognino nell'esporre la propria sensualità durante le prove? Questa ha la posa da timidina: mani nelle mani, piedini un po' uniti, sguardo sguarnito ed innocente, tra una pausa e l'altra se ne sta lì un po' imbarazzata. Una farfalla! Oltretutto bellissima!
Questa ragazza, dopo alcune volte, mi ha salutato per prima. Io ovviamente ho ricambiato il saluto, e mi sono detto che potevo partire. Le ho chiesto cosa fa: studia ancora al liceo, ultimo anno, è maggiorenne. Allora le ho detto: «Ma dai! Sai che mi sembravi più grande!» Una frase buttata un po' lì, che per me vale poco o niente (nella mia testa poteva essere l'incipit per un complimento o che so io), ma lei ha sgranato gli occhi, forse come a dire «Adesso che vuole questo?», e come ogni sera (come tutte, mannaggia!) s'infila la giacca e se ne va.
Mentre ero all'entrata a parlare con un ragazzo che lavora lì, scopro che lei viene con... la mamma! La mamma viene a fare un altro corso! Ommcacca, che palle. Mo c'è pure la mamma di mezzo... Mad

Come cavolo approccio qui?

« Ultima modifica: 20 Dicembre 2014, 16:01:06 da Mylo »

Loggato

Mylo

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 30
  • Residenza: Bologna
  • Posts: 134

Re: Problemi di ballo

« Risposta #1 del: 20 Dicembre 2014, 17:18:57 »

Citato da: Mylo il 20 Dicembre 2014, 15:48:56

... Oltretutto non puoi fare a meno di farti cascare l'occhio ogni tanto sul culo roteante o sulle tette sballottolanti di una tipa!

Eh, come ti capisco...  Cool

Citazione

Come cavolo approccio qui?

Come da qualsiasi altra parte, ma alleggerendo le tue movenze da comportamenti "machi". In sintesi, non marcare la differenza fra te e loro, ma gioca con loro come se fossi una di loro.
Cerca di essere neutrale quando sei in sala, parla e balla con tutte in modo da risultare simpatico a tutte.  Vedi quindi se riesci ad usare le conoscenze che fai li dentro per far nuove conoscenze. ovvero uscire con più gruppi. IN sintesi, devi provare ad allargare il giro più che chiuderti la prima che capita, altrimenti rischi che ti bollino come uno che sta li per provarci e ti taglino le gambe. Cerca quindi di frequentarle fuori dal contesto scuola e se va bene chiudi.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: Problemi di ballo

« Risposta #2 del: 29 Dicembre 2014, 10:01:05 »

i sudamericani ti dicono che il reggaeton è praticamente fare sesso da vestiti  Evil

io sarei partito dalla salsa, per i tuoi scopi mi sembra meglio, rischi di bruciare la passione per il ballo prima di cominciare

Loggato


Donna de quarant'anni buttela a fiume co' tutti li panni. (proverbio romano)

maxcavezzi

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: genova
  • Posts: 1118
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: