Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Pippe mentali per l'approccio a freddo

(Letto 736 volte)

Pippe mentali per l'approccio a freddo

« del: 26 Ottobre 2009, 13:58:44 »

Ragazzi, io ho un problema riguardo alle pippe mentali prima dell'approccio a freddo.

Quando vedo un gruppo di ragazze penso che le devo aprire, sò di avere le basi e le possibilità di agganciare bene il discorso però mi fermo, secondo me per vari motivi:
1) Non sò come fare la transizione da opener a routine in modo sciolto e non meccanicoso
2) Ho paura di sbagliare il BL
3) Sento un pò di timore per il rifiuto

Per il punto 3 a quanto ho capito bisogna partire dal presupposto che tu agganci per parlare e non per rimorchiare, ma non sò come farmela passare sta paura --
Difatti capita che quando chiedo informazioni VERE a delle ragazze non ho per niente paura. Ultimamente tutte le informazioni che ho da chiedere le chiedo solo ad HB per vedere se riesco, e ci riesco perfettamente.

Loggato


Ciò che fa l’originalità di un uomo è che egli vede una cosa che tutti gli altri non vedono. - Nietzsche.

EliteFortress

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Residenza: Roma
  • Posts: 43
  • Oltre.

Re: Pippe mentali per l'approccio a freddo

« Risposta #1 del: 26 Ottobre 2009, 14:11:39 »

Citato da: EliteFortress il 26 Ottobre 2009, 13:58:44

Quando vedo un gruppo di ragazze penso che le devo aprire

Il problema non sta nei punti che elenchi dopo, quanto in quel "DEVO APRIRE".
Perchè devi aprire? Se vedi una che ti piace ti viene lo stimolo di aprire, VUOI aprire.

Cerca di andare solo da quelle che ti attizzano, aprire i set tanto per cazzeggiare lo fai dopo aver imparato a fare le cose necessarie Smile

Pis end lov,
Acqua

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Pippe mentali per l'approccio a freddo

« Risposta #2 del: 26 Ottobre 2009, 15:29:24 »

Citato da: Acqua il 26 Ottobre 2009, 14:11:39

Il problema non sta nei punti che elenchi dopo, quanto in quel "DEVO APRIRE".
Perchè devi aprire? Se vedi una che ti piace ti viene lo stimolo di aprire, VUOI aprire.

Cerca di andare solo da quelle che ti attizzano, aprire i set tanto per cazzeggiare lo fai dopo aver imparato a fare le cose necessarie Smile

Pis end lov,
Acqua

Caro Acquone, hai senz'altro ragione in quello che dici, ma per il nostro giovane collega la situazione è un pò più complessa perchè quei tre fattori che ha elencato non sparirebbero d' incanto, andando solo da quelle che realmente lo attizzano.

Per me è un tipico caso di ansia da approccio da trattare come da te spiegato nel tuo 3d.

Per EliteFortress : cerca "ansia d' approccio" con il motere interno, troverai dei 3d molto interessanti al riguardo. Leggili e applica quello che c'è lì, vedrai che andrà meglio.

Ciao

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: