Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Obiettivi e insuccessi...

(Letto 1068 volte)

Obiettivi e insuccessi...

« del: 19 Ottobre 2008, 04:15:41 »

In realtà non si tratta di una vera e propria richiesta di consigli, ma mi sembrava la categoria più adatta per un post del genere Smile .

Di solito sono più propenso a scrivere un bel report , anche meglio se un Lay Report  Smile , magari strano e pieno di anedotti divertenti. Poi riflettendoci, mi sono detto che forse il momento in cui scrivere è proprio quello in cui si affrontano degli insuccessi, e si guarda a se stessi con occhi diversi, forse più vicini alla propria essenza.

Da un pò di tempo a questa parte, dopo diversi mesi carichi di rimorchi ben riusciti e di vero divertimento , forse è accaduto qualcosa... Qualcosa di bello, ed il cui influsso mi sta facendo cambiare tuttora, anche se ad un certo prezzo  Wink.
Ho iniziato a percepire che non èro piu soddisfatto del modo in cui rimorchiavo, soprattutto della modalità con cui rimorchiavo. Sono convinto che questi anni di duro lavoro  Tongue in cui sono uscito con molte ragazze, mi siano serviti per appagare il primo bisogno che avevo: quello di colmare un debito accumulato negli anni in cui guardavo le donne con desiderio e impotenza.

Forse questo periodo, durato in effetti qualche anno, è arrivato a conclusione questa estate. Infatti, da quel momento, sono riuscito a prendere una decisione che tuttora sto portando avanti: quella di non accontentarmi.
Per fare un esempio prima se una ragazza "carina" recettiva èra vicino ad una "molto bona" non recettiva, io mi buttavo  tranquillamente su quella carina. Oggi invece ci proverei con la bona, anche se le possibilità a prima vista risultano estremamente più basse. So perfettamente che per alcuni di voi questo discorso può apparire scontato, ma per me non lo è stato affatto, fino a che "naturalmente" ho smesso di avere fame di fare numero, per puntare verso altri lidi.

Naturalmente come in ogni cosa, tutto ha una contropartita: gli insuccessi non si fanno mancare.  Grin
Ho la fortuna di uscire abbastanza regolarmente per rimorchiare, apro set e conosco ragazze ogni settimana, e questo mi permette di avere un feedback immediato su quello che mi accade.

Ad ora, nonostante qualche caduta di morale momentanea, il mio spirito si ristabilisce abbastanza presto anche dopo gli insuccessi: ripercorro le varie fasi, analizzo cosa non andava e cerco di riordinare le idee per la volta successiva, utilizzando il feedback ricevuto.
Prima di affrontare questo cambiamento naturalmente, ho avuto la buona idea di trovarmi una tipa piuttosto tranquilla, su cui comunque appoggiarmi per non soffrire troppo di mancanza di fica  Grin Grin...
Confesso che spesso nella strada che ho percorso ho incontrato dei periodi in cui facevo fatica a rimorchiare, ma la differenza è che questo è conseguenza di una scelta ben precisa, e questo mi fa stare molto piu tranquillo.

Di certo, la mancanza di risultati immediati a cui èro abituato mi rende le cose un pò piu difficili e a volte mi riesce molto più difficile  mantere alta la mia sicurezza. Nonostante tutto sembra che il mio spirito sia abbastanza forte da poterne fare a meno, e ogni volta mi rialzo piuttosto sereno. Vedremo per quanto... Wink Wink

Un saluto a tutti!!

--Alchelion--

 

« Ultima modifica: 19 Ottobre 2008, 04:17:29 da --Alchelion-- »

Loggato


In bilico fra sacro e profano

--Alchelion--

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 62
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 158

Re: Obiettivi e insuccessi...

« Risposta #1 del: 19 Ottobre 2008, 11:07:08 »

Carissimo,
se ci pensi succede anche sul lavoro: quando vieni promosso ti trovi a svolgere mansioni che non sai fare... quindi passi da un periodo in cui domini bene il tuo ambito e ti senti soddisfatto, ad un altro in cui tutto è difficile e stancante.
Se vogliamo buttarla sul ridere, il Principio di Dilbert dice "ognuno viene promosso fino a raggiungere il proprio livello di incompetenza".
Per il game vale la stessa cosa... nel momento in cui ti poni obiettivi piu' alti avrai sempre transitori di disagio (cose che prima sembravano facili ora appaiono difficili).

L'importante è esserne consapevoli; al limite ogni tanto scendi temporaneamente di livello per ripristinare un po' di autostima...

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Obiettivi e insuccessi...

« Risposta #2 del: 19 Ottobre 2008, 14:18:51 »

Citato da: --Alchelion-- il 19 Ottobre 2008, 04:15:41

Confesso che spesso nella strada che ho percorso ho incontrato dei periodi in cui facevo fatica a rimorchiare, ma la differenza è che questo è conseguenza di una scelta ben precisa, e questo mi fa stare molto piu tranquillo.

Di certo, la mancanza di risultati immediati a cui èro abituato mi rende le cose un pò piu difficili e a volte mi riesce molto più difficile  mantere alta la mia sicurezza. Nonostante tutto sembra che il mio spirito sia abbastanza forte da poterne fare a meno, e ogni volta mi rialzo piuttosto sereno. Vedremo per quanto... Wink Wink

Adesso ho finalmente capito il senso di quel tuo post sull'ego.
In effetti dopo una scelta del genere è difficilissimo non consegnare l'autostima alle cosce delle signorine. Nonostante questo credo tu sia veramente tosto, puoi ritenerti fuori dalla gabbia del facchino della Figa. Wink

Cento di queste scelte difficili, e mille delle migliori vittorie.  Thumbs Up

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Obiettivi e insuccessi...

« Risposta #3 del: 20 Ottobre 2008, 10:58:29 »

grande Alchy! Thumbs Up
Onore alla tua scelta, scelta che appoggio e ancora non ho le palle di prendere, far mia e seguire con decisione Razz
Sono ancora impegnato a colmare questo "debito di figa", col paradosso che pero' non ho tutta questa abbondanza, e pertanto non lo colmero'.
Nel frattempo tentativi di field-testing serio, presenza di diversi sticking-points, cali di frame e regressioni periodiche, ritardano il momento di questa scelta e del "stavolta facciamo sul serio".

Boh?

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Obiettivi e insuccessi...

« Risposta #4 del: 20 Ottobre 2008, 13:05:50 »

Citato da: ^X^ il 19 Ottobre 2008, 11:07:08

Carissimo,
se ci pensi succede anche sul lavoro: quando vieni promosso ti trovi a svolgere mansioni che non sai fare... quindi passi da un periodo in cui domini bene il tuo ambito e ti senti soddisfatto, ad un altro in cui tutto è difficile e stancante.
Se vogliamo buttarla sul ridere, il Principio di Dilbert dice "ognuno viene promosso fino a raggiungere il proprio livello di incompetenza".
Per il game vale la stessa cosa... nel momento in cui ti poni obiettivi piu' alti avrai sempre transitori di disagio (cose che prima sembravano facili ora appaiono difficili).

L'importante è esserne consapevoli; al limite ogni tanto scendi temporaneamente di livello per ripristinare un po' di autostima...

Si, l'esempio lavorativo calza a pennello. E lascia anche sperare che l'adattamento porterà a dei miglioramenti, come credo. Comunque tranquillo, se mi trovassi a  essere troppo giù, non mi farei troppi problemi ad abbassare il livello   Laughing Laughing ...

Citato da: Acqua il 19 Ottobre 2008, 14:18:51

Adesso ho finalmente capito il senso di quel tuo post sull'ego.
In effetti dopo una scelta del genere è difficilissimo non consegnare l'autostima alle cosce delle signorine. Nonostante questo credo tu sia veramente tosto, puoi ritenerti fuori dalla gabbia del facchino della Figa. Wink

Cento di queste scelte difficili, e mille delle migliori vittorie.  Thumbs Up

Grazie!

In realtà anche io spero di essere del fuori dalla gabbia. Per questo che ho deciso così...Grin. E non è detto che non mi capiti di fare eccezioni!    Grin Grin
Credo che dal consegnare l'autostima fra le cosce di una donna non si esce mai completamente del tutto, come tu stesso hai scritto. Come ha scritto anche X  l'importante è essere consapevoli di cosa ci accade .

 

Citato da: -eFFe- il 20 Ottobre 2008, 10:58:29

grande Alchy! Thumbs Up
Onore alla tua scelta, scelta che appoggio e ancora non ho le palle di prendere, far mia e seguire con decisione Razz
Sono ancora impegnato a colmare questo "debito di figa", col paradosso che pero' non ho tutta questa abbondanza, e pertanto non lo colmero'.
Nel frattempo tentativi di field-testing serio, presenza di diversi sticking-points, cali di frame e regressioni periodiche, ritardano il momento di questa scelta e del "stavolta facciamo sul serio".

Boh?

Bhé pensa che c'è tantissima gente che neanche è consapevole di questo  Smile. Già saperlo è un buon passo verso la meta. Oltre a questo, non credo che "colmare il debito" dipenda molto dalla quantità. Più che altro è un processo di presa di coscienza; ci sono persone che sono cosi naturalmente pur avendo avuto pochissime donne. A me ne sono servite tante  Tongue , e non è detto che bastino...  Wink

« Ultima modifica: 20 Ottobre 2008, 13:08:58 da --Alchelion-- »

Loggato


In bilico fra sacro e profano

--Alchelion--

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 62
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 158

Re: Obiettivi e insuccessi...

« Risposta #5 del: 20 Ottobre 2008, 16:06:47 »

Citato da: --Alchelion-- il 19 Ottobre 2008, 04:15:41

Naturalmente come in ogni cosa, tutto ha una contropartita: gli insuccessi non si fanno mancare.  Grin

Benvenuto... e rispondi agli sms... Wink

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: Obiettivi e insuccessi...

« Risposta #6 del: 20 Ottobre 2008, 19:30:03 »

Citato da: --Alchelion-- il 19 Ottobre 2008, 04:15:41

Naturalmente come in ogni cosa, tutto ha una contropartita: gli insuccessi non si fanno mancare.  Grin
Ho la fortuna di uscire abbastanza regolarmente per rimorchiare, apro set e conosco ragazze ogni settimana, e questo mi permette di avere un feedback immediato su quello che mi accade.

Per scegliere, bisogna essere scelti.
Quindi essere il migliore per la donna che vuoi rimorchiare.
Dimentica quello che funziona con tutte, dimentica la falsa sicurezza che hai con una con la quale
sai di avere gioco facile con quelle che ti sceglierebbero comunque.
Ora giochi duro, e devi saper esternare tutto quello che vali.
La tua sicurezza ed il tuo valore, derivano da quello che sai fare, e da quello che sei.
Chi è la persona che desideri? Per essere il massimo, dovrai saperlo prima e farglielo vedere.
Osservala, desiderala, poi vai da lei.
Te la devi sentire, come quando senti di dover baciare.
E' la stessa cosa. Quando le parlerai non avrai alcun timore, non avrai toni di sfida, non la prenderai in giro
perchè la senti "più piccola", non la senti ostile: non potrebbe esserlo.
Questo salto nell'emozione a discapito del razionale l'hai fatto la prima volta 3 anni fa.
Ora devi farne un altro.
Ma è la stessa cosa e tu lo sai gia.
Ti ricordi "lo zen ed il tiro con l'arco?": la soluzione ce l'hai dentro, basta che guardi un po' meglio...

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: Obiettivi e insuccessi...

« Risposta #7 del: 22 Ottobre 2008, 11:42:25 »

Citato da: TermYnator il 20 Ottobre 2008, 19:30:03

Per scegliere, bisogna essere scelti.
Quindi essere il migliore per la donna che vuoi rimorchiare.
Dimentica quello che funziona con tutte, dimentica la falsa sicurezza che hai con una con la quale
sai di avere gioco facile con quelle che ti sceglierebbero comunque.
Ora giochi duro, e devi saper esternare tutto quello che vali.
La tua sicurezza ed il tuo valore, derivano da quello che sai fare, e da quello che sei.
Chi è la persona che desideri? Per essere il massimo, dovrai saperlo prima e farglielo vedere.
Osservala, desiderala, poi vai da lei.
Te la devi sentire, come quando senti di dover baciare.
E' la stessa cosa. Quando le parlerai non avrai alcun timore, non avrai toni di sfida, non la prenderai in giro
perchè la senti "più piccola", non la senti ostile: non potrebbe esserlo.
Questo salto nell'emozione a discapito del razionale l'hai fatto la prima volta 3 anni fa.
Ora devi farne un altro.
Ma è la stessa cosa e tu lo sai gia.
Ti ricordi "lo zen ed il tiro con l'arco?": la soluzione ce l'hai dentro, basta che guardi un po' meglio...

TermYnator

Grazie, come altre volte ne farò tesoro  Wink ...

Loggato


In bilico fra sacro e profano

--Alchelion--

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 62
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 158
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: