Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

nuova città, nuova vita

(Letto 939 volte)

nuova città, nuova vita

« del: 30 Settembre 2009, 20:11:57 »

ho iniziato l'università in città e mi sono trasferito in appartamento con mia sorella. sono abbastanza distante da casa dove torno il fine settimana e passo pomeriggi e serate con la mia donna ma.. mi piacerebbe uscire di casa e interagire col mondo, non mi interessa chiudere ma per ora il mio obiettivo è diventare meno timido e sviluppare abilità sociali.
la sera non so quanto mi convenga uscire visto che ho lezione tutte le mattine alle 8 e mezza fino a dicembre, poi si comincia ad avere giornate a casa e inizio lezioni alle 11. nel frattempo posso uscire di pomeriggio e incontrare (si spera) tanta bella gente con cui interagire.
ho pensato a "demonic confidence" e mi piacerebbe sentire pareri e consigli da chi l'ha già affrontata e/o consigli rapidi per diventare abile socialmente avendo a disposizione una città e diversi pomeriggi.
altra questione.. domani mattina arriva la nostra nuova coinquilina che è una ragazza della mia età. non l'ho ancora vista ma in ogni caso mi piacerebbe stabilire un rapporto con lei in modo che non mi veda come "l'esperto di computer che non esce mai di casa" ma quello che "se si lasciasse con la sua donna ci proverei". qua ci vuole l'esperto acqua che di rapporti con le coinquiline dovrebbe saperne..
mi sapete aiutare?

Loggato


19 anni
Don't hate the player. Hate the game.

netcat

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 159
  • gatto di rete

Re: nuova città, nuova vita

« Risposta #1 del: 01 Ottobre 2009, 08:33:17 »

Il 'demonic confidence' lo ha fatto Humanist per intero.. fatti dire da lui

Loggato

-Nova-

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 105
  • Offline Offline
  • Posts: 624

Re: nuova città, nuova vita

« Risposta #2 del: 02 Ottobre 2009, 23:11:50 »

Citato da: Nova99 il 01 Ottobre 2009, 08:33:17

Il 'demonic confidence' lo ha fatto Humanist per intero.. fatti dire da lui

Ciao! Eccomi!
Allora la Demonic Confidence è un esercizio abbastanza tosto. Sicuramente non per tutti. Soprattutto se non siete metodici, certosini e pragmatici nel vostro Game e self-improvement. Ovviamente, durando solo 21 gg, non aspettatevi miracoli ma è sicuramente molto utile come "terapia d'urto" per acquisire una confidence mostruosa, soprattutto per eliminare approach anxiety e difficolà d'apertura. In 21 gg si possono aprire anche 700-1000 set e fare cose che non vi sognereste neanche di fare.
Prerequisiti (e difficoltà):
1-Dedicare almeno 21 gg consecutivi (un'ora al giorno almeno, se non ricordo male) alla challenge con i 2 gg finali interi (da fare nel weekend) quindi si inizia di martedì se non sbaglio
2-Se si salta un giorno bisogna ricominciare da capo
3-Essere in un ambiente davvero ricco di set (Io ho fatto diverse giornate alla stazione Termini e Campo De fiori, ma vi assicuro che ad un certo punto si ha l'impressione che iniziano a mancare i set)
A me ha portato beneficio per molti aspetti, soprattutto per espandere la mia comfort zone, ma confesso che mi sono intoppato più volte. E' davvero hardcore. Me la consigliò il wing di Zan Perrion che mi fece un'ottima impressione quando ci sargiai insieme.
@netcat
Se hai un approccio pragmatico e field based per il tuo automiglioramento te la consiglio. Altrimenti ci sono challenge anche più soft... Dipende dai tuoi obiettivi e dal tuo game attuale.
Magari scrivimi in privato se vuoi altri dettagli/consigli
In bocca al lupo
Ciao
H

Loggato


"This Game is 100 times harder than you can imagine. But it's 1000 times more rewarding" - Mystery
"We are not after confidence. We are after competence." - Mystery

"I've been around the world / I've seen a million girls" - Bon Scott - AC/DC

Humanist

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 78
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Posts: 110

Re: nuova città, nuova vita

« Risposta #3 del: 02 Ottobre 2009, 23:18:01 »

Quali altri challange simpatici ci sono?
Io oltre a questo conosco solo lo stylelife..

Loggato

Phoenix

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Residenza: Padova
  • Posts: 14

Re: nuova città, nuova vita

« Risposta #4 del: 12 Ottobre 2009, 16:46:03 »

Citato da: netcat il 30 Settembre 2009, 20:11:57

mi piacerebbe uscire di casa e interagire col mondo
...
la sera non so quanto mi convenga uscire visto che ho lezione tutte le mattine alle 8 e mezza fino a dicembre, poi si comincia ad avere giornate a casa e inizio lezioni alle 11. nel frattempo posso uscire di pomeriggio e incontrare (si spera) tanta bella gente con cui interagire.
...

Ottimo allora! Puoi espandere le tue amicizie all'uni. Va bene anche se sono tutti maschi, ne sceglierai tu uno o due dei più svegli e te li porti in giro a fare bisboccia. Magari vi scegliete un bel bar come base fissa, da starci per fare due chiacchiere anche ogni giorno per un'oretta o due, con possiblità di rimorchio a seconda di come è frequentata la zona.
(P.S.: non dirgli della tua esperienza da marpione, perchè di lì in poi non faranno altro che metterti sotto pressione.)

Citazione

altra questione.. domani mattina arriva la nostra nuova coinquilina che è una ragazza della mia età. non l'ho ancora vista ma in ogni caso mi piacerebbe stabilire un rapporto con lei in modo che non mi veda come "l'esperto di computer che non esce mai di casa" ma quello che "se si lasciasse con la sua donna ci proverei". qua ci vuole l'esperto acqua che di rapporti con le coinquiline dovrebbe saperne..
mi sapete aiutare?

Secondo me puoi benissimo essere un esperto di computer E l'oggetto erotico. Smile
Per me la tattica è sempre e comunque stata farmi i cazzi miei e cercare il flirt ogni volta che ci parlavo (lievi prese per il culo, autoironia, senso dell'assurdo). I game a tempo perso portano sempre in luoghi inaspettati  Thumbs Up

Hope this help, babe :*

Acqua

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: