Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Meglio pratica, o teoria->pratica?!

(Letto 1087 volte)

Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« del: 24 Novembre 2008, 22:11:32 »

Salve a tutti. Questo pensiero mi è venuto mentre stavo in bagno (mi lavavo  Cool) e quindi ho deciso di chiedere cosa ne pensaste e magari aiutarmi un attimino a fissare i miei obiettivi malati.

Come tutti abbiamo letto in The Game, Style all'inizio va ad un seminario di Mystery, e, vedendolo all'opera, subito impara ad essere non male, poi si perfeziona insieme a lui e osservando quello che fa.
Molti di noi invece dopo mesi di apprendimento in solo non sono ancora ai livelli di altri che han assistito ai seminari (Correggetemi se sbaglio).

E' una cosa che dipende da persona a persona? Poichè vorrei fissare i miei obiettivi: O conoscere quanti più possibili ed andare a sargiare, leggere il forum, chiedere consigli, ecc. Oppure cercare il più bravo, o uno dei più bravi  Tongue, e vederlo in azione, e poi provare a farmi assistire e così via.

Ah, ps, giusto per dirvi un mio miglioramento: L'AA NON E' PIU' UN MIO PROBLEMA!

Mailin.

Loggato

Mailin

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 142
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 19
  • Posts: 466
  • Bocchini.

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #1 del: 25 Novembre 2008, 00:24:11 »

l'ultima frase l'abbiamo detta in molti da principianti.

Esci. Leggi meno ore di quelle passate a rimorchiare.

Loggato

Dante1982

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 35
  • Offline Offline
  • Posts: 238

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #2 del: 25 Novembre 2008, 13:47:16 »

esci con qualcuno che possa analizzare il tuo comportamento.
apri un set.
quando ne sei uscito fai riesamina il set a lungo, in ogni sfaccettatura con il tuo wing.
sii disponibile alle critiche o ai commenti costruttivi.

NON E' MAIL COLPA DEL SET, SE QUALCOSA NON VA.

è colpa tua.

per rispondere alla tua domanda, esci con qualcuno che sappia riconoscere i tuoi errori.
Non serve così tanta esperienza per analizzare gli errori di un niubbo, ne serve di più per i livelli successivi.

e da solo? sai riconoscere i tuoi errori?

Loggato

Skid

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Posts: 96

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #3 del: 25 Novembre 2008, 14:55:59 »

Citato da: Mailin il 24 Novembre 2008, 22:11:32

Molti di noi invece dopo mesi di apprendimento in solo non sono ancora ai livelli di altri che han assistito ai seminari (Correggetemi se sbaglio).

IMHO, sbagli. Il perchè l'ho scritto in decine di 3d che adesso non mi và di cercare.
In sintesi: dipende da cosa ti insegnano nel seminario, come, e a che prezzo. Da autodidatta non mi è mai servito un seminario e ottengo sempre nuovi risultati. Sul forum c'è più di quello che serve, ed è esposto con una ridondanza tale che non può sfuggirti.

Citazione

E' una cosa che dipende da persona a persona? Poichè vorrei fissare i miei obiettivi: O conoscere quanti più possibili ed andare a sargiare, leggere il forum, chiedere consigli, ecc. Oppure cercare il più bravo, o uno dei più bravi  Tongue, e vederlo in azione, e poi provare a farmi assistire e così via.

Se vuoi veramente imparare, esci da solo. Ce le hai le palle per farlo?

Non serve a niente stare a guardare il figo di turno, perchè tu sei un'altra persona e copiando i suoi comportamenti potresti risultare ridicolo.
Inoltre, il dire "cercare il più bravo per vederlo in azione" è indice di come la seduzione sia commercializzata all'americana... non si tratta più di ottenere quello che si vuole, bensì di dare SPETTACOLO. Diverse persone mi contattano chiedendo "usciamo, ti voglio vedere in azione"... e che sono, il circo? Perchè devo reggere la responsabilità di farti vedere come si rimorchia? Perchè al posto di metterci i tuoi coglioni lo chiedi agli altri?

A me questo sistema non piace. Un conto è confrontarsi, un conto è mettersi (in modo molto furbesco) nella parte dell'allievo ritardato che deve partire da zero. E' su questo atteggiamento che chi "vende" la seduzione, guadagna.
Ti fanno vedere seimila aperture, senza chiudere una sega, e tu rimani imbambolato perchè hai parlato con tante persone nuove. Dopo un pò fidati che lo capisci, se hai veramente voglia di scopare o innamorarti di parlare con persone nuove non te ne fotte una mezza sega annodata.
Vuoi quella ragazza? Punti a quella. L'opera d'arte rimane tra te e lei, nessun altro può vederla.

Anticipo le scuse per i toni aggressivi.  Smile

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #4 del: 25 Novembre 2008, 15:20:05 »

Acqua, mi hai illuminato grazie

Loggato

Mailin

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 142
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 19
  • Posts: 466
  • Bocchini.

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #5 del: 25 Novembre 2008, 17:47:05 »

Citato da: Dante1982 il 25 Novembre 2008, 00:24:11

Esci. Leggi meno ore di quelle passate a rimorchiare.

2° comandamento?  Wink

Benchè conosca questo mondo da poco tempo sono fermamente convinto che morchiare è come guidare la macchina: Puoi guardare i rally che vuoi ma per dire di saper guidare ti devi stampare di persona almeno due volte sulla stessa curva.  Uglystupid
Capito il senso no?

Loggato

Hancock

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 445

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #6 del: 25 Novembre 2008, 18:03:48 »

Penso che la risposta te le sia data da solo mailin,
cambia da persona a persona:

c'è chi legge e assimila tutto giocandolo bene sul campo, e gli va bene.
c'è chi legge e assimila, ma sul campo non riesce a mettere bene tutto in pratica con naturalezza della sua persona.
c'è chi legge e non interiorizza del tutto, non ha capito bene in che modo o con quale mentalità applicare certi principi e magari vedere qualcuno che ci sa fare in azione gli illumina la mente.

tutto dipende, tutto serve. serve uscire in compagnia, con PUA migliori di te(ma non col pretesto solo di vedere loro cosa sanno fare, ma di capire tu meglio la mentalità, il meccanismo) ti possono anche aiutare a capire dove sbagli e da solo non te ne accorgi, serve uscire da solo, serve leggere...tutto fa brodo.
Più assimili da tutto e tutti e meglio è per te, fatto con una mentalità sana e di continuo automiglioramento.

Per il resto sono d'accordo con acqua su tutta la linea

Loggato


the one who hesitates...masturbates

Neji

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 29
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 28
  • Posts: 389
  • Re-Emotioning

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #7 del: 25 Novembre 2008, 20:16:18 »

Citato da: Acqua il 25 Novembre 2008, 14:55:59

Diverse persone mi contattano chiedendo "usciamo, ti voglio vedere in azione"... e che sono, il circo? Perchè devo reggere la responsabilità di farti vedere come si rimorchia?

Già... concordo. Io ho sempre declinato tali inviti, anche a costo di passare per keyboard jockey; al limite ho sempre cercato di conoscere persone che ritenevo piu' o meno al mio livello... e alla fine cosi' facendo ho conosciuto decine di persone che sono diventate miei amici stretti.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #8 del: 25 Novembre 2008, 22:18:54 »

Citato da: Acqua il 25 Novembre 2008, 14:55:59

IMHO, sbagli. Il perchè l'ho scritto in decine di 3d che adesso non mi và di cercare.
In sintesi: dipende da cosa ti insegnano nel seminario, come, e a che prezzo. Da autodidatta non mi è mai servito un seminario e ottengo sempre nuovi risultati. Sul forum c'è più di quello che serve, ed è esposto con una ridondanza tale che non può sfuggirti.
Se vuoi veramente imparare, esci da solo. Ce le hai le palle per farlo?

Non serve a niente stare a guardare il figo di turno, perchè tu sei un'altra persona e copiando i suoi comportamenti potresti risultare ridicolo.
Inoltre, il dire "cercare il più bravo per vederlo in azione" è indice di come la seduzione sia commercializzata all'americana... non si tratta più di ottenere quello che si vuole, bensì di dare SPETTACOLO. Diverse persone mi contattano chiedendo "usciamo, ti voglio vedere in azione"... e che sono, il circo? Perchè devo reggere la responsabilità di farti vedere come si rimorchia? Perchè al posto di metterci i tuoi coglioni lo chiedi agli altri?

A me questo sistema non piace. Un conto è confrontarsi, un conto è mettersi (in modo molto furbesco) nella parte dell'allievo ritardato che deve partire da zero. E' su questo atteggiamento che chi "vende" la seduzione, guadagna.
Ti fanno vedere seimila aperture, senza chiudere una sega, e tu rimani imbambolato perchè hai parlato con tante persone nuove. Dopo un pò fidati che lo capisci, se hai veramente voglia di scopare o innamorarti di parlare con persone nuove non te ne fotte una mezza sega annodata.
Vuoi quella ragazza? Punti a quella. L'opera d'arte rimane tra te e lei, nessun altro può vederla.

Anticipo le scuse per i toni aggressivi.  Smile

Un analisi lucida e spietata. Ma è così anche per me. Un bel +1 Thumbs Up Acqua!!

Per me è così: sopratutto cerca di uscire, più che leggere. Tutta la teoria del mondo può valere molto meno di un tuo successo, anche piccolo, ma pratico. Qualcosa di reale. La magia che TU crei, come dice Acqua.
Un PUA al fianco ti potrebbe anche servire, ma dipende. Magari anche no!
Al massimo cerca di farti degli amici con cui sargiare. Questo vale molto di più.
Poi ti posso consigliare di andare ai raduni, quando ci sono.

Loggato


Primo allievo ufficiale di Termynator

SilverS

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 45
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 46
  • Residenza: Milano
  • Posts: 310

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #9 del: 25 Novembre 2008, 22:55:57 »

Citato da: ^X^ il 25 Novembre 2008, 20:16:18

Già... concordo. Io ho sempre declinato tali inviti, anche a costo di passare per keyboard jockey; al limite ho sempre cercato di conoscere persone che ritenevo piu' o meno al mio livello... e alla fine cosi' facendo ho conosciuto decine di persone che sono diventate miei amici stretti.

Vero.
Ma trovare degli amici, per quanto bello, è diverso dal trovare dei maestri... o magari dei pari con esperienze e stili pero' differenti dal proprio.

E' la pratica costante, metodica e ragionata che ti migliora davvero, e se la fai con qualcuno più bravo/esperto/intraprendente di te, è molto meglio.
Fidati.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #10 del: 26 Novembre 2008, 12:45:21 »

Beh si anche perchè poi l'idea del fammi vedere cosa sai fare o devo dimostrare di.. è solo un frame nella tua testa. Lo puoi cambiare

Loggato

Kant

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 170
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1372

Re: Meglio pratica, o teoria->pratica?!

« Risposta #11 del: 26 Novembre 2008, 21:06:05 »

Citato da: -eFFe- il 25 Novembre 2008, 22:55:57

Vero.
Ma trovare degli amici, per quanto bello, è diverso dal trovare dei maestri... o magari dei pari con esperienze e stili pero' differenti dal proprio.

E' la pratica costante, metodica e ragionata che ti migliora davvero, e se la fai con qualcuno più bravo/esperto/intraprendente di te, è molto meglio.
Fidati.

Ti quoto completamente effone perchè grazie al sarging ho trovato nuovi amici e ho avuta la possibilità di dedicare più tempo alla pratica che alla teoria...Pratica che ti porta a crescere davvero ma davvero tanto... Wink

Loggato

Delbuon

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 55
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: Tana delle tigri
  • Posts: 326
  • SOF storico
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: