Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Lo "escrement" report © copyright 2012

(Letto 887 volte)

Lo "escrement" report © copyright 2012

« del: 07 Agosto 2012, 17:25:53 »

Situazione alquanto bizzarra!

Location: campeggio nel quale ho passato l'estate scorsa.

La notai dal primo giorno, ma ebbi modo di conoscerla solo negli ultimi giorni di permanenza.
Una gran bella figliola del nord, che per qualche assurdo e inspiegabile motivo, stravedeva per me.
Mi fissava con insistenza e dopo averla conosciuta, mi fece intendere chiaro e tondo che le interessavo e che in un modo o nell'altro sarei stato suo.
L'ultima sera ci scappa un bacetto, niente di spinto, eccessivo, volgare o passionale. Uno strafottutissimo bacio senza lingua, il cosiddetto "bacio a stampo", di quelli che si danno alle scuole elementari quando fai il gioco della bottiglia e in sottofondo senti i tuoi amichetti che in coro fanno "bleeeeh!"
Però quella sera ebbi modo di notare che alla fanciulla interessavo parecchio, da come parlava, da come mi guardava e da come si comportava, mi dette l'impressione che avesse una gran bella cotta e questo mi lascia ancora più confuso per il bacetto un po' insulso.

Ci risentiamo qualche volta su facebook e intanto passa un anno.

La rivedo due sabati fa, nel solito campeggio.
Mi salta letteralmente in collo e mi stampa le un bacio sulla guancia, ci parlo un po' e sembra ancora cotta.
Il giorno dopo, verso le 20.30 la vedo andare verso la spiaggia, così accelero il passo e la raggiungo in riva al mare. Spiaggia deserta e tramonto imminente, rumore del mare in sottofondo e una leggera brezza che le smuoveva i capelli, in altre parole "momento magico".
Parliamo, ci abbracciamo, lei mi confida che è un anno che aspettava di rivedermi e mi indica il punto esatto della spiaggia dove ci eravamo baciati l'estate scorsa.
Io le faccio fare qualche risata, le faccio del cold reading e azzecco le origini di entrambi i suoi genitori, cosa che le fa cambiare espressione, come se avesse davanti un indovino.
L'atmosfera era sempre più elettrica, le sposto i capelli dal viso e mi avvicino alla sua faccia, fino a che le nostre labbra non si trovano a pochi millimetri, resto fermo un secondo e penso "è fatta!"
Invece no!
Faccio per arrivare alle sue labbra e lei si sposta.
Ritorno indietro con la testa, mi guardo intorno, il tramonto è all'apoteosi della sua bellezza, il mare è ancora lì, la brezza non è diventata un tornado, guardo fra i vari ombrelloni chiusi e non c'è nessuno che se la ride, mi giro verso i cespugli e non ci sono cameraman nascosti.

Volevo provare a prendermi a schiaffi per vedere se mi svegliavo nel letto tutto sudato, ma poi ho pensato che il problema era decisamente la ragazza.
La guardo confuso.
HB: non ti bacio
Profex: ... non mi baci?
HB: No... riparti domani e se torni, torni tra almeno una settimana e io non voglio stare una settimana a pensarti.

Ancora confuso, resto un'altro po' con lei, si ricrea l'atmosfera e riprovo a sferrare una sferzata di lingua.
Stessa scena di prima.

Amareggiato e leggermente seccato, ritorno indietro e continuiamo a parlare, finché lei non se ne deve andare, così provo per l'ultima volta quando mi saluta: stavolta mi avvicino e poi resto a fissarla, aspettando che sia lei a fare qualcosa. Lei si avvicina, fino a che le labbra non si sfiorano e io continuo a fissarla negli occhi senza batter ciglio e senza fare il minimo movimento. La vedo combattuta e alla fine si scansa di nuovo.
Dentro di me annuncio la sconfitta, ci salutiamo e la guardo andar via. Ma lei si gira, mi corre incontro e finalmente un appassionatissimo bacio... sulla guancia.
Torno a casa grattandomi la testa.

Sabato sono tornato al campeggio la vedo, mi saluta e le chiedo se sarebbe venuta a ballare in disco.
In disco ci sorridiamo, lei mi fa qualche linguaccia e  ci diciamo due cazzate.
Il campeggio è molto vicino alla disco e lei se ne va via presto con le sue amiche. Prima che esca, la raggiungo e le chiedo se quando sarei uscito, potevamo passare del tempo insieme. Lei accetta.
La chiamo e lei mi dice che andremo in spiaggia. La trovo all'entrata della spiaggia e mi annuncia che ci saranno anche le sue amiche (e qui i veri moccoli sottovoce).
In spiaggia c'è stato del petting pesante, le mani si sono avventurate in luoghi umidi e scuri e la lingua ha scalato un bel paio di colline e tutto in maniera stealth per via dei reggi-lume presenti.
Ma la ragazza rifiuta ancora di baciarmi.

La notte dopo la incontro verso le 2 di notte e mi allontano dal gruppo in sua compagnia.
Riprovo a baciarla, ennesimo rifiuto, ma dicendomi: ogni volta che non ti bacio, tu sei sempre più pazzo di me.
Mi si schiariscono le idee e penso che la ragazza o è incredibilmente furba o è incredibilmente scema.
Finiamo nei bagni (deserti) e le chiedo se fa questo giochino del "non ti bacio" con tutti e lei risponde che ha lasciato il suo ex da poco e che è una ragazza diffidente.

Inizia del petting pesante, lei mi bacia sul collo e la mia mano scivola in basso.
Lei sembra gradire decisamente.
Arrivata al culmine, mi dice che è tardi, ma ho la sensazione che qualcosa l'abbia infastidita.

La mattina dopo riparto e le mando un messaggio dicendole che sarebbe potuta passare a salutarmi prima che partissi... nessuna risposta. Oggi ho provato a chiamarla.... nessuna risposta. Allora le ho mandato un messaggio, riferendomi a una cosa che l'ha fatta ridere l'altra notte... nessuna risposta.

Per concludere, posso affermare che non so come bacia la fanciulla, ma posso con certezza dire che ce l'ha rasata, situazione alquanto bizzarra in cui non mi ero mai ritrovato. Direi che io e la fanciulla abbiamo due concetti di "diffidenza" diversi.

Ora, cari amici, in parte vorrei lasciar perdere, ma in parte vorrei andar in fondo a questa storia (magari la tattica del "non ti bacio" ha funzionato), voi cosa potete consigliarmi per affrontare questa situazione?

Loggato


Niente è più singolare, più imbarazzante che il rapporto tra due persone che si conoscono solo attraverso gli occhi.
Che si vedono tutti i giorni a tutte le ore, si osservano e nello stesso tempo sono costretti dall’educazione o dalla bizzarria a fingere indifferenza e a passarsi accanto come estranei, senza saluto né parola. Fra di loro c’è inquietudine ed esasperata curiosità, l’isteria di un bisogno insoddisfatto, innaturale e represso di conoscersi e di comunicare e soprattutto una sorta di ansiosa attenzione. Infatti l’uomo ama e onora l’uomo fino a che non è in grado di giudicarlo, e il desiderio è il frutto di una conoscenza incompleta. - Thomas Mann, Morte a Venezia

profex

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Tuscany
  • Posts: 35

Re: Lo "escrement" report © copyright 2012

« Risposta #1 del: 09 Agosto 2012, 01:47:27 »

Citato da: profex il 07 Agosto 2012, 17:25:53

Situazione alquanto bizzarra!
[..]
Ora, cari amici, in parte vorrei lasciar perdere, ma in parte vorrei andar in fondo a questa storia (magari la tattica del "non ti bacio" ha funzionato), voi cosa potete consigliarmi per affrontare questa situazione?

più che il non bacio mi pare che sia figa e che ti mostri che te la vuol dare.. Smile

comunque, visto che non ti vuol baciare, te trombala e poi vedi se cambia idea Cheesy

P.

ps consiglio pratico, crea la situazione adatta per trovarti solo con lei in un posto sufficientemente appartato, non mi sembra che la tipa si stia facendo grossi problemi. Magari inventati qualcosa da mostrarle in tenda tua..

Loggato

Poncho

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 80
  • Offline Offline
  • Posts: 856

Re: Lo "escrement" report © copyright 2012

« Risposta #2 del: 09 Agosto 2012, 09:32:24 »

Citato da: Poncho il 09 Agosto 2012, 01:47:27

più che il non bacio mi pare che sia figa e che ti mostri che te la vuol dare.. Smile

comunque, visto che non ti vuol baciare, te trombala e poi vedi se cambia idea Cheesy

P.

ps consiglio pratico, crea la situazione adatta per trovarti solo con lei in un posto sufficientemente appartato, non mi sembra che la tipa si stia facendo grossi problemi. Magari inventati qualcosa da mostrarle in tenda tua..

Ovviamente se me la vuole dare, non è che mi scanso  Laughing
però è una situazione strana, credo che gli unici che si trombano una che non baciano siano quelli che vanno "a pago".

Parlando di cose omesse nel post, ho notato alcune sciocchezzuole sulla ragazza:

sicuramente è abituata ai ragazzi che gli corrano dietro e probabilmente è una rizzacazzi, di quelle che si divertono a vederti soffrire quando il pisello ti sbatte sotto il mento.
Credo che abbia una forte paura dell' abbandono, sembra che si crei intorno uno scudo contro tutti e questo l'ho notato dalla freddezza che ha con i suoi amici, che anche se la mandassero a cacare da un momento all'altro, lei non si scomporrebbe più di tanto.
Ha un carattere forte e determinato, ma (un classico) dentro è più fragile di quanto voglia far credere.

Ora, nel mio caso è stata lei a prendere l'iniziativa l'anno scorso ed è stata lei a "corrermi dietro", nonostante la schiera di fenomeni che le davano la caccia.
In pratica, credo che abbia una fottuta paura che la trombi e poi ne parli come un trofeo.

Il suo gioco è sicuramente rimescolare le carte in tavola e fare in modo che io le vada dietro come un cagnolino e da qui ho pensato alle possibili "soluzioni":

- Faccio il suo gioco e le corro dietro- Lei si sente soddisfatta, si diverte un po' con me, ma alla fine mi manda in bianchissimo.

- Oppongo resistenza e pratico il gioco "chi la dura, la vince"- in questo caso o lei mi vede come diverso dagli altri e le piaccio di più, oppure scoppia un conflitto fra i nostri caratteri testardi e nessuno dei due cede, portandomi ad un movimento repentino e monotono della mia mano sul mio pene.

- Cerco di farla bagnare- finché non sia lei a saltarmi addosso... cederei prima io...

- Creò un forte rapporto di fiducia- ed è quello che intendo fare. Metto la retromarcia e riparto come se fosse la prima uscita con lei (dopotutto abbiamo passato del tempo insieme solo all'interno del campeggio), magari la porto a far un giro per il centro e le faccio passare una bella serata, le faccio capire che per me non è una delle tante (che in fondo è vero, non voglio averci una storia seria al di fuori del campeggio perché fra dove sto io e Torino ci corrono troppi chilometri, ma la ragazza mi piace e mi piacerebbe che alla fine dell'estate ognuno dei due abbia un bel ricordo dell'altro) e che può fidarsi.

Poncho che ne dici? Può funzionare?

Consigli da altri?

P.S.: torno al campeggio sabato e resto fino al 20

« Ultima modifica: 09 Agosto 2012, 09:34:26 da profex »

Loggato


Niente è più singolare, più imbarazzante che il rapporto tra due persone che si conoscono solo attraverso gli occhi.
Che si vedono tutti i giorni a tutte le ore, si osservano e nello stesso tempo sono costretti dall’educazione o dalla bizzarria a fingere indifferenza e a passarsi accanto come estranei, senza saluto né parola. Fra di loro c’è inquietudine ed esasperata curiosità, l’isteria di un bisogno insoddisfatto, innaturale e represso di conoscersi e di comunicare e soprattutto una sorta di ansiosa attenzione. Infatti l’uomo ama e onora l’uomo fino a che non è in grado di giudicarlo, e il desiderio è il frutto di una conoscenza incompleta. - Thomas Mann, Morte a Venezia

profex

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Tuscany
  • Posts: 35

Re: Lo "escrement" report © copyright 2012

« Risposta #3 del: 12 Agosto 2012, 19:04:04 »

Guarda, da quello che ho letto, mi pare evidente che manca del rapport, ovvero quella fase in cui lei comincia a fidarsi ciecamente di te. Devi farle capire che ci sarai per lei, anche dopo averla trapanata. E mi pare che lo hai capito anche tu. Se è figa perché non investire un po' di più? Magari abita distante da te, ma comunque potete davvero sentirvi ogni tanto (che non vuol dire mettersi assieme).

Altrimenti fai lo escremento, le dici che starete assieme per l'intera vita, e dopo averla scopata sparisci per sempre. Il tuo obiettivo è comunque raggiunto... ma io al tuo posto non vivrei molto bene con me stesso.

Comunque il nocciolo è il comfort / rapport. Buona fortuna.

Loggato


Ho capito che il fine è crescere, migliorarsi, porsi sempre un'obiettivo, stare sulla cresta dell'onda, vivere emozionandosi, osando!

Quando stai bene con te stesso, puoi conquistare il mondo. Il mio obiettivo è quello di vivere a questa maniera...

Stay tuned!

Jetsetter

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 9

Re: Lo "escrement" report © copyright 2012

« Risposta #4 del: 22 Agosto 2012, 10:49:08 »

Jetsetter, purtroppo ho letto solo adesso il tuo consiglio, essendo appena tornato dal mare, comunque ho fatto proprio in quel modo e appena potrò e ne avrò voglia scrivero un lay report  Wink

Citato da: Jetsetter il 12 Agosto 2012, 19:04:04

Altrimenti fai lo escremento, le dici che starete assieme per l'intera vita, e dopo averla scopata sparisci per sempre. Il tuo obiettivo è comunque raggiunto... ma io al tuo posto non vivrei molto bene con me stesso.

E neanch'io ci riuscirei.

Loggato


Niente è più singolare, più imbarazzante che il rapporto tra due persone che si conoscono solo attraverso gli occhi.
Che si vedono tutti i giorni a tutte le ore, si osservano e nello stesso tempo sono costretti dall’educazione o dalla bizzarria a fingere indifferenza e a passarsi accanto come estranei, senza saluto né parola. Fra di loro c’è inquietudine ed esasperata curiosità, l’isteria di un bisogno insoddisfatto, innaturale e represso di conoscersi e di comunicare e soprattutto una sorta di ansiosa attenzione. Infatti l’uomo ama e onora l’uomo fino a che non è in grado di giudicarlo, e il desiderio è il frutto di una conoscenza incompleta. - Thomas Mann, Morte a Venezia

profex

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Tuscany
  • Posts: 35
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: