Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Girare per i locali da solo

(Letto 1693 volte)

Girare per i locali da solo

« del: 02 Marzo 2010, 02:09:33 »

E' una domanda che faccio soprattutto ai piu' esperti.
Girare per i locali da solo non crea la figura dello sfigato allupato che ha un bisogno urgente di scopare?
Il piu' delle volte non esco semplicemente perche' non ho voglia, ma spesso mi capita di non uscire perche' dovrei girare da solo, e soprattutto quando non si vive in delle grandi citta', la gente che ti conosce potrebbe giudicarti come uno senza gruppo o amici o un soggetto isolato.
Si capisce che non me ne fregherebbe una mazza se il giudizio venisse solo dal mondo maschile, ma non credete che anche le ragazze, vedendoti da solo, possano giudicarti come un ragazzo isolato dagli altri che vagabonda senza meta come un allupato?
Se volete potete anche descrivere come vi muovete a livello di dinamiche quando girate senza compagnia.
Grazie.

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #1 del: 02 Marzo 2010, 02:48:49 »

abruzzè, ci sta un 3d in best of, credo si intitoli "sargiare in solitario" e l'autore è extreme.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #2 del: 02 Marzo 2010, 09:00:44 »

Da solo è meglio scegliersi un locale solo ed andarci sempre.
Dopo un poco che ci vai diventi un habitue', conosci gente che va sempre li' e diventa come casa tua, quindi è più che naturale andarci da solo.
Capisci chi sta con chi, chi è la ragazza nuova, quale è meglio lasciar stare eccetera...

Loggato

festadanzante

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 61
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 604
  • The game

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #3 del: 02 Marzo 2010, 11:42:43 »

Citato da: sofficemaremoto il 02 Marzo 2010, 02:09:33

Se volete potete anche descrivere come vi muovete a livello di dinamiche quando girate senza compagnia.
Grazie.

Se cammini in continuazione per il locale alla ricerca di qualcosa con due occhi sgranati tipo lemure in calore, allora sono d'accordo con la tua analisi. Se invece ti muovi in modo discreto finchè sei solo, ti prendi una birra e ti guardi intorno serenamente, difficilmente qualcuno ti noterà (le persone sono troppo impegnate a pensare a se stesse per badare a te  Wink ), e se ti noterà non starai facendo niente di strano.
In punti:
- se sei abituato a girare da solo il BL sarà sciolto e capirai subito quali sono i luoghi migliori per appostarti e guardare la gente. Il problema non è cosa la gente pensa di te, ma quello che tu pensi di te stesso. Il problema sarà più che altro tenere a bada i pensieri disfattisti e la noia, prima di beccare la (eventuale) occasione della serata.
- individua al più presto un gruppetto di maschi tranquilli e socializza con loro nel massimo della tranquillità. Prendi i classici sfigati e dagli valore, così imposti una relazione win-win (tu eviti di stare solo tutto il tempo e loro si beccano un figo che li caga e magari gli apre pure qualche set...)
- se punti una ragazza (a me è capitato di incuriosire le ragazze proprio perchè giravo da solo), trovati una spiegazione della tua solitaria che nasconda un DHV. Esempio: "i miei amici sono rimasti a casa a giocare alla play ma io volevo conoscere persone nuove", "mi piace girare da solo perchè mi mette in contatto con la mia natura di lupo", "nessuno esce con me perchè ci ho l'herpes genitale"  Laughing
- sforzati di uscire solo perchè è l'unica condizione in cui puoi liberarti dei ruoli e delle identità passate. Prima ancora di conoscere le ragazze sarai in contatto con te stesso, le tue paure sociali e le tue paranoie più intime. E' il rimorchio "out of comfort" per eccellenza. E alla lunga paga tantissimo, anche se non becchi Wink

Il tutto IMHO

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #4 del: 02 Marzo 2010, 11:52:35 »

Citato da: Acqua il 02 Marzo 2010, 11:42:43

Se cammini in continuazione per il locale alla ricerca di qualcosa con due occhi sgranati tipo lemure in calore, allora sono d'accordo con la tua analisi. Se invece ti muovi in modo discreto finchè sei solo, ti prendi una birra e ti guardi intorno serenamente, difficilmente qualcuno ti noterà (le persone sono troppo impegnate a pensare a se stesse per badare a te  Wink ), e se ti noterà non starai facendo niente di strano.
In punti:
- se sei abituato a girare da solo il BL sarà sciolto e capirai subito quali sono i luoghi migliori per appostarti e guardare la gente. Il problema non è cosa la gente pensa di te, ma quello che tu pensi di te stesso. Il problema sarà più che altro tenere a bada i pensieri disfattisti e la noia, prima di beccare la (eventuale) occasione della serata.
- individua al più presto un gruppetto di maschi tranquilli e socializza con loro nel massimo della tranquillità. Prendi i classici sfigati e dagli valore, così imposti una relazione win-win (tu eviti di stare solo tutto il tempo e loro si beccano un figo che li caga e magari gli apre pure qualche set...)
- se punti una ragazza (a me è capitato di incuriosire le ragazze proprio perchè giravo da solo), trovati una spiegazione della tua solitaria che nasconda un DHV. Esempio: "i miei amici sono rimasti a casa a giocare alla play ma io volevo conoscere persone nuove", "mi piace girare da solo perchè mi mette in contatto con la mia natura di lupo", "nessuno esce con me perchè ci ho l'herpes genitale"  Laughing
- sforzati di uscire solo perchè è l'unica condizione in cui puoi liberarti dei ruoli e delle identità passate. Prima ancora di conoscere le ragazze sarai in contatto con te stesso, le tue paure sociali e le tue paranoie più intime. E' il rimorchio "out of comfort" per eccellenza. E alla lunga paga tantissimo, anche se non becchi Wink

Il tutto IMHO

ti sgancio un plus uan perchè sto post non motiva a uscire da solo in modo "autopompante" ma delinea perfettamente i reali vantaggi dell'uscire da solo. baci  Kiss

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #5 del: 02 Marzo 2010, 12:06:29 »

Citato da: Acqua il 02 Marzo 2010, 11:42:43

Se cammini in continuazione per il locale alla ricerca di qualcosa con due occhi sgranati tipo lemure in calore, allora sono d'accordo con la tua analisi. Se invece ti muovi in modo discreto finchè sei solo, ti prendi una birra e ti guardi intorno serenamente, difficilmente qualcuno ti noterà (le persone sono troppo impegnate a pensare a se stesse per badare a te  Wink ), e se ti noterà non starai facendo niente di strano.
In punti:
- se sei abituato a girare da solo il BL sarà sciolto e capirai subito quali sono i luoghi migliori per appostarti e guardare la gente. Il problema non è cosa la gente pensa di te, ma quello che tu pensi di te stesso. Il problema sarà più che altro tenere a bada i pensieri disfattisti e la noia, prima di beccare la (eventuale) occasione della serata.
- individua al più presto un gruppetto di maschi tranquilli e socializza con loro nel massimo della tranquillità. Prendi i classici sfigati e dagli valore, così imposti una relazione win-win (tu eviti di stare solo tutto il tempo e loro si beccano un figo che li caga e magari gli apre pure qualche set...)
- se punti una ragazza (a me è capitato di incuriosire le ragazze proprio perchè giravo da solo), trovati una spiegazione della tua solitaria che nasconda un DHV. Esempio: "i miei amici sono rimasti a casa a giocare alla play ma io volevo conoscere persone nuove", "mi piace girare da solo perchè mi mette in contatto con la mia natura di lupo", "nessuno esce con me perchè ci ho l'herpes genitale"  Laughing
- sforzati di uscire solo perchè è l'unica condizione in cui puoi liberarti dei ruoli e delle identità passate. Prima ancora di conoscere le ragazze sarai in contatto con te stesso, le tue paure sociali e le tue paranoie più intime. E' il rimorchio "out of comfort" per eccellenza. E alla lunga paga tantissimo, anche se non becchi Wink

Il tutto IMHO

Perfettamente d'accordo su tutto.

Loggato


La poesia prudente
e gli uomini
prudenti
durano
solo lo stretto
necessario
per morire
tranquilli


Charles Bukowski

sofficemaremoto

  • CSI-2-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Posts: 439

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #6 del: 02 Marzo 2010, 12:22:59 »

Ottimo intervento di Acqua, ma io non disprezzerei neppure lo spunto di Festa :

Citato da: festadanzante il 02 Marzo 2010, 09:00:44

Da solo è meglio scegliersi un locale solo ed andarci sempre.
Dopo un poco che ci vai diventi un habitue', conosci gente che va sempre li' e diventa come casa tua, quindi è più che naturale andarci da solo.
Capisci chi sta con chi, chi è la ragazza nuova, quale è meglio lasciar stare eccetera...

Io questa tattica la applico correntemente ed è sicuramente buona.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #7 del: 03 Marzo 2010, 16:55:40 »

Se si hanno amici e/o conoscenti che rendono difficile l'aggancio anziché favorirlo (magari ti sfottono davanti alla tipa o ti scoraggiano indirettamente all'approccio) andare in giro da soli quando si vuole (o si spera!) di rimorchiare è l'unica soluzione Wink .

Loggato

Pdor

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Piemonte
  • Posts: 47

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #8 del: 05 Marzo 2010, 08:51:49 »

Citato da: Acqua il 02 Marzo 2010, 11:42:43

Se cammini in continuazione per il locale alla ricerca di qualcosa con due occhi sgranati tipo lemure in calore, allora sono d'accordo con la tua analisi. Se invece ti muovi in modo discreto finchè sei solo, ti prendi una birra e ti guardi intorno serenamente, difficilmente qualcuno ti noterà (le persone sono troppo impegnate a pensare a se stesse per badare a te  Wink ), e se ti noterà non starai facendo niente di strano.
In punti:
- se sei abituato a girare da solo il BL sarà sciolto e capirai subito quali sono i luoghi migliori per appostarti e guardare la gente. Il problema non è cosa la gente pensa di te, ma quello che tu pensi di te stesso. Il problema sarà più che altro tenere a bada i pensieri disfattisti e la noia, prima di beccare la (eventuale) occasione della serata.
- individua al più presto un gruppetto di maschi tranquilli e socializza con loro nel massimo della tranquillità. Prendi i classici sfigati e dagli valore, così imposti una relazione win-win (tu eviti di stare solo tutto il tempo e loro si beccano un figo che li caga e magari gli apre pure qualche set...)
- se punti una ragazza (a me è capitato di incuriosire le ragazze proprio perchè giravo da solo), trovati una spiegazione della tua solitaria che nasconda un DHV. Esempio: "i miei amici sono rimasti a casa a giocare alla play ma io volevo conoscere persone nuove", "mi piace girare da solo perchè mi mette in contatto con la mia natura di lupo", "nessuno esce con me perchè ci ho l'herpes genitale"  Laughing
- sforzati di uscire solo perchè è l'unica condizione in cui puoi liberarti dei ruoli e delle identità passate. Prima ancora di conoscere le ragazze sarai in contatto con te stesso, le tue paure sociali e le tue paranoie più intime. E' il rimorchio "out of comfort" per eccellenza. E alla lunga paga tantissimo, anche se non becchi Wink

Il tutto IMHO

* Iscriviti per visualizzare le immagini

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #9 del: 05 Marzo 2010, 17:22:30 »

Citato da: Acqua il 02 Marzo 2010, 11:42:43

Se cammini in continuazione per il locale alla ricerca di qualcosa con due occhi sgranati tipo lemure in calore, allora sono d'accordo con la tua analisi. Se invece ti muovi in modo discreto finchè sei solo, ti prendi una birra e ti guardi intorno serenamente, difficilmente qualcuno ti noterà (le persone sono troppo impegnate a pensare a se stesse per badare a te  Wink ), e se ti noterà non starai facendo niente di strano.
In punti:
- se sei abituato a girare da solo il BL sarà sciolto e capirai subito quali sono i luoghi migliori per appostarti e guardare la gente.

ciò che mi preoccupa è proprio questo,non sono abituato a girare da solo
in un piccolo paese come il mio,ho paura di poter essere giudicato come un soggetto isolato,o almeno credo.
tu che ne dici?

Loggato


"In omnia pericula, tasta testicula"
>Cesare a Marzo<

dsa

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Residenza: Italia
  • Posts: 180

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #10 del: 05 Marzo 2010, 17:39:25 »

Citato da: dsa il 05 Marzo 2010, 17:22:30

ciò che mi preoccupa è proprio questo,non sono abituato a girare da solo

se non lo farai mai non ti abituerai mai, devi pur cominciare da qualche parte!
conta che poi le cose sono strane o normali solo nella nostra testa, se per te diventa normale uscire da solo allora, come giustamente dice Acqua, il tuo BL sara' rilassato e sicuro!

provare per credere Wink

Loggato


Life is a process of learning!

Seb

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Buffalo, NY
  • Posts: 217

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #11 del: 05 Marzo 2010, 17:58:47 »

C'è anche da dire che spesso quando si presenta l'occasione di approcciare una tipa (per strada, sui mezzi pubblici, in spiaggia ecc.) di solito si è da soli.. il clubbing è solo apparentemente diverso, perché comunque in varie situazioni della vita non c'è l'amico a farci da spalla, ma bensì dobbiamo giocoforza cavarcela per conto nostro.

Le prime volte magari si fa un po' fatica (lo sto sperimentando io stesso) ma col passare del tempo, e frequentando possibilmente per un periodo lo stesso locale, il senso di inadeguatezza svanisce. E tanto se uno quella determinata sera sembra meno sicuro del solito e non rimorchia amen, andrà meglio la volta successiva e intanto avrà fatto l'abitudine a quell'ambiente sentendosi sempre più "di casa".

Loggato

Pdor

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Piemonte
  • Posts: 47

Re: Girare per i locali da solo

« Risposta #12 del: 05 Marzo 2010, 18:09:49 »

Citato da: dsa il 05 Marzo 2010, 17:22:30

ciò che mi preoccupa è proprio questo,non sono abituato a girare da solo
in un piccolo paese come il mio,ho paura di poter essere giudicato come un soggetto isolato,o almeno credo.
tu che ne dici?

Vai in giro con i tuoi amici senza problemi, ma ogni tanto fatti dei giretti per conto tuo.
Oppure organizzati le giornate di modo che hai dei giri da fare da solo, ad esempio spesa sport o quello che vuoi.

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: