Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Fare ciò che ci si è proposti

(Letto 992 volte)

Fare ciò che ci si è proposti

« del: 27 Maggio 2009, 14:24:05 »

Ciao ragazzi, vi espongo un problema che non riesco a risolvere da solo...Dal titolo avrete capito che il problema sta nel fare sempre ciò che ci si è proposti di fare...Mi capita spesso di programmare di fare una cosa per un dato giorno, ma quando arriva quel momento non lo faccio e procastino il tutto...Questo vale per tutte le cose...dallo studio per scuola fino agli esercizi di miglioramento quotidiani...Ad es. un mese fa, quando mi sono iscritto al forum, mi ero proposto di partecipare attivamente al forum per migliorare velocemente...è da due settimane che però non entro nel forum e non posto..
Ora, qualcuno sa indicarmi una strada da intraprendere per ovviare a questo problema?

Grazie

Loggato


"Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce, preoccupati del fatto che forse non meriti di essere conosciuto."

Tidus

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: Bologna
  • Posts: 81

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #1 del: 27 Maggio 2009, 15:46:10 »

Citato da: Tidus il 27 Maggio 2009, 14:24:05

Ad es. un mese fa, quando mi sono iscritto al forum, mi ero proposto di partecipare attivamente al forum per migliorare velocemente...è da due settimane che però non entro nel forum e non posto..
Ora, qualcuno sa indicarmi una strada da intraprendere per ovviare a questo problema?

te lo diciamo un po' alla volta, per un mese...  Tongue

Scherzi a parte: cerca su internet "eat that frog!" (e' un pdf+audio scaricabile gratuitamente) e anche "Get Things Done".
Troverai molte cose interessanti.
Inoltre su quest'ultimo argomento ci sono dei post qui dentro.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #2 del: 27 Maggio 2009, 16:36:10 »

Citato da: -eFFe- il 27 Maggio 2009, 15:46:10

te lo diciamo un po' alla volta, per un mese...  Tongue

Scherzi a parte: cerca su internet "eat that frog!" (e' un pdf+audio scaricabile gratuitamente) e anche "Get Things Done".
Troverai molte cose interessanti.
Inoltre su quest'ultimo argomento ci sono dei post qui dentro.

Grazie Effe, cercherò di studiare giornalmente il libro che mi hai indicato...Per essere sicuro di farlo mi impegno con voi di postare i principi imparati nel libro in questo spazio  Wink

Loggato


"Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce, preoccupati del fatto che forse non meriti di essere conosciuto."

Tidus

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: Bologna
  • Posts: 81

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #3 del: 30 Maggio 2009, 18:04:25 »

Direi che il primo consiglio, che per me ha funzionato, è suddividere quello che devi fare in piccole parti, il più possibile. Mai affrontare un problem tutto insieme, è persa in partenza.

Loggato

lepre

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 17

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #4 del: 30 Maggio 2009, 18:17:06 »

Vedi Effe, quando mi hai consigliato di leggere "eat that frog" ero tutto gasato ed eccitato all'idea di leggerlo....Però ho letto solo una pagina fino ad ora...sticazzi

Loggato


"Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce, preoccupati del fatto che forse non meriti di essere conosciuto."

Tidus

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: Bologna
  • Posts: 81

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #5 del: 30 Maggio 2009, 18:43:41 »

ciao tidus....devo dire che è un problema che ho avuto anche io!!!o per scaxxo o per altri motivi rimandavo sempre alcune cose che dovevo fare....alcune molto importanti come l universita,altre piu frivole!!!!a me alla fine è scattata la molla dell insoddisfazione,perche a furia di nn portare mai a termine niente mi sentivo male con me stesso!!!!ero davvero nervoso,a livelli patologici!!!!questo pero è stato il meccanismo che mi ha permesso di venirne fuori....perche ora se devo fare qualcosa appena sento quei vecchi campanelli mi adopero subito per:pensare meno(nel senso rimuginare troppo sul fare quella cosa),e subito mettermi a farla.....
con me ha funzionato,percio mi sento di consigliarti di fare cosi!!!!

Loggato

Zheeno

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Posts: 104

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #6 del: 30 Maggio 2009, 18:51:37 »

Citato da: Tidus il 30 Maggio 2009, 18:17:06

Vedi Effe, quando mi hai consigliato di leggere "eat that frog" ero tutto gasato ed eccitato all'idea di leggerlo....Però ho letto solo una pagina fino ad ora...sticazzi

La domanda sorge spontanea..Cos'hai fatto nel frattempo?

Loggato

lepre

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 17

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #7 del: 31 Maggio 2009, 09:22:49 »

Citato da: lepre il 30 Maggio 2009, 18:51:37

La domanda sorge spontanea..Cos'hai fatto nel frattempo?

Giusta domanda ;-) Dunque, ho studiato per gli esami, son andato fuori con gli amici, ho giocato con il pc, ho passato il tempo su facebook.....Quelle in grossetto potevo convertirle in ore produttive..

Loggato


"Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce, preoccupati del fatto che forse non meriti di essere conosciuto."

Tidus

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: Bologna
  • Posts: 81

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #8 del: 31 Maggio 2009, 09:27:55 »

Citato da: Zheeno il 30 Maggio 2009, 18:43:41

ciao tidus....devo dire che è un problema che ho avuto anche io!!!o per scaxxo o per altri motivi rimandavo sempre alcune cose che dovevo fare....alcune molto importanti come l universita,altre piu frivole!!!!a me alla fine è scattata la molla dell insoddisfazione,perche a furia di nn portare mai a termine niente mi sentivo male con me stesso!!!!ero davvero nervoso,a livelli patologici!!!!questo pero è stato il meccanismo che mi ha permesso di venirne fuori....perche ora se devo fare qualcosa appena sento quei vecchi campanelli mi adopero subito per:pensare meno(nel senso rimuginare troppo sul fare quella cosa),e subito mettermi a farla.....
con me ha funzionato,percio mi sento di consigliarti di fare cosi!!!!

Quando procrastino qualcosa io mi sento insoddisfatto di me stesso e incomincio a criticarmi pesantemente...cercherò di mettere in atto il tuo consiglio

Citato da: drJerry il 30 Maggio 2009, 18:32:30

con tutto il rispetto, vuoi che lo legga qualcuno per te?
vorrei che tu capissi che devi contare solo sulle tue forze. cerca di motivarti. caxxo.  l'unico trucco per fare qualcosa è farla. tutto qui.  o vuoi restare sempre indietro come fanalino di coda della società?
alza il culo e fai quello che devi fare.  Knuppel

Jerry

Hai ragione, hai ragione, hai ragione! Devo far leva su me stesso caxxo... Grazie Jerry questo mi è servito un pò da motivazione..

Loggato


"Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce, preoccupati del fatto che forse non meriti di essere conosciuto."

Tidus

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: Bologna
  • Posts: 81

Re: Fare ciò che ci si è proposti

« Risposta #9 del: 31 Maggio 2009, 12:38:08 »

Citato da: Tidus il 31 Maggio 2009, 09:22:49

Giusta domanda ;-) Dunque, ho studiato per gli esami, son andato fuori con gli amici, ho giocato con il pc, ho passato il tempo su facebook.....Quelle in grossetto potevo convertirle in ore produttive..

Ecco..il tempo su facebook è sprecato. Dato che sei già al pc vieni sul forum Wink Ti accorgerai che non serve nemmeno così tanto tempo! Poi io ho letto "the game" in inglese in 3-4 giorni. Diciamo che sono del genere che quando inizia una cosa poi si assorbe completamente...il mio problema è il multi tasking per dirlo all'informatichese Smile

Dato che ho giocato anche io parecchi anni...che gioco è?

Loggato

lepre

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 17
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: