Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

(Letto 966 volte)

Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« del: 18 Aprile 2011, 11:46:19 »

Bene, bando alle ciance!

Scusate se sarò prolisso, ma ho accumulato un bel po’ di domande in questi mesi di lettura senza interventi.

Come dicevo nella mia presentazione, da dicembre 2010 ho letto parecchio su questo forum. Ora sono qui per vedere se riesco a togliermi alcuni difetti che mi hanno portato a perdere molte buone occasioni di rimorchio in passato.

Mi descrivo brevemente. Ho quasi 31 anni. Direi che sono un ragazzo bello, alto ca. 1,86 per 80 kg. Abbastanza atletico e sportivo. Curato nell'aspetto e abbigliamento. Leggo abbastanza (quando ho tempo!). Ho una discreta cultura, senso dell’umorismo. Un buon lavoro, anche se non sempre mi soddisfa appieno (ultimamente proprio poco, ma vado a fasi alterne…).

Per quanto riguarda il rimorchio, fino ad ora ho sempre operato in maniera “naturale” (o dovrei dire casuale?) con alterne fortune.

Ho avuto 3 fidanzate storiche per lungo tempo (ca. 3 anni ciascuna). Dopo che l’ultima mi ha lasciato (ca. 3anni  fa) mi sono prima incazzato come una bestia, poi disperato, poi “nichilizzato” . All’atto pratico mi  sono lanciato in avventure/spedizioni punitive verso il genere femminile cercando di trombare il più possibile e poi scappare altrettanto presto. Devo dire che le cose mi sono andate piuttosto bene, ho trombato un discreto numero di ragazze, alcune di queste anche molto carine.
Ma veniamo al mio limite attuale. Quasi tutte queste femine avevano un tratto comune, e cioè erano ragazze che venivano da circoli sociali cui appartengo o limitrofi.

Quindi sintetizzando, direi che nel rimorchio nei circoli sociali di appartenenza sono abbastanza forte.
Sono assolutamente deficitario invece in approcci a freddo, conoscenze casuali in discoteca, street ecc. ecc.. Ultimamente mi sto concentrando sul miglioramento dei fondamentali (ho trovato spettacolare il post di Acqua in The Well 1° assioma della seduzione), ma fatico ad esprimere questi fondamentali al di fuori dei circoli sociali consolidati.

Venendo ai problemi concreti direi che:
1.   Approccio a freddo | Ho un approccio non statistico (e questo mi pare di capire che è un bene). Non mi lancio mai a caxxo sulla prima che passa. Il problema direi che però è opposto. Se vedo una fanciulla che non conosco (o meglio, che non appartiene al mio circolo sociale o di prossimità), anche se mi piace, molto raramente vado a conoscerla. Suppongo che questo atteggiamento abbia tutta una serie di motivazioni. Direi però che per auto-migliorarmi dovrei buttarmi di più nella conoscenza, cioè aprire di più anche un po’ a caxxo, magari non con il fine di trombare, ma giusto per aprire. So che Termy è contrario (approccio statistico vs approccio mirato), viceversa però non saprei come fare. Voi che ne pensate?

2.   Creazione territorio virtuale/fascinazione verbale | Una volta aperta la tipa, non ho mai a priori idea di come continuerà la cosa. Nel senso che: certe serate sono brillante, pieno di energie, porto il discorso dove voglio, riesco ad essere affascinante. Molto più spesso, invece, dopo un po’ mi scaxxo e inizio a parlare di argomenti noiosissimi o, peggio, per non restarmene come un baccalà,  inizio a fare domande infinte in stile inquisizione, di cui nemmeno a me frega un caxxo (e la tipa se ne accorge e dopo un po’ mi sfancula con educazione). Suppongo che questi sono i momenti in cui dovrei scatenare il famoso Territorio VirtualeTM o comunque una qualche performance attoriale o di abbindolamento. Come miglioro ‘sta parte? Cioè, credo di non essere incapace totalmente, ma se non ho la giusta motivazione non riesco a parlare di alcunché d’interessante. Mi dovrei trovare dei macro argomenti passe partout da tenermi lì e utilizzare fintantoché non passa la tempesta dello scaxxo e ritorno a improvvisare? Che ne dite?

3.   TM e importanza di seguire una sequenza ordinata di azioni nel rimorchio| DISCLAIMER: Premesso che probabilmente fin’ora ho usato tecniche abbastanza grossolane e soprattutto inconsapevolmente, e che di natura sono scettico. Premesso che non voglio offendere nessuno se la domanda sembrerà ingenua o di contro arrogante perché cozza contro un pensiero comune evidente al forum (ma non a me che sono esterno). Premesso che potrebbe sembrare che non ho letto un caxxo, ma in realtà il Termypensiero (un solo commento: fondamentale) l’ho letto per intero almeno 2 volte e poi riletto a spezzoni qua e là.

Alla luce della vostra pluriennale esperienza. Ritenete che si debba davvero compiere una sequenza ordinata di azioni al fine di rimorchiare oppure non è così fondamentale? Voglio dire, ponendo di utilizzare un metodo di rimorchio codificato (il Termy Method in questo caso), è davvero così indispensabile compiere le azioni con una sequenza precisa? Cioè: 1. Destare interesse curiosità. 2. Fase di estraniazione/creazione del territorio virtuale. 3. Attrazione 4. Seduzione. Fa davvero la differenza? Tenendo ovviamente l’1 quale primo punto fermo, scambiando l’ordine degli altri si manda a prostitute tutto quanto? Ok insultatemi pure ora.

4.   Entrare in stato mentale positivo | A volte sbaglio il tiro: do tutto subito e poi mi brucio. Nel senso che apro bene o addirittura alla grande, creo una situazione di fascinazione verbale, ma poi al momento del day 2, il giorno dopo o più avanti, non sono più nello stesso stato e magari sono più scazzato e mando affanculo tutte le buone cose fatte nel day 1. Beh, questo non sempre succede, però vorrei capire se è una cosa sulla quale posso agire in maniera meccanica per andare a modificarla come e quando mi pare.

5.   Creare nuovi circoli sociali | A questo punto, per togliere il problema, avevo anche pensato di crearmi nuovi circoli sociali. Se nel mio circolo sociale trombo => mi creo nuovi circoli sociali => aumento le trombate! Ho trovato super interessante il post di ^X^ sulla creazione di nuovi circoli sociali. Ma anche qui mi trovo a ricadere nel problema uno. Anche aprire nuovi circoli sociali “a freddo”, faccio fatica. Forse la mia natura è più solitaria. Però da solo non ci so stare. Circolo vitiosissimo. Beh, è faticoso insomma..!
6.   La HB 8e1/2 o più | Ok diciamo la verità. Fino all’hb 7 me la gioco (quasi...) con nonchelance, soprattutto se di circolo sociale mio o di prossimità. La strafiga invece è una valle di lacrime, e se mai me ne sono fatta davvero una, onestamente, è stata per botta di culo. Le superfiche mi imbarazzano. Mi levano le parole di bocca. Mi spaventano. Qui suppongo che c’è da lavorare di brutto...

Grazie a tutti per aver letto fin qui, ciao!

P

Loggato

paco

  • SI-Reliable User
  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 16

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #1 del: 18 Aprile 2011, 14:24:52 »

Citato da: paco il 18 Aprile 2011, 11:46:19

So che Termy è contrario (approccio statistico vs approccio mirato), viceversa però non saprei come fare. Voi che ne pensate?

Sono contrario a questo atteggiamento come stile di vita: perchè non paga in termini di chiusure.
Ma non sono affatto contrario al fatto che una persona dedichi un mese della propria vita a fare aperture random: a patto che abbia degli scopi chiari.

Citazione

2.   Creazione territorio virtuale/fascinazione verbale | Una volta aperta la tipa, non ho mai a priori idea di come continuerà la cosa. Nel senso che: certe serate sono brillante, pieno di energie, porto il discorso dove voglio, riesco ad essere affascinante. Molto più spesso, invece, dopo un po’ mi scaxxo e inizio a parlare di argomenti noiosissimi o, peggio, per non restarmene come un baccalà,  inizio a fare domande infinte in stile inquisizione, di cui nemmeno a me frega un caxxo
....
4.   Entrare in stato mentale positivo | A volte sbaglio il tiro: do tutto subito e poi mi brucio. Nel senso che apro bene o addirittura alla grande, creo una situazione di fascinazione verbale, ma poi al momento del day 2, il giorno dopo o più avanti, non sono più nello stesso stato e magari sono più scazzato e mando affanculo tutte le buone cose fatte nel day 1.

Questo è uno dei punti percui sono contrario alle aperture random: se perdi di vista lo scopo (che è quello di abbattere l'ansia da approccio) crei dei ricordi negativi, e ti fai nuovi problemi che prima non c'erano.
Se invece vai su target che ti piacciono e ti appassionano, lo "state" ti viene da solo appena la tipa ti risponde.
Il day2 scazzato, ha la stessa origine: hai rimorchiato una a culo, che tutto sommato non ti dice nulla.
Finita l'euforia di averla aperta ed averci dialogato, non hai nessun interesse nei suoi confronti. Da li, lo scaxxo nel chiamarla, e il percepire come uno sforzo (lavoro) il fatto di essere brillante con lei.

Citazione

3.   TM e importanza di seguire una sequenza ordinata di azioni nel rimorchio| DISCLAIMER: Premesso che probabilmente fin’ora ho usato tecniche abbastanza grossolane e soprattutto inconsapevolmente, e che di natura sono scettico. Premesso che non voglio offendere nessuno se la domanda sembrerà ingenua o di contro arrogante perché cozza contro un pensiero comune evidente al forum ...(cut)...Alla luce della vostra pluriennale esperienza. Ritenete che si debba davvero compiere una sequenza ordinata di azioni al fine di rimorchiare oppure non è così fondamentale?

Il TM, a differenza di altri, non è così rigido. E soprattutto, non prescrive fasi, ma momenti.
Ciò implica che l'interazione sia fluida e senza stacchi netti, ma che a seconda del momento in cui la osservi, si notino delle variazioni rispetto ai momenti precedenti e successivi.
L'inversione di momenti non è catastrofica: in realtà, il modello completo prevede tre modelli di interazione, che si distinguono fra loro proprio perchè alcuni momenti sono attenuati, o addirittura sovrapposti.
Tuttavia, il modello standard (quello che ho postato) è più che sufficiente per spiegare le interazioni comuni, e rimane la base per spiegare il 70% delle interazioni.
Se non rispetti l'iter naturale dell'interazione, espresso nella successione dei momenti, ci metterai di più.
Se invece ti pianti su un momento, andrai in zona amicizia.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #2 del: 18 Aprile 2011, 14:59:38 »

A proposito di TM, ma il libro completo quando esce? Oppure è giù uscito e mi sono perso l'annuncio?

Loggato

jamescobain85

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: Londra
  • Posts: 260
  • coito ergo sum :D

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #3 del: 18 Aprile 2011, 21:46:40 »

Ciao Termy! Grazie dell'intervento!

Citazione

Sono contrario a questo atteggiamento come stile di vita: perchè non paga in termini di chiusure.
Ma non sono affatto contrario al fatto che una persona dedichi un mese della propria vita a fare aperture random: a patto che abbia degli scopi chiari.

Ok. Quindi un mesetto dovrebbe essere sufficiente... Terrò conto dei risultati. Però straquoto il:

Citazione

se perdi di vista lo scopo (che è quello di abbattere l'ansia da approccio) crei dei ricordi negativi, e ti fai nuovi problemi che prima non c'erano.

ergo non devo perdere di vista lo scopo  di eliminare l'ansia d'approccio... so già che non ci riuscirò/farò molta fatica: devo desensibilizzarmi verso certi feed back

Questo è verissimo:

Citazione

Se invece vai su target che ti piacciono e ti appassionano, lo "state" ti viene da solo appena la tipa ti risponde

è il passaggio dal "facchino della figa" che ci prova senza averne davvero voglia ad uno stato in cui ci provi solo con chi davvero ti piglia...

Citazione

Se non rispetti l'iter naturale dell'interazione, espresso nella successione dei momenti, ci metterai di più.
Se invece ti pianti su un momento, andrai in zona amicizia.

Questo mi rincuora (non avvengono catastrofi Smile ) ma sopratutto mi ci rivedo... nel fatto di avere la sensazione che avrai potuto finire più presto oppure che finisco dritto dritto in zona amicizia.

Loggato

paco

  • SI-Reliable User
  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 16

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #4 del: 19 Aprile 2011, 19:07:26 »

Le tue domande sono molto mirate, ma su un paio di punti proverò a dirti la mia Wink

Citato da: paco il 18 Aprile 2011, 11:46:19

Venendo ai problemi concreti direi che:
1.   Approccio a freddo | Ho un approccio non statistico (e questo mi pare di capire che è un bene). Non mi lancio mai a caxxo sulla prima che passa. Il problema direi che però è opposto. Se vedo una fanciulla che non conosco (o meglio, che non appartiene al mio circolo sociale o di prossimità), anche se mi piace, molto raramente vado a conoscerla. Suppongo che questo atteggiamento abbia tutta una serie di motivazioni. Direi però che per auto-migliorarmi dovrei buttarmi di più nella conoscenza, cioè aprire di più anche un po’ a caxxo, magari non con il fine di trombare, ma giusto per aprire. So che Termy è contrario (approccio statistico vs approccio mirato), viceversa però non saprei come fare. Voi che ne pensate?

Io penso che se uno vuole trombare deve puntare su un approccio mirato, se vuole divertirsi invece può broccolare in allegria e leggerezza. Broccolare però è una cosa che, a mio avviso, dobbiamo fare tutti prima o poi, perché ti fa vincere le classiche paure legate al rimorchio e scoprire il lato ludico della seduzione. E' importante perseguire i propri obiettivi e sapere quello che si vuole ma la vita diventa di un grigiore infinito se la si prende troppo sul serio.
Ovviamente poi, anche il verbo "broccolare" si può prestare a varie interpretazioni e definizioni. Fare il pagliaccio ad esempio è una cosa che non mi piace, però far sorridere più donzelle e catturarne l'attenzione tramite broccolaggio, è una cosa che mi diverte e mi gratifica, indipendentemente dalle chiusure che porta.
Quindi secondo me è un aspetto che dovresti approfondire perché, anche se non è la chiave per ogni tipo di mutandina, è divertente e ti aiuta a scioglierti proprio dove dici di sentirti legato...e ovviamente ti tornerà utile anche in approcci più "pragmatici" e mirati.

Citazione

2.   Creazione territorio virtuale/fascinazione verbale | Una volta aperta la tipa, non ho mai a priori idea di come continuerà la cosa. Nel senso che: certe serate sono brillante, pieno di energie, porto il discorso dove voglio, riesco ad essere affascinante. Molto più spesso, invece, dopo un po’ mi scaxxo e inizio a parlare di argomenti noiosissimi o, peggio, per non restarmene come un baccalà,  inizio a fare domande infinte in stile inquisizione, di cui nemmeno a me frega un caxxo (e la tipa se ne accorge e dopo un po’ mi sfancula con educazione). Suppongo che questi sono i momenti in cui dovrei scatenare il famoso Territorio VirtualeTM o comunque una qualche performance attoriale o di abbindolamento. Come miglioro ‘sta parte? Cioè, credo di non essere incapace totalmente, ma se non ho la giusta motivazione non riesco a parlare di alcunché d’interessante. Mi dovrei trovare dei macro argomenti passe partout da tenermi lì e utilizzare fintantoché non passa la tempesta dello scaxxo e ritorno a improvvisare? Che ne dite?

Dico che, secondo me, un vero attore, di quelli che fanno impazzire il pubblico, recita per sè stesso e non per gli altri. Wink

Loggato


Lo stupido è uno sciocco che non parla, e in questo è più sopportabile dello sciocco che parla.

G. Casanova

Liam

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Nella Città Dolente
  • Posts: 495

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #5 del: 19 Aprile 2011, 23:00:44 »

Grazie Liam anche a te per l'intervento!

Sì lo penso anch'io: occorre avere un approccio più mirato ma ci si può divertire anche broccolare a caxxo. Divertendosi e facendo divertire. L'unica cosa è che forse bisogna avere una spalla per farlo... Questa è un'altra cosa su cui dovrei lavorare...

Tra l'altro Liam, se posso aprire una parentesi personale. Da quello che ho capito non sei entrato da moltissimo nel forum, però sei già molto attivo e apprezzato da membri esperti e storici: tu è da tanto che pratichi metodi seduttivi? Stai ottenendo buoni risultati?

Loggato

paco

  • SI-Reliable User
  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 16

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #6 del: 19 Aprile 2011, 23:43:06 »

Citato da: paco il 19 Aprile 2011, 23:00:44

Grazie Liam anche a te per l'intervento!

Sì lo penso anch'io: occorre avere un approccio più mirato ma ci si può divertire anche broccolare a caxxo. Divertendosi e facendo divertire. L'unica cosa è che forse bisogna avere una spalla per farlo... Questa è un'altra cosa su cui dovrei lavorare...

La spalla serve per piangere, gli amici per brindare...ma a broccolare ci vado da solo Laughing
Dai, scherzi a parte, se ti fa sentire più a tuo agio avere una spalla allora fallo. C'è una sezione del Forum dedicata a questo Wink.
http://seduzioneitaliana.com/forum/raduni/

Citazione

Tra l'altro Liam, se posso aprire una parentesi personale. Da quello che ho capito non sei entrato da moltissimo nel forum, però sei già molto attivo e apprezzato da membri esperti e storici: tu è da tanto che pratichi metodi seduttivi? Stai ottenendo buoni risultati?

Attivo si, è un periodo in cui passo più tempo del solito davanti al PC...apprezzato non lo devo dire io, però sicuramente su questo Forum (e a dirlo non me ne viene nulla in tasca) ci sono personaggi che davvero spiccano per personalità e contenuti e mi sono trovato bene da subito. Se il tenore dei tuoi post è questo credo che per te sarà lo stesso Wink.
Veniamo all'ultima domanda. Di metodi non ne ho mai seguiti, ma la seduzione mi interessa da quando ero ragazzino...ho sempre cercato di comprendere certe dinamiche e non solo per arrivare a farmi una scopata. Sicuramente, se avessi letto la TdM (che nella sua disarmante semplicità è davvero illuminante) quando avevo 16 anni mi sarei probabilmente risparmiato diversi giorni a riflettere su cosa non avesse funzionato..
Per quanto riguarda i risultati beh...attualmente sono felicemente fidanzato...ma felicemente per davvero, non per modo di dire e quindi direi di aver ottenuto quello che volevo.
 Wink

Loggato


Lo stupido è uno sciocco che non parla, e in questo è più sopportabile dello sciocco che parla.

G. Casanova

Liam

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Nella Città Dolente
  • Posts: 495

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #7 del: 22 Aprile 2011, 10:44:39 »

ciao Liam!

Citato da: Liam il 19 Aprile 2011, 23:43:06

La spalla serve per piangere, gli amici per brindare...ma a broccolare ci vado da solo Laughing
Dai, scherzi a parte, se ti fa sentire più a tuo agio avere una spalla allora fallo. C'è una sezione del Forum dedicata a questo Wink.

Ma guarda questo è un punto cruciale. Nel senso che, so che se ne è parlato in tutte le salse nel forum, però come idea quella dell'uscita solitaria sargistica mi spaventa un po'. Cioè, non che sia realmente spaventato, però mi chiedo: se uno esce da solo non verrà giudicato (non dico da tuttie ma magari da qualche fanciulla un po' superficiale sì) passami il termine un po' "sfigato"? Cmq qualcuno che non ha una valida alternativa all'uscire da solo? Forse la soluzione è sbattersene.... Ci rifletterò

http://seduzioneitaliana.com/forum/raduni/
Per quanto riguarda i risultati beh...attualmente sono felicemente fidanzato...ma felicemente per davvero, non per modo di dire e quindi direi di aver ottenuto quello che volevo.
 Wink

E bravo che sei fidanzato! Ma la tua fidanzata non s'arrabbia che frequenti 'sto forum???  Wink

Grazie per i consigli e complimenti!

ciaociao P

ps
ho cannato qualcosa nella citazione... beh parte della risposta è dentro la citazione as u can see! Smile

« Ultima modifica: 22 Aprile 2011, 10:46:37 da paco »

Loggato

paco

  • SI-Reliable User
  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 16

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #8 del: 22 Aprile 2011, 12:31:50 »

Citato da: paco il 22 Aprile 2011, 10:44:39

Ma guarda questo è un punto cruciale. Nel senso che, so che se ne è parlato in tutte le salse nel forum, però come idea quella dell'uscita solitaria sargistica mi spaventa un po'. Cioè, non che sia realmente spaventato, però mi chiedo: se uno esce da solo non verrà giudicato (non dico da tuttie ma magari da qualche fanciulla un po' superficiale sì) passami il termine un po' "sfigato"? Cmq qualcuno che non ha una valida alternativa all'uscire da solo? Forse la soluzione è sbattersene.... Ci rifletterò

Dipende molto da cosa fai. Per esempio se vai nel solito pub, ti siedi da solo in un angolino e rimani lì zitto tutta la sera apparirai come uno sfigato. Se invece giri per diversi locali, sei dinamico, socievole e sorridente...conosci gente e interagisci, senza dare l'impressione di averne un fottuto bisogno, allora apparirai come uno che ha le palle e interessante.
Quindi se uno è uno sfigato lo sarà sia in compagnia che da solo. Ma visto che tu nel tuo circolo sociale non sei uno sfigato non lo sarai neppure se esci da solo in posti dove non ti conosce nessuno. Wink

Loggato


Lo stupido è uno sciocco che non parla, e in questo è più sopportabile dello sciocco che parla.

G. Casanova

Liam

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Nella Città Dolente
  • Posts: 495

Re: Er domandone che ne contiene 6 più piccole!

« Risposta #9 del: 24 Aprile 2011, 11:27:38 »

Citato da: Liam il 22 Aprile 2011, 12:31:50

Dipende molto da cosa fai. Per esempio se vai nel solito pub, ti siedi da solo in un angolino e rimani lì zitto tutta la sera apparirai come uno sfigato. Se invece giri per diversi locali, sei dinamico, socievole e sorridente...conosci gente e interagisci, senza dare l'impressione di averne un fottuto bisogno, allora apparirai come uno che ha le palle e interessante.
Quindi se uno è uno sfigato lo sarà sia in compagnia che da solo. Ma visto che tu nel tuo circolo sociale non sei uno sfigato non lo sarai neppure se esci da solo in posti dove non ti conosce nessuno. Wink

Dinamico socievole e sorridente: credo che questa sia la chiave. Thanks!

Loggato

paco

  • SI-Reliable User
  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 16
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: