Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Dove ho sbagliato in questo approccio?

(Letto 1277 volte)

Dove ho sbagliato in questo approccio?

« del: 06 Novembre 2011, 12:07:24 »

Buon giorno,
premetto subito che non sono un Don Giovanni (inutile spacciarsi per latin lover quando non lo si è...) e nè tanto meno sono una cima in abbordi/apertura sulla strada...ma mi piacerebbe imparare.
Questa è la mia esperienza:
Venerdì sera, io ed un mio amico (più disninibito di me), ci siamo fatti un giro su per il centro di Roma.
Senza preparare nessun argomento abbiamo fermato due ragazze che leggevano una cartina di roma pensando fossero turiste non italiane, invece erano toscane e questo ci ha un po' spiazzato.
Il mio amico inizia ad approcciare chiedendo informazioni su dove fosse piazza navona e si sono dimostrate disponibili e aperte. Vedevo che loro erano un po' impacciate nel consultare la cartina ma ridevano spesso mentre chiedevamo informazioni.
Ci siamo limitati solo a insistere sulla cartina e basta...poi questo mio amico ha avuto la "brillante idea" di affondare il colpo uscendosene con la frase "visto che anche noi dobbiamo andare dalla stessa parte, vi va se ci andiamo insieme? Tanto facciamo la stessa via".
Ora, io non critico il mio amico anche perchè onestamente ha fatto tutto lui, io mi sono solo limitato a fare da spalla...da piccola spalla, ma secondo me era proprio antica come frase e da evitare.
Infatti ci risposero, ridendo ed impacciate, qualcosa tipo "ci sono i fidanzati a casa che ci aspettano..."
Anche qui, sempre questo mio amico, anzichè uscirsene dalla gaffe ha preferito arrendersi subito e scusarsi quasi.

Secondo me quella dei fidanzati è stata una scusa perchè non sapevano come uscirsene da quella situazione.
Perciò ora sono qui, a parlarne con voi che di sicuro avete molta più esperienza di me e del mio amico, per cercare di capire cosa abbiamo sbagliato, cosa dobbiamo evitare e su cosa avremmo dovuto insistere.

Vi ringrazio in anticipo.

Loggato

The Core

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 24

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #1 del: 06 Novembre 2011, 23:47:32 »

Scusarsi di voler scambiare due parole con due ragazze?  Shocked
Vedi scusarsi non ha fatto altro che confermare l'idea che le ragazze si erano fatte di voi, cioè due ragazzi che ci stanno "solo" provando . Fate attenzione all'immagine che date, cercate di entrare nel punto di vista di chi vi ha di fronte...

Loggato

enzo891

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 25

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #2 del: 07 Novembre 2011, 00:00:41 »

Infatti ho detto scusarsi quasi: cioè non è che ha detto "scusa" ma si, ha fatto capire - come dici tu - che l'intenzione era quella.
A parte questo, c'è qualche altra dritta che potresti darmi?
Il guaio è che in quei momenti non ti viene niente di intelligente/originale da dire.
In più leggendo sul blog del sito (ma è cambiato?) ho visto che ci sono solo 2 pagine e che sono spariti tanti articoli presenti qualche mese fa (si leggevo il sito da un po', ma mi sono iscritto solo ora).
Grazie comunque per la tua risposta.

Loggato

The Core

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 24

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #3 del: 07 Novembre 2011, 00:39:56 »

Citato da: enzo891 il 06 Novembre 2011, 23:47:32

Scusarsi di voler scambiare due parole con due ragazze?  Shocked
Vedi scusarsi non ha fatto altro che confermare l'idea che le ragazze si erano fatte di voi, cioè due ragazzi che ci stanno "solo" provando . Fate attenzione all'immagine che date, cercate di entrare nel punto di vista di chi vi ha di fronte...

Io non penso che il fatto di scusarsi o meno non avrebbe fatto la differenza, perchè sostanzialmente quello che non è andato a buon fine è l'apertura in sè perchè, probabilmente , siete passati come due che ci stavano provando: fatto dimostrato dalla risposta che vi hanno dato poco dopo. In realtà penso che tutte sappiano che se due ragazzi sconosciuti si avvicinano è perchè vogliono provarci, ma se riuscite ad invertarvi un'apertura carina magari potete continuare il gioco.

L'apertura è importante perchè se viene fatta male o non va a buon fine vanifica tutto il gioco. Dalla mia poca esperienza posso dire che secondo me l'invito a proseguire insieme è stato un po' troppo esplicito e fatto troppo presto ( in fondo siete due sconosciuti). Per il resto vi elogio per il fatto di essere usciti ed aver sperimentato sul campo!  Smile

Loggato


- Per richieste di moderazione clicca QUI -

Cuore messicano

Emix

  • SI-Moderator
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana (25 anni)
  • Posts: 1232

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #4 del: 07 Novembre 2011, 02:27:06 »

Citato da: The Core il 07 Novembre 2011, 00:00:41

Infatti ho detto scusarsi quasi: cioè non è che ha detto "scusa" ma si, ha fatto capire - come dici tu - che l'intenzione era quella.
A parte questo, c'è qualche altra dritta che potresti darmi?
Il guaio è che in quei momenti non ti viene niente di intelligente/originale da dire.
In più leggendo sul blog del sito (ma è cambiato?) ho visto che ci sono solo 2 pagine e che sono spariti tanti articoli presenti qualche mese fa (si leggevo il sito da un po', ma mi sono iscritto solo ora).
Grazie comunque per la tua risposta.

Scusa, ma a quale blog ti riferisci?
E quali articoli non trovi più?

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #5 del: 07 Novembre 2011, 11:15:37 »

Citazione

"visto che anche noi dobbiamo andare dalla stessa parte, vi va se ci andiamo insieme? Tanto facciamo la stessa via"

L'idea era buona, ma è l'esposizione che poteva essere migliore.
Messa giù così, a parer mio, ha i seguenti difetti:

1) Troppe giustificazioni, "visto che anche noi dobbiamo andare dalla stessa parte" e "Tanto facciamo la stessa via". Avete cercato di convincerle in maniera esplicita mentre sarebbe stato meglio fornire una motivazione implicita.

2) Approccio banale e scontato, noioso. Non ha comunicato altro che il desiderio di abbordarle con la solita scusa delle informazioni.

3) Avete tentato una Transition giustificata da argomenti banali e non sufficienti. Potevano fare la strada insieme con chiunque andasse in nella stessa direzione, perchè avrebbero dovuto farlo proprio con voi ?

4) Avete tentato una Transition non supportata da sufficiente Attraction o se preferite, non avete suscitato sufficiente curiosità in loro. Non è impossibile provare una Transition saltando tutte le fasi dopo l'opener, ma è necessario quanto meno che l'opener sub-comunichi qualcosa di interessante e dia una prospettiva di divertimento, di eccitamento, di avventura, insomma, che crei un aspettativa per cui potrebbe valerne la pena unirsi a due perfetti sconosciuti.

Non ho abbastanza dettagli per interpretare meglio di così la situazione,  quindi, premesso che col senno di poi sono tutti bravi a fare le cose giuste, forse avreste ottenuto un risultato migliore esordendo con un:

"Ragazze, vi dispiace se diamo un occhio alla vostra cartina ? Stiamo cercando dei nostri amici per andare ad una festa qui vicino... siamo in ritardissimo, ce ne sono successe di tutti i colori!"

In questo modo sub-comunicate qualcosa di differente:

1) Avete scelto loro perchè hanno una cartina in mano e vi siete persi, non perchè le avete puntate come due falchi pellegrini.

2) Siete in ritardo, quindi non vi fermerete molto, quindi non dovranno preoccuparsi di come allontanarvi nel caso la conversazione non soddisfarà le loro aspettative, quindi non avranno necessità di lanciarvi i classici IDD per farvi capire che non sono interessate a fare la vostra conoscenza.

3) State cercando i vostri amici. Non siete in giro per abbordare turiste. Avete già una compagnia e la vostra serata sarà piena e divertente anche senza che loro si uniscano a voi.

4) Andrete ad una festa. E' un occasione per divertirsi e potrebbe scatenare in loro il desiderio di chiedervi "Ah una festa ? e dove ? quando ? può entrare chiunque ?". E' probabile che due ragazze sole in una città d'arte cerchino qualcosa di meglio che passare la serata da sole a farsi abbordare da sconosciuti in una discoteca.

5) "ce ne sono successe di tutti i colori!" è un argomento di dialogo, un occasione per conoscere quale sia la vostra storia, da dove venite, che vi è successo, qual'è la vostra storia... magari è interessante, divertente. Serve a suscitare curiosità. Sarà ancora più utile se il vostro BL sarà coerente con le vostre parole, avete fretta!

Non è necessario che vi sia realmente una festa... è ovvio. Se sarete abili nell'intrattenerle ed a farle divertire loro preferiranno avere accanto due cavalieri con cui girare di sera senza temere balordi ed ubriachi per strada.
Non importa essere coerenti, basta non essere incoerenti  Wink

A.

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #6 del: 07 Novembre 2011, 11:23:27 »

Citato da: Emix il 07 Novembre 2011, 00:39:56

. In realtà penso che tutte sappiano che se due ragazzi sconosciuti si avvicinano è perchè vogliono provarci, ma se riuscite ad invertarvi un'apertura carina magari potete continuare il gioco.

Quoto...come interazione non é stata un granchè fantasiosa avreste dovuto trattare qualche altro argomento a parte la cartina,  ma il punto é questo: il tuo amico almeno si  é buttato, tu eri li e non hai fatto nulla. Avresti potuto dare il tuo contributo alla cosa ma hai preferito startene in disparte. Questo secondo me é l'errore principale che hai commesso (senza parlare di Aperture,c1,c2,c3 etcc etcc).
Se vuoi davvero migliorarti incomincia a metterti in gioco.

Loggato


La demenza senile é una malattia, la demenza giovanile una tragedia...

Nero

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 22
  • Offline Offline
  • Posts: 368

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #7 del: 07 Novembre 2011, 19:26:28 »

@ TermYnator: capitai per la prima volta su questo sito diversi mesi fa e mi sembrava molto più pieno di articoli in home page. Ora, non so se mi confondo con qualche sito o se sono state fatte delle modifiche.

@ tutti gli altri: cerco di rispondere un po a tutti restando in generale, ringraziandovi  - prima di ogni cosa - per le dritte che mi state dando.
Purtroppo provengo da una storia lunga perciò sono molto, ma davvero molto arrugginito ed è per questo che sono stato un po' in disparti, dicendo solo qualche parola...neanche di grande interesse.
Quasi non capisco il senso di "apertura", "c1" (!?), IDD (!?), ecc ecc.
In effetti l'apertura è stata un pò frettolosa poichè il mio amico s'è subito buttato ed io invece, memore di qualche consiglio letto su questo forum, gli avevo detto di pensare almeno un po a cosa dire o quanto meno "studiare" le ragazze da provare a conoscere.
Quella della festa (@ Maschio Alpha) poteva essere una buona trovata ma cosa avremmo duvuto fare se avessero voluto sapere dove si trovava effettivamente quella festa? Penso che avremmo fatto doppia figura.
Non mi importa di far figure qui con voi, anche perchè penso che tutti siamo abbiamo seguito la scala che va dal morto de pippe, al novellino, per poi arrivare al don giovanni o al Casanova.
Mi importa, però, di affinare un po di più queste tecniche e di riuscire a lanciarmi un po' anche io perchè, in tutta onestà, non ho mai fermato una ragazza per strada.
Diciamo che me la cavo se ho modo di consocere la ragazza, o magari se la circostanza è un'altra, tipo una festa tra amici (o addirittura la sala d'attesa di una guardia medica  Wink ) ma a fare questo genere di "rimorchi" su per la strada mi riesce difficile.

Sono aperto a qualsiasi consiglio, a qualsiasi dritta, anche a guardare come fate voi - magari incontrandoci qualche sera - per poi farvi da spalla, fino a riuscire a gestire la situazione.
La mia non vuole essere una lamentela un piagnucolare ma voglio essere chiaro prima per evitare prese per culo o definizioni tipo "è uno che se ammazza de pi**e".

Loggato

The Core

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 24

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #8 del: 07 Novembre 2011, 22:39:00 »

Citato da: The Core il 07 Novembre 2011, 19:26:28

Quella della festa (@ Maschio Alpha) poteva essere una buona trovata ma cosa avremmo duvuto fare se avessero voluto sapere dove si trovava effettivamente quella festa? Penso che avremmo fatto doppia figura.

Il punto non è ESSERE l'uomo della sua vita, oppure AVERE realmente ciò che può attrarla.
Ma darle una possibilità di conoscerti, un occasione per guardare e POI giudicare.

Puoi essere anche la persona più splendida di questa terra, il principe azzurro fatto a persona, ma se il fato non vi da una possibilità allora devi essere TU, uomo, a creartela.

Ci sono mille modi di farle dimenticare "quella festa" e farle pensare che ne è valsa comunque la pena seguirti e darti fiducia, ma dipende da TE trovare quello che può stupirla, incuriosirla, sedurla.

Quindi quale è la tua domanda ?
Come portare avanti un espediente nato al solo scopo di dare a lei una ragione/scusa valida per rivederti, oppure come fare perché lei non se ne penta ma anzi ne sia entusiasta ?
Le due cose sono strettamente legate...
Ed anche se non è un concetto affatto semplice da capire, ricordati che le parole sbiadiscono presto, sono le emozioni che vengono rievocate. Quindi forti emozioni pesano più di forti parole.

La risposta alla tua domanda ?
"Non lo sappiamo di preciso, dobbiamo incontrarci con dei nostri amici di Roma..."

Prova ora tu a pensare come farle dimenticare degli amici che dovrai incontrare ma che OVVIAMENTE non incontrerai...  Wink

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #9 del: 07 Novembre 2011, 23:47:09 »

Semplicemente grazie.
 Wink

Loggato

The Core

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 24

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #10 del: 08 Novembre 2011, 11:06:07 »

Citato da: Emix il 07 Novembre 2011, 00:39:56

L'apertura è importante perchè se viene fatta male o non va a buon fine vanifica tutto il gioco. Dalla mia poca esperienza posso dire che secondo me l'invito a proseguire insieme è stato un po' troppo esplicito e fatto troppo presto ( in fondo siete due sconosciuti). Per il resto vi elogio per il fatto di essere usciti ed aver sperimentato sul campo!  Smile

Val la pena di spendere qualche altra parola sul concetto giustamente richiamato da Emix.
The Core, il fatto è che l' apertura deve già contenere in sè i presupposti per la prosecuzione del gioco. La richiesta di informazioni è il classico esempio di apertura da non fare, perchè se io chiedo ad una ragazza dove sta una via, lei me lo dice, ed a quel punto, GAME OVER, perchè io non ho alcuna possibilità di transizione. In un contesto di street, poi, è ancora più difficile, perchè la tipa può facilmente avere da pensare ai cazzi suoi e non aver voglia di essere abbordata da sconosciuti, quindi bisogna essere davvero bravi in termini di creatività,e abilità nel proporsi in termini di BL, espressioni, toni di voce, in definitiva perfetti : ricordati sempre che se abbordi una, spetta a te il dovere di rendere l' interazione interessante , non a lei.

S.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #11 del: 08 Novembre 2011, 21:20:12 »

Concordo con Sharkone! Wink
Facendo street si consumano le suole delle scarpe più che altro: molto meglio scalinate o punti di ritrovo che garantiscono più ricettività e permettono di spendere meno tempo nella ricerca di set.

Loggato


- Per richieste di moderazione clicca QUI -

Cuore messicano

Emix

  • SI-Moderator
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana (25 anni)
  • Posts: 1232

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #12 del: 09 Novembre 2011, 00:41:43 »

Grazie a tutti ragazzi!

Loggato

The Core

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 24

Re: Dove ho sbagliato in questo approccio?

« Risposta #13 del: 14 Novembre 2011, 01:41:49 »

Citato da: Emix il 08 Novembre 2011, 21:20:12

Concordo con Sharkone! Wink
Facendo street si consumano le suole delle scarpe più che altro:

lo dico sempre lo street fa bene al fisico ! Smile

P. Smile

Loggato

Poncho

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 80
  • Offline Offline
  • Posts: 856
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: