Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

basta (?) tradimenti

(Letto 1076 volte)

basta (?) tradimenti

« del: 05 Maggio 2014, 19:30:25 »

ciao a tutti quanti, cari seduttori, voglio scrivere questo post sia per avere una vostra opinione, sia per poter solo esprimere questo mio processo evolutivo ( non ancora ultimato)in un contesto adeguato. Premetto subito,  di relazioni veramente importanti nella mia vita ce n'è stata solo una, chiusa (da me) oramai 7 mesi fa. Prima di allora, fin dall'età in cui si possono iniziare a simulare i primi rapporti, non ho mai avuto "storie serie" (se così si possono definire), sia perchè non ne sentivo il bisogno, sia perchè mi.crogiolavo nell'immagine che gli altri avevano di me, ovvero di "playboy"( e qua Termynator schiatta). Tuttavia, a quell'età (fino ai 16  anni intendo) vedevo le ragazze impegnate come una sorta di off-limits, proprietá d'altri e non riuscivo nemmeno a concepire che potessero provare interesse nei confronti di altri ragazzi. Successivamente è arrivato il periodo della maggiore età, e con esso le mie esperienze da animatore turistico. Ora, io non so se voi avete mai avuto a che fare il mondo dell'animazione/lo siete stati, ma cercherò di essere veloce ed esaustivo, per arrivare al punto. L'animatore, per dinamniche interne troppo lunghe da enunciare, viene innalzato a uno stato da simil-divo e, in quanto tale, può scopare/avere relazioni con donne o ragazze inarrivabili (o così per lo meno le consideravo all'epoca). Per me l'esperienza in generale è stata fondamentale, e insieme ad alcune parti della mia personalità era maturata un'idea riguardo al tradimento: tutte le ragazze ( e donne)con cui ero stato avevano delle relazioni a casa, e, dopo una reticenza iniziale, avevo maturato l'idea che il mio atto di "inserirmi" nella coppia non solo NON era sbagliato, ma era addirittura UTILE, perchè indice di un rapporto frivolo, nonchè figlio dell'incapacità dell'uomo di tenersi stretto la propria donna. Finito questo periodo è iniziato quello universitario, ancora influenzato dalle idee partorite nella fase precedente e, anzi, alimentate da un ulteriore avvenimento, che vi descrivo in breve: ragazza bella, bellissima, occupata da oramai 3 anni ma che manda segnali continui di interesse, ma solo quando siamo soli. Così me la lavoro nell'ombra e con fatica fino alla fatidica sera... in cui mando tutto a prostitute perchè ero andato prima a una festa in discoteca e, da ubriaco fradicio, le scrivo che la reputo una prostituta per.come si stava comportando con il fidanzato... l'esito della serata lo potete immaginare. Ultimo passo nella mia vita(ho quasi finito, vi chiedo scusa) la storia con LEI. Bella come non ne ho mai incontrate, sensuale, è stato amore (reciproco) da subitissimo.. Purtroppo (e dico così perchè mi piace ancora) è finita perchè ho capito che, nonostante questa chimica infinita, le cose NON andavano, ma quest'anno di relazione mi è servito per formulare questi quesiti. E' giusto intromettersi in un rapporto? E' giusto farlo se lei è attratta (fisicamente e mentalmene) da te? E' giusto farlo se lei è di una bellezza quasi ill egale?.... la risposta che mi sono dato è NO, CATEGORICO. Per due motivazioni principali, ovvero A- non è giusto portare una violenza  così gratuita e pesante a un altro uomo, anche se non lo verrà mai a sapere, perchè se sono IO il primo a non volere che mi sia fatta una cosa del genere saró il primo a non farlo. e B-IO ( e voi) non sono la ruota di scorta di nessuno. Se tu, donna/ragazza vuoi me per il mio carisma, bellezza o qualsiasi altra  dote tu possa vedere in me (e in voi) non ci possono essere compromessi, non ti divertirai quella notte per poi tornare dal babbo con cui stai per convenienza, non mi interessa quanto tu sia avvenente o bella, non mi avrai. E così ho fatto, da 7 mesi a questa parte. Scusate infinitamente la lunghezza, ma dovevo esporre questo pensiero a qualcuno di conpetente, nonchè sapere la vostra opinione.. buona serata!

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #1 del: 06 Maggio 2014, 08:50:37 »

Citato da: 2mentalist4you il 05 Maggio 2014, 19:30:25

Successivamente è arrivato il periodo della maggiore età, e con esso le mie esperienze da animatore turistico. Ora, io non so se voi avete mai avuto a che fare il mondo dell'animazione/lo siete stati, ma cercherò di essere veloce ed esaustivo, per arrivare al punto. L'animatore, per dinamniche interne troppo lunghe da enunciare, viene innalzato a uno stato da simil-divo e, in quanto tale, può scopare/avere relazioni con donne o ragazze inarrivabili (o così per lo meno le consideravo all'epoca).

Dinamiche interne troppo lunghe da enunciare?  In verità la questione è assai semplice. Le donne cercano soprattutto, in un uomo, la visibilità a livello sociale. Ad ogni livello. Perchè dj, vocalist, pr, bartender, e pure animatori, rimorchiano? Perchè grazie ai loro ruoli, nei loro contesti di riferimento sono le figure più visibili e quindi hanno modo di conoscere tantissime donne senza fatica. Non perchè abbiano chissà quali doti superiori. Ovviamente bisogna esserci un filino tagliati per simili mansioni, altrimenti andremmo tutti a lavorare in simili posti, e risolveremmo automaticamente il problema della gnocca.
Questo concetto vale ad ogni livello. In grande, rimorchia assai più il calciatore o l' attore, che un imprenditore anche più facoltoso , perchè i primi hanno una visibilità assai maggiore.

Citato da: 2mentalist4you il 05 Maggio 2014, 19:30:25

Per me l'esperienza in generale è stata fondamentale, e insieme ad alcune parti della mia personalità era maturata un'idea riguardo al tradimento: tutte le ragazze ( e donne)con cui ero stato avevano delle relazioni a casa, e, dopo una reticenza iniziale, avevo maturato l'idea che il mio atto di "inserirmi" nella coppia non solo NON era sbagliato, ma era addirittura UTILE, perchè indice di un rapporto frivolo, nonchè figlio dell'incapacità dell'uomo di tenersi stretto la propria donna. Finito questo periodo è iniziato quello universitario, ancora influenzato dalle idee partorite nella fase precedente e, anzi, alimentate da un ulteriore avvenimento, che vi descrivo in breve: ragazza bella, bellissima, occupata da oramai 3 anni ma che manda segnali continui di interesse, ma solo quando siamo soli. Così me la lavoro nell'ombra e con fatica fino alla fatidica sera... in cui mando tutto a prostitute perchè ero andato prima a una festa in discoteca e, da ubriaco fradicio, le scrivo che la reputo una prostituta per.come si stava comportando con il fidanzato... l'esito della serata lo potete immaginare. Ultimo passo nella mia vita(ho quasi finito, vi chiedo scusa) la storia con LEI. Bella come non ne ho mai incontrate, sensuale, è stato amore (reciproco) da subitissimo.. Purtroppo (e dico così perchè mi piace ancora) è finita perchè ho capito che, nonostante questa chimica infinita, le cose NON andavano, ma quest'anno di relazione mi è servito per formulare questi quesiti. E' giusto intromettersi in un rapporto? E' giusto farlo se lei è attratta (fisicamente e mentalmene) da te? E' giusto farlo se lei è di una bellezza quasi ill egale?.... la risposta che mi sono dato è NO, CATEGORICO. Per due motivazioni principali, ovvero A- non è giusto portare una violenza  così gratuita e pesante a un altro uomo, anche se non lo verrà mai a sapere, perchè se sono IO il primo a non volere che mi sia fatta una cosa del genere saró il primo a non farlo. e B-IO ( e voi) non sono la ruota di scorta di nessuno. Se tu, donna/ragazza vuoi me per il mio carisma, bellezza o qualsiasi altra  dote tu possa vedere in me (e in voi) non ci possono essere compromessi, non ti divertirai quella notte per poi tornare dal babbo con cui stai per convenienza, non mi interessa quanto tu sia avvenente o bella, non mi avrai. E così ho fatto, da 7 mesi a questa parte. Scusate infinitamente la lunghezza, ma dovevo esporre questo pensiero a qualcuno di conpetente, nonchè sapere la vostra opinione.. buona serata!

E che vuoi che ti dica, il giusto o sbagliato è assai soggettivo. Una cosa è sicura : se in una coppia un terzo si inserisce, è solo ed esclusivamente perchè esiste spazio per inserirsi. Per certi versi, il cornuto deve essere pure grato al cornificatore, in quanto mette in luce che nella sua relazione ci sono cose che non vanno, meglio quindi che escano fuori prima, che magari quando ci sono di mezzo matrimonio e figli.

In ogni caso, il tradimento è un fenomeno ineliminabile, sempre è esistito e sempre esisterà. Non esiste NESSUNO che può dire "la mia donna non mi tradirà mai".

Le motivazioni da te addotte a favore del "NO" possono anche essere ritenute giuste e condivisibili, ma chi tradisce, lo fa e basta, senza curarsi troppo delle conseguenze.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #2 del: 06 Maggio 2014, 10:23:07 »

vero sharks, verissimo, chi tradisce lo fa senza pensiero alcuno che non sia quello "mi faccio una bella trombata"... Ma, io mi chiedo, non è qui che si differenzia l'uomo l'uomo dal morto di figa? siamo fatti di istinti,.si, ma anche di moralità e pensiero... Purtroppo, per le esperienze accennate da me prima, non nutro molta fiducia nei rapporti seri e nella fedeltà, lo ammetto, ma, proprio come disse Gandhi, io VOGLIO essere il cambiamento che vorrei vedere nel mondo, così da potermi ancora ghardare allo specchio tranquillo (sto volutamente esagerando) e poter affermare di essere DIVERSO dalla.massa

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #3 del: 06 Maggio 2014, 10:38:58 »

Citato da: 2mentalist4you il 06 Maggio 2014, 10:23:07

...... chi tradisce lo fa senza pensiero alcuno che non sia quello "mi faccio una bella trombata"...

Secondo me la stai facendo troppo semplice ... i motivi per cui si tradisce possono essere millemila e molto spesso vanno al di là della semplice voglia di sesso.

Edit: avevo dimenticato di aggiungere "secondo me"

Loggato


Learning to love yourself, it is the greatest love of all (W. Houston)

Rachel

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 45
  • Posts: 165

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #4 del: 06 Maggio 2014, 11:33:25 »

Citato da: Rachel il 06 Maggio 2014, 10:38:58

Secondo me la stai facendo troppo semplice ... i motivi per cui si tradisce possono essere millemila e molto spesso vanno al di là della semplice voglia di sesso.

Edit: avevo dimenticato di aggiungere "secondo me"

Eh già...soprattutto una donna, non tradisce in genere per motivi specificatamente attinenti alla sfera sessuale...ma lo fa se si sente poco considerata, messa in disparte, data per scontata.

In genere, nelle mie esperienze con donne impegnate, è stato sempre così...  Rolling Eyes

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #5 del: 06 Maggio 2014, 12:09:13 »

scusate a tutti ragazzi, errore mio che mi sono spiegato male.. io mi sto riferendo solo alla parte maschile, ovvero quando NOI abbiamo l'opportunità di farci una occupata... da lì la mia opinione riguardo alla differenza fra un uomo e un morto di figa qualunque (nel dire di no) e riguardo al "guardarsi allo specchio".. ovvio, per la parte inpegnata tradire NON è un avvenimento ma un gesto frutto di ragionamento ponderato (o irrazionale), chi invece lo fa solo ler trombare è la "parte free", cioè i non impegnati (nel caso di riferimento noi)

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #6 del: 06 Maggio 2014, 15:27:43 »

Personalmente vedo la seduzione come una grande conoscenza della natura umana...e da quando ho iniziato questo percorso mi sto appassionando alle persone...ho riscoperto la bellezza dell'interazione specialmente con le donne. La seduzione è amore per le persone. ma un amore non caratterizzato dal senso di bisogno tipico di un nerd alla ricerca di un genitore psicologico che colmi la sua nullità. il seduttore è anzitutto una persona completa che da qualcosa agli altri. quando una donna non trova più niente nel suo uomo...se non un affetto quasi fraterno..ma manca eroticità...c'è poco  da fare, l'amore è finito. se la donna avesse accanto a se un uomo che le da tutto non avrebbe bisogno di guardarsi intorno. l'amante è sintomo di un rapporto che già non funziona....la donna cerca allora una soddisfazione in un altro uomo...che non è detto sia soltanto fisica...ma anche psicologica. L'amante sa ascoltarla come il suo uomo non fa più.sa coinvolgerla emotivamente come il suo uomo nn fa più. In tutte le coppie dove ci sono le corna si manifesta una sazietà del rapporto caratterizzata anche da noia. Mi chiedi quale sia la differenza tra un morto di pippe e un uomo..se costui si fa una occupata?? Be la differenza è che il morto di pippe non si fa neanche una che è single...perché ha la testa talmente piena di pregiudizi sulle donne e di morbosità infantile verso la prima che gli fa un sorriso...che la donna stessa manco lo vuole come amante....

faccio poi presente una cosa....tu dici che una donna è "occupata" ( manco fosse un cesso Laughing Laughing) ma in realtà nessuno di noi è "occupato" in realtà quello che ci dovrebbe interessare è ricercare sempre l'amore...in tutte le sue forme...può essere amore di una storia..ma anche amore di prendersi cura di se stessi facendo la propria vita marpione. Spesso siamo vittima della concezione per cui l'amore è solo quello che c'è all'interno di una coppia....ma ti sei mai chiesto se in realtà il vero amore di una donna traditrice... è l'amante che fa rivivere a una donna sensazioni bellissime che aveva dimenticato???..e che sovrasta la sua vita facendola risentire viva???

Forse il fidanzato il marito dovrebbe essere meno bambino e prendersi più cura della donna che ha accanto....sanno essere gelosi...ma non sanno prendersene cura. una donna non è un giocattolo che  si può mettere in valigia quando non ci soddisfa più...e chi ha dichiarato amore eterno a una donna dovrebbe saperlo.
 sto finalmente testando sul campo che il più bel premio che la seduzione mi può dare sono le emozioni...il sesso è un risultato finale.

L'unica eccezione che mi sento di fare è verso la donna di un amico...in quel caso per amore di un amico lo metterei in guardia ma non ci proverei con lei Wink

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #7 del: 06 Maggio 2014, 17:32:33 »

bella risposta Arm, mi hai dato alcuni spunti su cui ragionare, e, molto egoisticamente, cerco di rubare ancora un pò delle tue/vostre conoscenze. In un rapporto in cui le cose oramai si sono fatte aride (per colpa mono o bilaterale) è saggio  immettersi, dar loro "nuova linfa" (anche se lo reputo quasi impossibile) e permettere loro di ripartire? non va in contrasto proprio con l'amor proprio da te prima suggerito? io penso che se vuoi me ci devo essere io e basta, ovvero non sarò la tua ruota di scorta..

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #8 del: 06 Maggio 2014, 18:02:01 »

Citato da: 2mentalist4you il 06 Maggio 2014, 17:32:33

bella risposta Arm, mi hai dato alcuni spunti su cui ragionare, e, molto egoisticamente, cerco di rubare ancora un pò delle tue/vostre conoscenze. In un rapporto in cui le cose oramai si sono fatte aride (per colpa mono o bilaterale) è saggio  immettersi, dar loro "nuova linfa" (anche se lo reputo quasi impossibile) e permettere loro di ripartire? non va in contrasto proprio con l'amor proprio da te prima suggerito? io penso che se vuoi me ci devo essere io e basta, ovvero non sarò la tua ruota di scorta..

La nuova linfa..la dai a lei..poi lei sceglierà quello che vuole fare della sua vita. Nel 90% dei casi un amore con un amante non si trasforma mai in una storia duratura...diverso è il caso di una donna che opera la scelta di lasciare il suo uomo e poi di investire su qualcun'altro. inoltre l'amor proprio e l'amore verso gli altri sempre amore è...e non va in contrasto. Considera che tu non sei la ruota di scorta di una donna impegnata...semmai sei il suo amore. inoltre a te che caxxo te frega se sei solo un amante?? Laughing tu hai lei...ma hai anche la tua vita da lupo solitario. hai i momenti belli con lei...ma anche i momenti di beata solitudine dove non ti rompe il caxxo nessuno Coolsmiley

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #9 del: 07 Maggio 2014, 16:05:04 »

Gran cosa fare l' amante : te ti prendi il piacere, e lui si prende...tutti i cazzi .  Coolsmiley

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #10 del: 07 Maggio 2014, 20:12:37 »

vero cari sharks e arm, fare l'amante sembrerebbe avere tanti bei lati positivi, nom lo posso negare (sarebbe sputare nel piatto.in cui ho mangiato fino a poco fa), il pensiero che però ho è che tradire, sostanzialmente, un atto di vigliaccheria, dato che implica non saper affrontare a viso aperto i problemi di coppia, e saper prendere.una decisione congrua alla situazione (chiuderla lì o ricominciare). Se c'è una cosa che penso di aver capito del TermYmetodo e della vita in generale è che  un aspirante VU si deve confrontare con partner di un certo spessore, e non finire fra le gambe di chiunque capiti. Possono essere considerate così queste donne? io penso di no.. (so di essere molto fastidioso nel mio modo di pensare, e vi ringrazio ancora per l'attenzione che mi state dando!)

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #11 del: 07 Maggio 2014, 23:04:12 »

Citato da: 2mentalist4you il 07 Maggio 2014, 20:12:37

vero cari sharks e arm, fare l'amante sembrerebbe avere tanti bei lati positivi, nom lo posso negare (sarebbe sputare nel piatto.in cui ho mangiato fino a poco fa), il pensiero che però ho è che tradire, sostanzialmente, un atto di vigliaccheria, dato che implica non saper affrontare a viso aperto i problemi di coppia, e saper prendere.una decisione congrua alla situazione (chiuderla lì o ricominciare). Se c'è una cosa che penso di aver capito del TermYmetodo e della vita in generale è che  un aspirante VU si deve confrontare con partner di un certo spessore, e non finire fra le gambe di chiunque capiti. Possono essere considerate così queste donne? io penso di no.. (so di essere molto fastidioso nel mio modo di pensare, e vi ringrazio ancora per l'attenzione che mi state dando!)

TermYnator ha anche insegnato però che il VU è il risultato di un lungo percorso e che l'obbiettivo finale del metodo è....sviluppare il fascino. ma per farlo occorre un periodo di facchinaggio della figa..occorre cioè fare esperienze..inoltre non penso che tradire sia un atto di vigliaccheria....semmai le donne che tradiscono sono alla ricerca di qualcosa...e questo è umano Wink

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #12 del: 08 Maggio 2014, 13:32:50 »

volevo solo dire che "giudicare" un tradimento è difficile, perchè se da una parte è sbagliato dall'altra dietro a un gesto simile ci sono tante motivazioni non semplici da comprendere. Credo però che non è mio compito quello di tutelare l'altro uomo, nel senso che se una donna vuole tradire il marito o compagno è lei che diecide della sua relazione, non sono io con il mio consenso a decidere.

Loggato

nevermore1985

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 8

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #13 del: 08 Maggio 2014, 14:03:13 »

"Una donna parla a un uomo, guarda un altro, e pensa a un terzo"
(un filosofo orientale che non mi ricordo come si chiama).

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: basta (?) tradimenti

« Risposta #14 del: 08 Maggio 2014, 14:08:41 »

Citato da: 2mentalist4you il 06 Maggio 2014, 17:32:33

io penso che se vuoi me ci devo essere io e basta, ovvero non sarò la tua ruota di scorta..

E io credo che al di la di tutte le elucubrazioni moralistiche o sociologiche sul fatto di essere "amante o meno", alla base del tuo "disagio" ci sia solo questa cosa, come del resto è naturale che sia, anche se spesso siamo bravissimi a trasformarla in una morbosa possessività.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: