Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

approcciare con successo set estremi e difficilissimi

(Letto 855 volte)

approcciare con successo set estremi e difficilissimi

« del: 18 Aprile 2013, 22:18:02 »

Ciao ragazzi volevo chiedervi secondo voi come si può approcciare ragazze quando ci sono altri ragazzi o bloccacaxxo nel set . Faccio degli esempi:

1 hb con un ragazzo(fidanzato ipotetico)
2 hb con un ragazzo
1 hb una warpig 2 ragazzi
1 hb 5 ragazzi (è la femminona del gruppo)
1 hb 2 cock block 3 ragazzi di cui 1 è un amog.

illuminatemi  Grin

Loggato

giorom

  • Gruppo Attivisti Italiani
  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Residenza: Congo
  • Posts: 191
  • The N. Matador

Re: approcciare con successo set estremi e difficilissimi

« Risposta #1 del: 19 Aprile 2013, 10:11:36 »

Giorom, prima di tutto, per poter affrontare set "estremi", bisogna essere in grado di padroneggiare quelli normali, e mi pare che ancora siamo lontani da questo stadio, quindi, l' imperativo è andare per gradi.

Secondo, la seduzione non è un esercizio di coraggio o temerarietà : affrontare le situazioni che hai descritto, non ti darebbe alcun valore aggiunto in termini di seduttività, ma solo un narcisismo istrionico fine a sè stesso, ai limiti del patologico.

E' vero che il seduttore deve saper superare i luoghi comuni, le convinzioni limitanti, il condizionamento sociale, ecc. , ma è anche vero che il vivere in società prevede delle convenzioni e dei limiti oltre i quali non si deve andare, altrimenti, invece che per anticonformisti e originali, si passa per poveri disadattati.

In tutti e 5 i casi che hai descritto, nella migliore delle ipotesi, ovvero se trovi persone calme, rimedi un "vaffanculo, levati dai coglioni" : nella peggiore, rimedi due cartoni in faccia.

L' ultima situazione tuttavia è un classico set di gruppo, che in teoria è fattibile : ma in simili casi, fondamentale è una accurata osservazione delle dinamiche all' interno del gruppo. Dopodichè, se è un semplice gruppo di amici, qualcosa si può tentare, ma ovviamente la strada è tutta in salita, per l' opposizione degli amog. Entrare in competizione con un amog è compito assai arduo, lui è SEMPRE avvantaggiato perchè gioca in casa, inoltre, anche se non ha interessi particolari per questa o quella tipa del gruppo, in ogni caso, farà di tutto per difendere il suo territorio da invasori estranei. L' unica tattica che può risultare premiante, in tali casi, è il befriending, meglio ancora se sei anche te in un gruppo dove ci sono donne, e quindi lui vede una contropartita dal "lasciarti passare" . Oppure, puoi essere fortunato che da parte del tuo target, ci sia attrazione pregressa, e a quel punto lei ti vorrà conoscere, punto e basta, e non ci sarà amog che tenga.

Ma nelle situazioni di coppia e doppia coppia, MAI intervenire. Fanno ridere quelli che sento raccontare "oh, sai, ho aperto una tipa da 8 in presenza di quell' AFC del fidanzato", in quanto, alla fine dei giochi, lui continua a trombarsela, e te non porti a casa niente, quindi, ha vinto lui. E questo, ripeto, se ti va bene. Anche TermYnator sostiene simili argomenti.

Il quesito che poni, non è tanto dissimile da una domanda di un allievo calciatore : "mister, come si fa a segnare in queste situazioni :

1) tirando in porta da oltre 30 metri
2) tirando direttamente dalla bandierina del calcio d' angolo
......

Non è molto più intelligente e proficuo creare vere occasioni da gol attraverso il gioco ?

S.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: approcciare con successo set estremi e difficilissimi

« Risposta #2 del: 19 Aprile 2013, 13:50:47 »

Si hai ragione. Ora mi concentro su queste.
é capitato pero per caso che se l'hb nel gruppo misto che ho aperto è interessata,  è stesso lei che mi da a parlare mi fa domande, mi guarda e l'amog o l'afc che gli sta vicino mi guarda in maniera irritata come se mi volesse picchiare. Io rispondo alle domande della hb, ma siccome ho paura di chiavarmi a mazzate evito di chiederle il numero in quel momento e se non gli chiedo in quel momento non è che gli'elo chiedo più, quindi che fare in quel momento? lascio che finisca la conversazione e che se ne vadano o rimango sul set e faccio la chiusura?
Posso chiederti se hai studiato psicologia? narcisismo istrionico.... azz, Smile

Citato da: Shark72 il 19 Aprile 2013, 10:11:36

Giorom, prima di tutto, per poter affrontare set "estremi", bisogna essere in grado di padroneggiare quelli normali, e mi pare che ancora siamo lontani da questo stadio, quindi, l' imperativo è andare per gradi.

Secondo, la seduzione non è un esercizio di coraggio o temerarietà : affrontare le situazioni che hai descritto, non ti darebbe alcun valore aggiunto in termini di seduttività, ma solo un narcisismo istrionico fine a sè stesso, ai limiti del patologico.

E' vero che il seduttore deve saper superare i luoghi comuni, le convinzioni limitanti, il condizionamento sociale, ecc. , ma è anche vero che il vivere in società prevede delle convenzioni e dei limiti oltre i quali non si deve andare, altrimenti, invece che per anticonformisti e originali, si passa per poveri disadattati.

In tutti e 5 i casi che hai descritto, nella migliore delle ipotesi, ovvero se trovi persone calme, rimedi un "vaffanculo, levati dai coglioni" : nella peggiore, rimedi due cartoni in faccia.

L' ultima situazione tuttavia è un classico set di gruppo, che in teoria è fattibile : ma in simili casi, fondamentale è una accurata osservazione delle dinamiche all' interno del gruppo. Dopodichè, se è un semplice gruppo di amici, qualcosa si può tentare, ma ovviamente la strada è tutta in salita, per l' opposizione degli amog. Entrare in competizione con un amog è compito assai arduo, lui è SEMPRE avvantaggiato perchè gioca in casa, inoltre, anche se non ha interessi particolari per questa o quella tipa del gruppo, in ogni caso, farà di tutto per difendere il suo territorio da invasori estranei. L' unica tattica che può risultare premiante, in tali casi, è il befriending, meglio ancora se sei anche te in un gruppo dove ci sono donne, e quindi lui vede una contropartita dal "lasciarti passare" . Oppure, puoi essere fortunato che da parte del tuo target, ci sia attrazione pregressa, e a quel punto lei ti vorrà conoscere, punto e basta, e non ci sarà amog che tenga.

Ma nelle situazioni di coppia e doppia coppia, MAI intervenire. Fanno ridere quelli che sento raccontare "oh, sai, ho aperto una tipa da 8 in presenza di quell' AFC del fidanzato", in quanto, alla fine dei giochi, lui continua a trombarsela, e te non porti a casa niente, quindi, ha vinto lui. E questo, ripeto, se ti va bene. Anche TermYnator sostiene simili argomenti.

Il quesito che poni, non è tanto dissimile da una domanda di un allievo calciatore : "mister, come si fa a segnare in queste situazioni :

1) tirando in porta da oltre 30 metri
2) tirando direttamente dalla bandierina del calcio d' angolo
......

Non è molto più intelligente e proficuo creare vere occasioni da gol attraverso il gioco ?

S.

Loggato

giorom

  • Gruppo Attivisti Italiani
  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Residenza: Congo
  • Posts: 191
  • The N. Matador

Re: approcciare con successo set estremi e difficilissimi

« Risposta #3 del: 19 Aprile 2013, 14:18:02 »

Citato da: giorom il 19 Aprile 2013, 13:50:47

Si hai ragione. Ora mi concentro su queste.
é capitato pero per caso che se l'hb nel gruppo misto che ho aperto è interessata,  è stesso lei che mi da a parlare mi fa domande, mi guarda e l'amog o l'afc che gli sta vicino mi guarda in maniera irritata come se mi volesse picchiare. Io rispondo alle domande della hb, ma siccome ho paura di chiavarmi a mazzate evito di chiederle il numero in quel momento e se non gli chiedo in quel momento non è che gli'elo chiedo più, quindi che fare in quel momento? lascio che finisca la conversazione e che se ne vadano o rimango sul set e faccio la chiusura?
Posso chiederti se hai studiato psicologia? narcisismo istrionico.... azz, Smile

Ancora con questa storia del chiedere il numero...quello si chiede dopo aver creato nella tipa il desiderio di rivederti. Se in presenza dell' amog minaccioso è lei che comunque vuole proseguire l' interazione, le devi proporre un cambio di location, se ti segue, sei a buon punto in quanto te la giochi con calma. In qualsiasi situazione di gruppo, anche la più semplice, cioè te, il tuo wing e i due target, conditio sine qua non è isolare ciascuno il suo target, altrimenti il gioco si impantana.

No, non ho studiato psicologia, ma ormai un pò di esperienza sul campo ce l' ho, e quindi ho appreso in maniera autodidatta molti elementi di psicologia sia maschile che femminile.

S.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: approcciare con successo set estremi e difficilissimi

« Risposta #4 del: 19 Aprile 2013, 17:15:12 »

Citato da: giorom il 18 Aprile 2013, 22:18:02

Ciao ragazzi volevo chiedervi secondo voi come si può approcciare ragazze quando ci sono altri ragazzi o bloccacaxxo nel set . Faccio degli esempi:

1 hb con un ragazzo(fidanzato ipotetico)
2 hb con un ragazzo
1 hb una warpig 2 ragazzi
1 hb 5 ragazzi (è la femminona del gruppo)
1 hb 2 cock block 3 ragazzi di cui 1 è un amog.

illuminatemi  Grin

Nel tuo caso mi ricorda Manchester-Roma all'Old Trafford nel 2007...... Smile
Scherzo non te la prendere..... Cheesy

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: